Brand War: Wrestling Matter #26

Ben ritrovati amiche e amici di Spazio wrestling al nuovo numero Brand war! Le survivor series sono archiviate, ma la nostra rivalità tra roster sul lottato continua! Smackdown si vendicherà dello smacco della sconfitta di domenica o Raw dominerà nuovamente? Scopriamolo!

RAW

FINN BALOR VS SAMOA JOE

RIASSUNTO: Subito clinch tra i due con Joe che sembra più motivato e cattivo e costringe Balor a rifugiarsi in un angolo. Poco dopo Joe sembra entrare in controllo del match e chiude Balor in una presa alla spalla dalla quale il Demon King si libera con un calcione lanciando fuori dal ring Joe. L’occasione a Finn sembra fin troppo invitante e fa un volo spettacolare dalla terza corda, travolgendo l’avversario che cade a terra. Joe però sale sul ring e colpisce Balor con un suplex per poi raccoglierlo e lanciarlo in un angolo. Balor accenna qualche reazione  ma viene colpito prima da un pugno e poi da un pele kick. Balor continua con qualche timida reazione e colpisce Joe con un suplex; tuttavia ciò non serve a rallentare la foga di Joe che butta fuori dal ring Balor e poi si esibisce in un suicide dive scaraventandolo di forza contro le barricate tra spazioring e pubblico! I due tornano sul ring e dopo un paio di bracci tesi Joe prova il conteggio trovando però solo il conto di 2. Joe allora prova la presa ma c’è una reazione di Finn Balor che lo colpisce con un dropkick. Balor allora raggiunge il paletto e prova ad salire sulla terza corda ma Joe è  lesto e lo disturba e lo chiude nella coquina clutch facendo perdere i sensi a Balor che per forza di cose cede!

ANALISI: match molto interessante tra i due e ricco di belle mosse, tra le quali voglio menzionare l’enziguri con joe sul paletto e la senton oltre la terza corda di Balor, mentre per Joe il Belly to belly e il suicide dive. Innovativa anche l’interazione running dropkick a vuoto e senton di Joe.

VOTO: 7

BAYLEY VS SASHA BANKS VS ALICIA FOX VS MICKIE JAMES

RIASSUNTO: subito Alicia Fox e Mickie vengono buttate fuori dal ring e le due “amiche” Sasha e Bayley iniziano a darsele di santa ragione senza esclusione di colpi. Bayley connette subito un suplex sulla Banks e colpisce con una gomitata la rientrante Alicia. Il match adesso è nel suo pieno con attacchi e colpi da quasi tutte le parti. Sasha Banks e Mickie James si colpiscono contemporaneamente con un doppio braccio teso cadendo al terreno entrambe. Risuona la musica di Paige, la quale fa così il suo ritorno e, dopo un breve promo, si toglie la giacca e si incammina verso il ring come se volesse partecipare al match. Le atlete sul ring sembrano spaesate e vengono attaccate da altre due divas, Mandy Rose e Sonya Deville direttamente da NXT, cosicché il match termina in no contest.

ANALISI: nessuna mossa particolare da segnalare e in più il match viene interrotto appena iniziato. Poco altro da dire.

VOTO: 4

ASUKA VS DANA BROOKE

RIASSUNTO:
L’esito del match sembra chiaro fin dall’inizio, con Asuka che controlla e dileggia la sua avversaria. Dana viene colpita subito da un calcio dell’atleta del sol levante che poi immobilizza Dana per un braccio e comincia a tirarle calci alla testa e al costato. Dana però ha uno scatto d’orgoglio e colpisce Asuka con un ceffone che rimbomba in tutta l’arena. La nipponica allora non ci sta e decide di chiudere il tutto colpendo prima Dana con una gomitata e poi con l’Asuka Kick! 1..2..3!

ANALISI: un altro squash, stavolta con una diva di un livello leggermente superiore. L’unica mossa ammirabile è la sottomissione illegale alle corde.

