Paul Heyman: “Il futuro della WWE e del wrestling sarà radioso”

Paul Heyman in una recente intervista a Sports Illustrated ha parlato della sua partnership con Brock Lesnar, del suo futuro in WWE e di tanti altri argomenti.

Sul suo futuro in WWE:

“Molte persone pensano che non abbia fatto parte del business del pro wrestling e della WWE per molto tempo e che io faccia parte del business dietro Brock Lesnar. A quelle persone dico che possono dar vita alle loro teorie del complotto quando e come vogliono.”.

Perchè il mondo del wrestling è migliore quando Lesnar ed Heyman ne fanno parte:

” Non saprei dire se è così. Al momento preferisco non proferire parola al riguardo.”

Sul suo successo nel mondo del wrestling: 

“Penso che sia necessario essere in continua evoluzione in questo business. Non sono più quello di dieci anni fa e col passare del tempo mi evolverò in un nuovo Paul Heyman, divenendo così un performer sempre migliore. Non voglio essere una di quelle persone che propongono e si pongono sempre le stesse cose e nello stesso modo”.

Sullo status di part timer di Lesnar:

“Un attrazione speciale è tale se appare di rado. Brock è un attrazione speciale, una di quelle per cui il pubblico vuole pagare. Ogni sport ha dietro di sé un business e il wrestling non fa eccezione. Lesnar opta per questa politica sia in WWE che in UFC ed è una politica redditizia quando semplice.

Cosa pensa delle sue apparizioni in WWE:

“Ogni nostra apparizione in WWE è del livello successiva alla precedente ed è un ottimo biglietto da visita per la compagnia che ottiene un drastico aumento degli ascolti grazie alla nostra presenza”.

Sul futuro del pro wrestling:

“Basta farsi un giro nel Perfomance Center per capire che il futuro di questo business sarà radioso. La mia non è una previsione ma uno spoiler”.

Sulle sue attività al di fuori del mondo del pro wrestling:

La Looking4Lerry Agency la startup maggiormente in ascesa di New York. Il mio socio, Michael K. Stuart, è un visionario  in grado di creare servizi innovativi per i nostri clienti. Il nostro gruppo ha salvato dalla banca rotta il brand Hard Rock Cafè facendolo entrare nel gruppo Virgin di Richard Branson. Abbiamo dato vita a progetti televisivi, musicali e di intrattenimento che stanno ottenendo tantissimo successo. Recentemente abbia dato creato ad una nuova partnership con Roy Bank per dei progetti televisivi molto ambiziosi”.

Fonte: 411MANIA.COM