Report: WWE Raw 19-02-2018

Amici ed amiche benvenuti all’odierna puntata di Nonday Night Raw!

Ci stiamo avvicinando a Elimination Chamber e dunque si prospetta una puntata davvero coi fiocchi, con già annunciati come match un gauntlet match tra i 7 partecipanti alle Chamber’s e un six woman tag team match tra le partecipanti allo stesso PPV.

Bando alle ciance però perchè live da Phoenix, Arizona si comincia col botto: The Big Dog Roman Reings apre la puntata dirigendosi verso il ring. Si comincia col gauntlet match! Roman sul ring aspetta il suo primo avversario che si palesa subito dopo: é Seth Rollins! Incredibile subito un grande match con i due membri dello Shield ad affrontarsi per primi! Il match comincia con i cori del pubblico che sembrano essere come sempre per Rollins.

GAUNTLET MATCH

Roman Reigns vs. Seth Rollins

I due cominciano subito con un clinch poi Rollins viene spinto all’angolo ma i due tornano a prendersi con la stessa presa. Roman prova a chiudere Seth in una sleeperhold ma ci riesce per poco perchè Seth si libera e prova la presa ma si becca un una spallata che lo sbatte al tappeto. Rollins prova allora con velocità un paio di Roll up che si rivelano però inutili. Il match sembra però essersi scaldato e i due amici per una sera sono rivali e arrivano al faccia a faccia con Rollins che lesto sorprende con una testata Roman ma viene però colpito da una violenta Elbow di Reigns. Roman allora ci prova con una serie di pugni e lancia Rollins verso l’angolo che prova a reagire con un calcione ma si becca un Bodyslam. Seth allora si affida ancora a una serie di calci e assesta prima una gomitata e poi un backbuster andando dal paletto e colpendo poi Rollins a centro ring, mandandolo contro le corde: Rollins carica il braccio teso e manda Roman Reigns fuori dal ring, prende poi la rincorsa e prova il suicide dive ma viene intercettato da Reigns che lo colpisce con un forte pugno sistemandolo sulle corde a penzoloni e assestando un running dropkick alla testa del suo avversario. Seth viene riportato sul ring e colpito prima da un forte braccio teso e poi portato all’angolo e colpito ripetutamente con altri bracci tesi e poi con un Big Boot. Rollins sembra essere molto in difficoltà per ora. Roman allora carica il superman punch ma Rollins lo evita e lo colpisce con una powerslam contro il paletto. Tuttavia di rimbalzo Roman ha la lucidità di colpirlo col superman punch e i due ora sono entrambi molto provati a terra. Rollins va allora dal paletto ma Roman si sposta all’ultimo facendolo cadere, i due ora sono provati sul ring, Roman prova la presa ma Seth lo lancia fuori dal ring e lo colpisce con due Suicide dive! Lo riporta sul ring e va dal paletto ma Roman ancora una volta con uno sforzo ulteriore lo colpisce con un superman punch e prova a coprire: 1..2…no! Rollins è ancora in partita!  Roman allora si carica e chiama la Spear col suo solito grido samoano, va per la spear ma viene fermato. Rollins lo lancia contro le corde e prova la stomp ma Roman va per il roll up! Attenzione però a Rollins che reversa e tenta la chiusura di sorpresa: 1..2..3! Incredibile! Roll up vincente per Rollins che elimina Roman Reigns che sembra rimanerci molto male. I due si guardano per qualche minuto, fino a che Roman non porge il pugno dello shield a centro ring e si da la mano con Rollins! Il tutto viene però interrotto dall’arrivo del prossimo sfidante: John Cena! Ricordiamo che Roman Reigns è eliminato dal Gauntlet Match e ora Rollins dovrà vedersela con Cena.
Vincitore: Seth Rollins

Seth Rollins vs. John Cena

Cena sale sul ring ma Rollins non gli dà nemmeno il tempo di togliere la maglietta e lo aggredisce con dei calci, provando subito la chiusura e trovando il solo conto di 2.

