Inside Storyline: Pronti per la Rumble?

La Royal Rumble è sempre più vicina, e WWE si sta preparando al meglio per la sua realizzazione, nei match quanto nella Rissa Reale in sè.

Brock Lesnar assente a Raw, così come Kane, e tocca quindi a Braun Strowman continuare la storyline sul titolo Universale. Il Monster Among Man, dapprima viene licenziato da Kurt Angle, ma poi il general manager, spaventato dalla forza distruttrice dell’ex membro della Wyatt Family, viene riassunto. Titolo Universale, dunque, che torna prepotentemente in auge, e che cattura l’interesse generale. Anche il titolo WWE è incastrato a doppia mandata con Kevin Owens e Sami Zayn e con il duo Shane e Brayn che non riescono a cancellare i loro dissapori. Tuttavia, nell’ultima puntata dello show blu, non vi è alcun aggiornamento di rilievo. Ottima gestione, e rientro sul ring da parte di Daniel sempre più vicino.

Nella categoria di coppia, Seth Rollins e Jason Jordan devono ancora trovare la giusta alchimia a livello personale, poiché l’Architetto del ring critica la troppa irruenza del secondo. Il The Bar quindi ne potrebbe approfittare. A Smackdown, gli Usos, si preparano alla battaglia con Chad Gable e Shelton Benjamin. Magra in quel della categoria tag team. Roman Reigns difenderà la cintura contro The Miz settimana prossima. Torneo per il titolo US con finale anticipata. cosicché Bobby Roode viene nominato nuovo campione a stelle e striscie.

La Royal Rumble maschile non è ancora entrata totalmente nelle storyline, giacché solo in alcuni sporadici momenti se ne parla; tuttavia è certa la partecipazione di John Cena, Randy Orton e Shinsuke Nakamura. Di diverso carattere è la Rumble femminile, con tutte le donne dei due roster iscritte alla Rissa Reale. Bene così.