IMPACT WRESTLING: Jeff Jarrett dice che non c’è dubbio sull’appartenenza della gimmick “Broken Hardy”

Come abbiamo già scritto in altre news, Impact Wrestling è stata trascinata in una battaglia legale con Matt e Jeff Hardy a causa dei diritti di appartenenza delle gimmick “Brother Nero” e “Broken Matt”.

Impact ha affermato che le due gimmick sono state create mentre i fratelli lavoravano nell’allora TNA. Gli Hardy, invece, affermano che sono stati loro stessi a creare l’idea di fondo di entrambe le gimmick.

La moglie di Matt, Reby è intervenuta più volte nella discussione, senza mai nascondere il suo criticismo verso Impact, arrivando a definire, sul suo profilo ufficiale, Twitter Jeff Jarrett e il presidente di Anthem Wrestling Exhibitions Ed Nordholm ” la feccia della terra”.

A complicare ancora di più la situazione, è la forte amicizia che lega Jeff Jarrett e Jeff Hardy.

Ecco cosa ha detto a riguardo Jeff Jarrett a Wrestle:List:

” Le leggi che regolano le cossidette “proprietà intellettuali” sono molto semplici. Abbiamo due categorie diverse di professionisti: da un lato ci sono produttori e autori, e dall’altro i performer.

Jeff Hardy è stato uno dei miei migliori amici per vent’anni. Potete controllare i nostri social e vedrete che noi e le nostre famiglie trascorriamo le vacanze insieme. Ma il lavoro è lavoro. Quindi, quando si tratta di Impact Wrestling è molto semplice, c’è un produttore che possiede le proprietà, c’è un autore che ottiene i crediti, e poi ci sono i performer. Per quanto riguarda le gimmick “Brother Nero” e “Broken Matt”, non c’è dubbio che le performance di Matt e Jeff siano state davvero buone. Ma, per quanto riguarda a chi appartengano entrambe le gimmick, per me non ci sono dubbi. Entrambe le gimmick appartengono ad Impact Wrestling, e questo è fuori discussione. “

Benedetta Fortunati

staffer