La WWE vince l’ESPN’s League Humanitarian Leadership Award

La WWE, martedì sera ha vinto l’ESPN’s League Humanitarian Leadership Award.

La cerimonia si è svolto a The Novo nel centro di Los Angeles dove Stephanie McMahon, Charlotte e Roman Reigns hanno rappresentato la WWE e hanno ritirato i premi.

Martedì sera si è tenuta la quarta edizione per l’assegnazione di questo prestigioso premio (sponsorizzato dalla Bristol-Myers Squibb Company) che quest’anno è toccato alla WWE. Nella stessa sera John Cena è stato anche nominato finalista per il premio umanitario sportivo Muhammad Ali dell’anno come parte degli Humanitarian Awards annuali dell’ESPN.

La WWE aiuta ad affrontare e fornire supporto su importanti questioni sociali in tutto il mondo, tra cui la diversità e l’inclusione, l’istruzione, ai militari e la speranza per i bambini gravemente malati. Solo nel 2017, la WWE ha generato 3,1 miliardi di impressioni, tenuto 237 eventi nelle comunità e donato oltre 25 milioni di dollari in valore mediatico alle associazioni che ha come partner.

FONTE: WRESTLINGNEWSSOURCE.COM