BREAKING NEWS: Enzo Amore sospeso dalla WWE

Pro Wrestling Sheet ha confermato che il campione WWE dei pesi leggeri Enzo Amore è indagato dalla polizia dell’Arizona per il presunto stupro di una donna, che sarebbe avvenuto lo scorso anno in un hotel.

La donna, che vuole rimanere anonima, si è fatta avanti raccontando la sua storia su Twitter quest’oggi e ha condiviso l’aggressione e i presunti dettagli avvenuti lo scorso ottobre.

La donna ha scritto:

Okay… È passato diverso tempo ed ero così spaventata di raccontare questa storia. Sono stata stuprata ad ottobre da Enzo Amore (anche conosciuto come Eric Arden), e Tyler Grosso e TOOPOOR hanno lasciato che ciò avvenisse, diventando complici. Sono stata in un ospedale psichiatrico per 45 giorni dopo quello che è successo. NON SONO brave persone.

La donna ha poi condiviso ulteriori dettagli, che sono i seguenti:

Quello che mi aveva chiesto TOOPOOR è se avessi succhiato il c***o di Enzo. Io ho detto “forse sì”, ma se non fossi stata d’accordo saremmo comunque potuti uscire tutti insieme. Poi mi hanno fatta devastare e quando se ne sono andati sapevano cosa sarebbe successo. Quando Enzo, quello della WWE, ha iniziato a mettersi su di me ero svenuta sul divano. Gli ho detto “vorrei conoscerti un po’ meglio prima di fare qualsiasi cosa”. Lui ha risposto “Tr**a ho milioni di follower su Instagram… dovresti pregarmi per avere questo ca**o”. E poi mi ha trattenuta ed è successo. Non sarei così drammatica riguardo a una cosa del genere, ma voglio che tutti sappiate che me ne sarei andata se avessi potuto. Ero in psicosi, non capivo cosa stava succedendo. Ricordo poche cose e ho costanti flashback. I miei problemi mentali sono peggiorati e soffro di disturbo post traumatico da stress da allora.

Un rappresentante del distretto di polizia di Phoenix, Arizona, ha confermato che la denuncia è stata fatta e l’incidente è sotto indagine. Ad ogni modo la maggior parte delle indagini sono state completate e la polizia sta attendendo le analisi del laboratorio.

Fonti dicono che il presunto incidente sia avvenuto il 19 ottobre, nella prima mattinata. Secondo l’account Instagram di Enzo era a Phoenix il 18 ottobre ed è tornato a Los Angeles la notte successiva.

Un portavoce della WWE ha detto:

La WWE ha tolleranza zero per quanto riguarda le molestie sessuali e gli stupri. Fino a quando la faccenda non sarà risolta, Eric Arndt (vero nome di Enzo Amore) è sospeso.

FONTE: PROWRESTLINGSHEET