Report: NXT 25-10-2017

Ciao a tuti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta Fortunati e come ogni giovedì sarò la vostra guida nel report di NXT. Iniziamo!

Nell’episodio di stanotte assisteremo ad una Battle Royal tutta al femminile per determinare l’ultima partecipante al Fatal Four-Way match per il vacante NXT Women’s Championship che si terrà a NXT Takeover: WarGames. Inoltre, The Undisputed Era continuerà a provare a convincere Roderick Strong a entrare a far parte della fazione?

La puntata si apre con Mr. Regal che ci dice che Nikki Cross avrà un’altra possibilità di qualificarsi per il match titolato nella battle royal di stanotte. Gli Authors Of Pain, inoltre, avranno il loro rematch per i titoli di coppia contro i SAnitY la settimana prossima. I membri dei SAnitY che non combatteranno saranno banditi da bordo ring.

Ci dirigiamo subito sul ring per un po’ di azione, mentre il nostro Mauro Ranallo ci dà il benvenuto allo show.

Oney Lorcan e Danny Burch vs. Riddick Moss e Tino Sabbatelli

Riddick Moss si prende gioco di Lorcan, ma viene colpito da alcuni schiaffi e uppercut. Moss approfitta della sua potenza spedendo Lorcan nell’angolo. Tag a Burch, ma solo fino quando Tino torna in azione. Scambio di colpi tra i due. Sabbatelli esegue una big clothesline mentre il pubblico intona cori “you still suck”. Il duo atletico mostra una buona offensiva in tandem che culmina con un drop kick di Tino e un quasi schienamento. Tino continua a lavorare su Burch con un rear chin lock. Burch resiste e riesce a dare il cambio a Lorcan. Oney viene intercettato da Moss e gettato nell’angolo con un fallaway slam. Cambio a Tino. I due realizzano la loro finisher in tandem, trovando una sorprendente vittoria.

Vincitori per schienamento: Tino Sabbatelli e Riddick Moss

Va in onda un recap dello scontro tra Nikki Cross e Taynara Conti di due settimane fa che ha aiutato Peyton Royce a vincere guadagnandosi un posto nel Four-Way match di Houston. Ora è tempo del Battle Royal match.

MATCH DI QUALIFICAZIONE PER L’NXT WOMEN’S CHAMPIONISHIP FATAL FOUR-WAY MATCH

Women’s Battle Royal

Abbiamo atlete di un certo livello come Candace LaRae, Billie Kay, Nikki Cross, Mercedez Martinez, Bianca Belair, Taynara Conti e molte altre.

Taynara viene velocemente eliminata dopo essere stata buttata oltre la terza corda da Nikki Cross. Nikki viene tirata sotto alla prima corda, ma non è eliminata. Aliyah e Borne provano a eliminare Santana Garrett, ma niente da fare. Rhea Ripley riceve un forearm che la fa finire giù dall’apron e la elimina. Zeda viene eliminata velocemente, mentre lo show va in pausa.

Tornati dal break, Sage Beckett elimina Dakota Kai. Aliyah viene eliminata poco dopo. Nikki Cross fa un trionfante ritorno con uno splash ai danni della maggior parte delle avversarie rimaste in gioco. Elimina Borne e Sage Beckett. Lo stesso destino tocca a Abbey Laith e Santana Garrett. La Martinez e la Belair lavorano insieme per eliminare Sarah Logan. Lacey Evans e Candace LaRae si affrontano e a venire eliminata è la Evans. Ora sono rimaste cinque atlete: Nikki Cross, Mercedes Martinez, Billie Kay, Candace LaRae e Bianca Belair.

Bianca Belair mostra tutta la sua forza sollevando Candace LaRae ed eliminandola. La Belair prova a liberarsi di Bille Kay, ma senza successo. Billie Kay e Nikki Cross vengono buttate fuori dal ring, ma non dalla terza corda. Bianca Belair solleva la Martinez, ma Mercedes resiste e sferra dei colpi all’avversaria. Mercedes sistema Bianca sulla terza corda, realizza un big boot, ma Bianca rimane appesa. Le due lottano sull’apron, ma Nikki Cross torna in azione eliminandole entrambe. Billie Kay butta Nikki dalla terza corda, ma lei riesce a rimanere sull’apron. Billie Kay va per eseguire un big boot, ma manca il bersaglio e finisce appesa alle corde. Nikki finisce il lavoro e trova la vittoria qualificandosi per il match titolato di WarGames.

