Report: WWE Raw 02-04-2018

Amici ed amiche di Spazio Wrestling ci siamo, è la puntata di Raw prima di Wrestlemania e gli interrogativi sono ancora molti, sale l’attesa per limare gli ultimi dettagli dei match del PPV dell’anno: Chi sarà il partner di Braun Strowman? Come andrà a finire tra Lesnar e Reigns? Ma sopratutto, quello che noi fan vogliamo sapere è, sarà riuscito Cena a smuovere Undertaker e farsi rispondere per il loro match a WM?

Bando alle ciance dunque, perché Stephanie McMahon apre questa puntata, seguita a ruota da Triple H! I due arrivano sul ring con tutto il loro carisma e vengono qui attesi da Jonathan Coachman che dirigerà stasera l’incontro tra i due team sfidanti a Wrestlemania. I due pezzi grossi della WWE si siedono e tocca ora a Kurt Angle, seguito da Ronda Rousey che è ovviamente la più acclamata. I 4 si siedono ai lati del piccolo palchetto montato per l’intervista e Coach, vorrebbe partire subito con la prima domanda ma viene subito interrotto da Triple H, che chiede a Kurt cosa si prova, ad essere il meno acclamato del suo team, dato che tutte le attenzioni sono per Ronda. Il Triplo e Stephanie, prima che cominci il tutto, chiedono nuovamente a Kurt, se pensa che questa sia stata una buona idea, metterli contro Ronda a cosa porterà? È certo che loro vinceranno e questo influirà in modo negativo sulla carriera di Ronda. “Dunque, perchè vuoi fare questo Kurt?” Angle fa per rispondere ma viene anticipato da Ronda, che interviene ribattendo che tutto ciò è dovuto al fatto che i due Commissioner, hanno provato a gabbarla. Stephanie allora tiene a ricordare che entrambi hanno forse dimenticato una cosa, loro sono suoi dipendenti, lei è il loro capo, lavorano per lei e quindi dovrebbero portare più rispetto per l’autorità. Angle allora prende finalmente la parola e dice che sì, anche se lei è il suo capo e loro sono suoi dipendenti, vinceranno perchè sono degli atleti olimpici, Ronda lo è e le darà una lezione. Triple H allora rincara la dose, affermando che Ronda in WWE non ha ancora dimostrato niente. Lei è cresciuta sognando di arrivare in WWE, Stephanie è la WWE, questa è la sua vita e non ci sono chance che possa perdere: per Ronda sarà un inizio carriera devastante. Loro qui hanno le loro regole e in quel ring, a Wrestlemania, non ce ne saranno e vedrete che la loro vittoria sarà sicura. Coach passa allora alle domande più cliccate sul web e vuole sapere, quale sarà l’approccio che  Angle e Ronda avranno sul ring. Angle risponde che effettivamente non hanno ancora ben definito la cosa ma che ce la metteranno tutta e sono affiatati.  Stephanie riprende la parola, e insinua che con la sconfitta al suo esordio, Ronda non verrà vista come una vincente, al contrario la sua strada sarà più ripida. Ronda allora risponde a tono, chiedendo alla Commissioner, come sta il suo braccio sinistro. Stephanie, risponde che sta benissimo e non capisce la domanda, Ronda le dà delucidazioni, rispondendo che dopo il loro match, il suo braccio le farà tanto tanto male. Coach chiama alla calma e alla civiltà, purchè i 4 possano avvicinarsi per la foto di rito e la stretta di mano. Tutto sembra procedere con calma fino a che Ronda e Stephanie arrivano al faccia a faccia, Kurt si distrae e viene colpito alle spalle da Triple H! Ronda prova a intervenire, prendendo al collo il Triplo, tuttavia viene sopraffatta dalla superiorità numerica e viene schiantata sul tavolo da Stephanie! Inizio col botto per la puntata di stasera! I due CCO vanno via soddisfatti, mentre Kurt e Ronda li guardano nervosi dal ring.