Torniamo dalla pubblicità e ora Cena è in controllo su Rollins colpendolo con una serie di pugni e poi lanciandolo contro il paletto. Cena allora lancia Rollins fuori dal ring. Rollins, che ricordiamo è stremato già dal match contro Roman Reigns si attarda e riesce a salire sul ring giusto in tempo per non farsi contare fuori. Cena allora prende Rollins e connette 3 bally to bally suplex consecutivi e va per il conteggio: 1..2..no! Solo 2. Cena prepara allora la FU ma Rollins rinsavisce e lo sorprende con una DDT, provando poi il disperato conteggio e ottenendo il solo conto di 2. Rollins allora prepara il suplex ma Cena lo reverse e lo colpisce con una forte stunner, provando la chiusura: 1..2..no! Incredibile la resistenza di Rollins! Rollins allora sembra alla mercé di Cena che lo colpisce con qualche colpetto quasi a sbeffeggiarlo, scatenando però l’ira di Rollins che ha un ritorno di fiamma e colpisce l’avversario con dei pugni ma subisce quasi subito un elbow di Cena, che prova la chiusura ma trova sempre il conto di 2. Rollins poi va dal paletto ma Cena lo cattura nella STFU riuscendo però a trovare l’aiuto delle corde e ribaltando il tutto con uno swing blade. Rollins allora va per il suplex ma Cena stavolta lo cattura e Attitude Adjustment! Cena va per il conteggio ma ancora 2! incredibile! I due scendono fuori dal ring con Cena che lancia Seth contro il paletto e poi carica e con quest’ultimo che lesto lo scansa e lo fa schiantare contro i gradoni d’acciaio. I due sembrano molto provati a terra e infatti solo con un colpo di reni riescono a salire sul ring prima che entrambi vengano contati fuori. Cena però riprende il controllo, sistema l’avversario a centro ring e lo colpisce con la five knive shuffle ma con Rollins che risponde poco dopo incastrandolo in una crossface! Cena resiste e alza Rollins sulle spalle con una grande prova di forza, provando la FU ma Rollins come un gatto lo colpisce con un Enziguri, poi va dal paletto e Frog Splash! prova il conteggio e 1..2..NO! Incredibile a che match stiamo assistendo! Cena e Rollins danno spettacolo! Rollins allora porta Cena sul paletto e lo colpisce con un doppio suplex con Cena che cerca di reagire con un Bodyslam, ma viene alzato con forza e colpito da un FU di Rollins! incredibile Seth prova il conteggio: 1..2…NO! Ancora Cena reagisce con Seth che ormai le ha provate quasi tutte! Rollins allora va dal paletto ma Cena rinviene, lo carica in spalla e connette la FU e invece di cercare il conteggio, ricarica sulle spalle Rollins che con un ultimo guizzo sfugge alla presa, colpisce Cena con un calcione e poi STOMP! 1..2..3! Incredibile Rollins, che cuore, dopo Reigns elimina anche Cena! Decisamente una prova superlativa!
Vincitore: Seth Rollins

Elias è il prossimo partecipante e sale velocemente sul ring, cominciando subito a pestare Rollins!

Seth Rollins vs. Elias

Elias subito parte col pestaggio e prova il conteggio, ma solo 2. Prova poi con una presa al collo di Rollins, ma Seth stasera sembra duro a morire. Elias continua a colpire l’avversario con pugni e calci fino a che Rollins non ritrova le minime forze e colpisce Elias con un superkick ma è stanco e ormai si vede. Elias infatti evita un altro superkick e connette la drift away, chiudendo la contesa su uno stremato Rollins, che esce tra gli applausi e i cori “thank you Rollins”.
Vincitore: Elias

Rollins abbandona il ring e viene incrociato dal prossimo partecipante. È Finn Balor che raggiunge il ring come sempre acclamato dal pubblico.

Finn Balor vs. Elias

Subito i due si scambiano una serie di pugni ma Balor colpisce l’avversario subito con un dropkick e con un calcione, provando subito la coup de grace ma Elias è lesto ad abbandonare il ring e prendere fiato. Elias poi torna su e va su Finn colpendolo con uno shouldbreaker e provando il conteggio: ancora solo 2. Elias allora colpisce con un altro calcione il suo avversario e comincia ad infierire contro il braccio sinistro di Balor, sferrando un paio di colpi al limite del regolamento. I due finiscono fuori dal ring ma Finn carica il dropkick e sbatte Elias contro le barricate. Elias però si riprende e travolge Finn con un forte braccio teso, lo carica sulle spalle e connette la powerbomb tentando poi il conteggio che trova ancora una volta, il conteggio di 2. Elias prova allora poi l’armbar ma Finn si libera, gli assesta un dropkick contro il paletto vi sale e connette la sua coup de grace, trovando il conteggio finale!
Vincitore: Finn Balor

Miz è il prossimo avversario, ma sull’apron appaiono però solo Dallas e Axel che fanno per correre verso il ring, distraendo Balor che sembra pronto ad affrontarli. Da dietro però spunta The Miz, che sfruttando il più vecchio dei diversivi, sbuca dal nulla, colpisce Balor da dietro e tenta subito il conteggio non riuscendo però nel suo intento.

