Report: WWE Raw 14-05-2018

Amici ed amiche di Spazio Wrestling benvenuti ad una nuova puntata di Monday Night Raw, direttamente dal vecchio continente, per l’esattezza dall’arena O2 di Londra, Regno Unito. 3…2….1 si comincia!

Roman Reigns apre la puntata e si accinge ad avvicinarsi al ring con fare cupo. Roman ci tiene a far sapere al pubblico, che anche settimana scorsa, come ultimamente da un po’ a questa parte, una grande truffa è avvenuta ai suoi danni. Mahal lo ha attaccato e lo ha privato della vittoria che poteva valergli il Money In The Bank. Roman arriva al punto: se Mahal vuole affrontarlo da uomo che venga fuori e lo affronti adesso!

Ad entrare però a sorpresa è il GM di Raw, Kurt Angle, che si avvia sul ring seguito dai soliti cori. Angle avvisa Roman che Jinder non uscirà adesso per affrontarlo poichè stasera è impegnato in un match per la qualificazione al Money In The Bank. Reigns chiede se adesso Angle è il portavoce di Mahal ma Angle ribatte subito che gli parla da GM e sarà onesto con lui. Quello che sta succedendo ultimamente fa schifo, prima l’ingiustizia a Greatest Royal Rumble e settimana scorsa questo. Lui capisce quanto Roman possa essere deluso ma non può farci nulla, non può dargli un’altra chance. Roman accetta le parole del GM e dice che capisce che ha una famiglia a cui badare e questo è il suo lavoro ma adesso lui si prenderà ciò che vuole! Reigns va via dal ring e si dirige negli spogliatoi chiedendo a destra e a manca dove si trovi Mahal. Dopo qualche ricerca ecco comparire il Maharaja che capendo il pericolo lancia Sunil Singh contro Reigns e lo prende alla sprovvista, cominciando a colpirlo ripetutamente! Il pestaggio continua e Reigns reagisce, schiantando prima Mahal contro il muro e contro un tavolo del buffet, e poi arrivando fin sull’apron e colpendo Mahal con un forte Superman Punch! Subito arbitri, security e Kurt Angle accorrono in scena e fermano i due, con Roman che va via soddisfatto e con Mahal che sembra aver avuto la peggio! Che inizio scoppiettante!

INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH

Seth Rollins (c) vs. Kevin Owens 

I due cominciano con un solito clinch, ma la cattiveria di Owens si palesa da subito e con qualche colpo scorretto mette al tappeto Rollins. Seth però reagisce e va duro su Owens, che prova a prendere fiato uscendo fuori dal ring e dunque Rollins non ci pensa due volte e prova il suicide dive che tuttavia viene intercettato e trasformato in una powerslam sul paletto e poi continua Owens con una senton, provando la chiusura e ottenendo il solo conto di 2. Owens allora prova a connettere una powerbomb ma Rollins ha recuperato energie e tenta la reazione, bloccando la mossa e colpendo con un suplex il suo avversario, sbattendolo sul ring violentemente. Rollins non si ferma, è una furia e vola sul suo avversario con due Suicide Dive consecutivi. Subito dopo neckbreaker e tentativo di conteggio: solo 2! Owens allora reagisce e connette una DDT, ma subito dopo Rollins si riattiva e prova lo stomp, evitato per poco. Enziguri allora di Rollins ma braccio teso poi di Owens che va dal paletto e connette la senton bomb, provando poi un roll up e andando vicinissimo alla chiusura! Disperato, Owens prova allora di nuovo a chiudere con un suplex ma Rollins caccia dal cilindro la sua stomp e chiude un match molto combattuto!

Vincitore e ancora campione: Seth Rollins

Dopo la pubblicità vediamo che durante la settimana alcune Superstars della WWE hanno partecipato ad un evento della BBC e qui, Ronda Rousey mentre parlava con Charlotte Flair, viene avvicinata dalla campionessa di Raw Nia Jax che la sfida ad un match titolato per Money In The Bank!

Torniamo alla nostra puntata e Angle viene interrotto da Curtis Axel e Bo Dallas che gli chiedono con insistenza una title shot per i titoli di coppia. Angle prova ad essere delicato e schiettamente gli dice che non vincono un match da troppo, inoltre settimana scorsa hanno avuto la loro occasione. I due dicono che prima erano il Miztourage ma adesso sono un nuovo team, il B-team ed essendo un nuovo team, sono imbattuti a Raw! Angle esasperato allora dice ai due che stasera avranno un match per provare il loro valore, a patto che per il resto della serata però, loro si levino di torno!

