Report: Takeover WarGames 18-11-2017

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e oggi sarò la vostra guida nel report del tanto atteso evento NXT Takeover: WarGames.

Iniziamo vedendo quanto accaduto nel Pre-show.

A condurre il Pre-show Live dal Toyota Center di Houston, in Texas, sono Charly Caruso, Sam Roberts e il WWE Hall of Famer Booker T.

Booker T parla dell’importanza di essere qui per WarGames e promuove le Survivor Series che andranno in onda domenica 19 novembre sul WWE Network.

Vediamo l’arrivo di Andrade “Cien” Almas con Zelina Vega, avvenuto poco fa e vediamo anche arrivare l’NXT Champion Drew McIntyre.

Va in onda un video che ci ricorda il match titolato che vedrà scontrarsi i due durante lo show. Booker e Sam pensano entrambi che Drew manterrà il titolo. Il preshow va in pausa.

Tornati dalla pausa, vediamo un filmato inerente al Fatal 4-Way che si terrà stanotte per l’NXT Women’s Championship tra Kairi Sane, Peyton Royce, Nikki Cross e Ember Moon.

Chrisy St. Cloud è nel backstage con Peyton Royce e Billie Kay. Billie impugna il microfono e dice a Christy di andare via. Peyton dichiara di essere in ottima forma e prontissima per stanotte. Quindi, dice che il titolo sarà suo. Booker T ci ricorda che Ember Moon ha frequentato la sua scuola di wrestling. Sam crede che a vincere il titolo sarà proprio Ember.

Al commento per il PPV abbiamo Mauro Ranallo, Percy Watson e Nigel McGuinness. Ranallo conferma che il WarGames sarà il main event della serata. I commentatori ci ricordano le regole del match, prima di mostrarci un filmato a riguardo. Sam e Booker T pronosticano la vittoria dell’Undisputed Era. Il Pre-show si conclude qui.

Il PPV vero e proprio ai apre con un filmato.

Siamo live dal Toyota Center di Houston, mentre Mauro Ranallo ci dà il benvenuto allo show, insieme a Nigel McGuinness e Percy Watson. Mauro ci mostra la doppia gabbia appesa sopra al doppio ring per il main event.

Partiamo subito con il primo match della serata!

Kassius Ohno vs. Lars Sullivan

Il primo a salire sul ring è Kassius Ohno. Quindi, fa il suo ingresso Lars Sullivan.

Il match parte subito carico, con Lars che afferra subito Ohno e lo sbatte all’angolo. Lars mantiene il controllo, ma Ohno lo colpisce con un elbow. Lars finisce per atterrare l’avversario. Lars colpisce duramente Ohno e lo spedisce fuori dal ring. Sullivan salta giù dall’apron e atterra Ohno fuori dal ring.

L’azione torna sul ring, dove Sullivan sbatte di nuovo Ohno all’angolo, ma riceve un big boot. Enziguri di Ohno e un kip up, ma Lars resiste. Ohno sembra riuscire a creare un’altra occasione,ma Lars esegue un pop-up powerslam. Tentativo di schienamento,ma solo conto di 2.

Lars sale sulla terza corda. Salta eseguendo un diving headbutt, ma Ohno si sposta. Scambio di colpi tra i due e Ohno connette con un calcio al volto. Colpo di Ohno alla mascella e poi un flying elbow alla nuca. Altro flying elbow dietro al collo da parte di Ohno, ma Sullivan rimane in piedi! Ohno con un Cyclone kick tenta lo schienamento, ma trova un altro conto di 2.

Ohno tenta un altro schienamento con un senton, ma stavolta solo conto di 1. Lars urla contro Ohno. Sullivan evita un altro elbow ed esegue il Freak Accident, trovando la vittoria.

Vincitore per schienamento: Lars Sullivan

Dopo il match, Sullivan si erge vittorioso e urla mentre noi vediamo i replay. Lars si dirige verso il backstage, mentre l’arbitro controlla le condizioni di Ohno. Lars si ferma, si gira e fa un po’ di trash talking nei confronti di Ohno. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, vediamo gli atleti della divisione WWE UK  Tyler Bate, Trent Seven, Mark Andrews e Wolfgang a bordo ring.

L’Undisputed Era è nel backstage a discutere del match di stanotte, quando il General Manager di NXT William Regal fa il suo ingresso. Non si riesce a capire cosa dice ai tre.

Va in onda un video che ci presenta il prossimo match.

