Report: WWE Raw 26-03-2018

Amici ed amiche di Spazio Wrestling benvenuti a una nuova puntata di  Monday Night Raw! Mancano due settimane a Wrestlemania e l’attesa è ormai tanta, si può sentire già nell’aria la magia che solo il più grande PPV dell’anno può regalare!

Quest’oggi ci troviamo a Cleveland, Ohio e siamo ormai tutti già pronti! Brock Lesnar, quasi come un miraggio, è qui per aprire la puntata e sale fiero sul ring, ovviamente accompagnato dal suo ring announcer nonché manager personale, Paul Heyman! Heyman fa la solita presentazione della Bestia, presentandolo come campione universale indiscusso ma poco dopo, lascia i convenevoli e passa al sodo: stasera ha due breaking news da dare. La prima è che dopo settimana scorsa, Roman Reigns è ancora irrimediabilmente sospeso e la seconda, è che dunque Roman non sarà qui stasera e non potrà avere il faccia a faccia col campione. Heyman poi dà la linea alla regia e fa partire una clip che riassume l’aggressione subita da Roman settimana scorsa. Heyman dice che Reigns ha avuto ciò che si meritava per aver parlato così senza rispetto di Lesnar. Lui viene da una famiglia di Hall of Famer, appartiene alla dinastia samoana che da sempre ha offerto alla WWE delle grandi leggende, tuttavia questo non gli basterà, e tra due settimane Lesnar potrà finalmente umiliarlo e fargli provare vergogna in quel di Wrestlemania!

La folla sembra rumoreggiare e infatti, poco dopo tra di essa, spunta Roman Reigns! Roman è nell’arena e dal pubblico si avvicina al ring. Lesnar la prende ridendo e pare pregustare il momento. Reigns prende una sedia e prova l’aggressione ma Lesnar è scaltro, lo scansa e lo colpisce con un braccio teso! Lesnar prova a prendere Roman, ma questo lo spinge e lo fa finire contro il paletto, riuscendo a riprendere poco dopo la sedia e Roman comincia a colpire Lesnar alla schiena fino a lasciarlo al tappeto! Roman allora si esalta e carica il superman punch, tuttavia fa un errore di valutazione e Lesnar lo ferma, lo affera e SUPLEX! Roman vola sul duro bordo ring e viene subito dopo lanciato contro i gradoni d’acciaio, rilanciato sul ring e colpito continuamente con la sedia! Lesnar allora lo alza e lo colpisce con una F5 che si schianta sui gradoni d’acciaio! Reigns è KO! Lesnar fa per andarsene, poco dopo però torna e continua a colpire Reigns, rifilandogli un’altra F5 e lasciandolo esanime al suolo. Lesnar va via trionfante, il suo avversario per Wrestlemania è stato appena schiantato!
La puntata si apre dunque col botto!

Subito dopo lo spot, torniamo nell’arena dove Nia Jax, in attesa di vendicarsi a WM su Alexa Bliss, stasera ha l’opportunità di togliersi qualche rospo dalla gola contro Mickie James!

Nia Jax vs Mickie James

Nia parte subito fortissimo e si capisce che è ancora scossa dalla batosta di settimana scorsa. Mickie sembra essere in palla e riesce dopo un dominio iniziale della Jax, con qualche buon colpo, a ribaltare la situazione con un dropkick e con qualche colpo alle gambe della Jax. Quest’ultima però, lancia l’avversaria fuori dal ring, poi la riporta dentro e prima la stende con un powerslam e poco dopo la carica in spalla e la manda a dormire con un samoan drop molto violento: 1..2..3

Vincitrice: Nia Jax

Subito dopo il match Alexa prova ad attaccare Nia che però è subito attenta e mette in fuga la Bliss, urlandole contro adirata.

Momento Cruseirweight: gli sfidanti al titolo dei pesi leggeri, Cedric Alexander e Mustafa Ali affronteranno TJP e Drew Gulak.

Drew Gulak e TJP vs. Alexander e Mustafa Ali

Gli heel cominciano col botto e sembrano da subito essere in controllo, anche perchè Mustafa Ali viene colpito in modo scorretto dai due e subisce per i primi minuti, fino a che con un volo non riesce a liberarsi di Gulak e a cambiare per Alexander che fa subito piazza pulita e prova la chiusura ma è troppo prematuro e anche lui si fa abbindolare dai giochetti degli avversari, fino a quando non si prepara lanciandosi contro le corde e colpendo TJP con la sua Lumbar Check, per la successiva chiusura di Mustafa Ali dopo un reverse 450 splash dal paletto.
Vincitori: Alexander e Mustafa Ali

Momento di grande intrattenimento: Miz TV! Il Mizourage al completo è già sul ring e ci da il benvenuto a una nuova puntata di Miz TV. Miz, come tutti sanno vive a Los Angeles e dunque Cldeveland non è proprio una città alla sua altezza. Detto questo, Miz ci dice che quasi un anno fa, Dallas e Axel facevano il loro esordio come suoi “dipendenti”, e la loro carriera da allora ha avuto un netto miglioramento. Miz continua a parlare di quanto lui abbia cambiato la vita dei suoi due galoppini che però, per questo non lo hanno mai ringraziato come si deve e non gli hanno mai dato nulla, se non fallire continuamente i loro patetici interventi. Dallas pare molto risentito dalle parole del suo capo e con Axel comincia a guardarsi in modo abbastanza agitato. Miz continua il suo monologo continuando a dire di come le carriere dei due, senza di lui sarebbero finite ormai da tempo e che dovrebbe licenziarli per il pessimo lavoro svolto. Dallas adesso sembra più che agitato quasi seccato e infatti prova a rispondere al suo capo ma d’un tratto parte la musica di Seth Rollins!

