Report: WWE Raw 19-03-2018

Amici ed Amiche ben ritrovati per una nuova puntata di Monday Night Raw.

Settimana scorsa abbiamo visto Cena sfidare Undertaker per un match a Wrestlemania e molto probabilmente stasera ne sapremo qualcosa di più;oltre ciò Braun Strowman dovrà sciogliere qualche riserva, riguardo la sua title shot per i titoli di coppia conquistati a sorpresa, senza dimenticare che è annunciato per la puntata Brock Lesnar e Roman Reigns invece sembra sia ancora sospeso!

Bando alle ciance però perchè siamo già live da Dallas in Texas e Kurt Angle sta facendo il suo ingresso nel ring, accompagnato dai fedelissimi cori! Angle prende parola e ci dice subito che ha delle brutte notizie. Roman Reigns è ancora sospeso per stasera e Brock Lesnar, non è ancora stato avvistato, ma bisogna star tranquilli, Vince ha assicurato che ci sarà.

Detto questo, Kurt prova a passare all’argomento Strowman ma viene interrotto dall’arrivo in sordina di Roman Reigns, che, nonostante sia sospeso, si trova nell’arena. Il GM appena lo vede gli ricorda che non dovrebbe essere qui e che per questo potrebbe passare guai seri. Roman risponde che non gli interessa della sospensione e che ancora una volta, è qui ad attendere Lesnar che oggi, come settimana scorsa e come quelle precedenti non si è fatto vedere mancandogli di rispetto. Angle prova a far ragionare Reigns, dicendogli che ormai mancano solo tre settimane a WM dove potrà avere tutto per sè Lesnar. Reigns ribadisce che non gli interessa e che non lascerà il ring se Brock Lesnar prima non si palesa. Angle ci rinuncia e va via. Reigns prende una sedia e fa per accomodarsi, ma entra la polizia del posto che comincia a leggere i diritti a Reigns e lo dichiara in arresto, ammanettandolo. Reigns non prova alcuna resistenza, ma quando uno degli agenti prova a toccarlo, gli dice di non farlo e minaccioso guarda i tre agenti. I tre restano incauti e allora Reigns reagisce! Roman Reigns con estrema facilità e con gomitate molto violente mette al tappeto i tre e comincia a inveire su di loro! ATTENZIONE ! Musica di Lesnar!

Lesnar è qui! Incredibile Brock Lesnar avanza minaccioso verso il ring.Roman è ammanettato e prova a forzare le manette, ma Lesnar arriva e lo colpisce con un suplex, cominciando un violentissimo pestaggio con l’aiuto anche di una sedia. Lesnar colpisce violentemente Reigns, che viene prontamente soccorso da arbitri e medici e sistemato in barella. Lesnar fa per andare via trionfante sulle note della sua Theme, ma ad un tratto si strappa la maglia e va di nuovo verso Reigns, rovesciandolo dalla barella e continuando a colpirlo! Gli arbitri provano in tutti i modi a fermarlo ma Lesnar è implacabile. Reigns viene caricato successivamente su un’ambulanza e portato di corsa in ospedale! Incredibili fuochi d’artificio iniziali!

Alexa Bliss, accompagnata da Mickie James si dirige verso il ring e inizialmente pare sinceramente dispiaciuta per la situazione spiacevole di settimana scorsa. Crede che le sue parole siano state esagerate, ma assicura il pubblico che erano soltanto chiacchiere fra donne senza nessuna importanza. La Bliss prega il pubblico di crederle, e si dichiara sinceramente dispiaciuta per quella che era la sua migliore amica. La Bliss però resta ben poco nella parte e poco dopo, con la sua lingua da serprente dice che ancora una volta mentiva, perché mai, una come lei dovrebbe scusarsi? Come sempre lei è stata geniale, è riuscita ad usare a suo piacimento Nia Jax. Andiamo, pensavano davvero che lei potesse essere amica di una così? La Bliss ricorda che lei è la dea della WWE e che stasera, farà l’ennessimo record, mettendo fine alla streak di vittorie di Asuka.

La Nipponica arriva sul ring e siamo dunque pronti al match!

