GFW: Risultati Impact 03-08-2017

La puntata va in onda dall’Impact Zone di Orlando.

La puntata si apre con la Theme Song dei LAX. Vediamo i Latin American Exchange nella loro Clubhouse che giocano a carte e bevono birra. Ad un certo punto Konnan riceve un messaggio e afferma che qualcuno ha accettato di diventare il loro nuovo membro. Quindi, aggiunge che quella di stanotte sarà la più grande notte nella storia dei Latin American Exchange, perchè, finalmente sono riusciti a trovare il loro nuovo membro. Ma, nel main event di serata,dice Konnan, affronteranno Alberto El Patron, suo fratello e suo padre, e la cosa migliore sarà che, quando il loro nuovo membro arriverà, inizerà una nuova era di violenza e brutalità, come non si è mai visto nella compagnia. I LAX brindano all’evento.

Segue, poi,un trailer della semifinale di stanotte della Super X Cup, che vedrà contrapposti Drago e Dezmond Xavier.

SUPER X CUP SEMI FINAL MATCH

Dezmond Xavier vs. Drago

Il vincitore di questo match avanzerà alla finale, che si disputerà tra due settimane a Destination X, e affronterà il vincitore della semifinale tra ACH e Ishimori che si terrà la prossima settimana a Impact.

Il primo a salire sul ring è Dezmond Xavier.

Drago assume presto il controllo del match con un basement dropkick alle costole di Xavier. Xavier si riprende ed esce dal ring per recuperare. Torna sul ring e costruisce un momentum, mettendo in mostra la sua grande atleticità. Drago contrattacca e colpisce l’avversario con colpi molto duri. Alcuni istanti dopo, il match entra nel vivo con Xavier che connette con una standing rana. Xavier riesce a spedire Drago fuori dal ring, ma il lottatore rientra velocemente sul ring e spedisce Xavier fuori con un leaping kick. Drago prende il controllo del match con un suicide dive appena prima che lo show vada in pausa.

Tornati dalla pausa, dopo un velocissimo scambio di reversal, entrambi gli avversari si atterrano a vicenda con dei calci in contemporanea. I due si rialzano e iniziano a scambiarsi colpi, con Drago che ha la meglio. Ma, la sua esitazione gli costa caro, e Xavier lo colpisce con un diamond cutter.  Alcuni istanti dopo, Dezmond Xavier esegue una serie di mosse offensive che culmina con un dive dalla terza corda mozzafiato, con un’elevazione pazzesca! Xavier prova a chiudere il match, ma solo conto di 2. Drago connette con una Hangmen’s DDT dalla terza corda. In qualche modo, Xavier riesce ad effettuare il kickout. Drago connette con una leaping power bomb e prova lo schienamento, ma nulla da fare. Drago connette con un big kick e va per lo schienamento, ma ancora nulla da fare. Quindi, Drago connette con la sua running flip DDT e prova lo schienamento, ma ancora kickout di Xavier. Un Drago decisamente frustrato prova a chiudere il match sull’apron, ma Xavier esegue una 619, che lo porta poi a connettere con una bellissima twisting corkscrew splash, che lui chiama “The Final Flash” per aggiudicarsi la vittoria.

Il vincitore è Dezmond Xavier per schienamento che, quindi, avanza alla finale della Super X Cup che si terrà a Destination X

Jeremy Borash intervista il vincitore. Dezmond Xavier afferma che, per lui, aver sconfitto un atleta del calibro di Drago significa che è destinato a vincere la Super X Cup.

McKenzie Mitchell si trova nel backstage con EC3. Il wrestler parla dell’importanza del suo match valevole per l’Impact Grand Championship contro Moose di stanotte. Carter dice che lui è un atleta di lusso e che McKenzie, sicuramente se ne renderà conto. Carter, parla poi del talento di Moose, e afferma che stanotte non affronterà solo lui, ma sconfiggerà anche i tre giudici a bordo ring, capitanati dal corrotto Bruce Prichard. Carter, poi, promette di chiudere la questione in un solo round, perchè lui è nella testa e nel cervello di Moose, e quello è un posto pericoloso in cui lasciarlo entrare. EC3 conclude il suo promo dicendo che stanotte diventerà Impact Grand Champion perchè lui è un Carter e la compagnia ha bisogno di lui.