The Velveteen Dream vs. Aleister Black

Il primo a salire sul ring è Aleister Black, con un’entrata speciale. Black aspetta nell’angolo mentre anche The Velveteen Dream fa il suo ingresso.

La calzamaglia di Dream ha Black su una gamba e un suo ritratto sull’altra, e le due immagini si incontrano in mezzo.

Black atterra subito Dream. I due si rialzano e Black atterra di nuovo Dream. Dream cerca di divincolarsi, ma Black lo tiene a terra. Black applica una sottomissione Crucifix/Octopus mentre Dream si sta rialzando. Black esegue un roll up e ottiene un conto di 2. Black controlla Dream dal braccio. Scambio di colpi tra i due e Dream atterra Black.

Black spedisce Dream fuori dal ring. L’azione torna sul ring. Black si siede al centro del ring e Dream muove i fianchi dritto in faccia a Black. Quindi, si prende gioco di lui e gli si siede di fronte.

Black gattona verso Dream e lo spaventa. I due si alzano in piedi tra il boato del pubblico. Black tenta lo schienamento, ma solo conto di 2. Dream viene spedito fuori dal ring, ma quando torna, assume il controllo del match. Clothesline di Dream che lavora su Black nell’angolo.

Dream realizza la stessa sequenza fatta da Black quando a essere fuori dal ring era proprio Dream. Dream tenta di eseguire il Death Valley Driver, ma viene bloccato. Dream tenta lo schienamento con un big superkick, ma solo conto di 2. Rude Awakening da parte di Dream a centro ring e tentativo di schienamento, ma ancora solo conto di 2. Dream tiene Black a terra e fa un po’ di trash talking. Quindi, Dream intrappola Black alle corde e prova a fargli dire il suo nome. Black dà un calcio a Dream e si libera dalle corde.

Forearm di Black e calci. Altri calci di Black e un knee alla testa. Splash di Black nell’angolo e springboard moonsault per il conto di 2. Dream tenta un altro Death Valley Driver, ma viene bloccato. Tentativo di schienamento da parte di Dream, ma solo conto di 2.

Dream porta Black alle corde per un super Death Valley Driver, ma Black colpisce con un calcio alla gamba l’avversario e lo fa finire al tappeto.

Black esegue un big running knee e tenta lo schienamento, ma Dream scalcia all’ultimo. Dream esegue una big modified DDT e il pubblico esulta. Tentativo di schienamento, ma solo conto di 2. Dal pubblico partono cori “this is awesome”. Dream sale sulla terza corda e fa un balletto. Black lo colpisce con un boot. Dream viene intrappolato nelle corde. L’arbitro prova a liberarlo. Black colpisce l’avversario con un big boot al volto mentre è ancora intrappolato. Big superkick di Dream, che poi viene colpito da un big knee al volto. Dream fa un po’ di trash talking, ma Black esegue la sua Black Mass per la vittoria.

Vincitore per schienamento: Aleister Black

Dopo il match, Black si siede e parte la sua musica, mentre noi vediamo i replay. Finiti i replay, vediamo Dream con un braccio su Black, ancora seduto di fianco a lui. Dal pubblico partono cori “Dì il suo nome”, mentre Black si arma di microfono. Finalmente, Black pronuncia il nome di Dream. Parte la musica di Black che si dirige sulla rampa e si volta a guardare Dream prima di uscire di scena.

Vediamo i SAnitY che si riscaldano nel backstage. Arriva Regal che inizia a parlare con Eric Young, ma non si riesce a capire cosa gli dice.

Vediamo Asuka, Finn Balor e Funaki a bordo ring.

Va in onda un video di presentazione del Fatal 4-Way di stanotte.

FATAL 4-WAY PER L’NXT WOMEN’S TITLE VACANTE

Nikki Cross vs. Kairi Sane vs. Peyton Royce vs. Ember Moon

Il General Manager di NXT William Regal è sul ring con il titolo. La prima a fare il suo ingresso è Nikki Cross. Quindi a salire sul ring è Kairi Sane tra il boato del pubblico, seguita da Peyton Royce, accompagnata da Billie Kay. L’ultima atleta a fare il suo ingresso è Ember Moon.

Nikki attacca Kairi, mentre Peyton attacca Ember. Dropkick di Ember su Nikki. Peyton sbatte Kairi all’angolo. Nikki atterra Ember. Peyton sta per affrontare Nikki, ma arriva anche Ember. Kairi viene sbattuta nell’angolo da Ember. Nikki salta sulla schiena di Ember. Peyton atterra entrambe con un calcio. Ember tenta lo schienamento, ma Kairi interrompe. Peyton e Nikki finiscono fuori dal ring.

