Report: WWE Raw 25-12-2017

Amici ed amiche benvenuti ad una nuova puntata di Monday Night Raw!

Colgo l’occasione per farvi personalmente gli auguri da parte di tutti noi del sito di Spazio Wrestling! Bando alle ciance però, che stasera la puntata sembra ricca.

Dall’Arena di Chicago, Illinois la puntata si apre con niente meno che John Cena!

Subito l’eroe della Chain Gang augura buone feste a tutti, ma neanche il tempo di cominciare a parlare che viene interrotto da Elias!

Il chitarrista si avvicina al ring, chiedendo come suo solito “chi vuole ascoltare Elias?”. Cena non sembra infastidito dal suo nuovo antagonista e inizialmente i due fanno un siparietto niente male sul ring. Tuttavia, dopo poco, Cena critica Elias per una canzone. Il rocker non la prende bene e lo aggredisce, facendo accorrere subito un arbitro per far cominciare il match.

Elias vs. John Cena

Il match non sembra partire bene per il rapper di Boston poichè Elias è in controllo sin da subito, grazie alla precedente aggressione. Elias sembra condurre e infatti colpisce il nemico prima con dei calci e poi con uno spezzaschiena provando un conteggio che però non arriva a più di 2. Cena accenna una timida reazione poco dopo, ma Elias continua a colpirlo con colpi molto duri e sopratutto con una sit down powerbomb che lo schianta al terreno. Ancora solo conteggo di 2. Cena tenta allora la via della sottomissione ma Elias è lesto a liberarsi. Tutto ciò però gasa Cena che in pochi secondi sembra recuperare nuova energia, connette la Cena Adjustment e subito dopo liquida con un FU il suo avversario: 1..2..3. Cena vince!

Vincitore: John Cena

Rollins è nel backstage con Angle e chiede che stasera gli venga dato il suo match contro Joe. Anche Jordan è quì per questo e Angle arriva subito al sodo zittendo i due chiedendogli pietà poichè è Natale. Stasera i due si daranno man forte, poichè prima di Joe, devono dare il benservito a Sheamus e Cesaro in un match valevole per i titoli di coppia! Rollins sembra non essere molto d’accordo, ma Jordan e Angle lo rassicurano e fremono per il match.

Intanto, andati via i due, Angle si rivolge a Roman Reigns, dicendogli che stasera Joe è tutto suo e che lo affronterà per il titolo Intercontinentale.

Hideo Itami vs. Brian Kendrick

Sul ring è il momento di Itami che dopo l’esordio di settimana scorsa se la vedra contro Kendrick. Il match sorprendentemente dura molto poco, anche se Kendrick non è un avversario da squash infatti, perde dopo qualche mossa, con Itami che connette la GTS.

Vincitore: Itami

Paige e l’Absolution arrivano sul ring, seguite dal solito gruppetto Sasha Banks, Mickie James e Bayley.

Absolution vs. Sasha Banks, Mickie James e Bayley

Sonya Deville è la prima a cominciare contro Sasha Banks e le due sin dalle prime battute se le danno, poi Sonya viene lanciata fuori da Sasha che si distrae a colpire Mandy Rose, ma viene a sua volta colpita da un violentissimo braccio teso di Sonya, che la stordisce e la lascia al tappeto. Sul ring intanto le tre heel si danno il cambio continuamente, tenendo Sasha incastrata in questo giochetto. Sasha è in netta difficoltà, ma dopo molti minuti di sofferenza, riesce a cambiare per Bayley, che entra a distribuisce bracci tesi a destra e manca, facendo piazza pulita. Le cose durano poco però, perchè a bordo ring scatta la rissa. Le wrestler si distraggono e Paige dal nulla colpisce Bayley connettendo la sua Rampage, che le permette di trovare il pin vincente!

Vincitrici: Absolution

Samoa Joe, intervistato, dice che stasera farà di tutto per distruggere Reigns.

Intanto sul ring arriva il Big Red Monster Kane, che stasera affronterà un avversario di un altro livello: signori e signore Heath Slater!