Va in onda un promo riguardante il match che si terrà tra Bobby Lashley e Matt Sydal a Destination X tra due settimane. Ricordiamo che questo incontro sarà un title shot vs. title shot match.

Ci troviamo ancora nel backstage con McKenzie Mitchell, che questa volta intervista Alberto El Patron, Dos Caras e El Hijo. McKenzie chiede ad Alberto se abbia sentito cosa ha detto prima Konnan riguardo al nuovo membro dei LAX. Alberto risponde che non è preoccupato perchè sa che Konnan è sempre stato un gran bugiardo. Per tutta la serata, i commentatori hanno ipotizzato che questo nuovo membro sia proprio un componente della Patron Family. Alberto sembra sospettare del fratello, che è sempre stato molto amichevole con Konnan e i LAX in passato. Il fratello assicura ad Alberto che non deve preoccuparsi e dice che Konnan sta solo provando ad insinuarsi nella sua testa. Alberto diventa ancora più paranoico e dice al fratello che non sa perchè, ma non gli crede e che non può fidarsi di lui stanotte. L’atmosfera tra Alberto e il fratello si scalda, costringendo Karen Jarrett e Bruce Prichard ad intervenire.Bruce dice ad Alberto e alla sua famiglia di calmarsi. Quando la famiglia Patron se ne va, Bruce dice a Karen che deve parlarle in privato.

X DIVISION MATCH

Trevor Lee vs. Mumbai Cat

Uno dei Mumbai Cats arriva senza il suo partner. Lee indossa ancora l’X Division Title che ha rubato all’attuale campione Sonjay Dutt. Bruce Prichard ha ancora una volta bandito Dutt dall’arena. Trevor Lee decide di lottare ancora con la cintura intorno alla vita.

Trevor assume presto il controllo del match. Spedisce il Mumbai Cat fuori dal ring e lo atterra. Lee scambia qualche frecciata con l’arbitro, mentre a bordo ring, l’altro Mumbai Cat rotola fuori da sotto al ring e si scambia con il suo partner. Lee trascina dentro al ring quello che pensa essere un Mumbai Cat ferito. Il Mumbai Cat #2esegue una successione di mosse offensive, per poi eseguire una grandiosa Tornado DDT seguita da una high cross body splash dalla terza corda per assicurarsi la vittoria.

Il vincitore è Mumbai Cat #2 per schienamento

Dopo la fine del match, il Mumbai Cat #2 si toglie la maschera e rivela di essere in realtà Sonjay Dutt. Arrivano Bruce Prichard e i GFW Officials per scortare Dutt fuori dal ring. Sonjay Dutt prende il microfono e dopo aver affermato che per essere campione bisogna prima battere il campione, e sfida Trevor Lee in un Ladder Match a Destination X, valevole per l’X Division Championship, quindi, viene portato via dalla security.

Dopo il break pubblicitario, va in onda un promo per i prossimi GFW Live Events di New York di questo weekend. Il promo viene seguito da un video di Bobby Lashley che si allena nelle MMA con American Top Team.

Ci spostiamo nel backstage e vediamo Grado parlare con Joseph Park. Park promette a Grado che sposerà Laurel Van Ness perchè alla ragazza lui sembra piacere davvero, e che deve concentrarsi sul match di stanotte. Park prova poi a dire a Grado un proverbio che diceva sempre sua nonna, ma non riesce a ricordarsi le parole.

Vediamo Dezmond Xavier affermare di non credere di avere la possibilità di mostrare al mondo cosa sa fare nella finale della Super X Cup e di essere senza parole dalla felicità. Ora, lo aspetta la preparazione in vista della finale che si terrà a Destination X, e lui guarderà video di ACH e Ishimori per essere sicuro di essere pronto ad affrontare chiunque si troverà davanti nella finale. Xavier conclude dicendo che sarà lui a uscire vittorioso dalla finale.