Asuka vs. Alexa Bliss

La campionessa di Raw parte molto aggressiva e nella parte iniziale del match pare comandare, dato che tiene sotto controllo Asuka e i suoi attacchi. La Bliss colpisce Asuka prima con una ginocchiata e poi con un dropkick. Asuka prova allora la reazione e la porta all’angolo, ma viene continuamente distratta da Mickie James che fa rifiatare Alexa, che si riprende e butta la giapponese fuori dal ring. Bliss allora va dal paletto ma Asuka la intercetta e la porta al paletto dove però Alexa caccia una reverse sit down e prova il conteggio: quasi 3! Alexa allora ha una crisi di nervi e esce fuori dal ring accompangata dalla James e dal suo titolo! Alexa ci rinuncia e infatti se ne va, finendo per farsi contare fuori.

Vincitrice per count out: Asuka

Le heel fanno per andarsene quando però all’improvviso arriva Nia Jax! Nia come una furia corre verso le avversarie e travolge letterlamente Mickie che vola per aria! La Bliss tenta la corsa e arriva alle barricate, Nia però la prende per i capelli e prova a trascinarla ma la James torna e la distrae, sacrificandosi successivamente contro i gradoni del ring per far si che Alexa scappi! La Jax è fuoriosa e continua a urlare a squarciagola in preda all’emozione!

Nel backstage Alexa Bliss raggiunge affannata Kurt Angle e gli chiede di intervenire, lei è la campionessa ed è stata aggredita, vuole che Nia sia sospesa o addirittura arrestata! Angle dice che le sue richieste sono ridicole, anche perchè lei settimana scorsa l’ha fatta davvero grossa. Tuttavia crede che le due debbano chiarirsi e dunque sancisce un match valevole per il titolo a WM! Incredibile la Bliss resta di sasso! Abbiamo una nuova sfidante a Wrestlemania!

Braun Strowman arriva velocemente sul ring e microfono alla mano, dice che Angle gli ha detto di trovarsi un partner per il match di Wrestlemania. Lui si è qualificato da solo, non ha bisogno di nessuno, può tranquillamente vincere i titoli da solo!

Entrano però in scena Sheamus e Cesaro che cominciano dicendo a Strowman che sbaglia a pensare che da solo sia la stessa cosa, dato che un team, ragiona diversarmente e che per battere un team, il miglior team di sempre, avrà sicuramente bisogno di qualcuno! Strowman comincia a prendere in giro i due per un errore di Sheamus, che pare troppo “morboso” col suo partner e decide di zittirli, dicendo che sceglierà un partner allora, ma stasera, lui avrà un match con uno dei due! Cesaro tra i due è il malcapitato.

Cesaro vs. Braun Strowman 

Il copione di questi match è sempre lo stesso. Inizialmente la stazza di Strowman non dà scampo al suo avversario, tuttavia Cesaro ha un buon momento e con un paio di Uppercut sembra mettere in difficoltà il mostro tra gli uomini. Questa difficoltà dura però giusto il tempo di qualche minuto, finchè Braun non raccoglie Cesaro e lo schianta al terreno con una powerslam che gli vale il conto di 3.

Vincitore: Braun Strowman 

Dopo una breve pausa torniamo sul ring, dove i Revival, affronteranno Titus O’Neil e Apollo Crews.

The Revival vs. Titus Worldwide

Titus comincia abbastanza bene, suonando due chop sia a Dawson che a Wilder, tuttavia dopo poco si fa prendere in giro dai due che cominciano a scambiarsi il tag e a colpirlo con continue double team. Titus allora cambia per Apollo che entra e fa piazza pulita dei sui avversari ma come sempre, la sua carica dura poco. I suoi due avversari duettano meglio e lo colpiscono con la Shutter Machine! 1..2..3!

Vincitori: The Revival

I due vengono intervistati subito dopo il match e dichiarano che nonostante non sia giusto che il miglior tag team non abbia un match di coppia a Wrestlemania, a causa di Braun Strowman, troveranno comunque il loro Wrestlemania moment diventando il primo team a vincere la Andre The Giant Battle Royal.