VOTO: 3,5

DEAN AMBROSE VS SHEAMUS

RIASSUNTO: serie di prese dei due che per il primo minuto di match si lanciano da una parte all’altra del ring cercando di studiarsi per trovare il piglio vincente. Tentativo di armbar da parte di Ambrose, ma Sheamus si libera dopo poco grazie ad una ginocchiata. Serie di pugni allora da parte di Dean che però si becca un big boot e finisce fuori dal ring. Sheamus allora porta a centro ring Ambrose e dopo averlo sbattuto contro il paletto connette un paio di suplex consecutivi. Ambrose sembra in difficoltà. Sheamus allora lancia Dean da un paletto all’altro colpendolo con forti bracci tesi e poi con un dropkick. Il guerriero celtico va allora dalla terza corda ma è troppo lento e Ambrose lo raggiunge colpendolo con un pugno. Sheamus reagisce e tenta il brouge kick, ma Ambrose scansa e prova un roll up che gli vale il solo conto di 2. Intanto fuori dal ring anche Rollins e Cesaro iniziano a darsi fastidio con Cesaro che tenta di colpire Ambrose mente l’arbitro è distratto. Difatti Rollins sale sul ring ed esegue una suicide dive su Cesaro stendendolo. Intanto sul ring i due sembrano darsi ancora battaglia, ma Sheamus prova con troppa insistenza il brogue kick con Ambrose che approfitta del suo ennesimo tentativo e reversa connettendo la sua dirty deeds e aggiudicandosi la contesa.

ANALISI: buon incontro tra i due, ma a farla da padrone è Sheamus, con la sua one leg lock, la powerbomb, il suplex slam e soprattutto la super rolling senton.

VOTO: 6,5

RICH SWANN, CEDRIC ALEXANDER, MUSTAFÀ ALÌ e AKIRA TOZAWA VS DREW GULAK, ARIYA DAIVARI, TONY NEESE e NOAM DAR

RIASSUNTO: Il match essendo un match a 8 è un bel po’ confusionario all’inizio. Sul ring cominciano Gulak e Swann con Enzo Amore che subito tira via il suo compagno dalla serie di colpi di Swann. Il match allora si sposta fuori con i due gruppi che arrivano alla collisione e con Enzo che bene o male riesce sempre a scappare dai suoi assalitori e a mettersi in fuga. Intanto cambio di Gulak per Noam Dar che affronta invece Tozawa che ha cambiato con Swann. I due si scambiano una serie di colpi con Tozawa che gasato chiama il pubblico e connette una suicide dive! Torna poi sul ring e dà il cambio a Mustafa Ali che si trova con Drew Gulak a disposizione e connette prima un superkick e poi dal paletto la sua reverse 450 splash che gli vale il conto di 3!

ANALISI: match a tratti caotico e a tratti noioso, apprezzabile solo nel finale. La reverse 450 splash di Alì è l’highlight della contesa.

VOTO: 6

BRAUN STROWMAN VS JASON JORDAN

RIASSUNTO: Jordan prova da subito a essere più funambolo e muoversi in cerca di punti deboli di Braun. All’inizio il giovane riesce a scansare i primi attacchi di Strowman ma poco dopo viene beccato all’angolo e colpito da un violento clothesline. Strowman prova allora la running powerslam, ma Jordan ribatte provando a sollevare Braun per un suplex. Tuttavia questo tentativo costa caro a Jordan che si rifà male al ginocchio già dolorante e sembra essersi infortunato e impossibilitato a continuare. Jordan allora è fuori dal ring ma dalle spalle di Braun arriva Kane! La Big Red Machine colpisce con una sedia ripetutamente Strowman e fa scattare la squalifica.

ANALISI: non un vero match, ma notevole il tentativo di caricamento per il suplex di jordan.

