Report: WWE Raw 30-07-2018

Amici ed amiche di SpazioWrestling, bentrovati ad una nuova puntata del Monday Night Raw! Io come sempre sono Umberto e vi accompagnerò durante quest’episodio!

Bando alle ciance però e partiamo subito! Lo Show si apre con una commemorazione in onore di due ex stelle WWE scomparse durante questa settimana: Nikolai Volkoff e Brian Christopher Lawler. Dopo la commemorazione si parte con lo show dove JoJo dal ring introduce lo sfidante per il titolo: Roman Reigns! Roman sale sul ring e comincia con il dire che doveva dare un messaggio alla città di Miami(dove stasera si tiene la puntata) perché è sempre stata una citta per lui molto positiva. Roman poi parla del match di scorsa settimana e di come ha sconfitto Bobby Lashley una volta per tutte. In realtà Roman dice di provare rispetto per Bobby o almeno, sicuramente nutre più rispetto per lui che per l’universal champion, Brock Lesnar. Lesnar infatti, secondo Roman, se ne frega della WWE, gli interessa più andare in giro per gli show a farsi intervistare o a parlare della UFC.

Roman sa inoltre che stasera Lesnar è qui, ma sa anche di certo che lui non ha il fegato di venire qui, faccia a faccia con lui, come un vero uomo. Roman viene interrotto dalla musica di Paul Heyman, che entra in arena e fa le presentazioni con “signori, signore e Reigns”! Heyman dice di esser stato mandato qui dal suo cliente per congratularsi con Roman Reigns per la vittoria di settimana scorsa e dunque, l’opportunità di sfidare Lesnar per il titolo. Heyman tuttavia però ha da dire a Reigns una cosa: il significato di follia, si dice sia il ripetere sempre la stessa cosa ancora e ancora e aspettarsi un risultato diverso da quelli precedenti. Heyman aggiunge che Roman dovrebbe essere quindi rinchiuso in manicomio non nel match di punta di Summerslam! Dunque stasera lui è qui per dargli uno spoiler: A Summerslam, Lensar manterrà il titolo e subito dopo averlo fatto, andrà in UFC e vincerà anche lì il titolo, diventando campione di due discipline. Reigns però interrompe Heyman e gli dice che lui e il pubblico sono qui per vedere Lesnar, non per sentire lui che gli lecca il culo. Quindi invita Heyman a convincere il suo assistito a venir fuori. Heyman dice che il suo cliente uscirà quando e se ne avrà voglia e lui non deve preoccuparsi!  I fan continuano a fischiare Heyman. Roman intanto dice che se almeno non si presenta qui, spera che Lesnar si presenti a Summerslam, perchè se andrà a Brooklyn, Roman Reigns lo distruggerà e allora dopo andrà in UFC si, ma con il titolo di “puttanella” di Roman Reigns! Reigns lascia cadere il microfono e il pubblico esplode! Heyman sembra allora turbato dalla reazione e fa per andar via con la musica di Roman Reigns in sottofondo! primo spot!

Al ritorno dalla pubblicità siamo negli spogliatoi dove c’è Seth Rollins che si scalda per il suo match di stasera contro Drew Mcyntyre e spostandoci con la telecamera vediamo che anche Ronda Rousey è qui e sta parlando con Natalya. A quanto pare stasera la “Hart” affronterà Alicia Fox e Ronda e Alexa Bliss saranno presenti all’angolo come manager.

