GFW: Risultati Impact 05-10-2017

Ciao amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta Fortunati e, come ogni settimana, vi presento gli avvenimenti dell’ultima puntata di Impact.

A inizio puntata vediamo un recap di settimana scorsa, quando Eli Drake ha difeso il GFW Championship contro Johnny Impact. Impact chiede uno scontro uno-contro-uno con Drake senza la presenza di amici a bordo ring.

Eli Drake e Chris Adonis si dirigono sul ring, entrambi visibilmente di buon umore. Drake dice che stanotte bisogna festeggiare perchè si è recato nella “Slam Town” di Johnny Impact e vi ha costruito il suo palazzo. Drake continua affermando che Impact stanotte non è qui e pensa che non tornerà affatto. Quindi rimette in scena il match di settimana scorsa e assesta il Gravy Train alla sua stessa giacca. Poi, si prende gioco di Jim Cornette, il quale, secondo lui, sta cercando di togliergli il titolo, mandandolo in Messico o mandandolo in Giappone, ma il titolo non andrà da nessuna parte. Drake dice che ha la serata libera e intende festeggiare, ma ha sancito un match per Adonis per la serata, perchè è sicuro che Adonis ce l’abbia con qualcuno. Drake afferma, poi, di non sapere chi sia l’avversario di Adonis e Chris non sembra poi così felice.

Arriva Garza Jr. e sembra che stiamo per assistere ad un match. Adonis non è in tenuta da ring e si lamenta con Eli per avergli sancito un match stanotte.

Chris Adonis vs. Garza Jr.

Drake si unisce al tavolo di commento e il match ha inizio. Adonis sfrutta subito la sua potenza e atterra Garza Jr. Quindi, si concentra a lavorare sul braccio dell’avversario, che però riesce a raggiungere le corde, si arrampica ed esegue una hurricanrana che spedisce Adonis fuori dal ring. Garza si tuffa dalla terza corda e fa piazza pulita di Adonis, poi per un secondo salto, ma questa volta Adonis si scansa. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, l’azione torna sul ring con Adonis che esegue una clothesline. Intanto, al tavolo di commento, Eli Drake continua a parlare di far festa e uscire con diverse donne, in una performance che ricorda molto Ric Flair. Adonis continua a tenere Garza a terra con diversi reverse chinlock.

Nel backstage, vediamo un infuriato Johnny Impact, anche se Drake aveva affermato che non fosse qui stanotte. Sul ring, Garza riesce a costruire un momentum con un paio di clothesline. Drake è schizzato via dal tavolo di commento dopo aver visto che Impact è nell’edificio. Garza Jr. realizza un moonsault dalla seconda corda, manca il bersaglio, e arriva Johnny Impact che si scaglia contro Adonis, facendo terminare il match per squalifica.

Vincitore per Squalifica: Chris Adonis

Nel post-match, Impact si scaglia ancora contro Adonis, mentre Garza prova a farlo calmare, ma viene spinto via. Arriva Jim Cornette, e sancisce un match tra Johnny Impact e Garza Jr. per la prossima settimana. Quindi, dice a Drake (che assiste alla scena) che può rimanere campione mettendo tutti contro tutti, ma il vincitore del match tra Impact e Garza Jr. lo affronterà a Bound For Glory il 5 novembre. Sul ring, Impact e Garza iniziano ad attaccarsi, con Impact che lancia i suoi occhiali da sole addosso a Garza, e la lotta si sposta fuori dal ring, mentre gli arbitri provano a separarli.

Va in onda un recap di quanto avvenuto tra Moose e Bobby Lashley nelle scorse settimane. Moose è al telefono con qualcuno. Dice che non ha bisogno del loro aiuto, che troverà Lashley e che metterà fine a tutto questo una volta per tutte.

Vediamo un recap della vittoria dei tag titles da parte degli oVe di settimana scorsa.

Nel backstage, Dave e Jake Crist dicono che per anni le persone li hanno sottovalutati, ma ora non possono più farlo.

Ci spostiamo nel club dei LAX, dove vediamo Konnan di cattivissimo umore perchè i guadagni non sono più gli stessi da quando Ortiz e Santana non sono più campioni. Konnan dice che troverà una soluzione,mentre i LAX litigano tra di loro.