The Miz vs. Finn Balor

Miz continua a inveire su Finn colpendolo per due volte con una DDT ma non trovando mai il pin vincente.  Reazione allora di Finn Balor ma Miz lo colpisce ancora con un forte calcio lanciandolo poi contro le barricate e continuando ad inveire sul braccio sinistro, continuando ciò che aveva cominciato Elias. Finn è molto dolorante e Miz prova la sottomissione fino a che Finn non ha un ritorno e colpisce con una serie di pugni il suo avversario e poi con una deliverous elbow provando il conteggio: 1..2..NO, ci vuole ben altro contro Miz! I due cominciano allora a colpirsi con una serie di roll up ma mentre l’arbitro non vede, Finn è colpito da Dallas e allora Finn non ci sta. Volo sui due che vengono colpiti in pieno! Balor sale allora sul ring e assesta un dropkick a Miz, lanciandolo contro il paletto e provando la coup de grace. Axel e Dallas però intervengono ancora e anche se Finn si sbarazza facilmente di loro, viene distratto quel po’ che basta per essere colpito dall skull crushing finale di the miz, che chiude la contesa.
Vincitore: The Miz

Ci siamo! Ormai manca solo un partecipante e avremo un vincitore di questo bellissimo gauntlet match! Miz è sul ring e si gode il suo momento, questo almeno fino a che non si rende conto che l’ultimo partecipante alla contesa sarà Braun Strowman! Questo entra annunciato dal solito urlo, col pubblico che non vede l’ora che “il mostro tra gli umani” distrugga Miz e il Miztourage. Miz pare realizzarlo pian piano e solo al sentire la sua musica d’entrata, chiude gli occhi come a non volerci credere.

The Miz vs. Braun Strowman

Miz prova subito a scappare tra il pubblico ma Braun lo insegue e ad altezza apron lo riesce ad acciuffare, cominciando a lanciarlo fino a portarlo nel ring. La bestia continua a lanciare l’avversario di paletto in paletto. Miz prova una reazione con una serie di calci ma viene afferrato e lanciato nuovamente a centro ring. Miz però ha una serie di buoni dropkick e spinge l’avversario contro il paletto che però ha un ritorno e nonostante la sua stazza, colpisce con un potente dropkick Miz che stramazza al suolo. Strowman poi raccoglie Miz e lo colpisce con un forte pugno allo sterno. Miz scappa ancora fuori e Strowman insegue ma viene colpito dal suo avversario che lo lancia contro le barricate, ma poi lo carica e lo travolge con un braccio teso. I due di nuovo sul ring e intervengono nel match Axel e Dallas con Miz che riesce a connettere lo skull crushing finale e prova il conteggio. Strowman lo solleva subito e lo lancia fuori dal ring addosso ai suoi compari. Lo va poi a riprendere lo riporta sul ring e lo colpisce con la running powerslam, chiudendo la contesa e vincendo il gauntlet match!
Vincitore: Braun Strowman

Strowman viene intervistato da Charlie Caruso e lancia il suo messaggio ai partecipanti all’Elimination Chamber e a Brock, perché lui sarà a Wrestlemania. Poi il gigante si scusa con l’intervistatrice e dice di dover andare perchè non ha finito. Strowman torna sul ring e fa una carneficina di Miz e Miztourage connettendo running powerslam come se piovesse.

Asuka intanto è negli spogliatoi e raggiunge il ring, dove ad aspettarla c’è Renee Young che le chiede cosa ne pensa del suo match con Nia Jax e se è preoccupata di perdere la sua streak e con essa, fornire alla Jax l’occasione di rovinarle i piani per Wrsetlemania. Asuka dice che lei non ha paura perchè nessuno è pronto per lei. Nia Jax compare però alle sue spalle e l’attacca. Asuka prova a reagire con calci e pugni, ma Nia la solleva di forza e la colpisce con un Samoan Drop e poi con una serie di big leg drop, mettendo la giapponese fuori combattimento e lasciando il ring vittoriosa.

I The Bar arrivano sul ring e si preparano a sfidare Titus O’Neil e Apollo Crews, che se vinceranno avranno un’altra chance per i titoli.