Baron Corbin vs Finn Balor

Finn Balor è il primo a fare l’ingresso in arena e lo show va in spot. Di ritorno vediamo Brock Lesnar negli spogliatoi che legge una rivista fino a che non arriva Paul Heyman che gli chiede se ha visto cosa è successo poichè dovrebbe guardare lo spettacolo. Lesnar dice che non guarda lo show. Heyman dice che dovrebbe proprio vedere che cosa è successo e che cosa ha detto Roman Reigns stasera, dunque gli passa il cellulare per mostraglierlo ma Lesnar si infuria e lancia il telefono contro il muro, uscendo nervoso dagli spogliatoi. Torniamo sul ring dove la campana da inizio al match con Corbin che parte aggressivo e atterra subito Balor, poi lo riprende e lo lancia contro l’angolo ma si prende una gomitata. Corbin ora prova a portarlo sulle corde e i due combattono, fino a che Corbin non atterra il suo avversario con una gomitata al labbro di Finn che comincia a sanguinare. Corbin prova di nuovo a portare l’avversario sulle corde ma Balor reagisce con un missile dropkick che gli da qualche attimo di tregua.  Balor corre allora intorno al ring e colpisce Corbin con un forearm. Balor lo riporta sul ring ma Corbin reagisce e lo stende con un forte clothesline, provando il conteggio e ottenendo il solo conto di 2.  Balor ha però un’altra reazione e spedisce fuori dal ring il suo avversario con un dropkick. Finn si avvicina allora alle corde per saltare, ma Corbin è lesto e lo fa impattare sulle cord! i fan sembrano non gradire, mentre Corbin se la ride guardando il suo avversario a terra. Dopo lo spot sul ring qualcosa è cambiato e Balor porta Corbin all’angolo per colpirlo con dei big strikes, poi Balor colpisce l’avversario anche con un big boot con rincorsa e poi con un enziguri lanciando l’avversario fuori dal ring. Balor ora è sulle corde e si lancia con un volo su Corbin, schiantandolo sul pavimento! Ancora una spot e al nostro ritorno è di nuovo Corbin a comandare adesso ma Balor riesce a rinsavire e a colpirlo con uno slingblade provando il conteggio ma solo 2. Balor ora prova la chiusura ma viene intercettato da Corbin che lo schianta con una chokeslam, provando anch’egli il conteggio che è ancora solo di 2. Balor allora va dal paletto e prova il coup de grace ma deve cadere in piedi sul ring poichè Corbin si è ripreso e rialzato Deep six di Corbin che prova ancora il conteggio ma solo 2! Balor allora si riprende e con un dropkick porta Corbin fuori dal ring, volando e schiantandolo poi nelle barriere! Balor riprende il suo avversario e lo riporta sul ring sistemandolo al centro e salendo ancora sul paletto per la coup de grace! Balor vola ma Corbin si alza ed evita catturando Balor nella sua End of Days! 1..2…3! Corbin la spunta in questo emozionante match!

Vincitore: Baron Corbin 

Dopo il match Corbin è in piedi esausto e pare voler andare via fino a che non si gira, rientra sul ring e prova ad attaccare Balor! Finn prova a combattere ma Corbin ha la meglio e lo schianta contro le barriere mentre i fan lo ricoprono di fischi. Corbin alza le braccia e sorride mentre le guardie arrivano a sincerarsi della condizione di Balor.

Paul Heyman intanto è negli spogliatoi e delega uno stewart a procurargli un nuovo telefono poichè il suo è rotto. Ad interrompere la scenetta arriva il general manager di Raw, Kurt Angle, che subito chiede che cos’è questa storia che Lensar non apparirà stasera? deve farlo per contratto, è obbligato. Heyman dice che gli obblighi del suo cliente sono stati rispettati quando ha messo piede nell’arena e che dunque questo non è un suo problema: se Angle vuole vedere Lesnar che entri nel suo spogliatoio e ci parli. Angle pare non averne affatto voglia e infatti da un ultimatum a Heyman: se stasera non appare Lesnar, rescinderà il suo contratto e lo licenzierà visto che è il manager! Heyman arrabbiato comincia con una serie di “really?” chiedendo se vuole vederlo morto e andandosene furioso.

