Report: WWE No Mercy 24-09-2017

Dal mastodontico Staples Center di Los Angeles, ben ritrovati qui su Spazio Wrestling per il report di WWE No Mercy 2017, PPV esclusivo del roster di Raw!

Come di consueto prima della card principale avremo il kickoff che vedrà il membro del Titus Brand, Apollo Crews, fronteggiare il Drifter, Elias!

Renee Young, Jerry Lawler, David Otunga e Sam Roberts ci accolgono nell’arena ancora semivuota per introdurci al preshow!

Charly Caruso ci accoglie nella sala interviste dedicata ai social media informandoci che più tardi Alexa Bliss risponderà alle domande dei fan!

Un filmato mostra Strowman intento a minacciare a parole il suo avversario di stanotte, Brock Lesnar. Il mostro dice che a Summerslam lo ha distrutto e stasera si prenderà il suo Universal Championship.

Kurt Angle raggiunge il panel prendendosi i complimenti dei conduttori per la card incredibile che è riuscito a creare, con dei match di assoluta importanza. L’arena nonostante non sia piena si fa già sentire con i “Let’s go Cena/Cena Suck” mentre l’eroe olimpico dice che chi vincerà stasera dimostrerà di essere il vero “The Man”.
Ma ecco The Miz che interrompe la discussione, lamentandosi del fatto che tutti parlino di Cena, Reigns o Lesnar ma nessuno parli mai di lui, in grado di regalare sempre un Wrestlemania moment.
Angle gli augura buona fortuna per il match contro Jordan, ma The Miz non accetta i suoi auguri e gli dice che lui non c’è mai stato per suo figlio, stasera però ci sarà ad assistere alla sua sconfitta e gli asciugherà le lacrime con un fazzoletto.
Il magnifico alza la cintura al cielo, proclamandosi il più grande campione intercontinentale di sempre perché ha reso rilevante quel titolo e l’arena sembra essere con lui cantando a gran voce il suo nome!

Finn Balor dal backstage dice che lui ha creato il demone, è in grado di controllare il suo demone. È un uomo straordinario e può fare cose straordinarie, stasera ce lo dimostrerà sconfiggendo Bray Wyatt.

Neville intervistato ci dice che stanotte sarà un match rapido e indolore, perché Enzo Amore non è un lottatore, è un intrattenitore ma di certo non un combattente. Tutti hanno riso quando Enzo lo ha attaccato a 205 live, l’unica cosa che stasera la gente troverà divertente sarà la faccia dell’ex partner di Cass con il naso rotto.

Alexa Bliss è pronta a rispondere ai classici 3 quesiti dei fan, prima di iniziare la campionessa ci dice che è contenta dell’approdo di Asuka nel main roster ma la giapponese non le strapperà mai il suo titolo. La prima domanda posta alla Harley Quinn riguarda la sua preparazione per il fatal 5 way, la bionda ci dice che ovviamente è un match molto imparziale perché potrebbe perdere il titolo anche senza venire schienata, ma se ha quel titolo un motivo c’è e stasera lo dimostrerà, la seconda è un semplice “Vuoi sposarmi?” da parte di un fan, richiesta rifiutata senza pensarci un secondo, mentre la terza è se ha paura di affrontare altre quattro superstar, tra cui l’ex amica Nia Jax. La Five Feet of Fury dice che Nia non ha niente in più delle altre e la campionessa è lei, quindi sono le rivali che dovranno avere paura.

Elias vs Apollo Crews

Dopo la classica introduzione musicale di Elias l’unico match di questo Kickoff è pronto ad iniziare. Dopo una fase iniziale di studio Apollo prende il controllo con un paio di Armdrag seguito da un armbar a centro ring, la chiave articolare viene facilmente spezzata da Elias ma l’incredibile atletismo di Apollo gli permette di evitare l’offensiva del chitarrista affondandolo con un dropkick. Reazione del Drifter con una chop e uno sgambetto ad intercettare un tuffo dalle corde del membro del Titus Brand che finisce al tappeto fuori dal ring. Clothesline ed Headlock di Elias, Crews reagisce ma finisce all’angolo e si becca un Mule kick, conto di due! Vertical Suplex dell’afroamericano incitato dal suo manager O’neil, serie di clothesline e due calcioni, flying clothesline! Standing Moonsault! 1..2… solo due! Enziguri devastante e Elias rotola fuori dal quadrato! Baseball slide, i due tornano sul ring, terza corda per Apollo che però va a vuoto e si becca la drift away! 1..2…3!

