GFW: Perchè la compagnia ha deciso di cambiare di nuovo nome?

Jeff Jarrett è stato ospite dell’episodio di mercoledì di Busted Open, con Dave Lagreca e Larry Dallas. In particolare, Jarrett ha parlato del motivo che c’è dietro alla scelta di cambiare il nome di Impact Wrestling in Global Force Wrestling.

Ecco le sue parole:

” Indubbiamente abbiamo avuto i nostri alti e bassi, sia professionalmente che personalmente con Impact. E poi, sapete, io ho lanciato Global Force Wrestling, ed oggi è divertente pensare alla piega che hanno preso le cose.”

Ricordiamo che Jeff Jarrett ha fondato la Total Nonstop Action Wrestling (TNA) insieme al padre Jerry, nel 2002. I due, hanno poi finito col vendere la compagnia a Panda Energy più tardi nello stesso anno, e Jeff ha mantenuto una quota di minoranza.

Ecco le sue parole a riguardo:

” In passato, il nome della conpagnia era TNA, e lo show si chiamava Impact. E poi sono arrivati gli anni 2010-2011, e lo show ha preso il nome di Impact Wrestling, quindi, la sigla TNA non centrava più nulla. Così, sono stato il primo a dire che così si faceva solo confusione e rischiavamo di perdere i fan. Come diceva un vecchio promoter: “Se li confondi, li perdi”.

All’inizio di quest’anno, la TNA è stata acquistata da Anthem Sports & Entertainment e Dixie Carter ha lasciato il ruolo di presidentessa dopo 14 anni. In seguito, è tornato Jeff Jarrett, il quale ora ha fuso la sua compagnia con Global Force Wrestling:

“In pratica, siamo tornati alle nostre origini. Il nome degli show è Impact, e lo show andrà in onda giovedì notte su Pop TV e venerdì notte su Spike Tv nel Regno Unito, e venerdi notte su Sony 6 in India. Invece, il nome della compagnia, ora è GFW. Siamo entusiasti all’idea. Sappiamo che il cambiamento non avverrà da un momento all’altro, ma stiamo andando in quella direzione.”

 

Benedetta Fortunati

staffer