WWE: Daniel Bryan parla di John Cena e del suo amore per l’ ambiente

Daniel Bryan è stato recentemente intervistato da Peter Rosenberg con il quale ha parlato di numerosi argomenti,  tra cui l’ “ipocrisia” sul push dei prodotti della WWE e dei suoi rapporti con John Cena.

Bryan è un’ amante dell’ ambiente e si sente strano a dover vivere contando sul suo merchandising. Queste le sue parole al riguardo:

“Mi sento un ipocrita. Quello che dobbiamo davvero fare è impedire alle persone di consumare così tante cose, ma il mio intero lavoro è quello di convincere la gente a consumare roba, giusto? Perchè io lavoro per la WWE. Vogliono che tu compri le magliette di Daniel Bryan, i giocattoli di Daniel Bryan, i videogiochi della WWE e tutto questo genere di cose. Nel mio ultimo run, ho smesso di indossare le mie magliette sul ring perché ero diventato così anti-consumista e non solo, perchè il cotone inorganico è davvero dannoso per l’ambiente. È una delle cose peggiori. “

Bryan ha poi continuato dicendo che con John Cena gli piace parlare di politica:

“John Cena, non penseresti che mi piaccia parlare di questo genere di cose con John. Ma è molto interessato allo stesso genere di argomenti, ma crede che la tecnologia salverà la giornata. Sì, e non sono nemmeno sicuro fino a che punto pensi che la tecnologia salverà la giornata. Lui [ha] avuto questa discussione con me. È molto bravo. Adoro parlare con John perché ti fa davvero mettere in dubbio le tue supposizioni su cose come, ‘non succederà? Non è così? e così, sì, il suo cervello funziona velocemente.”

Il leader dello Yes movement ha poi parlato di un episodio successo quando era insieme a Cena:

“Quando siamo stati a San Diego [California] insieme, e siamo andati in palestra. Accidenti, mi ha portato in qualsiasi auto che guidava, come una Maserati e roba del genere. Mi sono sentito così in imbarazzo a viaggiare in tenuta da palestra con lui perché, tipo, i suoi vestiti da palestra sono incontaminati, giusto? Ad esempio, lui ha le sue scarpe da allenamento. E la mia roba da allenamento non è incontaminata perché ci faccio di tutto: corro ecc… e a volte mi capita solo di avere le scarpe da ginnastica e vado in giardino e così poi sono fangose. Quindi mi sto addentrando in una Maserati o qualcosa del genere, e io sono tipo “oh no, non va bene!” Ma non ci sono problemi, andremo in palestra.”

Fonte news: Wrestling Inc