Report: NXT 17-01-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e come ogni giovedì sarò la vostra guida nell’ultima puntata di NXT.

L’episodio di stanotte va in onda dal Center Stage Atlanta e vedremo gli Street Profits cercare di ottenere la loro prima title shot contro gli Authors of Pain per diventare i nuovi Number One Contenders alle cinture detenute dall’Undisputed Era. Inoltre, Fabian Aichner affronterà Roderick Strong.

Il team di commento ci dà il benvenuto allo show e ci dirigiamo subito verso il ring per un po’di azione in tag team.

Heavy Machinery vs. Sabbatelli & Moss

Dozier ha la meglio nello scambio di apertura, ma Tino riesce a colpirlo con un drop kick. L’avversario risponde con un shoulder tackle. Dozovic salta su Tino, intercettando un tentativo di body cross e atterrando Tino. Viene dato il cambio ed entra in azione il Knight Train. Front face lock swing di Tucker. Tino dà il cambio e Moss subisce lo stesso trattamento. Double team sandwich degli Heavy Machinery. Moss riesce a capovolgere la situazione. Dozovic si libera da un chin lock ed esegue un belly to back suplex. Entrambi gli uomini sono a terra, ma viene dato il cambio a Knight. Shoulder tackles, hip toss, e un drop kick. Knight subisce un roll up e l’arbitro esegue il conteggio di tre nonostante il piede di Moss fosse sulle corde.

Vincitori per schienamento: Sabbatelli & Moss

L’Undisputed Era lancia un promo nel backstage con la loro musica in sottofondo. Dicono che i Takeover sono i loro eventi. Cole afferma che hanno provato a spaventarlo con un Extreme Rules match a Philadelphia contro Aleister Black, ma non è un problema. I campioni di coppia dichiarano che gli Street Profits e gli Authors of Pain combatteranno per l’opportunità di essere sconfitti dai campioni.

Vediamo una preview del match tra Adam Cole e Aleister Black e un recap di come siamo arrivati a questo punto e alla stipulazione dell’Extreme Rules match.

Roderick Strong vs. Fabian Aichner

Strong esegue un side head lock, ma non riesce a convertirlo in un top wrist lock. Aichner reversa in un hammer lock. I due si scambiano prese fino a quando Strong si libera alle corde, ma Aichner esegue un big shoulder tackle. Strong va per saltare, ma viene afferrato a mezz’aria e atterrato con un power slam, mentre lo show va in pausa.

Tornati dal break, Aichner realizza un altro slam. Strong afferra Aichner e realizza un back breaker. Strong intrappola Aichner in un fireman’s carry, ma l’italiano non lascia le corde. Aichner esegue un tilt-a-whirl back breaker e sembra essere vicinissimo alla vittoria con una diving clothesline, ma Strong lo afferra e lo tiene a terra con una Strong Hold. Aichner cede.

Vincitore per sottomissione: Roderick Strong

Strong si arma di microfono ed esegue lo stesso promo che Lars Sullivan ha lanciato contro Killian Dain la scorsa settimana. Copiando parola per parola, Strong sfida Sullivan.

Va in onda una vignetta dei TM61. Vediamo il loro percorso a NXT e il loro paese di origine, l’Australia. Vediamo un bel recap della loro carriera iniziale e del loro lavoro nella Harley Race’s academy che gli è valso il primo tryout, al quale non sono stati messi sotto contratto. Loro hanno continuato il loro viaggio in Giappone per perfezionarsi. Vedremo la seconda parte del promo la prossima settimana.

Aliyah vs. Lacey Evans

La Evans è in controllo all’inizio del match con un wrist lock, ma Aliyah si libera. Aliyah cerca di usare le corde per avvantaggiarsi, ma la Evans esegue uno slingshot elbow drop. Lacey usa le corde in modo astuto per aiutarsi durante una sottomissione al braccio. Lacey blocca Aliyah nell’angolo  ed esegue un elevated bronco buster. Aliyah mostra un po’di tecnica con un attacco nell’angolo e un northern lights suplex. Jaw breaker della Evans. Aliyah carica, ma riceve un right hand. Aliyah al tappeto. La Evans la schiena e trova il conto di 3.

Vincitrice per schienamento: Lacey Evans

Lacey si arma di microfono e lancia un promo heel e dice che è ora che una donna potente e di classe faccia piazza pulita a NXT. Nomina Nikki Cross e Ember Moon, prima che Shayna Baszler faccia il suo ingresso. La Baszler sceglie Aliyah come sua vittima ed esegue un choke, mentre gli arbitri provano a fermarla. Arriva Ember Moon per il salvataggio e per la seconda settimana di fila, Shayna abbandona il ring. Ember prende il microfono e sfida Shayna a fare la bulla con lei come ha fatto con le altre atlete. Lei vuole un match, ma Shayna dice che non è pronta e che dovrà aspettare un altro giorno. Ember le risponde di dire un giorno e un luogo. Shayna dice che il match si terrà a Philadelphia e sarà per il titolo.

Christy St. Cloud intervista Mr. Regal dopo quanto appena successo. Regal dice che sancirà il match titolato tra Shayna Baszler e Ember Moon per NXT Takeover: Philadelphia. Irrompe Zelina Vega e afferma che il posto di Johnny Gargano sarebbe dovuto essere occupato da Velveteen Dream.

Va in onda un promo nel quale No Way Jose dice che il 2017 è stato un anno piano di alti e bassi, ma come accade sulle montagne russe, lui si è divertito. Tornerà in azione la prossima settimana.

Johnny Gargano si dirige sul ring senza musica e si arma di microfono. Dice che ha sentito le conversazioni e le chiacchiere, spesso fatte alle sue spalle. Quindi, dichiara di non essere un perdente o un uomo finito e che le sue vittorie non sono state un caso. Questo è il suo momento e nessuno lo fermerà. Gargano acconsente a mettere in palio la sua title shot contro Velveteen Dream la settimana prossima.

Diamo uno sguardo all’attacco con cui l’Undisputed Era ha messo i SAnitY fuori dalla corsa ai titoli di coppia.

NUMBER ONE CONTENDERS MATCH

Street Profits vs. Authors of Pain

Per la prima volta, gli Street Profit sembrano un po’ preoccupati. Viene fatto il cambio a Razar, double team e schienamento,  ma conto di 2. Calci al busto e ginocchiata alla tempia da parte degli ex campioni. Vengono dati veloci cambi. Full Nelson stretch di Akam che lo trasforma in uno slam. Schienamento e un altro conto di 2, mentre Dawkims aspetta pazientemente nell’angolo. Sottomissione su Ford mentre lo show va in pausa.

Tornati dal break, la situazione è rimasta invariata. Una Guillotine tiene Ford a terra in ginocchio. Dawkins riceve il cambio. Drop kicks, lariats e un uppercut. 360 splash. Viene dato il cambio. Ford sale sulla terza corsa per un elevated drop kick. Cover di Dawkins, ma solo conto di 2. Ellering dà istruzioni agli Authors of Pain da bordo ring. Super Collider seguito da un Last Chapter e facile vittoria degli Authors of Pain.

Vincitori e nuovi Number One Contenders: The Authors of Pain.

Il match per Takeover viene sancito e gli Authors of Pain affronteranno Fish e O’Reilly a Philadelphia. Gli Authors of Pain e Ellering festeggiano mentre termina lo show.

Su queste immagini termina la nostra puntata. Io vi saluto, vi ringrazio per avere scelto il nostro report e vi do appuntamento a giovedì prossimo per un altro episodio di NXT.

Benedetta Fortunati

staffer