Report: NXT 01-11-2017

Ciao a tutti amici e amiche di SpazioWrestling! Io sono Benedetta Fortunati e come ogni giovedì sarò la vostra guida nel report dell’ultima puntata di NXT.

Nell’episodio di stanotte assisteremo ad un NXT Tag Team Championship match tra gli attuali campioni, i SAnitY e gli ex campioni, gli Authors Of Pain. Inoltre, è previsto un faccia a faccia tra l’NXT Champion Drew McIntyre e Andrade “Cien” Almas, accompagnato come sempre dall’incantevole Zelina Vega, probabilmente per confermare una futura title shot per Almas.

Il tavolo di commento ci dà il benvenuto e noi possiamo partire con lo show!

Taynara Conti vs. Nikki Cross

Il match parte con una Nikki subito aggressiva. La Conti, per un istante, riesce a ribaltare la situazione in suo favore, ma poi non c’è più nulla da fare. La Cross intrappola Taynara nell’apron. Quindi, la riporta sul ring e la colpisce con un calcio dalla corda. La giovane star prova a fare appello al suo background nelle arti marziali e colpisce Nikki con alcuni calci. Dopo essere stata colpita da un double chop al petto, Nikki appende Taynara nella posizione della Tree Of Woe e le sferra alcuni colpi. A questo punto, Nikki chiude il match con uno sweet swinging neck breaker, trovando la vittoria.

Vincitrice per schienamento: Nikki Cross

Diamo uno sguardo a Paul Ellering che aspetta il suo team, gli Authors Of Pain, prima del loro match valevole per i titoli di stanotte.

È tempo di intervista per Mercedez Martinez! La wrestler si dichiara dispiaciuta di non aver vinto il grande match con la battle royal femminile di settimana scorsa. Quando le viene chiesto chi pensa vincerà il Fatal Four-Way a Houston, Mercedez risponde cge sa chi non lo vincerà, e si tratta di Ember Moon.

Continuiamo con il prossimo match.

Fabian Aichner vs. Johnny Gargano

Il match parte subto molto carico. Johnny reversa ogni mossa e fuga di Aichner. L’italiano tenta un veloce schienamento, ottenendo un conto di 1. Quindi, è Gargano a ottenere quasi lo schienamento con un Flyng head scissors takedown. Lungo scambio di mosse tra i due che termina quando Aichner esegue un potente power slam. L’azione si sposta fuori dal ring, quando Gargano salta, viene intercettato e sbattuto contro le barricate, mentre lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, assistiamo ad un bellissimo scambio atletico tra i due che termina con un roll-thru kick di Gargano. Aichner salta Gargano e corre alle corde, ma riceve una spear attraverso le corde. Solo conto di 2. Aichner salta dalle corde, atterra in piedi, ma Johnny salta ed esegue una meravigliosa DDT. Un altro quasi schienamento per un Gargano che ora sembra decisamente più aggressivo. Un lawn dart viene reversato quando Aichner spedisce Gargano contro il turnbuckle. Aichner esegue, quindi una bella power bomb combo, ma Gargano scalcia. Ora i due si scambiano colpi al centro del ring. Aichner spedisce Gargano alle corde e realizza un pop up tilt-a-whirl back breaker. Aichner salta di nuovo, ma Johnny alza le ginocchia. Gargano esegue un enziguri all’angolo, va per realizzare la sua GargaNo-Escape, ma viene reversata in una pinning combo da Aichner che tenta lo schienamento. 1…2…3!

Vincitore per schienamento: Fabian Aichner

Vediamo Drew McIntyre nell’ufficio di Mr.Regal. La firma del contratto con Almas avverrà tra poco.

Va in onda un promo del match di NXT TakeOver: Houston tra Aleister Black e Velveteen Dream.

Quindi, va in onda un video degli Street Profits che danno un’occhiata da vicino alla Maserati di Tino e Riddick. Segue uno scontro tra vestiti eleganti e catene dorate. Gli Street Profits tornano molto educatamente al Performance Center per terminare il segmento.

L’NXT Champion Drew McIntyre fa il suo ingresso, solo per essere attaccato alle spalle da Andrade “Cien” Almas. Zelina Vega incoraggia il suo assistito durante tutto il pestaggio. Almas afferra il contratto, lo firma e se ne va. Semplice ed efficace.

Vediamo un video di Peyton Royce e Billie Kay. Peyton Royce si prende gioco del fatto che Billie Kay non farà parte del Fatal Four-Way di Houston. Le due iniziano a parlare di Kairi Sane, e la giapponese appare. Prossima settimana assisteremo ad un match tra Kairi Sane e Billie Kay.

È tempo di main event!

NXT TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH

SAnitY (Young e Wolfe) vs. Authors Of Pain

A dare inizio al match sono Young e Razar. Young mette in atto una veloce offensiva, ma con scarsi risultati. Young riesce a spingere gli Authors Of Pain nel loro angolo e dà il cambio a Wolfe. Veloce scambio di tag tra gli Authors Of Pain, fino a quando entra in azione Akam. Mentre Wolfe tende a distrarsi, Akam esegue un Death Valley Driver nell’angolo. Gli AOP ora eseguono un buonissimo lavoro di squadra con un velocissimo scambio di tag e di mosse combinate. Akam realizza un rear chin lock mentre lo show va in pausa.

Torniamo dalla pausa mentre Razam atterra Wolfe al centro del ring. Wolfe si riprende, ma solo per essere sollevato e lanciato nell’angolo opposto. Scambio di tag e offensiva in coppia. Entrambi gli uomini vanno alle corde ed eseguono dei boot simultanei finendo fuori dal ring. Risalgono sul ring prima del conto a 10 e danno entrambi il cambio. Young atterra entrambi i membri degli Authors Of Pain. Quindi, esegue un big top rope elbow e tenta lo schienamento, ma nulla da fare. Wolfe realizza un colpo dalla terza corda. Suplex/neck breaker combo dei SAnitY. Le cose si fanno serie ora! Gli Authors Of Pain eseguono prima un Super Collider, poi un The Last Chapter, e tentano lo schienamento. 1..2…e arriva The Undisputed Era prima del conto di 3!

Vincitore: il match finisce in No Contest

Mentre scoppia una rissa, Killian Dain percorre la rampa per accorrere in soccorso dei suoi compagni, ma viene pestato a sua volta. I membri dell’Undisputed Era fanno piazza pulita nel ring. Roderick Strong sale sul ring e indossa la fascia da braccio della Undisputed Era! I membri della stable si preparano per sferrare un calcio, ma Strong colpisce con un calcio proprio Adam Cole! Fa piazza pulita sul ring, mentre tornano gli Authors Of Pain per unirsi a lui.

Fa il suo ingresso Mr. Regal per riportare l’ordine. Annuncia che l’Undisputed Era, i SAnitY e gli Authors Of Pain con Strong si affronteranno in un triple threat match con due ring e una gabbia…WAR GAMES! Il pubblico va in visibilio alla notizia! Mauro Ranallo chiude con la celebre frase: “Houston: We have War Games!”

Su queste immagini termina la puntata. Io vi saluto, vi ringrazio di aver scelto il nostro report e di seguire Spazio Wrestling e vi do appuntamento alla settimana prossima per un altro report di NXT. Ciao a tutti!

 

Benedetta Fortunati

staffer