Report: Impact Wrestling 30-11-2017

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e sarò la vostra guida nel report dell’ultima puntata di Impact Wrestling!

Siamo subito nel backstage, dove troviamo Jeremy Borash con Allie, Rosemary, KC Spinelli, Laurel Van Ness, Madyson Rayne e Sienna, tutte atlete in lizza per il Knockouts Championship.

La preview dell’episodio ci presenta i match della serata, tra cui lo scontro tra Johnny Impact e Alberto El Patron. Quindi, vediamo un filmato che ci rammenta la “folle” rissa scoppiata tra i due qualche settimana fa.

Partiamo con il primo match!

KNOCKOUTS CHAMPIONSHIP TOURNAMENT TRIPLE THREAT MATCH

Laurel Van Ness vs. KC Spinelli vs. Madison Rayne

Le prime ad affrontarsi sono la Spinelli e la Rayne. Roll up di Laurel ai danni di Madison e tentativo di schienamento, che però viene interrotto da KC. La Rayne va sull’apron e Laurel la atterra, prima di tentare lo schienamento su KC, ma solo conto di 2. KC esegue una discuss clothesline che spedisce Laurel al tappeto. Quindi, KC indossa la pelliccia di Laurel, facendo letteralmente infuriare la wrestler! Laurel realizza uno stomp che manda KC a sbattere di faccia sul primo turnbuckle. Le due, ora, sono entrambe sull’apron e Laurel rifila un big kick a KC, mandandola a terra.

Madison sgattaiola e colpisce Laurel, per poi tentare lo schienamento, ma solo conto di 2. Quindi, Madison sferra dei calci al volto di Laurel ed esegue un knee e una clothesline, costringendo Laurel a uscire dal ring per recuperare. KC viene sopraffatta dalla velocità di Madison. Laurel torna in azione con un big missile drop kick, e prova a schienare entrambe le avversarie una dopo l’altra, ma ottiene due conti di 2! La Rayne sale sulla terza corda, ma Laurel la colpisce e la fa finire a terra. Sul ring rimangono solo Laurel e Madison. Laurel esegue un unprettier, trovando lo schienamento vincente.

Vincitrice: Laurel Van Ness per schienamento , che così avanza alle finali

La prossima settimana assisteremo allo scontro tra Rosemary e Allie per scoprire chi affronterà Laurel alle finali.

Alberto El Patron e Johnny Impact sono qui!

Procediamo con il secondo match dello show.

Hakim Zane vs. Taiji Ishimori

Zane parte subito bello carico con un shoulder block. Quindi, esegue uno sweep kick e tenta lo schienamento, ma solo conto di 2. Ishimori realizza la sua redirection, alcuni springboard e atterra Zane. Quindi, Ishimori prova di nuovo a saltare, ma manca il bersaglio e viene atterrato da Zane, che si prende gioco di lui prima di sferrargli dei calci e qualche elbows.

Zane va per eseguire un side suplex, ma Ishimori si scansa. Ishimori, però, viene intercettato nell’angolo e colpito con un elbow, un big boot e una cannonball, prima di venire schienato, ma solo conto di 2! Ishimori riesce a riprendersi e realizza un handspring kick prima di tentare lo schienamento, ma solo conto di 2. Tentativo di hurricanrana di Zane, che però viene intercettato e riceve alcuni knees al volto. Ishimori sale sulla terza corda ed esegue un meraviglioso 450 splash per la vittoria.

Vincitore: Taiji Ishimori per schienamento

Nel psot-match, Trevor Lee e Caleb Konley attaccano Ishimori. I due non sono contenti di aver perso un six-man tag match alcune settimane fa, quando erano in squadra proprio con Taiji. Ishimori viene colpito da Konley al centro del ring, mentre Lee solleva il suo X Division Championship e sorride.

Ci spostiamo nel backstage, dove McKenzie Mitchell sta parlando con James Storm riguardo il suo imminente match contro Texano. Storm parla del modo in cui vede il wrestling, ovvero birra, belle donne e macchine veloci. Quindi, pronuncia una parola che viene “bippata” e si concentra su Dan Lambert. Storm dichiara di non essersi dimenticato di lui o di quello che lui ha detto riguardo al wrestling professionistico e annuncia che presto cercherà vendetta contro Lambert.