Monday Night Rollins fa il suo ingresso in arena, acclamato dal pubblico! Rollins dice che mai si sarebbe sognato di seguire un programma scadente come  Miz TV, ma questa scaramuccia interna tra i membri del Miztourage gli sembra molto brutta. Lui non pensa che Miz si stia comportando bene con i suoi galoppini e dunque è qui per aiutarli a risolvere i loro problemi. Rollins se la ride intromettendosi e Miz sembra seccato dall’intervento del rivale che però rincara la dose, dicendogli che dovrebbe essere lui a ringraziare Dallas e Axel, perchè è anche grazie a loro che è ancora campione e anzi, lo è stato sopratutto grazie a loro. Miz allora si agita e comincia a ribadire che lui ha innalzato le loro carriere solo assumendoli. Dallas allora fa per intervenire, ma con una gaffe fa intendere che Miz è un codardo. Il capo lo sente e gli chiede stizzito di ripetere ciò che ha detto, ma la questione viene interrotta un’altra volta.

Arriva ora Finn Balor, che si introduce nella contesa e continua a difendere anche lui il Miztourage. Miz allora lascia stare e dice che non gli interessa chi gli sta a fianco, l’unica cosa di cui gli interessa è il titolo e lui è qui. Lui ha dato a questo titolo un nuovo splendore, è più glorioso di Ramon, di Shawn Michaels persino di Mr Perferct! A questo nome, Miz capisce di aver forse esagerato e infatti, Curtis Axel pare non averla presa troppo bene e comincia a guardarlo strano. Miz comincia a scusarsi e ora Dallas e Axel guardano male Miz, avanzando verso di lui. Miz prova a chiedere scusa, dicendo di dimenticare quello che è successo e di non pensarci, i due però lo guardano fisso mentre dietro, Balor e Rollins se la ridono. I due scagnozzi partono allora all’attacco ma era tutto un bluff! Attaccano all’improvviso Balor e Rollins insieme al loro capo! Era tutto un piano! Miz è geniale con i suoi trucchetti! I tre continuano con il pestaggio ma arriva di gran carriera il Balor Club che mette in fuga Dallas e Axel e allora The Miz viene cacciato letteralmente dai due face, che rimasti sul ring con la cintura, vanno a muso duro, fino a che Balor, dopo essersi nuovamente sbarazzato di The Miz, attacca a sorpresa Rollins stendendolo e restando trionfante con il titolo, con gli occhi sognanti verso Wrestlemania!

Asuka vs. Jamie Frost

Asuka arriva sul ring, per il suo ennessimo squash match, chissà perchè e sopratutto che noia, contro tale Jamie Frost, che si prende un calcione dritto in faccia e capitola all’istante.
Asuka vince!

Vincitrice: Asuka

Un video promo di Matt Hardy, ci informa che dopo aver eliminato il problema Bray Wyatt, ora è pronto a darsi a Wrestlemania e dunque entrerà col n. 8 nell’Andrè The Giant Battle Royal.

Negli spogliatoi, Bayley viene avvicinata da Sasha Banks che le chiede se ha ricevuto il suo messaggio. Bayley le dice di si, ma dice che non ha nient’altro da aggiungere. Sasha prova ancora a forzare la situazione ma Bayley stavolta sbotta e dice a Sasha che a lei interessa solo di se stessa, di essere la numero 1, e dice di essere la Boss e fa tutte queste moine, solo perchè sa che in un match 1 vs 1 contro di lei non vincerebbe. Sasha allora sembra arrabbiarsi molto e intima a Bayley di portare rispetto, lei è la Boss e sopratutto è una 4 volte campionessa femminile! Le due continuano a battibeccare fino a che non arrivano alle mani, con Sasha che parte con un pestaggio feroce, sbattendo Bayley contro gli armadietti. Le due continuano ad azzuffarsi, fino a che non vengono divise da degli arbitri che le trascinano via.

