Melina: “WWE come le scuole superiori”

L’ex diva Melina Pérez è stata recentemente intervistata da The Huffington Post, rilasciando anche alcune dichiarazioni sulla WWE.

Parlando degli anni trascorsi nella federazione di Stamford, Melina paragona il clima che si respirava nel backstage a quello che si vive nelle scuole superiori e di come la sua gimmick abbia condizionato l’approccio delle persone con lei.

Ad oggi sono in buoni rapporti con tutti, ma ai tempi pensavano che io fossi molto presuntuosa. Andavo in scena e facevo un sacco di cose fantastiche, e gli altri non si rendevano veramente conto di quanto dentro di me soffrissi e mi sentissi sola. Sembrava di essere alle scuole superiori.

Ero e sono ancora fiera di quel personaggio, perché è questo quello che era e sapeva essere davvero una stronza, ma quando poi si parlava della vita personale, a volte le persone sembravano pensare che io fossi anche nella vita vera una stronza. Mi sentivo invisibile.

Melina ha poi speso alcune parole a difesa della parità di genere, condannando gli atteggiamenti sessisti che si vivono nella vita, anche al di fuori del wrestling.

Ho avuto delle relazioni (con persone nell’ambito del wrestling), hanno anche cercato di farmi vergognare e sentire in colpa per aver trovato un altro fidanzato, io stavo solo cercando l’amore. Le persone se la prendono sempre con le donne, anche se poi vedi i ragazzi che fanno tutto quello che vogliono. Non si tratta di wrestling, ma della vita. Le donne vengono giudicate così in linea di massima.

Infine ha parlato anche del suo ritorno per un’unica apparizione a Lucha Underground con Johnny Mundo nel 2015 e di come la sua decisione sia stata in bilico fino al giorno delle registrazioni.

Questo quantifica quanto davvero non volessi tornare (la decisione presa all’ultimo secondo). Nonostante si sia dimostrata la scelta migliore. Il pubblico era fantastico e mi ha fatto ricordare quanto io adori il wrestling e adori interpretare il mio personaggio. Anche se cercavo di aggrapparmi solo ai brutti momenti e a tutti i dolori che stavo curando, mi mancava (il wrestling).

Attualmente Melina prende parte ad alcuni eventi di federazioni indipendenti e vari raduni, come il ComiCon, il WrestleCon e il DragCon, che le danno l’opportunità di fare ciò che più ama: interagire con i fan.