Ci spostiamo nel quartier generale dei LAX, dove Konnan e la sua crew parlano di ciò che vogliono fare con gli oVe e del modo in cui pensano di riconquistare i tag titles.

Riprendiamo con i nostri match.

Sami Callihan vs. Randy Myers

Siamo con Defy Wrestling a Seattle, Washington (in un prossimo futuro saranno visibili sulla app del Global Wrestling Network) con Myers e Callihan.

Il match inizia fuori dal ring, con Callihan che getta delle sedie al suo avversario. I fan gli passano altre sedie, mentre lui sale sulla terza corda per festeggiare. Callihan ottiene quasi lo schienamento, quindi rifila dei calci alla nuca al suo avversario, esegue alcune clothesline e tenta di nuovo lo schienamento, ma solo conto di 2. I due salgono sulla seconda corda, e Callihan morde Myers, prima di tentare una sunset flip powerbomb, ma Myers resta appeso. Callihan sferra dei calci al volto di Myers e realizza una sit-down powerbomb, tentando lo schienamento, ma Myers riesce a salvarsi. Superkick di Myers che tenta lo schienamento, ma solo conto di 2. I due si scambiano pugni e calci al volto. Potentissimo lariat di Callihan, che gli vale la vittoria.

Vincitore: Sami Callihan per schienamento

Torniamo nel backstage, dove McKenzie sta intervistando Alberto riguardo il suo match e la rissa scoppiata con Johnny Impact. Alberto definisce Johnny un “ragazzino che crede di poter combattere come un uomo”. Ha già sconfitto Johnny in passato, ma ora è tornato a Impact per distruggere Johnny. Alberto dichiara di essere stato molto felice di aver battuto Johnny, ma il “piccolo Johnny” ha piagnucolato chiedendo un match. Quindi, Alberto, afferma che lo farà di nuovo e che l’arbitro conterà 1-2-3 per Alberto El Patron. Mentre Alberto sta andando via, vediamo KM che sta brutalizzando persone a caso, mentre chiede all’American Top Team se questo sia sufficiente come dimostrazione.

Prima di dedicarci al prossimo match, KM chiede all’American Top Team se abbiano visto ciò che ha appena fatto. Lambert risponde che sono arrivati in questo preciso istante, quindi è impossibile che abbiano visto ciò che ha fatto. KM prova a parlare con Bobby Lashley, che però lo scaccia.

Texano vs. James Storm

Il match inizia con uno scambio serrato di mosse, prima che Texano esca dal ring per rifiatare. Storm spedisce Texano contro la barricata e l’azione si sposta fuori dal ring. Texano afferra la birra di Storm, l’arbitro lo ferma, ma Texano gli schizza addosso un po’ di birra. L’azione si sposta temporaneamente sul ring, prima che i due tornino fuori. Texano porta Storm sulla rampa ed esegue un flip. Texano riporta l’azione sul ring, tenta un veloce schienamento, ma ottiene un conto di 2. Backbreaker di Texano in un single leg boston crab al centro del ring, e poi sale sulle corde.

Texano pensa di aver spedito Storm fuori dal ring, gli volta le spalle, ma Storm afferra le corde ed esegue un flip. Texano carica, ma riceve un big boot e Storm va per eseguire la sua finisher, ma risente di un dolore alla schiena. Tenta di nuovo la mossa, ma non riesce. Quindi, solleva Texano e quasi realizza l’eye of storm. Texano esce dal ring ed esegue un superkick e poi indossa il cappello da cowboy da Storm. Si prende un po’ gioco di lui, ma riceve un superkick e viene schienato.