Eli Drake w/Chris Adonis vs. Eddie Edwards

Eli Drake e Chris Adonis fanno il loro ingresso e viene mostrato un video dove vediamo Edwards che viene attaccato nel backstage e colpito da Kongo Kong prima del suo ingresso sul ring. Laurel Van  Ness è sulla scena e urla. Poco dopo lo show va in pausa.

Il match termina in No Contest

I commentatori sono a bordo ring, e poi torniamo nel backstage dove vediamo Laurel Van Ness urlare mentre Kongo Kong, ora, colpisce Richard Justice.

IMPACT GRAND CHAMPIONSHIP MATCH

Moose (C) vs. Ethan Carter III

I giudici sono Scott D’Amore, Dutch Mantel e Bruce Prichard

Round One- Moose attacca subito Carter e lo scaglia attraverso il ring. Moose, quindi, atterra Carter davanti al tavolo dei giudici. EC3 scalcia di lato Moose e lo manda contro i gradoni di acciaio. In seguito, Carter urla qualcosa contro Bruce Prichard, e gli chiede si segnare il punteggio. EC3 mantiene il controllo per il resto del round.

Punteggio del primo round- i giudici 1 e 2 danno il punteggio 10-9 per EC3. Il giudice 3 dà il punteggio 10-9 per Moose. Il primo round viene, quindi, vinto da EC3.

Round Two- EC3 continua a mantenere il controllo e ancora una volta lancia frecciate ai giudici. Quando mancano 90 secondi alla fine del round, Moose inizia a contrattaccare, ma Carter lo atterra con un exploder suplex. EC3 inizia a colpire Moose quando manca meno di un minuto. Moose risponde con un stiff headbutt, e va con una successione di mosse offensive fino alla fine del round, quando esegue uno spettacolare looking hesitation drop kick. Termina il secondo round.

Punteggio secondo round- i giudici 1 e 3 danno il punteggio 10-9 a Moose, mentre il giudice 2 dà il punteggio 10-9 a EC3. Il secondo round viene, quindi, vinto da Moose.

Round Three- Il round appare subito molto combattuto, con i due atleti che provano a chiudere la questione. Moose esegue il kick out quasi all’ultimo. Moose esegue una leaping choke slam, mentre termina il terzo round.

Punteggio terzo round- Dutch Mantel e Scott D’Amore danno un punteggio di 10-10. Bruce Prichard, a sorpresa, dà il punteggio di 10-8, decretando così la vittoria di Ethan Carter III.

Ethan Carter III sconfigge Moose su decisione dei giudici e diventa il nuovo Impact Grand Champion

Va in onda un promo del tag team o.V.e, che arriverà in GFW a Destination X, il 17 agosto.

Bruce Prichard viene intervistato nel backstage riguardo la controversa vittoria per decisione di EC3 su Moose. Prichard afferma di non sapere che match abbiano guardato Mantel e Scott, perchè per lui è giusto che EC3 abbia vinto il round finale per decisione. Bruce commenta anche quanto avvenuto prima con Sonjay Dutt, spiegando perchè lo aveva bandito dalla Impact Zone. Prichard dice che lui fa semplicemente ciò che è meglio per la compagnia… Dutch Mantel viene avvicinato nel backstage e commenta la controversa vittoria di EC3. Mantel afferma di non essere sicuro del motivo per cui Bruce abbia dato un punteggio così favorevole a Carter, e aggiunge che Bruce non era nemmeno presente all’ultimo pay-per-view della compagnia. Mantel, poi, scherza sul fatto che avrebbe dovuto comprare una delle maglietta di Bruce dal suo podcast, e che così facendo, forse, sarebbe riuscito a comunicare meglio con lui.

SIX MAN TAG TEAM MATCH

KM, Mario Bokara e Fallah Bahh vs. Grado, Suicide e Braxton Sutter

Il match parte con la solita commedia di Grado. La sequenza finale dell’incontro vede tutti e sei gli uomini che si affrontano. Grado si assicura la vittoria per il suo team con uno schienamento per roll up su KM.