Vincitore: Elias

Davanti al camerino di Brock Lesnar troviamo Paul Heyman intervistato che ci dice come Braun Strowman sia più grande, forte e brutale del campione. The Beast non ha mai affrontato nessuno di così potente e cattivo. La domanda che tutti si fanno è se il suo cliente sarà in grado di sconfiggere il Mostro. La risposta la avremo stasera.

Il kickoff termina qui, siamo pronti per seguire live, WWE No Mercy!

Intercontinental Championship Match: The Miz (con il Miztourage) (c) vs Jason Jordan 

Jordan controlla le prime fasi del match, subito vertical suplex e conto di due! Altro suplex e altro due! La contesa si sposta fuori dal ring e The Miz sfrutta le barricate e l’apron per schiantarci sopra il figlio di Kurt Angle. Conto di due seguito da un headlock da parte dell’Awesome One. DDT del campione! 1..2… due! Il pubblico canta “Who’s your daddy” e “Let’s go Miz!” schierandosi tutto dalla parte del marito di Maryse che scaraventa l’ex American Alpha fuori dal ring ma finisce sulle transenne. Terza corda per Jason, flying Clothesline! 1..2… per poco! Calcione di Miz e partono i soliti Yes Kick! Come al solito l’ultimo viene bloccato ed è Exploder Suplex! 1..2… ancora due! Back drop! 1..2… niente da fare! Tentativo dal nulla di Skull Crushing Finale rovesciato! Culla! 1..2… solo due! Partono i due suplex consecutivi, mossa caratteristica del figlio dell’eroe olimpico! 1..2… ancora due! Miz si rifugia tra le braccia dei suoi compagni ma Jordan lo raggiunge e scaraventa Bo Dallas con un suplex contro il campione e Curtis Axel! Si torna sul ring, Crossface! The Miz sembra pronto a cedere ma raggiunge la corda più bassa e si salva! Rope break! Tentativo di Shoulder Block all’angolo a vuoto da parte di Jason, clothesline all’angolo dell’attore di Hollywood bloccata al volo, belly to belly di Jordan! Shoulder block! Bo Dallas cerca di attaccare lo sfidante del suo capo ma viene fermato, questo basta però per distrarre l’arbitro permettendo a Curtis Axel di colpire lo sfidante… SKULL CRUSHING FINALE! 1..2…3! The Miz è ancora il campione intercontinentale!

Vincitore e ancora campione: The Miz

Renee Young intervista Jason Jordan dopo il match, l’ex Alpha chiede un rematch e aggiunge che quando Kurt Angle entra, il pubblico canta You Suck in maniera amichevole, mentre The Miz fa veramente schifo e non è rispettato.
Il pubblico non sembra d’accordo, ricoprendo Jordan di sonori “boo!”

