The Young Bucks parlano di un futuro approdo in WWE

Su un recente episodio del podcast di Edge e Christian, “E & C’s Pod Of Awesomeness” hanno parlato agli Young Bucks. Durante la loro intervista, The Young Bucks hanno discusso di una vasta gamma di argomenti dalla loro breve durata nel TNA per trovarsi negli indie e della NJPW.

Edge e Christian hanno chiesto agli Young Bucks chi vorrebbero affrontare in WWE e hanno fornito alcuni nomi come The Revival e New Day. Vicino alla fine dell’intervista, Edge finalmente ha chiesto agli Young Bucks la grande domanda. Vi potremo mai vedere in WWE?

“Ora non possiamo ovviamente perché siamo sotto un contratto per i prossimi 18 mesi” Nick ha risposto. “Ma non saprei perchè è una domanda difficile a cui rispondere… ora come ora non potrei direi niente ovviamente perché non posso. Stiamo avendo un enorme successo già da soli facendo quello che facciamo. Ci stiamo anche divertendo”.

“Ma non lo so” ha continuato Nick Jackson, “mai dire mai mai, immagino. Perché è il posto dove tutti desiderano lottare. Quindi non possiamo dire no. Ma sin da ora siamo felici di fare quello che stiamo facendo. Per questo non lo so. Sarà sempre una questione che rimane nostra.”

“La mia opinione è anche che adesso non siamo disponibili e quindi non è il momento di andare per noi”, ha detto Matt Jackson. “Anche perché tutto il mondo sta andando lì. In ogni momento c’è un ragazzo che viene messo sotto contratto… … tutti nel mondo stanno andando lì, anche ragazzi che ancora non si erano nemmeno fatti un grande nome nelle indie.”

“Se firmassimo adesso, saremmo soltanto come altri due altri ragazzi che hanno firmato”, ha detto Matt. “Mi sembra che ci siano già cento ragazzi in Florida. Se firmassimo in questo momento, probabilmente ci perderemo nella moltitudine dei talenti che si trovano gia lì “.

Edge ha detto che The Youngs Bucks hanno creato un grande seguito intorno a loro e che sicuramente farebbero molto bene in WWE, invece loro sono ancora titubanti. Non vogliono andare a NXT o nel main roster della WWE perchè non credono di essere ancora in grado di creare una grossa reazione da parte del pubblico. Si rendono conto di avere una sola possibilità per fare una buona prima impressione. Ora, ovviamente, non è proprio il momento giusto per The Young Bucks e WWE. Ma va bene cosi per loro. Sembrano stare bene per il momento che stanno vivendo. Sono sempre vicini alla parte alta della card ovunque vadano.

E’ così discutibile per loro andare a Stamford perchè, in poche parole, non sanno ciò che la WWE vorrebbe da loro. Non hanno mai avuto una comunicazione aperta. Hanno preso un arco di tempo per pensarci su, cioè la lunghezza del loro contratto con ROH. Hanno detto: “Se non succede niente in 18 mesi, probabilmente non succederà mai più. Ma se capiterà qualcosa allora vedremo cosa fare”.

Ora come ora, stanno guadagnando già tanto da poter continuare cosi senza dover passare in WWE. La loro decisione quindi non dipenderà dal tipo di contratto.

Comments

Commenta questo post

Francesco Muolo

Nato nel 1995, ho cominciato a seguire la WWE dal 2002 e ho smesso il giorno in cui è morto Eddie Guerrero. Nel 2012, ho riscoperto il mondo del pro-wrestling grazie alla Royal Rumble, il mio PPV preferito da bambino. Ho, quindi, ricominciato a seguire la WWE e non solo, ma anche la NJPW, grazie al Bullet Club

fmuolo has 215 posts and counting.See all posts by fmuolo