Bayley fa il suo ingresso sul ring, dove in coppia con Sasha Banks affronterà l’Absolution. Al momento dell’entrata però Sasha Banks prende il microfono e si rivolge all’amica, dicendole che settimana scorsa, lei le ha voltato le spalle, lasciandola al pestaggio delle avversarie e anche se lei capisce che Bayley gliela voleva far pagare, non accetta la cosa, anche perchè lei viene accusata di cose non fatte a Elimation Chamber. Nonostante questo però, tiene a Bayley come sua amica e la perdona, provando a tenderle la mano. Bayley pare ancora riluttante e continua ad accusare Sasha di essersi comportata male, poichè durante la sua eliminazione ad Elimination Chamber lei non dimenticherà mai più, il sorriso che Sasha aveva sulla faccia mentre lei veniva eliminata!

Le due vengono però interrotte sul più bello dall’Absolution, con Paige che le accusa di essere lamentose e ridicole: vedranno ora, come agiscono insieme due vere donne!

Absolution vs. Sasha Banks e Bayley

Cominciano Mandy e Sasha, con quest’ultima che sembra essere in palla e colpisce forte Mandy che però risponde con una ginocchiata volante con l’aiuto di Sonya e la stende. Le due cominciano ad alternarsi e Sasha sembra essere in difficoltà, anche perchè Bayley si espone ben poco per il cambio ma tutt’a un tratto si prende il tag, entra e comincia a colpire con violenza le avversarie, riversando tutta la sua rabbia. Sonya approfitta però e le manda entrambe fuori.

Dopo la pubblicità ancora l’Absolution in controllo sul ring, fino a che Bayley non si libera prima di Sonya e poi di Mandy colpendo quest’ultima e provando un roll up su Sonya. Sasha Banks intanto è nell’angolo a prendersela con Mandy e l’arbitro infatti a causa di ciò, parte tardi col conteggio del roll up e Sonya si libera. Bayley allora s’infuria e va verso la compagna chiedendole spiegazioni. Tra i due litiganti, il terzo, col benestare del quarto, gode: Superkick di Sonya su Bayley e buonaotte: 1..2…3!

Vincitrici: Absolution

John Cena arriva sul ring! È finalmente arrivata l’ora di capire se Taker sarà dei nostri a Wrestlemania!

Cena comincia dicendo che questo non è il tipico Monday Night Raw, poichè tutto ciò che succede a Dallas, in Texas rende il tutto più speciale. La gente sa perché lui stasera è qui, stasera sapremo se Undertaker ha una risposta per la sfida di settimana scorsa. Cena settimana scorsa solo nominando Taker, ha fatto salire un hype incredibile attorno alla cosa. Il pubblico quando sente parlare di Undertaker impazzisce di gioia, lo ama, lo vuole vedere. Dunque Dallas volete sapere il becchino come ha risposto alla sfida? se si, o no? ebbene la sua risposta è stata niente. nessuna. Taker non si è preso nemmeno la briga di rifiutare o di accettare, la sua risposta è stata il silenzio e questo è l’errore più grande che il Dead Man potesse fare. La WWE ama Taker, ogni persona che è qui nell’arena ama Taker e di certo ogni persona che è qui vorrebbe vederlo per un’ultima volta. Ma Taker, a quei fan che lo hanno sempre sostenuto e amato non ha nemmeno risposto. Taker il becchino dunque non è sovrumano, Taker è un uomo, un uomo che ha paura, un codardo che si nasconde dietro il suo record infranto l’anno scorso e che per una sconfitta si è ritirato. Dunque Taker, se sei quello che dici di essere, dai una risposta! Qualunque cosa! Una luce, un fulmine, qualsiasi cosa! dacci un segno!

Il promo di Cena pare aver colto nel segno perché dopo questo sproloquio parte la musica di Kane! Kane arriva sul ring e Cena pare contento ed entusiasta della cosa, ribadendo al pubblico che Kane è il fratello di Taker e ne saprà sicuramente di più! Su Kane, dicci, qual’è la risposta del becchino? Kane guarda Cena per un momento, poi lo prende al collo e lo stende con una chokeslam!! Incredibile Cena viene zittito e di Undertaker, ancora nessuna notizia!

Il Miztourage arriva sul ring, pronto per il suo match. Prima Miz però deve dire qualcosa. A lui viene mancato di rispetto continuamente, ancora una volta infatti, sul WWE magazine, anche se sarà a Wrestlemania e anche se è campione Intercontinentale, la sua foto non c’è e lui non è mai rappresentato. La WWe manca di rispetto a lui, che è il miglior campione di sempre e che ha riportato prestigio alla cintura Intercontinentale!