Kairi e Ember si affrontano sul ring. Ember rivolge la sua attenzione a Nikki e Peyton. Kairi si butta addosso a Peyton dall’apron con un flying forearm. Dive di Ember su Peyton e Kairi. Nikki afferra Ember e le due si affrontano. Big powerbomb di Ember su Nikki. Kairi riporta Ember sul ring. La giapponese blocca un superkick e atterra Ember. Kairi esegue i suoi stomp e carica nell’angolo per una spear. Quindi, corre verso Peyton sull’apron, ma Peyton applica una sottomissione alle corde.

Ember rompe la sottomissione e affronta Peyton. Ember spedisce Peyton fuori dal ring. Roll up di Kairi su Ember, ma solo conto di 2.

Big forearm di Ember su Kairi. La giapponese evita una clothesline e realizza una spear su Peyton, non appena questa risale sul ring. Spinning fist back di Kairi a Ember. Kairi sale sulle corde, ma Ember la fa cadere. Ember sale sulla terza corda e tenta un superplex, ma Peyton arriva e sbatte a terra sia Kairi che Ember. Nikki è ancora fuori dal ring. Il pubblico va in visibilio quando Peyton prima tenta lo schienamento su Ember, ma trova il conto di 2, e subito dopo lo tenta anche su Ember, trovando un altro conto di 2.

Nikki torna in azione ed esegue una big crossbody su tutte e tre le avversarie. Nikki resta sul ring con Ember, la schiena, ma solo conto di 2. Big boot di Ember al volto. Slinghshot di Ember, che però viene colpita da un forearm. Neckbreaker di Nikki che tenta lo schienamento, ma solo conto di 2. Ember esce dal ring. Peyton esegue un fisherman’s suplex su Nikki e la schiena, ma solo conto di 2, per interruzione di Kairi. Alabama Slam della giapponese su Peyton, che colpisce anche Nikki. Kairi sale sulla terza corda e realizza l’In-Sane Elbow su Nikki e Peyton contemporaneamente. Kairi tenta di schienare Nikki, ma Ember interrompe da dietro.

Peyton colpisce Ember e poi spedisce Kairi fuori dal ring. Peyton affronta Nikki. Ember sale sulla terza corda ed esegue l’Eclipse su Peyton e Nikki contemporaneamente, quindi schiena Nikki per la vittoria.

Vincitrice e nuova NXT Women’s Champion: Ember Moon

Dopo il match, Ember festeggia tra il boato del pubblico. Regal sale sul ring per consegnare il titolo alla nuova campionessa. Vanno in onda i replay. Tornati dai replay, Asuka è sul ring con Ember e Regal. Asuka consegna il titolo a Ember e le due si abbracciano al centro del ring prima di posare con Regal. Ember sale sulle corde e solleva il titolo e lo bacia.

Vediamo Regal nel backstage che parla con Roderick Strong e gli Authors of Pain.

Kevin Owens ci viene mostrato a bordo ring, con addosso una maglietta dell’Undisputed Era. Vediamo anche Samoa Joe a bordo ring.

Va in onda un filmato di presentazione del prossimo match.

NXT TITLE MATCH

Andrade “Cien” Almas vs. Drew McIntyre (c)

Il primo a salire sul ring è Almas, accompagnato da Zelina Vega. Arriva anche McIntyre sul suono delle cornamuse. Gli arbitri sollevano il titolo e il match ha inizio.

Il campione appare subito carico e trascina Almas nell’angolo. I due si scambiano dei colpi mentre Almas applica un headlock su Drew. Almas colpisce la gamba di Drew con un calcio e applica un altro headlock. Drew attacca nell’angolo. Jawbreaker di Almas. Almas sulla seconda corda, ma McIntyre lo fa cadere con un calcio fuori dal ring. Drew lo segue e lo cplisce prima di riportarlo sul ring. Zelina distrae e Almas calcia Drew alla testa. Almas distrae l’arbitro mentre Zelina prova ad attaccare Drew dall’apron, ma lui la intercetta. Almas spedisce Drew con la spalla contro il paletto. Drew finisce fuori dal ring.

Almas riporta l’azione sul ring e atterra il campione con un backbreaker sul ginocchio e un forearm per un veloce tentativo di schienamento. Armbar di Almas sulla corda. Almas interrompe e tenta lo schienamento, ma solo conto di 2. Quindi, lavora sul braccio di Drew. Drew contrattacca, ma viene colpito da un knee. Finalmente, il campione si riprende e spedisce Almas fuori dal ring. Drew sembra stanco.