The Bar vs. Apollo Crews e Titus O’Neil

Cominciano Titus e Cesaro con il primo che colpisce subito l’avversario con una chop e lo porta all’angolo, cambiando per Apollo e connettendo una doppia gomitata. Entra di nuovo Titus che colpisce Cesaro con una powerslam e poi cambia ancora con Crews che vola su Cesaro e colpisce Sheamus ma viene poi colpito da quest’ultimo e lanciato contro le barricate e colpito da un uppercut ancora. Entra allora Cesaro e doppio calcio dei due con conseguente urla a ricordare che loro sono il the Bar. Apollo prova la reazione quando entra Sheamus ma questo è lesto e va a colpire Titus, per evitare il tag ma ha il tempo di spedire Sheamus fuori dal ring e di provare il roll up su Cesaro: 1..2..3! Incredibile! con furbizia i Word Wide Web si aggiudicano la contesa e si guadagnano un’altra chance titolata!

Vincitori: Apollo Crews e Titus O’Neil

Intanto parte un video di Wyatt che ci ricorda che la fine è vicina e che lo sarà per tutti ma specialmente per Matt Hardy, che ha osato mettersi contro di lui. Anche Hardy ci tiene a far sapere cosa pensa e con la solita interferenza ci parla tramite video anche lui. Wyatt mente perchè questa non è la fine ma l’inizio. Wyatt urlà ad Hardy di stare zitto. Hardy risponde ancora che è vero Wyatt è l’oscurita, ma lui dalla sua parte ha la luce e a Elimination Chamber, lo eliminerà! Wyatt ride e pian piano la sua voce si dissolve.

Sasha Banks è la prima ad entrare sul ring, seguita da Mickie e Bayley, affronteranno Alexa Bliss e l’Absolution!

Alexa Bliss, Sonya DeVille e Mandy Rose vs. Bayley, Mickie James e Sasha Banks

Alexa comincia proprio contro Mickie James, che a quanto pare sta tentando di farsi amica e dunque va verso il suo angolo e cambia con Sonya DeVille che la guarda un po’ stranita. Mickie però va in controllo e trascina la DeVille nel suo angolo, cambiando per Sasha che colpisce l’avversaria con un superkick. Sonya però si riprende poco dopo e stavolta porta lei Sasha nel suo angolo, cambiando per Mandy Rose con la quale colpisce la sua avversaria. Sasha riesce però a cambiare per Bayley che ha subito uno scontro con Mandy, che sembra volerla provocare tirandole qualche ceffone e tentando in tutti i modi di innervosirla. Mandy riesce nel suo intento e Bayley diventa una furia, colpendo la sua avversaria con calci e pugni e assestandolo un suplex che fa capira alla Rose che forse è tempo di battere in ritirata. Mandy però sale sul ring in fretta e sorprende Bayley con una facebuster. Alexa Bliss si prende il cambio con Mandy Rose, con le due alleate non troppo contente della cosa e si scaglia contro Bayley, lanciandola contro il paletto e tirandole un forte ceffone. La Bliss cambia poi per Sonya che continua a colpire Bayley che però riesce a cambiare per Sasha che cade tuttavia vittima di un attacco di Sonya e Mandy. Le due continuano allora su Bayley che ora è la donna legale della sua squadra e riesce a cambiare per Mickie James che entra e di gran carriera si sbarazza delle sue due avversarie, reversando un doppio suplex grazie a uno spezzacollo. Alexa intanto si rifiuta di cambiare e di lottare contro Mickie e dunque Mandy cambia per Sonya che colpisce Mickie. Le due cambiano poi per Sasha e Alexa con Sasha che colpisce Alexa con un double neese e poi vola fuori dal ring colpendo Sonya con un altro double neese! Bellissima mossa di Sasha! Sasha sale sul ring, evita le sue avversarie e chiude Alexa nella Banks Statment! Alexa cede a breve e le face vincono il match!

Vincitrici: Bayley, Sasha Banks e Mickie James

Appena finisce il match l’Absolution comincia il pestaggio ai danni di Sasha e Bayley avendo poco dopo la meglio. Alexa pare voler festeggiare con loro ma le due, sotto consiglio di Paige sembrano voler aggredire la campionessa. Interviene però Mickie James che aiuta Alexa e connette con lei una double DDT! Le due hanno stretto una nuova alleanza e chissà se realmente Alexa sente bisogno di un’amica o questo è un altro dei suoi subdoli piani per avere dei vantaggi nei prossimi match.

Per saperlo non ci resta che aspettare la prossima puntata, io come sempre sono Umberto e vi saluto con un caloroso abbraccio da parte mia e di tutto SpazioWrestling! Alla prossima settimana!