NJPW: avrà inizio domani il torneo BOSJ

Best of the Super Juniors

Domani, 17 Maggio 2017, avrà inizio la 24° edizione del torneo Best of the Super Juniors (spesso abbreviato in BOSJ) che durerà fino al 3 Giugno 2017. E’ un torneo di pro-wrestling annuale tenuto dalla NJPW, solitamente tra Maggio e Giugno. I lottatori sono tipicamente pesi leggeri (cioè che pesano al di sotto dei 100 kg) e provengono dalle promozioni di tutto il mondo, può essere considerato il G1 Climax dei Heavyweight Junior. Solo due wrestlers sono riusciti a vincerlo tre volte: Jushin Thunder Liger e Koji Kanemoto, mentre solo Tiger Mask IV l’ha vinto per ben due anni consecutivi. Liger è colui che ha collezionato più partecipazioni, arrivando ad un totale attuale di 25. Ha saltato solamente quelle del ‘95 e del ’00. Il torneo venne istituito nel 1988, ma era nominato Top of the Super Juniors (TOSJ) e si ebbero quattro edizioni, poi successivamente fu ribattezzato con l’attuale nome.

Il vincitore, supponendo che non sia  già il campione, avrà un occasione titolata per il IWGP Junior Heavyweight Championship. Dal 2010, il match titolato avviene durante l’evento Dominion di Giugno / Luglio. Il torneo è diviso in un sistema a due blocchi utilizzato in molti altri tornei puroresu. In questo formato i primi due vincitori di ogni blocco si sfidano in un single match per decretare il vincitore del torneo. Durante i gironi, una vittoria vale due punti, un pareggio vale un punto e una perdita zero. Tutti i match hanno una durata massima di 30 minuti.

Negli ultimi anni, il torneo ha avuto sempre più considerazione a livello internazionale e le vittorie di Ricochet nel 2014 e di Will Ospreay nel 2016 hanno contribuito maggiormente ad aumentarne la fama nel mondo occidentale. Ne è anche un esempio evidente l’incontro controverso fra Ospreay e Ricochet del 27 Maggio dell’anno scorso, che ha ricevuto un’attenzione diffusa nel mondo del wrestling professionale con alcuni, come William Regal, che hanno lodato i due lottatori, ed altri, come Vader, che hanno definito la contesa come una “routine di ginnastica”. Con la sua vittoria nell’ultima edizione, Will Ospreay è stato il primo vincitore inglese del torneo ed è anche diventato il più giovane vincitore della Best of the Super Juniors nella storia. Ospreay ha anche avuto successo nel match successivo contro Kushida per il IWGP Junior Heavyweight Champioship, il 19 giugno, a Dominion a Osaka-jo Hall.

I partecipanti del venticinquesimo torneo BOSJ sono stati rivelati il ​​3 maggio. Oltre ai wrestlers della NJPW, il torneo sarà anche caratterizzato da wrestlers della Consejo Mundial de Lucha Libre (CMLL) (Dragon Lee e Volador Jr.)  e della Ring of Honor (ROH) con Marty Scurll. Il wrestler veterano Jushin Thunder Liger, che partecipa al suo 17 ° torneo Best of the Super Juniors consecutivo, ha dichiarato che il torneo 2017 sarebbe stato il suo ultimo.

Block A: Dragon Lee, Hiromu Takahashi, Jushin Thunder Liger, Marty Scurll, Ricochet, Taka Michinoku, Will Ospreay

Più notevoli dei nomi stessi sono le storie che circondano molti di questi. Dragon Lee e Hiromu Takahashi hanno avuto uno degli scontri più interessanti in Messico, durante l’esperienza dell’ex Kamatchi con i due che si sono affrontati 12 volte fra CMLL, NJPW e ROH. I loro match sono incredibili e sono diversi da ogni altra cosa nel wrestling di oggi ( vi consiglio di vedervi qualche scontro). Ospreay e Ricochet si sono scontrati tre volte fornendo prestazioni incredibili. Come fra l’inglese e il suo connazionale Marty Scurll. Il loro feud l’anno scorso è stato una delle cose più belle viste. Si sono affrontati sei volte nella ROH, wXw, PROGRESS e RevPro. E poi alla fine, come se non bastasse, c’è il leggendario Liger, che parteciperà per l’ultima volta al torneo. Inutile dire che storia potrebbe venir fuori, se ben raccontata. Potrebbe la NJPW premiare la loro leggenda con un vincita sorprendente?

Block B: ACH, Bushi, El Desperado, Kushida, Ryusuke Taguchi, Taichi Tiger Mask IV, Volador Jr., Yoshinobu Kanemaru

Il blocco B ha molto potenziale, anche se c’è un grosso divario fra i due gironi. Le importazioni di gente come ACH e Volador Jr. sono molto eccellenti, dato che sono tra i migliori high-flyers del mondo. KUSHIDA potrebbe riprendere il feud contro BUSHI, per vendicarsi anche della sconfitta subita in pochi minuti dal compagno di BUSHI, Takahashi, a Sakura Genesis. KUSHIDA deve ritornare in pista e questo torneo è il modo giusto per farlo e infatti credo che lui possa essere il papabile vincitore di questo girone. Bisogna sempre tenere d’occhio il buon vecchio Taguchi. Il comico giocoso ha storicamente sempre fatto bene nel torneo, arrivando anche in finale come l’anno scorso. Può essere molto anonimo per la maggior parte dell’anno, ma durante il torneo sa dare il meglio di se. Anche qui troviamo una figura leggendaria come Tiger Mask al suo quindicesimo torneo.

Guardando i due gironi, si può notare come sarà un torneo molto piacevole e divertente, grazie all’elevato tasso di qualità. Mi aspetto molto soprattutto dal Block A, che al suo interno potrebbe avere il probabile vincitore. Non è facile pronosticare, ma io credo che i tre nomi importanti da fare sono: Ricochet, Ospreay e Liger. Se devo puntare per forza su qualcuno, lo farei su Ricochet, ma mai dire mai. Mi aspetto grandi cose anche da Takahashi, ma essendo il campione, non credo che vincerà il torneo.

Come sempre, sarà possibile seguire il torneo sul network della compagnia, il NJPW World, con solo 999 yen ( poco meno di 8 euro) al mese.

Comments

Commenta questo post