Finn Balor vs Bray Wyatt

Bray Wyatt attacca subito Balor prima del suono della campanella e lo schianta contro le barricate fuori dal ring! Testate contro il tavolo! L’Irlandese ci finisce schiantato sopra! Brutale assalto da parte del divoratore di mondi! Gli arbitri soccorrono Balor fuori dal ring che sembra impossibilitato a continuare. Il leader della family si arma di microfono dicendo al suo avversario di scappare perché stasera non avrebbe dovuto affrontare un uomo ma un Dio! Mentre Finn Balor non è un uomo, né un demone, è solo un codardo! Balor si toglie la sua classica giacca e si precipita dolorante sul ring assaltando Wyatt! Tentativo però di Sister Abigail dal nulla! Evitata! Baseball Slide e l’ex WWE Champion finisce fuori ring. Dropkick contro le barricate da parte del Demon King! Si torna sul quadrato con Finn che viene raggiunto sulla terza corda da Bray, Superplex del Man of 1000 truths! 1..2… solo due! Headbutt dell’ex Husky Harris! L’azione si sposta sull’apron, scambio di pugni tra i due ma Wyatt atterra l’irlandese facendolo impattare a terra! Headlock a centro ring di Wyatt, con una ghigliottina Balor si libera, serie di colpi, dropkick e chop all’angolo! Superkick dal nulla di Wyatt! Finn finisce di nuovo fuori dal quadrato ma Balor lo intrappola tra l’apron e lo striscione di bordo ring! Calcione dritto in faccia che demolisce Wyatt! Quest’ultimo finisce ripetutamente contro il tavolo dei commentatori e si torna sul ring! L’eater of Worlds però con la classica posa a testa in giù sulle mani spaventa l’avversario che si blocca solo per un attimo perché connette con la Sling blade! Di nuovo superkick dal nulla di Wyatt! Backbreaker e running senton! 1..2… solo due! Tentativo di Sister Abigail evitata, doppio stomp di Balor! 1..2… niente da fare! Dropkick al paletto dell’irlandese, tutto pronto per la Coup de Grace ma Bray rinviene e raggiunge il rivale sul paletto, tenta un superplex ma non ci riesce perché le gomitate del boss del Balor Club interrompono l’offensiva di Wyatt che finisce a terra… COUP DE GRACE! 1..2… SOLO DUE! SOLO DUE! Balor tenta un backbreaker ma Wyatt si libera, Clothesline devastante! Conto di due! La new face of fear lancia in giro il Demone come un sacco di patate e sale sulla seconda corda… ENZIGURI DAL NULLA DI BALOR! Serie di pugni all’angolo, dropkick contro il paletto! Un altro! Terza corda per l’irlandese… COUP DE GRACE! 1..2…3!

Vincitore: Finn Balor

Sheamus e Cesaro vengono raggiunti da Charly Caruso nel backstage, i due dicono di essere dei maschi Alfa, non si devono adattare al mondo, è il mondo che si deve adattare a loro. Dean e Seth hanno bisogno di un’aggiustatina, stasera affronteranno un vero team, perché loro non settano l’asticella, loro SONO l’asticella!

Tag Team Championship Match: Sheamus & Cesaro vs Dean Ambrose & Seth Rollins (c)

Partono Sheamus e Ambrose e l’irlandese non perde un secondo abbattendo Rollins all’angolo. La contesa diventa subito una rissa con i due europei ad avere la meglio. Entra lo svizzero, che scaglia fuori dal ring il lunatico e lo sbatte contro i gradoni d’acciaio con il suo Swing! Conto di uno tornando sul quadrato! L’arbitro si sincera delle condizioni del braccio di Ambrose che sembra dolorante ma in grado di continuare, Big boot del superman Svizzero dal nulla! 1..2… solo due! Armbar e cambio con Sheamus, doppia clothesline! Serie di calci del Celtic Warrior e altro lavoro sul braccio sinistro infortunato in precedenza dell’ex WWE Champion. Cambio per Castagnoli, headbutt, conto di due e altra armbar! Dean finalmente si libera e scaraventa contro il paletto Cesaro. Dentro Rollins, springboard clothesline, atterrato Sheamus, Blockbuster su Cesaro e crossbody fuori dal ring sull’irlandese! Lo Svizzero però riprende l’inerzia e fa entrare il partner, triplo backbreaker! 1..2… due! Da un replay intanto si nota come Cesaro si sia rotto i denti con il lancio di prima contro il paletto! Infatti sanguina copiosamente dalla bocca! Cambio per la Swiss Sensation, big boot su Ambrose, mossa combinata con Sheamus che rientra come uomo legale, conto di due! Seth Rollins evita l’offensiva di Sheamus che si schianta sul paletto, lo svizzero si prende il cambio ma finisce oltre la terza corda! Cambio per entrambi i team, Ambrose si scatena contro il Great White, serie di colpi, gomitata al paletto, calcioni, ce n’è anche per Cesaro! Clothesline su Sheamus che vola fuori dal ring… Suicide dive! Scatenato il Lunatic Fringe che va a ritmi pazzeschi! Terza corda, flying clothesline sull’irlandese! 1..2… lo Swiss Cyborg salva tutto! Cambio tra i due europei, tentativo di double powerbomb fermato da Rollins che però si becca il Brogue Kick! Sharpshooter intanto di Cesaro a centro ring! Ambrose si trascina verso la corda più bassa… Lo Svizzero lo chiude in una crossface il campione riesce a toccare comunque la corda! Crucifix powerbomb di Sheamus! 1..2… AMBROSE SI LIBERA! Di nuovo tag, dentro Cesaro che cerca di far volare fuori Dean ma il Lunatic reagisce con una clothesline devastante, c’è però Sheamus che cerca di connettere con la White Noise, Rollins interrompe tutto ma Cesaro lo riesce a bloccare sul paletto… WHITE NOISE SU AMBROSE, POWERBOMB SU ROLLINS DALLA TERZA CORDA CHE FINISCE SUL PROPRIO COMPAGNO! SCHIENAMENTO! 1..2… NO! AMBROSE SI LIBERA! DI NUOVO! INCREDIBILE! PAZZESCO! Il pubblico canta giustamente This is Awesome per questo magnifico match! Sheamus prepara il Brogue Kick, Cesaro salta a piedi uniti sul Kingslayer sull’apron. Parte il Brogue Kick ma Ambrose finge di svenire e tenta un Roll Up dal nulla! 1..2.. solo due! Ecco però Rollins che atterra prima lo Svizzero e poi Sheamus con la sua Flying Knee! Dirty Deeds! 1…2…3!