I vincitori sono Grado, Suicide e Braxton Sutter per schienamento su KM da parte di Grado

Dopo il match, Grado prende il microfono e chiede un’altra chance per fare la proposta di matrimonio a Laurel Van Ness. Laurel arriva con Joseph Park  che le tiene la mano. Proprio quando a Laurel viene fatta la proposta e la ragazza sta per rispondere, arriva Kongo Kong che va dritto verso Grado e lo colpisce. Allie incoraggia Braxton ad entrare sul ring per aiutare Grado, ma lui rifiuta e i due se ne vanno. Kong sta per buttarsi dalla terza corda addosso a Grado, ma Laurel prova a fermarlo. Park sale sul ring e trascina via Grado.

I LAX vengono intervistati nel backstage riguardo al loro main event match contro Alberto e la sua famiglia. Konnan lancia una frecciatina a McKenzie Mitchell e la chiama “Random White Girl #5″…Konnan promette, poi, vendetta ad Alberto per non aver rispettato la promessa fatta di unirsi ai LAX, e dice che Alberto non può fidarsi nemmeno della sua stessa famiglia e che stanotte inizierà una nuova era di violenza.

Braxton Sutter viene intervistato nel backstage riguardo la sua decisione di non aiutare Grado. Sutter afferma che va bene così perchè il suo team ha vinto e Grado può cavarsela da solo. Allie non è d’accordo con questo e litiga con Braxton.

Lo show torna dalla pausa e i commentatori promuovono il main event, mentre arriva EC3 in jeans con il suo nuovo Grand Championship. Carter parla di festeggiare e poi lancia un divertente promo riguardo alla nuova relazione sentimentale nata con il suo titolo appena vinto. EC3 dice alla cintura che la ama e i fan lo incoraggiano a baciarla. Carter accetta e bacia la cintura e le chiede se vuole uscire di lì con lui.

IMPACT MAIN EVENT
Alberto El PAtron, Dos Caras e EL Hijo Del Dos Caras vs. LAX (Homicide, Ortiz e Santana) w/Konnan e Diamante

El Hijo e Dos Caras dominano il match fino alla pausa pubblicitaria.

Tornati dalla pausa, Alberto assume il controllo, ma i LAX ribaltano la situazione. Alberto viene isolato e colpito dai LAX nell’angolo per alcuni minuti. El Patron riesce a scappare e dà il cambio al fratello. El Hijo esegue una serie di mosse offensive ed esegue il coro “SI” del fratello. Il momentum di El Hijo, però, non dura molto e i LAX lo bloccano nell’angolo. EL Hijo, però, riesce a liberarsi e dà il cambio al fratello Alberto. El Patron sale sul ring ed esegue una serie di backbreakers e un back stabber su Santana. Nel mentre, la famiglia di Alberto inizia a i litigare con i LAX fuori dal ring. Sul ring, Alberto prova a finire Santana ed esegue il suo double foot stomp. Quindi, calcia Homicide giù dall’apron. Ortiz va verso El Patron, ma nella confusione, l’arbitro viene atterrato. Alberto esegue la sua cross arm breaker su Ortiz, ma non c’è l’arbitro. Il fratello di Alberto sale sul ring con una steel chair e fa pensare di essere lui il nuovo membro dei LAX. Ma, invece, El Hijo usa la sedia per colpire Homicide. Quindi, i due litigano fuori dal ring, ma Konnan viene coinvolto e aiuta Homicide ad atterrare El Hijo. Alberto blocca Santana nella cross arm breaker, ma appare Low-Ki. Low-Ki si butta dalla terza corda con la warriors way su Alberto. Low-Ki indossa il suo solito costume, che però, ha il logo dei LAX sulla schiena. L’arbitro torna e conta fino a 3 sul cover di Santana ai danni di Alberto.

I LAX sconfiggono la Patron family per schienamento di Santana su Alberto El Patron

Dopo il match, Alberto rotola fuori dal ring e sembra sanguinare dalla bocca. Lo show termina con i LAX che posano con il loro nuovo membro Low-Ki. Santana e Ortiz sollevano i loro Unified Tag Titles, mentre Low-Ki solleva i due Unified Titles di Alberto El Patron.

 

 

 

 

 

Comments

Commenta questo post

Benedetta Fortunati

staffer

bfortunati has 2073 posts and counting.See all posts by bfortunati