MONEY IN THE BANK QUALIFYING MATCH

Baron Corbin vs. Bobby Roode vs. No Way Jose

Il match comincia con un cattivissimo Corbin che stende subito con violenza i suoi due avversari, lanciando Jose fuori dal ring quasi subito e cercando la contesa direttamente con Roode. Roode però dal paletto lo colpisce con un neckbreaker ma viene comunque steso da un braccio teso di Corbin. Torna allora nel ring No Way Jose che stende Corbin. Roode trova allora la side slam e prova il conteggio, trovando solo il conto di 2. Jose intanto è di nuovo vittima di Corbin che non solo lo butta fuori dal ring ma lo lancia anche contro le barricate con violenza, lasciandolo dolorante a terra. Roode allora prova a sorprendere Corbin e lo colpisce prima con un dropkick basso e poi con una spinebuster cercando il conteggio ma trovando ancora solo il conto di 2. Corbin viene però sorpreso da Jose che con un roll up trova un conto di 2 e reagendo colpisce l’avversario con una chokeslam ma, beffato da Roode, si becca un roll up che per poco non gli costa il match! Roode allora trova un ottimo spezzaschiena e va per la chiusura, se non fosse che salva tutto Jose, tornando nel match ma beccandosi poco dopo la Glorious DDT che consegna la vittoria a Bobby Roode, che dunque si qualifica.

Vincitore: Bobby Roode

Angle intanto viene avvicinato da Owens negli spogliatoi. Kevin con insistenza e sfacciataggine vuole che Angle gli dia una nuova chance per qualificarsi al Money In The Bank Ladder Match e al rifiuto categorico di quest’ultimo, estrae dalla tasca un cellulare e senza vergogna, dice che se Angle non lo ascolterà, chiamerà Stephanie McMahon e allora saranno guai. Angle non pare voler cedere al ricatto e gli dice di fare come gli pare, anche perchè ora ha da fare.

Il GM entra infatti in infermeria dove Mahal si trova tutto bendato e dolorante e chiede a Angle di rimandare il suo match dopo l’aggressione. Angle gli dice che queste sono cose che capitano e che lo show deve andare avanti, dunque se vuole il match, deve combatterlo stasera.

B- Team vs. Breezango

Cominciano Breeze e Dallas, con quest’ultimo che parte motivato e colpisce Breeze ripetutamente, per poi cambiare rapido per Axel che lo colpisce con una DDT. I due provano il conteggio ma è ancora troppo presto. Il match prosegue e Breeze è in difficoltà finchè non cambia per Fandango, che inizialmente pare controllare la situazione. Poi però, i due poliziotti dello stile finiscono per farsi sorprendere e con una double team, Axel e Dallas chiudono la contesa: 1..2..3

Vincitori: B- team

A fine match, i due non credono quasi a quello che è successo e cominciano a saltare e ad urlare di gioia per la loro prima vittoria!

I due vengono avvicinati da Charly Caruso che gli chiede quali siano le loro impressioni e considerazioni riguardo questa vittoria. I due sono su di giri e contentissimi mandano un messaggio ai campioni di coppia, Matt Hardy e Bray Wyatt, dicendo loro di fare attenzione, poichè il loro nuovo team è ora imbattuto a Raw!

Ember Moon, Sasha Banks e Natalya vs.  Riott Squad

Le heel arrivano cariche al match, ma Sasha Banks stasera sembra concentratissima e nonostante qualche iniziale attacco scorretto, riesce a mettere a posto le sue avversarie che sono costrette ben presto a prendere fiato fuori dal ring e a riorganizzarsi. Liv Morgan e Sarah Logan cominciano allora a alternarsi e a colpire la neo entrata Natalya che sembra essere in difficoltà ma riesce a cambiare con Sasha e poi con Ember Moon, che di gran carriera si disfa delle avversarie. A un certo punto però saltano gli schemi e il match comincia ad essere molto caotico, con Sarah Logan e Liv morgan che provano ad attaccare Ember Moon, ma vengono fermate da un Double Nese di Sasha Banks e da un Suicide dive della Moon, con Natalya che rimasta nel ring con Liv, connette la Sharpshooter , alla quale Liv resiste davvero poco e dunque cede!