Vincitori e ancora campioni: Dean Ambrose & Seth Rollins

Fatal 5 Way per il Women’s Championship: Alexa Bliss (c) vs Sasha Banks vs Bayley vs Nia Jax vs Emma

Parte il match ed è subito caos, Nia con uno splash abbatte Alexa fuori dal ring, Emma Sasha e Bayley invece spediscono fuori dal ring proprio la Jax. Emma è sola contro le due face e viene spedita fuori dal quadrato. Ora ci sono solamente le due amiche a sfidarsi. Calcione in faccia di Sasha ma riecco Nia, afferra la Boss e la schianta sull’apron. Bayley prova a sopraffare la gigantesca atleta ma viene demolita. Emma colpisce ripetutamente la Jax mettendola in difficoltà ma si becca una devastante spinebuster, tentativo di schienamento ma Alexa Bliss attacca alle spalle l’ex amica, tentativo di Tornado DDT bloccato e anche per la piccola campionessa è tempo di subire. Splash su Emma ma con dei calci la Five Feet of Fury mette in ginocchio la Jax, solo per un attimo però perché finisce sulle spalle di Nia pronta per un Samoan Drop! Sasha dalla terza corda viene bloccata prima di potersi lanciare e finisce anche lei sulle spalle della Hybrid Athlete! DOUBLE SAMOAN DROP! Schienamento sulla Bliss 1..2… arriva Bayley! La Jax non ci sta ma c’è la ghigliottina! La Hugger cerca di sottomette la gigantesca avversaria ma non ci riesce, le altre tre tornano sul quadrato e spediscono entrambe sul quadrato. Exploder Suplex di Emma su Sasha Banks, Alexa dal nulla cerca di rubare lo schienamento 1..2… interrotto da Emma che ora atterra anche la bella bionda! Nia sale sull’apron e cerca di connettere con un Suplex da dentro a fuori ring, l’Australiana scivola fuori dal ring e tenta una powerbomb che ovviamente non riesce. Arriva anche Bayley che afferra l’altra gamba, doppio superkick di Alexa e Sasha su Nia e la Powerbomb va a segno! Le quattro rimaste si scambiano tentativo di schienamento, la Bliss finisce con un suplex da parte di Bayley contro il paletto. Suplex di Emma su Bayley e doppio splash sia sulla campionessa che sulla Hugger! Schienamento 1..2… solo due! Arriva la Boss! Bulldog su Emma, running Knee! 1..2… Alexa interrompe lo schienamento! La five feet of fury abbatte Sasha, che però connette con backstabber e Banks Statement! Arriva Bayley, allontana Sasha! Belly to Bayley su Alexa! 1..2… interrotto da Sasha, rinviene Nia, legdrop su Sasha! 1..2… ecco Emma a salvare tutto! La Jax cerca di abbatterla ma finisce contro il paletto e fuori dal ring, LA BLISS TORNA SUL QUADRATO, DDT SU BAYLEY! 1..2..3! La dea mantiene la sua cintura!