VOTO: 2

THE MIZ VS ROMAN REIGNS per il TITOLO INTERCONTINENTALE

RIASSUNTO: Miz a inizio match scende dal ring e tenta invano di farsi contare fuori, ma Reigns lo va a prendere personalmente e dunque risalgono sul quadrato. Subito Reigns colpisce Miz con un forte pugno, Miz prova a reagire ma Roman lo alza di peso e connette una sit down powerbomb. Miz si riprende pian piano, ma decide comunque di tornare fuori dal ring per rifiatare. Roman scende e prova a colpire l’avversario con un superman punch, ma The Miz è lesto e lo colpisce prima con un calcio, mandando a vuoto la manovra e poi colpisce con una violenta DDT Roman! Miz sguscia nel ring e Reigns se la vede brutta poichè solo con un colpo di reni riesce a tornare sul ring un attimo prima che il conto arrivi a 10. Roman, tuttavia sembra ancora in difficoltà e prova a reagire alle mosse di The Miz che per il momento è in controllo. Roman prova la Samoan Drop ma Miz la evita e connette un altra DDT. Reigns ora è in difficoltà e The Miz lo capisce provando ad accelerare e provando a connettere uno spezzaschiena. Reigns sembra rinvenire pian pian e tenta una timida reazione con un forte pugno, ma Miz prova un roll up che però vale solo 2! Miz allora prova a rincarare la dose con una serie di pugni, ma Roman riesce a trovare le energie e colpisce The Miz con un Samoan Drop. Miz si riprende e prova ad andare dal paletto, si lancia ma viene intercettato da Reigns che connette il superman punch! Proprio dopo il conteggio però arrivano sul ring Cesaro e Sheamus in aiuto di The Miz. Roman allora è sorpreso e Mizanin riesce a connettere la Skull Crush Finale. A dar man forte a Reigns arriva però il resto dello Shield che in poco tempo mette fuori combattimento Cesaro e Sheamus e dà tempo a Reigns di connettere finalmente la spear che gli vale il conto di 3!!!

ANALISI: buonissimo match tra i due, un po’ inaspettatamente. Entrambi in gran spolvero, Reigns con la powerbomb da una presa al braccio e il superman punch su miz che si tuffa dal paletto, mentre miz mostra due ottime difese dal superman punch, prima con un calcio e una ddt al suolo, poi con un blocco al ginocchio seguito dallo yes kick.

VOTO: 7,5

MEDIA VOTI COMPLESSIVA: 5

RIFLESSIONI: insufficienza ingiusta, causata dall’ennesimo squash di Asuka e dal ‘non-match’ di Strowman, altrimenti sarebbe stata una buona puntata.

Raw ha fatto un grosso passo falso e Smackdown certamente proverà ad approfittarne, ma ci riuscirà? Lasciamo la parola allo show blu!

SMACKDOWN

JEY USO VS SHELTON BENJAMIN

RIASSUNTO: clinch vinto da shelton, secondo da Jey, poi scambio di duri colpi tra i due. Jey finisce sull’apron e c’è il jumping knee di Benjamin che lo spedisce fuori ring! Break pubblicitario e al ritorno jey riesce a liberarsi da una sleeper hold. Tentativo di back suplex di benjamin, ma il samoano scivola dietro e lo colpisce con un calcio all’addome, uppercut e samoan drop. Running hip attack e benjamin fugge fuori ring. Jey prova a volare, ma gable si mette in mezzo. Jimmy interviene, però viene spedito sulle barriere a bordo ring. Roll up di Benjamin e poi superkick di Jey! Il samoano stende gable sull’apron e sale sulle corde. Splash a vuoto e paydirt di benjamin che vale la vittoria!

ANALISI: match molto base, ma comunque sufficiente. La mossa migliore è il jumping knee alle corde di Benjamin.

VOTO: 6

NATALYA VS CHARLOTTE per il WOMEN’S CHAMPIONSHIP

RIASSUNTO: clinch e snapmare di nattie, ma poi gomitata di charlotte. Serie di chop, però poi discus clothesline. Tentativo di sharpshooter respinto e per puniziona la campionessa viene spedita di faccia sul turnbuckle di mezzo. Pubblicità e al ritorno Charlotte riempie di colpi la rivale all’angolo, ma c’è la powerbomb di natalya! Sharpshooter applicata! Charlotte striscia verso le corde e ci arriva! Pugni alla testa di nattie, carica all’angolo, ma subisce la combo backbreaker e facciata sul turnbuckle! Charlotte posiziona la sfidante e sale sul paletto! Moonsault che si schianta sulle ginocchia della canadese! Tuttavia dopo c’è la spear della canadese! Natalya rotola fuori ring e dal pubblico giungono le tre ragazze di nxt che la attaccano! Squalifica chiamata dall’arbitro!