Vincitrici: Ember Moon, Sasha Banks e Natalya

Intanto con un video diretta, gli Show Off, Ziggler e McIntyre avvisano i loro  avversari di stasera: Finn Balor e Braun Strowman. I due affermano che il roster di Raw deve fare attenzione, poichè loro hanno il fuoco negli occhi e stasera lo dimostreranno battendo due top star.

The Revival vs. Bray Wyatt e Matt Hardy

I campioni di coppia, impiegano più tempo con la loro entrata suggestiva che a chiudere il match contro i Revival, che pare non abbiano poi molta considerazione ormai. I due, provano a mettere in difficoltà i campioni e con Matt quasi ci riescono. Quando però entra Wyatt, entrambi vengono lanciati a destra e a manca e poco dopo, Hardy connette la Twist of Fate su Dawson e poi raggiunge Wyatt per una double Sister Abigail ai danni di Wilder, trovando quindi la vittoria.

Vincitori: Matt Hardy e Bray Wyatt

Bayley intanto è negli spogliatoi e incrocia Sasha Banks, che le augura buona fortuna per il match di stasera. Le due si sorridono e prendono la loro strada. Che stia tornando la pace tra le due vecchie amiche?

Sami Zayn intanto arriva sul ring e, microfono alla mano, ci spiega come mai ultimamente non ha avuto molti match. Due settimane fa infatti ha affrontato Bobby Lashley che con una mossa molto scorretta e potente, a suo modo di vedere, lo ha infortunato. Zayn ha un foglio con se che pare essere un referto medico che spiega che è dovuto stare a riposo e che dunque è per questo che non ha partecipato a Greatest Royal Rumble e che è per questo inoltre che settimana scorsa non ha potuto dare il meglio di se per il match di qualificazione. Zayn aggiunge inoltre che settimana scorsa, Lashley ha avuto un intervista con Renee Young, e ci mostra uno spezzone di questa, dove Lashley dice che un valore importante per lui sono la famiglia e le sue sorelle. Inanzitutto Zayn tiene a dire che Lashley lo ha voluto infortunare poichè in realtà lo teme e poi aggiunge che è un bugiardo poichè nell’intervista ha detto solo bugie e settimana prossima, dirà lui la verità su Lashley e sulla sua famiglia! Zayn va via contento.

MITB QUALIFYING MATCH

Alexa Bliss vs. Bayley vs. Mickie James 

Alexa e la sua “amica” Mickie da subito fanno squadra e attaccano Bayley, che all’inizio oppone un’orgogliosa resistenza, riuscendo quasi a metterle fuori combattimento entrambe, ma poi subisce l’inferiorità numerica e le prende dalle due.  Le due stringono al paletto l’avversaria fino a che, Mickie,con furbizia prova il roll up su Alexa Bliss, trovando solo il conto di 2. La Bliss non la prende bene e inizia a discutere con Mickie, che si giustifica indicando la valigetta. Bayley ha un pessimo tempismo e torna alla carica distraendo le due dal litigio. La sua presenza infatti le fa coalizzare nuovamente. Bayley reagisce però con una double DDT che stende le avversarie. Le due continuano il pestaggio ma a un certo punto, Bayley si toglie da una carica di Alexa che colpisce in pieno volto la James. Dopo l’episodio le due cominciano di nuovo a discutere e Bayley ne approfitta per un roll up, che però le porta solo il conteggio di 2. Bayley allora colpisce Mickie con il Belly to Bayley ma finisce vittima di Alexa Bliss, che con la sua DDT, si aggiudica la vittoria e la possibilità di vincere la valigetta!

Vincitrice: Alexa Bliss

Torniamo negli spogliatoi, dove Jinder Mahal appare ancora dolorante ma è deciso a partecipare al match. Mentre cammina però viene travolto dalla Spear improvvisa di Reigns che lo schianta contro un muro! Brutale attacco di Reigns che lascia l’avversario esamine e se ne va soddisfatto.

Arriva sul posto Kurt Angle e Mahal gli dice che non può combattere. Angle è dispiaciuto ma ancora una volta ribadisce: The show must go on!