Vincitrice: Nikki Cross

Dopo il match, tutte e quattro le partecipanti al Fatal Four-Way di NXT Takeover: WarGames (Kairi Sane, Ember Moon, Peyton Royce e Nikki Cross) si uniscono a Mr. Regal sul ring per una foto con l’NXT Women’s Championship.

Drew McIntyre parla con i media mentre sta uscendo dal Performance Center. Mentre viene intervistato, Zelina Vega interrompe e chiede come mai Almas non abbia ancora ricevuto la sua title shot. McIntyre risponde che la riceverà quando lo guarderà negli occhi faccia a faccia come ha fatto Roderick Strong. Fino ad allora, non se ne parla.

Aleister Black vs. Sfidante sconosciuto

Mentre Black fa il suo ingresso, Velveteen Dream sgattaiola e lo attacca. Dream lega Black alle corde e gli chiede di dire il suo nome. Quindi, lo colpisce con un paio di schiaffi irrispettosi. Sta per attaccare di nuovo, ma Black riesce a liberarsi dalle corde. Black esegue la sua Black Mass, ma manca il bersaglio mentre Dream scappa.

Vincitore: il match non ha nemmeno avuto inizio

È tempo di main event!

Andrade “Cien” Almas w/Zelina Vega vs. Roderick Strong

Prima che il match abbia inizio, Vega si arma di microfono per un promo. Dice che hanno atteso settimane per una title shot, ma ancora nulla. Sottolinea che non si diventa donne di successo come lei avendo pazienza. Quindi, accusa McIntyre di voler evitare Almas. Parte la musica di Strong e il match può avere inizio.

Nei primi minuti del match assistiamo a diversi counter e reversal. Quindi, Strong esegue quello che, probabilmente, sarà il primo di una lunga serie di back breaker, per poi colpirlo con un chop talmente forte da far trasalire anche Vega. I due si dirigono sull’apron, dove Almas esegue un knee e butta giù Strong. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, assistiamo ad un tonante chop di Almas. Roddy prova a restituirgli il favore, ma Almas lo intrappola in un arm bar che viene interrotto al conto di quattro e mezzo. Almas, ora è in controllo. Strong contrattacca ed esegue un arm drag che spedisce l’avversario tra le corde. Almas torna in azione. Leapfrog trasformato in un leaping lariat da Strong per un bel momentum. Pop-up gut buster di Strong. Questa volta è Strong a intrappolare Almas tra le corde con uno stretch usando le corde come leva. Almas si libera. Strong torna sull’apron e colpisce Almas mandandolo al tappeto. Almas risponde con una tornado DDT e ottiene quasi lo schienamento. Strong manca il bersaglio con un tiger driver, atterra nell’angolo e riceve un double knees da Almas per un conto di 2. Almas sta per realizzare una hammerlock DDT, ma Strong si sposta. Un paio di back elbows preparano la strada per un running knee di Almas, ma Strong esegue un high knee. Strong finisce con un wrecking ball drop kick. Dal nulla Zelina Vega sale sul ring per eseguire una hurricanrana su Strong che lo spedisce contro i gradoni di acciaio. Almas riprende la sua preda, esegue una DDT e ottiene la vittoria. Davvero un buonissimo match!

Vincitore per schienamento: Andrade “Cien” Almas

Dopo il match, Almas e Vega si dirigono al tavolo di commento e Vega si arma di microfono. Dice che la settimana prossima Almas incontrerà McIntyre faccia a faccia per vedere se è un uomo di parola.

Mentre Strong si sta riprendendo, The Undisputed Era si dirige verso il ring. I tre invitano ancora una volta Strong a unirsi a loro e gli offrono una fascia per il braccio con il loro logo. Strong la prende, ci pensa su un attimo, e per il momento decide di tenere la fascia. Su queste riflessioni di Strong si chiude la puntata.

Io vi saluto, vi ringrazio per aver scelto il nostro report e per seguire Spazio Wrestling e vi do appuntamento a giovedì prossimo con un altro report di NXT. Ciao a tutti!

 

 

 

 

Benedetta Fortunati

staffer