Insomma la cantilena di Miz è sempre la stessa e per fortuna per noi e per il pubblico di Dallas arriva il Balor Club prima e poi il loro capo Finn Balor pronti per il match di stasera!

Miztourage vs. Balor Club

Axel comincia contro Finn che fa subito un ottimo inizio ma finisce preda degli scherzetti degli heel che lo portano all’angolo e cominciano a cambiare fra di loro. Entra anche Miz che colpisce Balor con un forte dropkick e cambia nuovamente per Axel. Balor è in balia dei tre ma finalmente riesce a cambiare per Anderson che fa piazza pulito e dal paletto vola con un elbow trovando però il solo conto di 2. Il match si fa caotico con il continuo intervenire di Dallas e Axel fino a che Miz prova un roll up su Balor ma viene reversato e lanciato contro Dallas. I due impattano e Balor con un roll up riesce a trovare il conteggio di 3!

Vincitori: Balor Club

Miz i suoi però cominciano subito il pestaggio e hanno la meglio sul Club, tanto che a salvare Balor interviene Seth Rollins che era al tavolo di commento a seguire il match, che mette prima in fuga il Miztourage e poi colpisce con la stomp Miz. Balor allora si rialza e con Seth va a un faccia a faccia.

Siamo arrivati finalmente al Main event, l’Ultimate Deletion Match tra Bray Wyatt e Matt Hardy. I filmati ci mostrano Wyatt arrivare alla villa e fare subito la conoscenza con il drone di Hardy che lo controlla e gli mostra la via. Wyatt arriva finalemte al ring in mezzo al bosco e il match dunque può cominciare.

ULTIMATE DELETION MATCH

Bray Wyatt vs. Matt Hardy

I due cominciano a darsele e quando Wyatt sembra poter prendere vantaggio capisce che trovandosi in casa di Hardy, giocherà con regole diverse. Il drone, infatti interviene e lo distrae e Matt può quindi prfendere una sedia e colpire Wyatt mettendolo al tappeto. Wyatt prova a reagire con un braccio teso e va a prendere una sedia, tuttavia, dei fuochi d’artificio da dietro il ring, lo distraggono e Matt gliela ruba e lo colpisce. Wyatt allora prova ad andar via attraverso l’erba alta ma iniziano i giochi mentali da Woken di Hardy. Wyatt infatti pare esser colpito da una visione della sua casa, della casa di Sister Abigail e cade come in trance. Bray procede poi arrivando per quello che sembra essere un cimitero di tutti gli avversari di Hardy e i due cominciano a darsela tra gli alberi e Wyatt sembra essere in controllo e sbatte Hardy contro una serranda. Poco dopo però ancora colpito da un flash della sua casa in fiamme si paralizza e Hardy si riprende e prende una scala, colpendo più volte il suo avversario. I due tornano su quello che sembra un altro ring diverso dal primo visto e cominciano nuovamente a darsele, con Wyatt che sbatte Hardy sul ring e poi lo prende in consegna sulle spalle e si incammina verso il lago sulla casa di Matt. Wyatt sembra essere in totale chiusura e afferra Hardy come al solito per connettere la Sister Abigail nei pressi di una barca. Ancora una volta però, il drone di Matt arriva e Wyatt lo afferrà distrendosi. Quando, infatti torna alla barca Hardy non c’è. Wyatt allora la alza e sotto ci trova il signor Benjamin, amico di Hardy, che gli consegna un piccolo mappamondo che Wyatt comincia a guardare intensamente. D’un tratto anche Jeff Hardy fa la sua comparsa nei panni di  Brother Nero e distrae Wyatt quel poco che basta per permettere a Matt la Twisted Fate, che gli vale la chiusura e la fine del match!

Vincitore: Matt Hardy

Hardy sembra contento del suo match e prende Wyatt e lo butta nel lago, chiedendo poi al signor Benjamin di occuparsi di lui. Bray Wyatt infatti è stato definitivamente cancellato! Hardy nella sua villa si compiace per la vittoria e un’altra puntata di Monday Night Raw passa agli archivi!

Noi ci vediamo come sempre settimana prossima!