Goldberg parla del suo ritorno in WWE

Goldberg è apparso di recente sul podcast di Eric Bischoff, Bischoff on Wrestling, dove ha parlato di come il suo ritorno alla WWE abbia avuto un impatto emotivo su lui e sulla sua famiglia.

Ha detto: “L’ho fatto per mia moglie e mio figlio che ne hanno sempre sentito parlare, ma non potevano mai dire che fossero stati lì in quel momento. Non potevano mai capire quanto fosse divertente. Come padre – sai esattamente di che cosa sto parlando – avere avuto mio figlio in quel ring con quel titolo, vederlo andare a scuola orgoglioso davanti alla classe, era bellissimo. Queste sono cose  incommensurabili. Non hanno prezzo. Certo che non sarei tornato se mi avessero pagato 12$ ad incontro, ma non è per questo che sono tornato. Era una combinazione di molte cose. Altrettanto importante era la conversazione che avevo con mia moglie quando tutto è stato pianificato. Era in lacrime dicendomi quanto era grata del fatto che fossi stato in grado di migliorare la relazione negativa che avevo con la WWE o con Vince stesso. Era come se fossi riuscito a raggiungere la pace con tutto il resto e farlo di nuovo. Come avrebbe dovuto essere la prima volta”.

Comments

Commenta questo post

Francesco Muolo

Nato nel 1995, ho cominciato a seguire la WWE dal 2002 e ho smesso il giorno in cui è morto Eddie Guerrero. Nel 2012, ho riscoperto il mondo del pro-wrestling grazie alla Royal Rumble, il mio PPV preferito da bambino. Ho, quindi, ricominciato a seguire la WWE e non solo, ma anche la NJPW, grazie al Bullet Club

fmuolo has 215 posts and counting.See all posts by fmuolo