Tornati dal break siamo negli spogliatoi dove Alicia Fox si sta riscaldando per il match di stasera. A lei si avvicina Alexa Bliss che dice che stasera ha scelto lei come avversaria di Natalya poichè la sua migliore amica Micky James è infortunata. La Bliss continua dicendo che stasera Ronda sarà all’angolo di Natalya ma che lei non deve preoccuparsi, poichè se ne occuperà lei dal suo angolo. La Bliss poi parla di Evolution, dicendo che questo match di stasera per la Fox potrebbe essere un modo di arrivare a quel PPV con qualche referenza in più. La Fox assicura alla Bliss che stasera farà male a Natalya.

Natalya vs Alicia Fox 

Natalya è la prima a fare il suo ingresso nell’arena e si ferma sull’apron per aspettare la sua amica, Ronda Rousey che entra poco dopo, beccandosi un grande pop dal pubblico e tornando finalmente a Raw dopo la sospensione delle ultime settimane. Dopo lo spot arriva nell’arena la campionessa Alexa Bliss che aspetta la Fox sull’apron. Il campanello suona, si comincia!
Natalya porta subito la Fox al tappeto ma questa si gira e si libera. Natalya però la fa cadere ancora con una forte spallata ma poi viene colpita da una gomitata dopo averla portata all’angolo.  Alicia allora sistema l’avversaria sull’angolo e la tira giù con un roll up tentando lo schienamento ma ottenendo solo il conto di 2. Natalya prova dal nulla a connettere la sharpshooter ma la Fox afferra una corda allungatale da Alexa e l’arbitro subito comincia ad avvisare la campionessa. Di ritorno dallo spot notiamo Natalya in difficoltà nel ring con Alicia che prova prima uno schienamento e poi una mossa di sottomissione, il tutto, sotto gli occhi di Alexa Bliss che si gode la scena. Dopo qualche minuto però Natalya si riprende e sbatte l’avversaria al tappeto colpendola poi con un facebuster e una clothesline e provando il conteggio: solo 2! La Fox si riprende e colpisce con un cross body, provando anch’essa il conteggio ma ottenendo lo stesso risultato. Alicia colpisce allora Natalya con una Northern Lights e poi con un suplex ma ancora solo 2! Alicia allora prova a sferrare un calcio a Ronda dal ring e l’arbitro si avvicina a loro! La Bliss ne approfitta entra e colpisce Natalya, servendola alla Fox che con un superkick chiude la contesa!

Vincitrice: Alicia Fox

Dopo il match la Rousey insegue la Bliss e l’afferra sul ring puntando al suo braccio. Alicia Fox però interviene e la ferma! Bliss allora si da alla fuga ma Ronda è più veloce e le impedisce di scappare attraverso la barriera! La Fox allora arriva da dietro e fa cadere Ronda dalle barriere, sbattendocela poi un paio di volte per tramortirla! Alicia e la Bliss dunque alzano le braccia al cielo e vanno verso l’apron, mentre Ronda, torna sul ring ad accertarsi delle condizioni di Natalya mentre fumante guarda le sue avversarie e con il pubblico di sottofondo che inneggia il suo nome.

Andiamo di nuovo nel backstage dove Heyman sta parlando con Lesnar, suggerendogli di farsi vedere stasera a Raw per svariati motivi , vendere più magliette e far comprare più PPV alle persone dato che lui è il campione. Inoltre Heyman gli suggerisce di potersi vantare anche del fatto di voler andare in UFC per diventare doppio campione! Heyman dice che era là fuori prima e ha sentito la reazione della gente a sentire il nome di Lesnar, pensa che quindi il pubblico possa dargli un grandissimo ed emozionante saluto. Lesnar però dice di non fregarsene niente della gente e del pubblico WWE, lui preferirebbe fare qualsiasi altra cosa in questo momento, come ad esempio essere a casa sua sul suo divano. Ora se Heyman vuole fare qualcosa per lui, può procurargli una bella bistecca a cottura media, con patate al forno e cavoletti al vapore. Lesnar aggiunge di non sapere effettivamente quale sia il lavoro di Heyman, dato che non guarda lo show. Successivamente caccia Heyman dallo spogliatoio e questo scuro in volto, esce abbastanza seccato. spot.