Scambio di attacchi tra i due. Drew sembra più offensivo. McIntyre esegue un big overhead belly-to-belly throw e poi un altro. Poi sale sulla terza corda e atterra Almas. Celtic Cross su Almas e tentativo di schienamento, ma solo conto di 2. Drew prova ad eseguire un Claymore Kick, ma Almas lo colpisce con un dropkick all’angolo. Drew blocca alcuni double knees. Almas realizza un’inverted tornado DDT dall’angolo e tenta lo schienamento, ma solo conto di 2.

Big Alabama Slam di McIntyre e tentativo di schienamento, ma solo conto di 2. Almas sbatte Drew contro un paletto con uno springboard dropkick. Quindi, Almas approfitta di un’interferenza di Zelina. Esegue un bellissimo moonsault dalla terza corda arrivando fuori dal ring. L’azione torna sul ring e c’è un tentativo di schienamento, ma Drew scalcia al 2. I due finiscono sulla terza corda. McIntyre va per eseguire un superplex, ma Almas lo colpisce. Drew viene intrappolato nella Tree of Woe. Almas con un double stomp dalla terza corda e un running double knee per lo schienamento, ma solo conto di 2.

Almas manca un enziguri. Big sitdown powerbomb del campione e tentativo di schienamento, ma Almas scalcia al 2. Allmas esegue un roll up, ma ancora conto di 2. Che match! Drew realizza una Future Shock DDT e ottiene quasi lo schienamento, ma nulla da fare! Drew solleva Almas sulle spalle e lo mette in posizione per la Celtic Cross. Ma Almas contrattacca e scivola al tappeto, quindi fa sbattere Drew di faccia contro i turnbuckle. Drive Thru knees di Almas, ma Drew scalcia al 2. Zelina urla a bordo ring mentre Almas colpisce ripetutamente Drew. Almas esce dal ring piuttosto frustrato. Afferra il titolo e fa per andarsene, ma l’arbitro lo ferma. Zelina ne approfitta e attacca McIntyre. Almas accorre ed esegue una big hammerlock DDT, ma Drew interrompe lo schienamento. Zelina e Almas sono increduli!

McIntyre realizza un big Claymore Kick, ma Zelina mette il piede di Almas sulla prima corda. Drew sbaglia un Claymore e viene appeso alla terza corda. Il campione cade dall’apron.

Il pubblico intona cori “Si!”per Almas. Almas riporta McIntyre sul ring e lo schiena ottenendo la vittoria.

Vincitore per schienamento e nuovo NXT Champion: Andrade “Cien” Almas

Dopo il match, Almas afferra il titolo e festeggia con Zelina, mentre l’arbitro controlla le condizioni di McIntyre. Almas va al tavolo di commento, ci sale in cima e posa con il titolo mentre parte la sua musica. Drew è ancora seduto sul ring e parla con un allenatore e un arbitro. Almas e Zelina vanno via con la cintura. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, suona una sirena e la gabbia viene abbassata per il main event. Va in onda un video per WarGames.

Vediamo Dustin Rhodes a bordo ring insieme al WWE Hall of Famer Arn Anderson.

E’ tempo  di main event!

WARGAMES MATCH

SAnitY vs. The Undisputed Era vs. The Authors of Pain e Roderick Strong

Parte la musica e fanno il loro ingresso gli NXT Tag Team Champions Eric Young, Alexander Wolfe e Killian Dain dei SAnitY. Dain e Wolfe entrano nelle shark cage mentre Young entra per dare inizio al WarGames. I prossimi ad entrare sono i membri dell’Undisputed Era, che si prendono gioco di Dain e Wolfe. Kyle O’Reilly e Bobby Fish entrano nelle loro shark cage, mentre Adam Cole entra nella struttura principale. Cole è su un ring, mentre Young è sull’altro e si scambiano un po’ di trash talking. Fanno il loro ingresso gli Authors of Pain, accompagnati dal WWE Hall of Famer Paul Ellering. Quindi, arriva anche Roderick Strong, vestito come gli Authors of Pain. Akam e Rezar entrano nelle shark cage, mentre Strong si dirige su un ring.