Vincitrice e ancora campionessa: Alexa Bliss

John Cena vs Roman Reigns

Dopo la consueta bordata di fischi nei confronti di Roman Reigns il dream match ha finalmente inizio! Il pubblico intona “You Both Suck” e Cena fa per andarsene dal ring avviandosi verso il backstage! Reigns non ci sta e afferra il bostoniano riportandolo sul quadrato e atterrandolo con dei pugni! Protobomb di Reigns! 1..2… non basta. Serie di calci del Big Dog all’angolo. Il leader della Cenation viene poi lanciato fuori dal Samoano che lo raggiunge e cerca di lanciarlo sui gradoni ma l’irish whip viene rovesciato ed è proprio The Guy a schiantarvisi! Il 16 volte campione rialza l’avversario ma stavolta tocca a lui fare la conoscenza degli scalini! Drive By di Roman! Conto di due. Serie di devastanti pugni dell’ex Shield, ma ecco la timida reazione di Cena bloccata subito da due calcioni che portano ad un altro conto di due! Il match fatica a decollare e l’arena si fa sentire con i classici cori “Boring”. Clothesline evitata e partono i classici Shoulder Tackle volanti, Braccio teso di Reigns! Ma la reazione dura poco, altre spallate volanti, Protobomb! 5 Knuckle Shuffle intercettato da un Samoan Drop! 1..2… solo due per il Big Dog! Serie di Clothesline all’angolo, ma dal nulla PROTOBOMB E 5 KNUCKLE SHUFFLE A SEGNO! Pronta la AA ma non basta per sorprendere il rivale che scivola alle spalle del bostoniano e lo abbatte con un superkick! Superman punch carico e pronto a colpire, STFU dal nulla! A centro ring! Reigns è in difficoltà ma ribalta tutto in una sitout Powerbomb! 1..2… NO! Cena si libera! Scambio di pugni, Roman tenta il superman punch dal nulla ma viene abbrancato al volo! ATTITUDE ADJUSTMENT! 1..2… NO! IL BIG DOG SI SALVA ALL’ULTIMO SECONDO! Terza corda per Cena, tenta un legdrop… POWERBOMB AL VOLO! È pronto il… SUPERMAN PUNCH! 1..2… SOLO DUE! Classico ruggito al cielo del Big Dog, Spear a vuoto contro il paletto! John Cena prepara la super AA! A SEGNO! A SEGNO! 1..2…TR- NO! NO! ROMAN REIGNS ESCE DA UNA SUPER ATTITUDE ADJUSTMENT! ROMAN REIGNS SI SALVA! PAZZESCO! E ora il bostoniano non ci sta, sparecchia il tavolo di commento… ANZI DUE! Ci piazza sopra l’ex Shield, se lo carica sulle spalle, il Big Dog si libera… SPEAR SUL TAVOLO CHE VA IN FRANTUMI! Il Juggernaut si rialza e riporta sul quadrato la face that runs the place per chiudere la contesa… 1…2… DUE! DUE! CENA ALZA UNA SPALLA! Ad attendere Cena è un Superman Punch ma blocca al volo il Samoano… AA! NON È FINITA, DOPPIA ATTITUDE ADJUSTMENT! 1..2… NO! NON È ABBASTANZA! DOPPIA AA E NON È ABBASTANZA! RESISTENZA IMBARAZZANTE PER REIGNS! NON È UMANO! Incredibile… SUPERMAN PUNCH DAL NULLA! SPEAR! 1..2…3! ROMAN REIGNS BATTE JOHN CENA! Roman Reigns si libera da una Super AA e da una doppia AA e sconfigge John Cena. Pazzesco.