Dopo lo spot, siamo negli spogliatoi con Ronda, Natalya e Kurt Angle e Ronda dice di essere stufa di Alexa Bliss, vuole fare qualcosa non può aspettare Summerslam! Angle allora sancisce il primo match di Ronda Rousey a raw, affronterà settimana prossima Alicia Fox! Ronda ringrazia Kurt e dice di essere contenta di essere tornata dalla sospensione.

Elias si trova sul ring con la sua chitarra e ci avvisa che il suo cd sta andando benissimo, solo nella prima settimana lui ha battuto artisti come Panic! at the disco e Post Malone e che è quì per ricevere l’applauso dal pubblico di Miami. Il pubblico però inneggia a The Rock e Elias dice di smetterla di farlo perchè ora è lui qui, è lui la star. Elias viene però interrotto dalla musica di Bobby Lashely. Elias non appena questo si avvicina al ring, gli chiede cosa ci faccia qui e cosa voglia e Lashley gli dice che è un suo grande fan, quindi è uscito per sentire dal vivo cosa Elias ha da dire. Elias poi aggiunge che lui riesce a vedere dentro Lashley e vede che oltre a voler parlare con lui, Bobby vuole anche cantare con lui.  Lashley però rifiuta dicendo che lui non canta, lui combatte Elias però insiste dicendo che anche i fan vogliono questo. Elias fa partire dunque la performance ma a un certo punto si ferma e fa per colpire Lashely ma questo reagisce subito e lo costringe alla ritirata! Lashely si alza in piedi in segno di sfida, mentre la sua musica fa da sottofondo.

Negli spogliatoi intanto Kevin Owens si avvicina a Corbin e si congratula con lui per aver tolto finalmente quel sorrisetto idiota a Balor dalla faccia. Owens continua provando in modo indiretto a chiedere a Corbin se riuscirà a rubare la valigetta a Braun a Summerslam, prima che questo la incassi. Corbin però dice che a lui non frega proprio nulla di questo e che se vuole sapere ciò, dovrebbe parlarne con Angle.

Braun Strowman vs Jinder Mahal


Il campanello suona e subito Braun schianta all’angolo il suo avversario. Jhinder si rialza mentre guarda terrorizzato il suo avversario mentre questo lo fissa. Kevin Owens però appare improvvisamente a bordo ring e ha la valigetta di Braun! Jhinder prova allora ad approfittarne e lo colpisce da dietro ma Braun si gira e lo schianta. Strowman allora va fuori dal ring per affrontare Owens che mentre lo prende in giro, giocando con la valigetta. Braun allora comincia a inseguire Owens, che girà intorno al ring e lancia la valigetta su Sunil Singh, che viene quindi travolto da Strowman! Questo si riprende subito la valigetta e comincia a inseguire Owens verso il backstage. L’arbitro però sta contando e Strowman se ne accorge tardi perdendo il match per count out. Strowman torna sul ring ma Jhinder batte in ritirata con Braun che pare visibilmente arrabbiato ma che poi alza le braccia al cielo acclamato dal pubblico.

Vincitore per count out: Jinder Mahal 

Nel Backstage intanto Corbin si avvicina a Kurt Angle, porgendogli un telefono: Stephanie Mcmahon lo cerca! Angle non sembra gradire il suggerimento della donna, dicendogli che secondo lui questa scelta deluderà il pubblico, quindi non la consiglia. Angle poi tranquillizza “Steph” e le dice di continuare a godersi lo spettacolo.