Vincitore: James Storm per schienamento

Nel post-match, Storm festeggia ma, mentre sta per dirigersi sulla rampa, viene attaccato dall’American Top Team. A guidare l’attacco è Bobby Lashley che sbatte Storm di schiena prima contro il ring e poi sui gradoni di acciaio. Uno dei membri dell’American Top Team cerca vendetta prendendo una bottiglia di birra, ma riceve un superkick al volto. Lashley esegue un running power slam, ma arriva Moose con una sedia. Moose fa piazza pulita della maggior parte dei membri del team. Lambert si arma di microfono e dice che quando si entra in un circo, una volta visti i fenomeni da baraccone, i clown e il popcorn, le cose diventano piuttosto vecchie. Quindi, dichiara di voler chiudere la questione con Impact Wrestling e annuncia che la settimana prossima ci sarà un match tra Moose e James Storm contro Lashley e l’arma segreta dell’American Top Team, ovvero lui stesso! L’American Top Team non sembra molto entusiasta della cosa.

Vediamo una pubblicità a basso costo realizzata per la Park, Park e Park Attorneys. Joseph Park presenta suo cugino, Chandler Park (conosciuto anche come Ethan Page).

Il GWN Flashback Moment della settimana è il match tra Kurt Angle e Samoa Joe. Angle ha vinto l’incontro mettendo fine alla striscia di imbattibilità di Joe.

Nel backstage McKenzie chiede a Impact se il suo braccio è guarito al 100%, e lui risponde di no, ma dichiara di essere abbastanza in forma da finire il suo lavoro. Johnny non riesce a credere quanto deludente sia Alberto e si chiede come El Patron possa pensare di dominare la compagnia. Johnny dice che non conta nient’altro perchè questa è una questione tra due wrestler e dichiara che Alberto sarà solo una parentesi veloce, in quanto lui punta al GFW Global Championship.

Nel backstage, Eli Drake (con l’immancabile Chris Adonis) dice che seguirà con molta attenzione il match tra Johnny Impact e Alberto El Patron. Mentre Eli sta per andarsene, Jimmy Jacobs lo fissa per un istante.

EC3 si unisce al tavolo di commento per il prossimo match.

Tyson Dux vs. Matt Sydal

Il match inizia con un veloce scambio di colpi che termina con un primo tentativo di schienamento da parte di Sydal, ma solo conto di 2. Sydal esegue un ax kick cross al petto dell’avversario, tenta di nuovo lo schienamento, ma solo conto di 2. EC3 parla di quanto sia grandioso per questi atleti vincere match come questi, ma si chiede se saranno in grado di fare ciò che conta davvero. Questo si collega ai discorsi fatti in precedenza da EC3 nei quali affermava che Sydal non può vincere il titolo. Sydal va per eseguire uno standing moonsault, ma viene bloccato da Dux che solleva le ginocchia. Big kicks ai danni di Sydal e schienamento, ma solo conto di 2. Dux realizza uno stalled vertical suplex e trascina l’avversario per il ring, lo schiena, ma solo conto di 2.

Boston crab di Dux, ma Sydal raggiunge le corde. Spin kick di Sydal che rifila diversi calci alle gambe di Dux e poi un calcio alla testa. Questa volta, Sydal riesce a eseguire uno standing moonsault, tenta lo schienamento, ma solo conto di 2. Sydal prova a salire, ma Dux glielo impedisce, esegue una DDT e cerca di schienare Sydal, ma ottiene solo un conto di 2. Sydal con una ginocchiata al volto, poi sale sulla terza corda ed esegue la sua shooting star press. 1…2…3!

Vincitore: Matt Sydal per schienamento

Nel post-match, Sydal fissa EC3 che si alza in piedi e dice che Sydal non ha speranze di vincere contro di lui.

Alberto viene intervistato e definisce Eli Drake un “campione finto” perchè lui non ha mai perso il titolo, ma gli è stato revocato.

Mentre si dirige verso il ring, Johnny Impact stringe la mano a Petey Williams che sembra augurargli buona fortuna per il suo match.

E’ tempo di main event!

Johnny Impact vs. Alberto El Patron

Alberto finge di voler portare una sedia sul ring, ma poi la appoggia prima di entrare.