Kane vs. Heath Slater

Slater prova in tutti i modi a far capire a Rhyno che lo accompagna, che Kane forse non è alla sua portata, ma l’amico lo gasa e lo spinge a provarci. Kane si diverte per pochi secondi, fino a che non connette la Chokeslam e chiude il tutto.

Vincitore: Kane

Kane fa per andarsene, quando all’improvviso attacca anche Rhyno, che in un primo momento si difende anche bene, tentando addirittura il gore su Kane. In un secondo momento invece viene colpito da una chokeslam e resta al tappeto col suo partner.

Finn Balor vs. Curt Hawkins

Ancora avversario blasonato per l’ottimo Finn Balor, che pare non abbia fan ai piani alti e viene relegato anche questa settimana contro una “pippa” come Hawkins. Il match, che ve lo dico a fare, è inesistente. Balor accompagna al paletto Curt con un Missile Dropkick e connette la Coup De Grace. 1.2.3. Quando finirà questo spreco/scempio?

Vincitore: Finn Balor

Bray Wyatt appare in un promo e intima a Matt Hardy di guardarsi attorno, poichè è accerchiato dall’oscurita e finirà per finirci dentro. Lui stasera è a Chicago!
Wyatt fa la sua solita entrata a effetto sul ring, ma quando torna la luce trova lì Hardy che lo attacca e tenta la Twist Of Fate, tuttavia Bray e lesto e fugge verso l’apron, con Matt che gli urla “Delete” accompagnato da buona parte del pubblico.

Andiamo negli spogliatoi dove Sheamus e Cesaro si lamentano del fatto che è Natale e che come “regalo” dovranno difendere i titoli stasera. I due allora si scambiano i regali come due buoni amici e Sheamus regala a Cesaro una action figures di Ambrose senza un braccio. I due se la ridono come bambini e anche Cesaro da i suoi regali a Sheamus: due action figures, una di Rollins e l’altra di Jason Jordan. I due promettono di far male anche gli altri due stasera.

Sul ring intanto è ancora momento di Cruiserweight.

Enzo Amore, Ariya Daivari e Drew Gulak vs. C Alexander, Mustafa Ali e Akira Tozawa

Alexander è una furia e spedisce subito due avversari fuori dal ring, con Ali e Tozawa che in combo si lanciano su di loro con un crossbody e una suicide dive. Alexander allora arriva al faccia a faccia con Enzo Amore che però, chiede in preda al panico pietà all’avversario che lo minaccia con un kendo stick versione natalizia per la serata. Interviene però Daivari che prova a colpire Alexander ma è troppo lento. Cedric evita, colpisce lui con la mazza e connette il lumbar check 1..2..3! I face vincono!

Vincitori: Cedric Alexander, Mustafa Ali e Akira Tozawa

Nia Jax e Enzo Amore negli spogliatoi si trovano a parlare e i due notano che guarda caso, si trovano sotto una pianta di vischio. Amore propone un bacio e sta quasi per baciare Nia, se non fosse per Alexa Bliss che arriva e dice alla Jax di aver bisogno di lei. Il momento ormai è rotto e Nia se ne va, con Enzo che viene lasciato e mandato in bianco.

Samoa Joe è sul ring, lo segue a ruota Roman Reigns!

WWE INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH

Samoa Joe vs Roman Reigns (c) 

Reigns pare da subito più aggressivo e colpisce duramente Joe con qualche pugno. Joe però è pronto e schiva i pugni, connettendo un samoan drop su Roman e colpendolo con un pele kick. Joe prova allora il senton, ma Reigns evita, si alza e connette il superman punch! Roman prova il conteggio, ma ottiene solo un conto di 2. Joe viene allora colpito contro le corde e lasciato a penzoloni, poichè Reigns scende e lo colpisce con un dropkick volante! Joe però si riprende e con un braccio teso butta fuori dal ring Roman lanciandosi poi in uno spettacolare suicide dive! Roman pare aver accusato il colpo e allora Joe prova la coquina, inutilmente però, perchè Reigns raggiunge le corde. Reigns allora reagisce in modo violento e nonostante gli avvertimenti degli arbitri, parte la squalifica!