Alcuni atleti come Mike Kanellis, The Ascension Zack Ryder e altri sono negli spogliatoi e vengono interrotti dall’arrivo di Mojo Rawley. Mojo dice che sa che stanno guardando lo show e che quindi sanno che del suo spettacolo, riferendosi ai suoi match con No Way Jose e Breeze. Mojo inizia a vantarsi e arriva al faccia a faccia con Zack Ryder che però viene fermato dall’arrivo di Bobby Roode che comincia a prenderlo in giro. Roode chiede a Mojo quale sia il suo problema e che cosa cerca. Mojo allora si fa minaccioso, chiedendo a Roode che cosa farebbe se lui adesso lo chiudesse in una sottimissione? Roode risponde colpendolo e i due cominciano a darsele venendo però separati quasi subito dai presenti.

Apollo Crews vs Akam 

I due cominciano con un clinch ma Akam colpisce Apollo con un double leg takedonwn mandandolo al tappeto. Crews viene ora lanciato da un parte all’altra del ring e poi lo blocca con una mossa di sottomissione a centro ring. I fan cercano di far riprende Crews che si rialza e torna sul ring e i due si scambiano una serie di colpi, fino a che Crews lo colpisce con un enziguri e poi con un moonsault, trovando solo il conteggio di 2. Akam si arrabbia allora e carica furioso, impattando contro il paletto! Apollo ne approfitta e va per lo schinamento trovando il pin vincente!

Vincitore: Apollo Crews 

Intanto nel backstage vediamo Ziggler parlare con Mcyntyre che si prepara per il suo match.

Drew Mcyntyre vs Seth Rollins 

Mcyntyre subito carico colpisce Rollins e lo porta all’angolo, colpendolo poi con un suplex! I due cominciano a colpirsi allora e Rollins manda fuori dal ring Drew, correndo verso le corde per un Suicide dive che però viene intercettato da una spinebuster modificata. Drew allora toglie la copertura al paletto e fa impattare Rollins con la gola su di essa, mandandolo al tappeto. Dopo lo spot vediamo Mcyntyre che tiene Rollins a centro ring in una mossa di sottomissione ma questo si libera, manda il suo avversario fuori e poi vola per un suicide dive! Rollins allora torna sul ring e va con un’altra suicide dive mandando al tappeto l’avversario. Rollins allora lo riporta sul ring e sotto gli occhi di Dolph Ziggler lo colpisce con una falcon arrow, trovando solo il conto di 2 poi. Rollins allora chiama lo Stomp inneggiato dal Pubblico ma Mcyntyre evita e connette un’altra spinebuster violenta, provando un conteggio e trovandolo solo di 2. Rollins va verso il paletto, ma Mcyntyre lo intercetta , lo carica sulle spalle e lo getta al tappeto! il Pubblico pare gradire, urlando “this is awesome”. Rollins sembra riprendersi e prova un’altro Roll Up su Mcyntyre che però è ancora di 2. A questo punto però interviene Ziggler che colpisce Rollins all’interno del quadrato e fa scattare la squalifica.  Ziggler sale sul ring e continua l’aggressione ai danni di Rollins che però riesce a liberarsi e a inchiodare Ziggler fuori dal ring con un volo! Rollins va via vittorioso, mentre Drew torna sul ring e non pare per nulla contento di come sia andato il match.

Vincitore per squalifica: Seth Rollins

Andiamo negli spogliatoi dove Baron Corbin e Kurt Angle avvicinano Roman Reigns, dicendogli che per ordine di Stephanie Mcmhaon, Roman stasera deve abbandonare l’arena a causa della presenza di Lesnar. Reigns chiede dove sia Stephanie e non vuole saperne della cosa. I due però incalzano e gli dicono che se non rispetta la richiesta, rischia di perdere il suo match per il titolo a Summerslam. Reigns si dice stanco di ciò e vuole che tutto questo finisca, anche che Angle sia il cagnolino di Stephania, proprio non gli piace. Corbin fa entrare intanto gli agenti di polizia e Reigns chiede se questo è davvero necessario. Reigns esce quindi da solo ma andandosene spintona e fa cadere Corbin. Angle scuote la testa guardandolo andar via mentre Reigns viene scortato fuori.