Bayley vs. Sonya DeVille

Bayley arriva sul ring, dove raggiunge la sua avversaria, Sonya DeVille, accompagnata come sempre dall’Absolution al completo. L’inizio nel ring è molto positivo per Bayley, che con qualche mossa di sottomissione e ottime reverse, sembra tener bene sotto controllo la sua avversaria, fino a che, questa non riesce a sferrarle un calcio, e subisce una mossa di sottomissione. Dopo qualche minuto Bayley riesce a liberarsi ma Sonya la colpisce con un forte Spinebuster e dopo qualche mossa trova il roll up, che però le vale solo il conto di 2. Bayley non perde tempo e prova la stessa tattica: roll up, 1..2..3 e tutti a casa! Bayley vince questo match ma viene subito aggredita dall’Absolution! Sasha Banks accorre però dagli spogliatoi e fa piazza pulita, andando a sincerarsi delle condizioni dell’amica. Bayley non pare prenderla bene e come in un raptus di follia comincia ad attaccarla furiosamente! La crisi tra le due continua e ne approfitta l’Absolution, che più unito che mai, sale sul ring e pesta le due!

Vincitrice: Bayley

Finn Balor vs. Seth Rollins

Balor e Rollins si affronteranno in questo match, mentre The Miz, si accomoda al tavolo di commento per studiare il match dei suoi due sfidanti a Wrestlemania. Le fasi iniziali del match sono molto di studio: scambi veloci, qualche clinch e molte mosse e contromosse. Qualche spallata di Rollins a cui risponde Balor con un armdrop. I due iniziano a scaldarsi e arrivano nuovamente al faccia a faccia, fino a che Rollins riesce a buttare fuori il suo avversario e a lanciarlo contro le barricate. Rollins e Balor sembrano entrambi molto concentrati sul match e danno spettacolo prima con un volo dal ring di Balor e poi con un preciso dropkick alla testa di Seth che prova a coprire ma trova solo il conto di 2. Rollins subisce una 1916 da parte di Balor, ma riesce a lanciarlo fuori e vola per uno spettacolare suicide dive! Enziguri di Balor a interrompere. Ora Finn sembra avere più carica e infatti trova uno swing blade e subito dopo prova il dropkick per il Coup De Grace! Rollins però ribalta e allora Balor ci prova con un roll up, che gli porta un solo conto di 2. Balor ora sembra in controllo, dropkick nell’angolo e tentativo di Coup De Grace. Rollins evita, lancia contro le corde e Stomp. Dal nulla Rollins ci prova: 1..2..3! E questo round va a Seth Rollins! Match molto bello!
Rollins vince e Miz dal tavolo di commento alza la cintura: la sfida è prossima!

Vincitore: Seth Rollins

Paul Heyman è negli spogliatoi ed è al telefono con Brock Lesnar fino a quando non viene interrotto da Kurt, che preoccupato, si raccomanda di non far capitare nulla stasera o ci sarà in repentaglio il match a Wrestlemania. Heyman rassicura Angle ma questo gli ricorda di stare attento, Lesnar potrebbe essere in pericolo. Heyman scoppia allora a ridere, dicendo che è ridicolo che Reigns possa essere un pericolo per Lesnar, semmai, sarà il contrario! Kurt risponde che sa che invece Roman può essere pericoloso e lo è già stato. Lui chiede solo di non buttare altra benzina sul fuoco.

Il The Bar e le loro cinture, arrivano sul ring ed hanno un messaggio per Braun Strowman: non gli interessa chi sarà il suo partner, loro sono un team, Strowman invece è un disastro quando si tratta di collaborare con qualcuno e quindi loro vinceranno, perchè i tag team titles sono per i veri tag team e loro sono il The Bar!
Entra subito dopo Strowman, che dice che il The Bar hanno ragione, lui non è molto bravo a collaborare. Tuttavia stasera il suo partner avrà un match con uno dei due, dunque si decidano, poichè chi invece non sarà impegnato in questo match, se la vedrà con lui. Strowman se ne va via e il The Bar dunque aspettano il loro ipotetico avversario. Risuona nuovamente la musica di Strowman, che, vestito con una camicia senza maniche e con degli occhiali, finge di essere suo fratello gemello! Strowman sta praticamente gabbando i suoi avversari e sale sul ring aggredendoli con la solita forza. I due sembrano reggere all’inizio ma poi Strowman prende il sopravvento e i suoi avversari si danno alla fuga!