Vincitore per squalifica: Samoa Joe.  Roman Reigns è ancora campione

Roman non bada alla squalifica e continua a infierire su Joe che viene prima colpito con altri due superman punch, poi viene schiantato al paletto e poi vede arrivarsi dritto sulla spalle i gradono d’acciaio. Joe sembra davvero al tappeto e solo l’intervento di altri arbitri e medici, riesce a calmare Reigns che va via con la cintura.

Negli spogliatoi intanto Rollins e Jordan parlano, con il primo, che non è per niente convinto del secondo. Jordan allora prova a sponsorizzarsi, provando a convincere Rollins di poter essere addirittura migliore di Ambrose come compagno. Rollins a sentire le parole si arrabbia e dice a Jordan che mai, lontanamente lui potrà essere ai livelli del Lunatic Fringe.

Bo Dallas e Curtis Axel in assenza del loro capo, The Miz, si trovano sul ring in cerca di gloria, provando a cantare canzoni di Natale proprio di The Miz. Il momento tuttavia dura poco, poichè arriva Braun Strowman che prende in consegna i due, “li crepa di mazzate” e connette su di loro un running powerslam.

La campionessa femminile di Raw, Alexa Bliss è sul ring e dichiara che anche se è amozionata per la prima Royal Rumble femminile, non le interessa, perchè chiunque vincerà e proverà a sfidarla, perderà! E allora lei entrerà nella storia.

Asuka irrompe però nell’arena e raggiunge la campionessa. La lottatrice del sol levante è di poche parole e dice che lei vincerà la Rumble e vincerà il titolo, poichè lei è Asuka e nessuno è pronto per Asuka. Poi colpisce Alexa con un calcio e la stende!

È tempo però di main event e fanno il loro ingresso prima Rollins e Jordan e poi i campioni, The Bar.

WWE RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIPS MATCH

Rollins e Jordan vs. Sheamus e Cesaro (c)

Sheamus e Cesaro cominciano subito con i trucchetti e si scagliano contro Jordan. Rollins allora non ci sta e interviene lanciando prima fuori Sheamus e poi facendo cadere anche Cesaro sui quali si lancia come sempre senza pensarci: Suicide dive! Rollins torna allora nel ring e porge la mano a Jordan come per fargli capire che adesso gli coprirà lui le spalle!

Torniamo dalla pubblicità però e i ruoli si sono capovolti, con Sheamus e Cesaro che infieriscono prima su Rollins, dandosi sistematicamente il cambio e allontanando sempre di più Seth dal suo angolo. Rollins tenta allora la riscossa, ma intelligentemente Cesaro colpisce duramente Jordan, che viene schiantato fuori dal ring. Rollins è pronto allora per il pin, dopo essersi liberato degli avversari con difficoltà, ma non trova nessuno all’angolo. Sheamus e Cesaro allora ritornano e lanciano Seth contro le corde e lo colpiscono con un european uppercut! Rollins però ha un colpo di reni e riesce finalmente a cambiare per Jordan che entra carico e colpisce i suoi avversari, connettendo anche un belly to belly su Sheamus e provando il conteggio che però è solo di 2. Il match adesso diventa confuso perchè tutti e 4 gli atleti sono sul quadrato, con Rollins che colpisce con un calcione Sheamus, ma a sua volta viene colpito da Cesaro e lanciato fuori dal ring. Di questo però ne approfitta Jordan che scansa un uppercut di Cesaro e connette la sua finisher trovando il conteggio di 3! Abbiamo dei nuovi campioni di coppia!

Vincitori e nuovi Raw Tag Team Champions: Seth Rollins e Jason Jordan

Ce l’hanno fatta! Jordan finalmente dopo le innumerevoli raccomandazioni ha vinto i titoli di coppia! Colpo di scena dunque stasera a Raw con l’inedita coppia Rollins/Jordan che conquistano i titoli di coppia. Cosa penserà Ambrose di questa nuova alleanza?

Non ci resta che aspettare il prossimo episodio con ansia e lasciarci qui con la promessa di risentirci lunedì prossimo con un nuovo appuntamento con Spazio Wrestling e con Monday Night Raw! Ciao ragazzi! Buone feste a tutti!!!