Il match inizia con uno scambio di pugni tra i due. Alberto calcia Johnny all’addome e lo spedisce nell’angolo per rifilargli uno stomp allo stomaco. Side russian leg sweep di Johnny, che poi esegue una clothesline davvero sublime e schiena Alberto, ma solo conto di 2. Johnny atterra Alberto. Corkscrew senton di Johnny, mentre dal pubblico si alzano cori “Johnny Impact!”. Alberto recupera e getta Johnny diverse volte contro la barricata. Quindi afferra gli occhiali da sole di Johnny e gli spezza a metà. Quindi, Alberto spedisce Johnny di faccia contro una sedia e torna sul ring prendendosi gioco di lui. L’arbitro accorre, senza motivo, per infastidire Alberto, il quale gli intima di contare. Johnny torna sul ring, ma riceve alcuni calci e viene schienato, ma solo conto di 2.

Johnny viene gettato fuori dal ring, mentre lo show va in pausa. Tornati dalla pausa, Alberto esegue una mossa dalla terza corda. Durante il break, Impact è stato messo sotto i gradoni di acciaio e Alberto ha realizzato un double stomp su di lui, come visibile dai segni sul suo fianco. Alberto tenta una mossa dalla terza corda, ma manca il bersaglio e riceve un calcio al volto. Johnny sembra essersi ripreso. Carica, ma manca il colpo e Alberto va per eseguire un calcio, ma anche lui manca il bersaglio. Alberto riceve diverse clothesline e un leg lariat. Calcio al volto e schienamento, ma solo conto di 2. Alberto riesce a sferrare un clean kick alla testa di Johnny e tenta lo schienamento, ma solo conto di 2. Alberto inizia a mostrare qualche segno di frustrazione.

Alberto va per eseguire un cross arm breaker, ma viene bloccato e riceve uno springboard kick da Johnny, che tenta lo schienamento, ma ottiene solo un conto di 2. Johnny tenta uno starship pain, ma Alberto lo intercetta da dietro e sale sulla terza corda per poi eseguire un meraviglioso reverse suplex! Tenta subito lo schienamento, ma nulla da fare. Johnny è bloccato in posizione per il tree of woe, e Alberto tenta un double stomp, ma manca il bersaglio. Johnny prova a salire sulla terza corda, ma perde l’equilibrio, riuscendo però a colpire Alberto con un double stomp alla schiena. Tenta lo schienamento su Alberto, ma solo conto di 2! Johnny prova di nuovo a salire sulla terza corda, e tenta di eseguire un elbow, ma Alberto si scansa, e Johnny colpisce erroneamente l’arbitro. Con l’arbitro a terra, Alberto esegue un lowblow e si prende il suo tempo, molto sicuro di sè. Pugno in faccia a Johnny, e Alberto mostra falsa preoccupazione per l’arbitro. DDT su Johnny e tentativo di schienamento, ma solo conto di 2. Alberto urla all’arbitro, senza più alcuna preoccupazione per le sue condizioni.

Johnny ancora in posizione per il tree of woe, ma Alberto si toglie il cerotto dal braccio e lo infila in bocca a Johnny. Improvvisamente, arriva Eli Drake e inizia a parlare con Alberto, intimandogli di finire Johnny. Alberto colpisce Drake in faccia e gli ruba il titolo. Alberto è sull’apron, e Johnny lo spedisce sul ring per poi eseguire il suo starship pain per la vittoria.

Vincitore: Johnny Impact per schienamento

Nel post-match, Eli Drake colpisce Alberto con il titolo e si concentra su Johnny. Quindi, arriva Chris Adonis e atterra Johnny. Drake sta per colpire Johnny con la cintura, ma parte la musica di Petey Williams, che accorre dal pubblico. Williams esegue un codebreak su Drake e poi, realizza un suicide dive su Adonis. Drake prova a realizzare il suo gravy train su Williams, ma Johnny lo colpisce con un superkick. Williams esegue il suo canadian destroyer, mentre dal pubblico si alzano cori “Petey!”.

Su queste immagini si chiude la puntata.

Io vi saluto, vi ringrazio per continuare a seguire Spazio Wrestling e vi do appuntamento a venerdì prossimo per un’altra puntata di Impac Wrestling. Ciao a tutti!

 

Comments

Commenta questo post

Benedetta Fortunati

staffer

bfortunati has 2066 posts and counting.See all posts by bfortunati