Goldust, tramite un messaggio video, tiene a farci sapere che sarà parte della Battle Royal a Wrestlemania e viene intercettato dal solito messaggio video di Woken Hardy, che vuole eliminarlo.
I due sono già sul ring, il loro match sta per iniziare!

Woken Hardy vs. Goldust

Goldust parte molto bene e dopo un forte schiaffo, Hardy si rivolge al pubblico per far fare una standing ovation al suo avversario. Goldust non la prende bene e lo lancia contro il paletto e poi lo sistema a centro ring con uno spinebuster. Hardy però si stufa, reagisce e in poco trova la Twiste of Fate che gli vale la vittoria.

Vincitore: Woken Hardy

John Cena arriva in arena! Cena is here e vediamo che risvolti ha preso la sfida lanciata ad Undertaker! Cena si dice molto arrbbiato e deluso, perchè ancora una volta non ha avuto una risposta, solo silenzio. Arrivati a questo punto, egli crede che questo silenzio sia un no. Molti fan gli chiedono e gli hanno chiesto, alla fine a Wrestlemania che match avrebbe avuto. Manca una settimana e non c’è più tempo, non sa se in effetti a Wrestlemania ci sarà. Cena si dice onesto, egli ha avuto diverse possibilità: Survivor Series, Royal Rumble, Elimination Chamber tra le più importanti e le ha perse tutte. Undertaker era quasi la sua ultima speranza di essere nel PPV dell’anno. Lui era deciso a rendere felici i fan e regalare loro il match migliore. Con la WWE la sua vita è cambiata e ora lui voleva fare un cambiamento. A Wrestlemania ci sarà un bellissimo show: Balor e Rollins daranno sicuramente spettacolo nel loro match, sono fantastici! Così come farà The Phenomenal, AJ Styeles! Roman Reigns e Brock Lesnar è il main event cavolo! Ci sarà addirittura il Rusev Day a Wrestlemania; Avremo il ritorno nel ring di uno dei migliori wrestler di sempre: Danyel Brian! Forse la card è già perfetta così com’è e dunque lui vuole un momento per chiedere scusa. Chiedere scusa a Taker, per ciò che ha scatenato sul web. Chiedere scusa ai fan, delle città in cui lui è andato e ha aspettato una risposta da Taker, dando magari false aspettative. Così come sta accadendo stasera qui, vuole chiedere scusa all’arena. Cena poi sembra ripensarci e decide che allora se proprio deve farlo, l’arena deve aiutarlo per l’ultima volta, è l’ultima serata disponibile per una risposta e dunque vuole un’acclamazione totale! Il pubbico comincia a chiamare Taker, Cena chiede come sempre qualsiasi cosa, anche la luce che se ne va! Il pubblico continua ad urlare ma l’attesa sembra non passare! Nessuna risposta. Cena si dice deluso. I fan hanno provato a smuoverlo in tutti i modi ma non c’è stato verso, lui è colui che cammina in mezzo ai morti ma evidentemente ha perso le palle. Cena getta il microfono, guarda malinconico il logo di Wrestlemania e va via deluso.

Elias è già sul ring e come sempre, con una sua canzone, offende la città dove sta andando in onda lo show e fa il solito siparietto. Suo avversario Heath Slater

Elias vs. Heath Slater

Il match è un classico squash, Drift Away dopo poche difficolta e Elias si aggiudica la contesa.

Vincitore: Elias

Renee Young intervista Nia Jax sugli eventi avvenuti nelle scorse settimane. Tutti hanno visto una reazione rabbiosa di Nia e vogliono sapere come sta andando avanti. Nia parla con sincerità e dice che Alexa l’ha fregata, pensava volesse davvero essere sua amica ma l’ha soltanto usata. Essendo una persona emotiva, ha reagito come tale nelle scorse settimane perdendo la calma e provando a sfogarla. Lei ci ha pensato, è consapevole di chi è, di essere “grossa” ma si ama così, lei si piace e sa perfettamente chi è lei e che è molto forte, dunque non vede l’ora di rifarsi su Alexa, una bambina insicura e viziata, che sconfiggerà a Wrestlemania, dopodichè diverrà campionessa!

