NJPW: Wrestler ex-WWE sotto accusa per aggressione nei confronti di Jake “The Snake” Roberts

Il figlio della leggenda del wrestling British Bulldog, Davey Boy Smith Jr., ora in NJPW ma in passato parte della Hart Family in WWE, è indagato dai poliziotti per percosse nei confronti di Jake “The Snake” Roberts.

Sembra che il trentaduenne, vero nome Harry Smith, abbia buttato del caffè in faccia a Roberts durante il WrestleCon, evento del week-end di Wrestlemania 34.

Secondo quando riferito dal Dipartimento di polizia di New Orleans, la vittima [Jake Roberts, ndr] sarebbe stata avvicinata alle 11 da un uomo, poi identificato come Harry Smith. Roberts avrebbe offerto una stretta di mano a Smith, i due poi avrebbero avuto un alterco e infine Davey Boy avrebbe gettato il caffè che aveva in mano sul volto della leggenda WWE per poi allontanarsi. Fortunatamente, non c’è stata nessuna grave conseguenza.

Inoltre, Smith avrebbe già ammesso l’incidente, aggiungendo però che dopo aver discusso animatamente, Roberts lo avrebbe anche mandato a quel paese, con parole che hanno spinto Harry Smith ad effettuare il suo gesto.

FONTE: New York Post