Randy Orton di nuovo preso di mira per il suo comportamento

Negli ultimi giorni Randy Orton è stato messo sotto i riflettori a causa di un ex produttore della WWE che ha raccontato di avere un modo insolito di comportarsi negli spogliatoi.

Dopo le accuse riguardo al suo comportamento ad inizio millennio, nelle quali lo si accusava di mostrare il pene ai nuovi arrivati nello spogliatoio, le nuove dichiarazioni riguardano il 2012 quando, secondo Court Bauer, Orton aveva un modo tutto suo di trattare i nuovi scrittori che si affacciavano sul mondo del business. Queste accuse sono state pubblicate questa settimana su Reddit dove molti fan hanno commentato e su Twitter c’è stato anche il commento di Freddie Prince JR, che ha dichiarato di non voler più stringere la mano a The Viper.

Nonostante la WWE abbia dichiarato di tenere d’occhio Orton dopo le recenti accuse sul suo comportamento, lui ha comunque combattuto in un Dark Match alla fine della puntata di Smackdown insieme a Samoa Joe e Nakamura contro AJ Styles, Gallow ed Anderson, conclusosi con la vittoria del secondo team. Brad Sheppard era in prima fila a seguire lo show e racconta la genialata trovata da Orton per far stringere la mano ai suoi fan servendosi dello staff della WWE:

“Randy Orton ha combattuto in un Dark Match main event dopo la fine di Smackdown. Alla prima fila Orton ha fatto stringere la mano ai fan ad un membro dello staff, per rispondere in modo ironico alle accuse che gli sono state poste contro in questo periodo a causa del suo comportamento. Chiaramente questa cosa è stata presa sul serio”

Fonte news: SPORTSKEEDA.COM

  • THE_VITAL_JACK

    Strano che prendano di mira solo lui…ah vero John Cena è part timer e non è on screen quindi i licenziati della WWE non possono prendersela contro di lui. Rosiconi e basta capaci di dire solo stronzate…perchè mai le cose non le ha dette e/o denunciate nel 2012?