Alexa Bliss e Mickie James arrivano sul ring, affronteranno Asuka e Dana Brooke

Alexa Bliss e Mickie James vs. Asuka e Dana Brooke

Comincia Dana contro Alexa e subito dopo qualche buono spunto, Dana va in difficoltà e resta alla mercè delle sue avversarie che la colpiscono ripetutamente. Dopo un po’ di sofferenza, Dana riesce a cambiare per Asuka, che di gran carriera in poche mosse si sbarazza delle avversarie, chiude Mickie nella Asuka Lock e vince il match per sottomissione!

Vincitrici: Asuka e Dana Brooke

Alexa e Mickie cominciano a pestare Asuka. Dana rinviene ma viene picchiata anche lei, fino a che, non arriva dalle retrovie Nia Jax che mette in fuga Alexa Bliss ma sfoga la sua rabbia su Mickie, colpendola con un Samoan Drop!

Ci siamo, Brock è a Raw! Brock Lesnar e il suo manager Paul Heyman arrivano sul ring, che è protetto da parte del roster di Raw, che si piazza tra l’apron e il ring come fosse quasi un muro umano. Heyman subito è polemico nei confronti di Kurt Angle, dicendo che se questo è il suo modo di mettere in sicurezza il suo assistito, beh, questo è davvero deludente! Detto questo, Brock Lesnar, è ormai a quasi un anno di titolo Universal, dato che ha conquistato il titolo a Wrestlemania lo scorso anno e ora è pronto a ripetersi e a tenere il titolo nelle sue mani. Lesnar a Wrestlemania è quasi imbattuto, nelle ultime edizioni ha vinto il titolo e ha messo fine alla streak di un immortale come Undertaker. Lesnar è il meglio che ci sia e non c’è nessuno nello spogliatoio della WWE forte quanto Brock e che è capace di potergli strappare il titolo. Dunque Roman, anche se questo è il tuo “yard”, anche se sei il Big Dog della WWE, a Wrestlemania verrai schiacciato, perchè non sei altro che la puttanella di Brock Lesnar!
I due fanno per andarsene, quando arriva sull’apron proprio Roman Reigns! Roman pare avviarsi verso il ring, ma i wrestler messi a guardi gli sbarrano la strada. Roman li guarda e dopo poco gli dice che devono farlo passare, lui deve andare da Lesnar. I wrestler sembrano dar poca retta a Reigns ma pian piano si guardano e confabulano. Poco dopo, infatti, quelli che dovrebbero evitare lo scontro tra i due contendenti, decidono di far passare Reigns, dimostrando di essere anche loro stanchi delle continue mancanze di rispetto. Reigns si avvicina dunque lentamente al ring, sale e i due sembrano pronti allo scontro! Lesnar però decide di scendere dal ring, si avvicina a una sedia e la prende, tornando su! Roman Reigns però lo anticipa e lo colpisce con un superman punch! Reigns sembra carico e assesta altri 3 colpi, prima di colpirlo con un quinto Superman punch, che pare abbia messo KO Lesnar! Reigns è a centro ring e raggiunge la cintura, la guarda, la prende e la alza al cielo! Il pubblico pare sostenerlo e forse Reigns, stavolta è riuscito nell’intento di essere il nuovo idolo di casa! Incredibile ritorno di Lesnar che approfitta della distrazione di Reigns e lo colpisce con una F5 che lo manda KO! Ultima parola dunque alla Bestia che va via, cintura alla mano!

Come ogni settimana siamo arrivati a fine puntata e non ci resta che darci appuntamento a lunedì prossimo, quando ci ritroveremo per la prima puntata dopo lo show dell’anno! A settimana prossima, buon Wrestlemania e buona settimana a tutti!