GFW TAG TEAM TITLES MATCH

oVe (c) vs. John Bolen e Trey Miguel

A iniziare il match per gli oVe è Jake, il quale, prima corre in cerchio intorno al suo avversario e, poi, esegue uno huge crossbody dalla terza corda. Un reverse neckbreaker manda il suo avversario fuori dal ring. Bolen carica, ma Jake lo evita, corre alle corde e realizza un suicide dive su entrambi gli avversari. A questo punto, Dave esegue un moonsault dalla seconda corda. Bolen torna sul ring, va per eseguire un suplex, ma riceve una ginocchiata in faccia, e viene rispedito nel suo angolo. Bolen carica ancora, viene gettato fuori dal ring e gli oVe eseguono un high/low kick per la vittoria.

Vincitori per schienamento: oVe

Vediamo un recap della lotta tra El Hijo del Fantasmae Texano Jr. contro EC3 e James Storm. Più tardi assisteremo ad un tag team match tra questi atleti.

Sul ring fa il suo ingresso Sienna (accompagnata da KM). Sienna dice che Bound For Glory si sta avvicinando e lei non ha ancora un match, cosa che trova molto strana. Sienna afferma di aver distrutto tutte le donne della divisione e che potrebbe iniziare a lottare contro gli uomini, cosa che non intende fare. Quindi, Sienna annuncia che entrerà nell’edizione 2017 della Impact Hall of Fame e si ritirerà da campionessa. Poi, Sienna si autoproclama la più grande Knockouts Champion di tutti i tempi e lancia una frecciatina a Gail Kim.

Arriva Gail e chiede a Sienna se abbia un’idea di quanto lei abbia dovuto lottare per diventare una Knockouts Champion. La Kim, quindi, dice di volere un rematch a Bound For Glory perchè lei avrebbe vinto il loro ultimo match.

Fa il suo ingresso Taryn Terrell, che afferma di essere la Knockouts Champion con il regno più lungo sia di Gail che di Sienna. Quindi, sostiene che prima di preoccuparsi per il titolo, Gail dovrebbe pensare a sconfiggere lei. Arriva anche Allie, che sembra piuttosto in ansia. Allie dice che tutte hanno avuto i loro traguardi, ma lei è Allie! Continua dicendo che si allena molto duramente e per questo, merita anche lei una title shot.

Infine, arriva Karen Jarrett e dice che nessuno onorerà Sienna per l’iscrizione nella Hall of Fame, ma la campionessa dovrà difendere il titolo contro Gail Kim, Taryn Terrell e Allie.

Joseph Park e Grado sono ad un party VIP, dove Grado incontra tutti i suoi fan per la firma di autografi e Park raccoglie l’incasso. Park dà a Grado un po’ di soldi e Grado sembra abbastanza contento.

Trevor Lee, Caleb Konley e Andrew Everett vs. Sonjay Dutt, Petey Williams e Matt Sydal

A iniziare il match sono Konley e Dutt, ma ben presto il Team Lee assume il controllo del ring. Il Team Lee viene mandato fuori dal ring e vediamo il Team Dutt eseguire tutte le sue mosse sugli avversari: due suicide dive e un moonsault. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, Sydal e Dutt eseguono dei moonsault. Sydal cerca di schienare Konley, ma solo conto di 2. Konley porta Dutt nel suo lato del ring e lo manda fuori. Lee esegue uno huge kick su Dutt, che poi viene riportato sul ring e schienato, ma solo contro di 2.

Ora si affrontano Everett e Dutt. Big dropkick di Everett, schienamento, ma solo conto di 2. Alla fine, Dutt riesce a costruire il suo momentum liberandosi di due membri del Team Lee e realizzando una tornado DDT. Entra in azione Petey Williams che fa piazza pulita, esegue un side russian leg sleep su Konley e prova a schienarlo, ma solo conto di 2. Everett va per eseguire un moonsault, ma Williams si sposta e Everett finisce per colpire Konley. Entra in azione Sydal e realizza una bellissima standing hurricanrana su Everett. Sale sulla terza corda ed esegue la sua Shooting Star Press su Everett trovando la vittoria.