Braun Strowman vs. Sheamus

Strowman affronta un membro del The Bar e come sempre da subito, facendo valere la sua stazza, non fa altro che lanciare Sheamus da un lato all’altro del ring. Sheamus è però un wrestler orgoglioso e dopo poco reagisce, provando tatticamante a colpire il braccio sinistro del gigante e lanciandolo contro il paletto. Strowman però è davvero troppo grosso per poter essere contenuto e continua ad abbattere Sheamus con dei bracci tesi. Braun però è troppo irruento e va a sbattere contro il paletto, dando a Sheamus l’occasione di andare dal paletto e di stenderlo con un braccio teso, che però, gli vale solo il conto di 1. Strowman sembra galvanizzato allora e dopo aver steso con un pugno Cesaro, che continuava a provare a intervenire, raccoglie Sheamus e lo stende con la running powerslam: 1..2..3

Vincitore: Braun Strowman

Kurt Angle è sul ring e introduce Ronda Rousey, che entra nel ring acclamata dalla folla. I due provano a parlare del loro match di Wrestlemania ma vengono interrotti dall’arrivo di Paige e dell’Absolution. Paige saluta calorosamente Ronda e le dice che secondo lei, potrebbe essere perfetta come quarto membro dell’Absolution. Paige continua dicendo che una come lei, anche se forte e grossa, ha pur sempre bisogno che qualcuno le guardi le spalle e loro sono perfette, insieme potrebbero essere imbattibili. Ronda ringrazia molto Paige ma le dice che ha già un campione olimpico che le guarda le spalle! Paige allora ironizza sul GM e dice che lui, non può essere ovunque dietro gli spogliatoi, e quindi da a Ronda un’ultima chance. Ronda rifiuta nuovamente e Paige le dice che ha fatto la sua scelta, facendosi delle nemiche. Le scagnozze Mandy e Sonya allora salgono sul ring e provano l’aggressione, ma Ronda prende Mandy e con un suplex la schianta su Sonya, poi torna sulla bionda e sta per chiuderla nell’armbar! Mandy urla spaventata e Kurt interviene, chiedendo alla sua protetta di calmarsi e di evitare questa cosa! Ronda, seppur con qualche difficoltà, lascia andare Mandy e l’Absolution, anche se sembra di capire dal suo sguardo, che non ha per niente apprezzato il tentativo della stable!

Balor Club vs. Miztourage

Anderson parte contro Axel e nonostante un inizio scoppiettante, poco dopo finisce vittima del gioco sporco dei suoi avversari. Karl sembra essere sopraffatto fino a che, con una DDT colpisce Axel e riesce a dare il cambio a Gallows che entra e fa piazza pulita e colpisce Dallas con un forte Big Boot, cambiando per Anderson e connettendo con lui la Magic Killer: 1..2..3

Vincitore: Balor Club

Elias come ogni settimana sul ring, offende la città ospitante, canta una canzoncina inventata al momento ed aspetta il suo avversario sul ring. Arriva Rhyno (wow la fantasia)

Elias vs. Rhyno

Elias si libera di Rhyno in poco dopo una Drift Away. Dopo la vittoria questo non gli basta e colpisce con la stessa mossa anche Heath Slater.

Finalmente è il momento del main event: Cena e Kane si affrontano in un no DQ match! vedremo Taker? non ci resta che goderci il match.

Kane vs. John Cena

I due cominciano a darsele di santa ragione sin dall’ inizio del match e Kane, colpisce Cena con un Big Boot e poi lo butta fuori dal ring.  Cena allora prova la reazione, lancando contro le corde Kane e provando a sollevarlo per la FU: tutto inutile, Kane è troppo pesante e Cena collassa sotto il suo peso cadendo. I due allora scendono fuori dal ring e oltrepassano le barricate, arrivando fino al tavolo di commento.  Poi Cena prende una balaustra, ma sbaglia, perchè Kane ce lo schianta sopra con un suplex piegandola! Kane allora raccoglie l’avversario e lo riporta verso il ring ma Cena lo lancia contro il paletto, lo porta a centro ring e lo colpisce con la 5 knuckle shuffle! Cena comincia così a prendere in giro Taker imitando i suoi gesti, dallo scatto per rialzarsi, sino al segno del tagliagole, scaldando non poco il pubblico! Cena prova allora la Chokeslam e la esegue! Cena prende poi un tavolo, ma alle sue spalle Kane si rialza a modo suo, raccoglie Cena e ce lo schianta dentro! prova il conteggio: 1..2..quasi 3! Cena si salva! Kane prende un altro tavolo allora, ma Cena reversa la Chokeslam, lo alza e FU sul tavolo! che va in frantumi! Cena copre e chiude: 1..2..3!

Vincitore: John Cena

Cena dopo la vittoria prende il microfono e incredulo si rivolge a Taker, chiedendogli come mai ancora non si fa vedere, nè con una luce, con un fulmine o magari intervenendo, in un match che lasciava così tanto campo libero. Cena comincia nuovamente a rivolgersi a Taker, dicendogli che non ha ancora risposto, il silenzio innfatti non è una risposta e Taker non può deludere così i fan, almeno se non vuole farlo, deve guardarli negli occhi e deve rispondere se si, oppure no. Cena non si arrende e dice che un’altra settimana è passata, a Taker ne resta una sola per rispondere e non deludere i fan per sempre, nascondendosi dietro le solite scuse.

Su questo promo di Cena, un’altra puntata volge al termine, ormai dobbiamo solo aspettare che i nodi vengano al pettine e goderci questo finale di stagione! Non mi resta che augurarvi una buona settimana e darvi appuntamento a lunedì’ prossimo con Spazio Wrestling e soprattutto con Monday Night Raw!!!