ANALISI: buon match, anche se ovviamente perde per il finale. Notevoli la powerbomb di natalya e la spear di charlotte.

VOTO: 6

HYPE BROS VS THE BLUDGEONS BROTHERS

RIASSUNTO: subito calcio e spallata di Rowan su mojo, poi stende dall’apron Ryder. Superkick di Harper su zack e poi lo lancia sui gradoni. Mojo si getta su rowan, ma viene preso al volo e steso! Tag e rowan lanciato in splash all’angolo, poi big boot, infine doppia crucifix slam che vale la vittoria!

ANALISI: un semi squash, ma ben eseguito. D’impatto la mossa di coppia finale dei bludgeons.

VOTO: 5

KEVIN OWENS E SAMI ZAYN VS THE NEW DAY (BIG E e KOFI KINGSTON) in un LUMBERJACK MATCH

RIASSUNTO: clinch tra Big E e Owens, waist lock del prize fighter, che però viene ribaltato a terra. Mossa col bacino di big E e calcio in pancia di Owens. Side headlock respinta due volte e gomitata! Tag a kofi e stomp sul braccio di Owens. KO reagisce e getta fuori il ghanese, ma i lumberjack non lo toccano. Tag a Sami e scambio di prese tecniche, chiusa da una spallata di Zayn. Reazione con un back elbow, però sami riprende il sopravvento e lo getta fuori ring. Di nuovo nessuno tocca kofi che se la prende comoda. Sami lo raggiunge e viene pestato dai lumberjack! Zayn prova a fuggire dall’altra parte mentre i wrestler litigano con owens, ma viene raggiunto e rispedito sul ring dopo essere stato caricato in stile ‘rockstar’. Dopo il break troviamo il new day che esegue l’unicorn stampede su owens, chiuso da un low dropkick. KO reagisce e porta all’angolo kofi, poi, con una distrazione di Zayn, lo stende con un superkick. Tag e serie di pugni all’angolo. Clothesline dopo aver imitato il movimento di bacino del new day. Tag a owens e testata del prize fighter. Bodyslam. Applausi alla new day e senton, ma viene respinta con le ginocchia! Tag a Big E e Zayn. Belly to belly triplo! Big Splash! Big ending respinta, blind tag di kofi che sale sul paletto e connette col cross body! Owens interrompe lo schienamento! Doppia clothesline tra lui e Big E. Sami va alla carica su kofi, ma viene spedito sui lumberjack con un back body drop! Corbin fa per colpirlo, ma per sbaglio becca Roode…e scatta la rissa! Gli altri provano a separarli, ma finisco a menarsi tra di loro, salendo persino sul ring! Tutti poco alla volta finiscono sulla rampa. Woods spedisce fuori kanellis, ma viene attaccato alle spalle da Owens. Interviene kofi, poi roll up di zayn per il conto di 3!

ANALISI: match reso entusiasmante più dalla storia dei lumberjack piuttosto che dal lottato. Big E è il vero mattatore e i suoi tre suplex sono l’highlight dell’incontro.

VOTO: 6,5

MEDIA VOTI COMPLESSIVA: 6

RIFLESSIONI: sufficienza tranquilla, ma nulla di più. Molto sottotono rispetto a ciò a cui ci ha abituati lo show blu.

PEGGIOR MATCH DELLA SETTIMANA: BRAUN STROWMAN VS JASON JORDAN. Non un vero incontro, quindi era inevitabile questa nomina.

MIGLIOR MATCH DELLA SETTIMANA: THE MIZ VS ROMAN REIGNS. Davvero ottima contesa, quasi da ppv.

CONCLUSIONI: smackdown ha la sua vendetta, anche se senza molto onore. Raw paga per i due match già citati, sebbene abbia offerto anche gli incontri migliori.

E anche per oggi è tutto amici e amiche! Siete d’accordo o no con la mia analisi? Fatemelo sapere nei commenti! A tra sette giorni!

Comments

Commenta questo post