Finn Balor e Braun Strowman vs. Dolph Ziggler e Drew McIntyre

Partono Balor e Ziggler. Subito dropkick di Finn e cambio per Strowman. Anche Ziggler cambia e lascia posto a McIntyre, che prima fa il gradasso e chiede di affrontare Strowman e poi beffardo torna indietro e dà di nuovo il cambio a Ziggler. Dolph è però in difficoltà e si becca prima una press slam e poi gli viene lanciato addosso da Strowman Finn Balor, che inizialmente è sorpreso, poi contento alza le mani in trionfo con ilcompagno. McIntyre allora prova a intervenire e colpisce Balor, prende il cambio e colpisce Finn prima con un Big Boot e poi con un forte braccio teso e una gomitata all’angolo. Dentro di nuovo Ziggler che trova uno spezzaschiena e prova il conteggio trovandolo solo di 2. Entra allora McIntyre ma è anche il turno di Strowman che entra e si trova faccia a faccia con Drew, che a quanto pare, è grosso quasi quanto lui! Strowman però paga come sempre la troppa foga e si schianta contro il paletto. Drew cambia per Ziggler, che inizia però a subire troppo da Balor che lo colpisce prima con una swing blade e poi con un missile dropkick, cercando il paletto. Intanto McIntyre stava per intervenire ma viene travolto da Strowman che come una furia lo stende! I due sono al tappeto e Ziggler con furbizia fa inciampare Balor dal paletto e trova una vittoria di rapina: 1..2..3!

Vincitori: Dolph Ziggler e Drew McIntyre

Negli spogliatoi intanto Angle è al telefono con Stephanie e gli comunica che Mahal non può combattere. Ad un certo punto il GM sembra sorpreso da ciò che gli viene detto e chiede se davvero deve dare un altra opportunità a questo wrestler. La curiosità quindi cresce per capire chi sostituirà Mahal.

Elias è sul ring e va per iniziare la sua solita cantilena che viene però interrotta all’istante da Kevin Owens! Incredibile, Lo aveva detto che avrebbe chiamato Stephanie! Da buon raccomandato dunque Owens ha un’altra chance! Subito dopo di lui entra anche Lashley.

MITB QUALIFYING MATCH

Elias vs. Kevin Owens vs. Bobby Lashley

Elias e Owens si coalizzano e colpiscono entrambi all’angolo Lashley che però di gran carriera li stende e trova un neckbreaker su entrambi e li lancia successivamente fuori dal ring. Elias viene poi colpito e lanciato contro le barricate ma Owens riesce ad approfittare e colpisce Lashley. Elias si riprende e nuovamente i due si coalizzano contro Lashley all’angolo. A un certo punto però, quasi nello stesso momento i due provano l’attacco a sorpresa e arrivano a contatto. I due cominciano a discutere quindi ma Lashley torna e stende Elias provando il conteggio. Salva tutto Owens. Lashley però è carico e colpisce Owens con uno spinebuster ma si becca un calcione di Elias che lo stende.

Elias allora si rivolge a JoJo e si fa passare microfono e chitarra per fare chissà cosa, un’esibizione durante il match? La sua idea si rivela da subito fallimentare e viene attaccato alle spalle da Owens che lo colpisce con una ginocchiata ma subisce il ritorno di Lashley che lo stende con un belly to belly. Elias allora prende in consegna Owens e lo colpisce con una forte powerbomb ma Lashely salva ancora e prova la sua dominator: ATTENZIONE! SAMY ZAYN ATTACCA A SORPRESA LASHLEY! Il match non ha squalifica quindi è tutto regolare. Helluva Kick! Lashley è fuori combattimento. Ne approfitta allora Owens che dal paletto connette una frog splash su Elias e trova la vittoria grazie a Zayn! Incredibile, il raccomandato Owens accede al Money In the Bank Ladder Match!

Vincitore: Kevin Owens

Owens è pieno di gioia e abbraccia il suo compagno in trionfo!

Incredibile finale di puntata che inizia a delineare i Money In The Bank Ladder match! Per oggi è tutto, non ci resta che salutarci e darci appuntamento alla prossima puntata di Monday Night Raw! Sempre con me, Umberto, sempre con noi di Spazio Wrestling!

  • Tommaso Capogrossi

    Strowman o Balor saranno i Mr money in the Bank.

  • wakko

    Puntata bruttina con da notare solo il futuro match di Ronda ed il fantaastico opener