Dal pubblico si alzano cori “This is awesome”mentre Cole, Strong e Young si affrontano. Vediamo gli altri team nelle shark cage. Young e Strong si avvicinano a Cole, ma lui si scansa e viene atterrato da Strong. Young va per affrontare Cole, ma Strong lo trascina via. Ora si affrontano Strong e Young. Cole prova ad inserirsi nello scontro, ma Strong lo tiene a distanza. Ranallo sembra preoccupato per il fatto che il match non avrà inizio fino a quando tutti e 9 gli atleti non saranno entrati nella struttura. Young atterra Strong e si concentra su Cole. Backbreaker di Strong su Young. Scambio di colpi tra Strong e Cole. Strong blocca un dropkick e catapulta Cole contro la gabbia. Cole si arrampica, ma Young e Strong lo raggiungono sulla terza corda.

Scambio di colpi tra i tre. Cole colpisce entrambi gli avversari all’inguine e i due finiscono al tappeto. Cole colpisce entrambi con uno stomp. Strong atterra contro la partizione tra i due ring. Cole colpisce Young con un fireman’s curry in un neckbreaker sul ginocchio. Quindi, Cole rivolge la sua attenzione a Strong sull’altro ring. Cole atterra Strong nell’angolo e continua ad avere il controllo su entrambi gli avversari. Swinging neckbreaker di Cole prima su Strong e poi su Young.

Strong contrattacca con dei chop e un lariat su Cole. Quindi colpisce Cole e Young da un angolo all’altro. Parte il conto alla rovescia. Fish e O’Reilly vengono liberati. Salgono sul ring e affrontano Strong in double team.

The Undisputed Era si libera di Strong e i tre attaccano insieme Young. Cole lavora su Young, mentre Fish e O’Reilly attaccano in due Strong. Strong subisce un violento wheel-barrow suplex e rotola sulla partizione. Fish lavora su Strong mentre gli altri due si concentrano su Young. Cole e i suoi si dirigono contro Strong dopo aver abbattuto Young con un calcio. I tre sbattono Strong contro la gabbia. Il dominio sembra tutto dalla parte dell’Undisputed Era, tra il boato del pubblico. Il conto alla rovescia parte di nuovo. Ora vengono liberati Akam e Rezar che salgono sul ring.

I due aprono la porta, nonostante l’Undisputed Era provasse ad impedirglielo. Akam e Rezar caricano i membri dell’Undisputed Era. Cole viene gettato da un ring sull’altro. Young carica, ma anche lui viene gettato da un ring sull’altro. Strong viene lanciato dagli Authors sui 4 avversari. Young viene intrappolato nella Tree Of Woe, così come O’Reilly. Fish e Cole vengono gettati su Young e O’Reilly. Wolfe e Dain vengono finalmente liberati dalle gabbie.

Wolf sale sul ring con un manganello e carica Akam e Rezar. Dain è ancora fuori dalla struttura. Dain va sotto al ring, mentre Wolfe continua gli attacchi con il manganello. Dain estrae alcune sedie, dei bidoni dell’immondizia, una catena e alcuni kendo stick e li porta sul ring. Young con colpi di sedia per tutti. I fan sono in fibrillazione. Dain lascia il ring ed estrae un tavolo per portarlo sul ring. Quindi, Dain porta un altro tavolo. Wolfe colpisce con una sedia O’Reilly al volto. Suplex di Wolfe su O’Reilly e Cole viene sbattuto su un bidone dell’immondizia. Dain entra finalmente nella struttura e la porta viene chiusa con il lucchetto.

Dain affronta Akam e entra nel suo ring. Dain combatte Akam e Rezar e li sbatte entrambi all’angolo. Senton dropkick combo di Dain sugli Authors nell’angolo. Dain sale sulla terza corda e realizza un crossbody su tutti gli avversari. Dain tenta lo schienamento su Akam, ma Strong interrompe. Cole aspetta con un kendo stick in mano e sfida Dain. Dain afferra il bastone e lo getta via. Dain solleva Cole, ma Fish effettua il salvataggio. Dain afferra Cole e lo sbatte contro Fish con un Michinoku Driver. Quindi, Dain schiena entrambi, ma O’Reilly interrompe.

Dain getta Fish e O’Reilly contro la gabbia. Quindi, trascina Strong e Cole insieme per un a combo fall-away slam/samoan drop. Ora Dain affronta Rezar in mezzo ai due ring. Dain subisce un big boot, ma contrattacca immediatamente con un altro big boot. Quindi, Dain evita una clothesline ed esegue un crossbody. Big Boot di Akam su Dain. Powerslam di Akam su Dain e tentativo di schienamento, ma solo conto di 2 per interruzione di O’Reilly con la catena. Tornado DDT di O’Reilly. Young afferra Cole per un suplex, ma Cole realizza un enziguri. I membri dell’Undisputed Era attaccano tutti insieme Strong. Dain atterra Cole con una big clothesline.