Vincitori per schienamento: Matt Sydal, Sonjay Dutt e Petey Williams

Nel post-match, Sonjay Dutt dice che vuole sistemare le cose una volta per tutte contro Trevor Lee a Bound For Glory. Williams prende il microfono e dice che, con tutto il rispetto, è lui a voler sfidare Lee nel PPV. Sydal, dal canto suo, afferma che non verrà ignorato e vuole una title shot. Ora i membri del Team Dutt litigano tra di loro per chi meriti una shot al titolo.

Va in onda un nuovo episodio di “Global Forged”, che mostra gli atleti che vogliono unirsi a Impact. Vediamo un veloce cammeo di Santino Marella.

Ci spostiamo nell’ufficio di Jim Cornette, dove Sydal, Williams e Dutt stanno ancora discutendo.

Laurel Van Ness si dirige verso il ring su uno scooter, sempre con il suo sguardo da pazza e il trucco su tutta la faccia, e bacia un fan prima di proseguire la sua corsa tra il pubblico.

Moose si presenta alla palestra dell’American Top Team e dice che Lashley deve finire ciò che ha iniziato. Moose entra nell’edificio e si scaglia contro Lashely, il quale si sta allenando nella gabbia. Il coach di Lashley prova a fermare Moose, ma viene spinto via. King Mo esegue un big sucker punch, mentre Lashley getta Moose contro la gabbia. L’intero Team si accanisce contro Moose. Il coach dice di buttare fuori Moose e il team esegue l’ordine.

Texano Jr. e El Hijo del Fantasma vs. James Storm e EC3

A iniziare il match sono Storm e Texano. Il pubblico sembra dalla parte di Storm. EC3 si sporge chiedendo il cambio, ma Storm lo fissa senza concederglielo e Texano ne approfitta per colpire Storm. Quindi, Storm concedeil cambio. Entra in azione Fantasma e subisce alcuni big chop da parte di EC3. EC3 chiede il cambio, ma rivela che in realtà è una finta ai danni di Storm. EC3 va per eseguire un’altra mossa, ma Storm si prende il cambio. Superkick di Fantasma e entra in azione Texano. Wishbone e tentativo di schienamento su Storm, ma solo conto di 2.

EC3 si prende il cambio ed esegue un flapjack su Texano. Fantasma crea una distrazione, ma EC3 non abbocca e realizza la TK3 su Texano e lo schiena, ma solo conto di 2. Fantasma entra in azione e colpisce ripetutamente EC3 tenendolo al tappeto. EC3 riesce ad eseguire una serie di colpi velocissimi nell’angolo, ma Texano sgattaiola e colpisce la sua gamba con un calcio per aiutare il suo partner. EC3 riesce ad atterrare Fantasma.

Dal backstage irrompe Pagano, il quale porta James Storm sulla rampa proprio mentre EC3 stava per chiedere il cambio. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, il Team AAA domina la situazione. Fantasma sta per eseguire una mossa molto rischiosa, ma EC3 la evita e prova a dirigersi verso Storm. Storm riesce a ottenere il cambio e atterra Fantasma. Quindi, blocca un calcio di Texano e gli getta addosso Fantasma. Pagano salta sull’apron creando una veloce distrazione. Tentativo di schienamento su Storm, ma solo conto di 2. Fantasma sale sulla terza corda, ma Storm gli getta addosso Texano e sale sulla terza corda. Storm riceve un calcio da dietro e Pagano getta EC3 contro un paletto. Un Arrow from Death manca il bersaglio e finisce per colpire Texano (Fantasma e Texano stanotte si stanno colpendo molto spesso a vicenda). Storm va per eseguire un suplex sul ring, ma Pagano lo trattiena dalla gamba. Fantasma atterra su Storm e lo schiena.

Vincitori per schienamento (sporco):  Texano e El Hijo del Fantasma

Dopo il match, il team AAA festeggia sul ring.

Ci spostiamo nel club dei LAX, dove Konnan ha trovato una soluzione ai loro problemi. Si tratta di uno 51-50 Street Fight match contro gli oVe.

Su queste immagini si chiude la puntata. Io vi saluto, vi ringrazio per aver scelto i nostri risultati e vi do appuntamento alla settimana prossima con un’altra puntata di Impact. Ciao a tutti!

 

 

 

Benedetta Fortunati

staffer