Vincitore: Roman Reigns

I due si alzano, faccia a faccia, Cena alza il braccio del Samoano e lo abbraccia in segno di trionfo e di rispetto, questa è probabilmente la fine di un’era e il passaggio di un testimone voluto forzatamente dalla WWE. Vedremo quale reazione scatenerà tutto ciò nel WWE Universe. John rimane seduto in un angolo, con lo sguardo perso e un sorriso sul volto. Si mette poi in ginocchio, prendendosi l’ovazione del pubblico. Un inchino e un saluto, allontanandosi tra i “Thank you Cena” dell’arena. Criticato, odiato, fischiato, ma rispettato da tutti nel bene e nel male. Saluto militare da parte del bostoniano, accompagnato dalla sua theme song, il giusto tributo per uno dei più grandi di sempre.

Cruiserweight Championship Match: Neville (c) vs Enzo Amore

Enzo con la sua classica presentazione dice che non sa se Neville sia il miglior peso leggero in circolazione ma di certo è il più brutto. Sembra l’incrocio tra Frodo e Gollum. Il re dei pesi leggeri questa sera perderà la sua regina, perché si porterà via quella cintura. L’inglese parte in controllo, dominando l’italo americano. L’ex compagno di Cass finisce sull’apron ma reagisce con una ghigliottina sulle corde, il tutto dura poco perché un tentativo di tornado DDT viene bloccato dal King dei pesi leggeri che continua a dominare infierendo sul Certified G. Dropkick basso al paletto su Amore che finisce poi spiaccicato contro le barricate. L’arbitro lo conta fuori fino a 9 ma Enzo si salva risalendo sul quadrato ma tornando preda di Neville. Superkick del britannico 1..2… solo due! Serie di calci, big boot e Phoenix Splash A VUOTO! Enzo sale sulla terza corda… FLYING DD-G DALLA TERZA CORDA! 1..2… NEVILLE SI SALVA PER UN PELO! Ora il Certified G si carica e vuole volare oltre le corde ma si becca un calcione sul viso e vola oltre la barricata. Durante il conteggio dell’arbitro però l’italo americano ruba la cintura e la alza al cielo come se fosse sua, ora inizia a scappare facendo infuriare Neville che parte a inseguirlo, l’arbitro riprende la cintura e si volta… LOW BLOW DI ENZO AMORE! LOW BLOW E ROLL UP! 1..2…3! ENZO AMORE VINCE IL TITOLO, IL REGNO DI NEVILLE CROLLA DOPO MESI DI DOMINIO!

Vincitore e nuovo campione: Enzo Amore

Universal Championship Match: Brock Lesnar (c) vs Braun Strowman

La potenza di Strowman si fa sentire subito, infatti il tentativo di Takedown della bestia viene facilmente bloccato dal gigante. SUPLEX DI LESNAR! CHOKESLAM DI STROWMAN! RUNNING POWERSLAM! 1..2… PER POCO! SEMBRAVA LA REPLICA DI SURVIVOR SERIES CON GOLDBERG! Incredibile! Splash di Braun all’angolo, blocchi stile football e gomitata. Headbutt e Brock è a terra, Lesnar dal nulla tenta l’F5 ma non riesce a mantenere il peso sulle sue spalle. L’azione finisce fuori dal ring, il mostro solleva la Next Big Thing e la schianta sul paletto. Si torna tra le corde, shoulder block e altra carica contro il paletto opposto. Dominio assoluto del Mostro! Altra spallata ma stavolta a vuoto… tentativo di Kimura Lock di Lesnar! Strowman è in difficoltà e finisce a terra! Brock cerca di spezzare un braccio al gigante ma la corda è vicina ed è tutto da rifare. SPINEBUSTER DI STROWMAN! 1..2… il sindaco di Suplex City si salva. German Suplex! Due! Tre! Quattro! Cinque! F5 pronta, ribaltata… RUNNING POWERSLAM! Il monster è troppo dolorante persino per schienare la bestia, il braccio che ha subito la Kimura sembra gravemente danneggiato… ma attenzione, ALTRO POWERSLAM! 1..2… LESNAR SI SALVA! I due si rialzano lentamente… F5 DI LESNAR DAL NULLA! 1..2…3! BROCK HA SCHIENATO IL MOSTRO! BROCK HA SCONFITTO IL GIGANTE, HA SCALATO LA MONTAGNA PIU’ IMPEGNATIVA!

Vincitore e ancora campione: Brock Lesnar

Con il Campione Universale in trionfo si chiude questa edizione di No Mercy!

Comments

Commenta questo post