Fish e O’Reilly attaccano insieme Dain con dei calci. Wolfe colpisce Fish. O’Reilly carica Wolfe. O’Reilly avvolge la catena intorno al collo, al volto e al braccio di Wolfe, quindi esegue un Armageddon con la catena. Young interrompe con un elbow drop dalla terza corda. Fish realizza un big moonsault su Young mentre stava schienando O’Reilly.

Super Collider degli Authors. Young interrompe lo schienamento su Fish. Young affronta gli Authorse li spedisce l’uno contro l’altro. Young afferra Rezar e lo sbatte sopra a Akam con un Death Valley Driver. Conto di due per Young per interruzione di Cole e Strong. Ora si affrontano Cole e Strong. Strong sbatte Cole contro Young e lo fa cadere in ginocchio. Quindi, fa lo stesso con Young e colpisce Fish e O’Reilly. Strong afferra Wolfe sul ginocchio e poi colpisce Dain con una ginocchiata al volto. Angle Slam di Strong su Dain per il conto di 2 per interruzione di Cole con un superkick.

Cole si arrampica, ma Young lo colpisce da dietro. Cole contrattacca e Strong si unisce ai due. Strong e Young si affrontano con Cole in mezzo a loro. Si uniscono alle danze anche Wolfe e Dain, così come tutti gli altri. Gli Authors eseguono due big Towers of Doom. Cole è l’unico rimasto dove ha iniziato. Akam e Rezar vedono Cole e si dirigono verso di lui. Cole si arrampica, ma viene colpito. Gli Authors prendono i due tavoli e li sistemano uno di fianco all’altro. Quindi si arrampicano con Cole che dà le spalle ai tavoli. Arrivano Wolfe e Young.Cole scalcia via Rezar e si arrampica sulla gabbia. Wolfe schianta Akam sui tavoli con un super German. Rezar va per prendere Cole, ma Young lo fa cadere con un leaping neckbreaker. Cole è in cima alla gabbia.

O’Reilly affronta Dain. Dain esegue una clothesline. Dain afferra il bidone dell’immondizia e lo mette contro O’Reilly. Dain si arrampica e dice a Cole di guardare mentre esegue una Coast to Coast, schiantando il bidone contro O’Reilly. Cole è in piedi sulla cima della gabbia e posa tra il boato del pubblico. Strong è l’ultimo rimasto in piedi e si arrampica sulla gabbia. Cole inizia a scendere dall’altro lato, con Strong che prova a fermarlo e lo riporta su. Strong esegue un fantastico  superplex dalla cima della gabbia facendo finire Cole su tutti gli altri avversari. Tenta lo schienamento su Cole, ma solo conto di 2.

Dal pubblico si alzano cori entusiasti. Dain e Akam si scambiano colpi sulla partizione. Gli Authors atterrano Dain con un big double team Last Chapter sulla partizione di acciaio. Fish e O’Reilly fanno squadra contro Akame lo colpiscono con una Total Elimiantion. Young getta Fish in un angolo. Wolfe ha la meglio su O’Reilly con l’aiuto di Young. Strong sbatte Wolfe di faccia al tappeto. Strong e Cole si affrontano. Strong sbatte Cole contro la gabbia. Young con un wheelbarrow suplex sbatte Strong contro la gabbia. Cole afferra un kendo stick e colpisce Young. Young prova ad alzarsi con una sedia, ma Cole carica e lo colpisce con una knee strike. Quindi lo schiena e trova la vittoria.

Vincitori per schienamento: The Undisputed Era

Dopo il match, tutti gli atleti sono a terra mentre parte la musica dell’Undisputed Era. Un arbitro controlla le condizioni di Cole. Cole si siede e poi si rialza con il braccio alzato tra il boato del pubblico. O’Reilly e Fish si uniscono a lui. I membri dell’Undisputed Era si ergono vittoriosi al centro del ring. Vediamo che Wolfe è stato ferito. Cole fa ancora la sua posa tra il boato del pubblico.

Su queste immagini si chiude NXT Takeover: WarGames.

Io vi saluto e vi ringrazio per aver scelto il nostro report e per seguire Spazio Wrestling.

 

 

 

Benedetta Fortunati

staffer