Tornati dallo spot Charlie Caruso è con i campioni di coppia, il B-team. Charly menziona la loro serie di vittorie fino ad ora: 7-0 e chiede loro di questo successo. Bo continua a borbottare qualcosa come a non credere ancora che tutto ciò sia reale, Axel invece dice che sta vivendo il suo sogno. Charlie allora gli chiede dei loro avversari e i due, dicono che possono uscir fuori anche ora e qui, loro sono il b- team e non temono nessuno, possono battere chiunque. Le luci si spengono di botto e quando si riaccendono, i due sono sul ring dietro di loro. Charlie Caruso esce subito dal ring mentre il pubblico canta “delete”.  Matt dice che il successo del B-team è un’anomalia cosmica mentre Wyatt dice che i loro sogni non sono reali, non sono niente mentre invece gli incubi, quelli sono reali e infesteranno il B-team, finchè questo non sarà cancellato. Il pubblico comincia di nuovo ad inneggiare il “delete” ma d’un tratto a interrompere tutto arrivano i The Revival! I due si vantano della vittoria contro Reigns e Lashely e chiedono a Wyatt e Hardy di farsi da parte, cosi che adesso un vero team possa rimettere le cose apposto e gestire il bussines dei titoli di coppia. Bo Dallas interviene e dice che loro saranno felicissimi ora di farsi da parte. Bo pare voler attaccare ma i Revival reagiscono e allora i campioni escono dal ring, lasciando Wyatt e Hardy sul ring con i Revival. I due “strani” della WWE lanciano i Revival fuori dal ring e li respingono. La musica di Matt dunque parte, mentre dall’apron, i campioni guardano preoccupati il ring.

Woken Hardy e Bray Wyatt vs The Revival
Matt e Dash cominciano il match e subito quest’ultimo viene portato all’angolo dove viene dato il tag a Bray Wyatt che manda avanti e indietro il suo avversario da un paletto all’altro. Matt rientra al posto di Wyatt e colpisce con una gomitata l’avversario e poi colpendolo con un side effect. Subito dopo i due cambiano per i loro rispettivi partner, Wyatt corre e fa cadere Dawson lo lancia nell’angolo e poi lo travolge portandolo a centro ring. Wyatt si mette allora in posa e aizza la folla! Dash però entra e lo sorprende da dietro ma Wyatt lo evita e evade un  double team, provando una chokeslam che però viene impedita dall’arrivo di Dawson che lo fa cadere. Matt corre dentro e porta Dawson a terra ma questo reagisce e lo lancia contro le barriere! Wyatt intanto sul ring prova la sister abigail ma Dash cambia all’ultimo e shutter machine dei due che così chiudono la contesa!

Vincitori: The Revival 

Rene Young è nel backstage con Seth Rollins e si congratula con lui per la vittoria di stasera dicendo che deve essere frustrante avere a che fare sempre con le due superstar. Rollins dice che si, lo è, ma lui farà di tutto per ritornare campione e riprendersi la cintura. Drew e Dolph però attaccano improvvisamente Rollins da dietro e lo abbattono ferocemente. I due schiantano Rollins a terra e se la danno a gambe mentre arrivano gli addetti a sincerarsi delle condizioni di Seth.

Riott Squad vs Sasha Banks e Bayley 
Bayley inizia con Sarah Logan e questa la sbatte al tappeto velocemente e poi la guarda con sufficienza. Poi la Logan afferra un braccio di Bayley e comincia a strattonarla. Bayley cambia per Sasha che connette una thezs press e poi con un dropkick che però non le portano la chiusura. Banks allora porta Sarah all’angolo e cambia con Bayley che tenta il roll up dopo una double team ma ancora niente da fare. Le due face sembrano in pieno controllo del match, persino quando Liv Morgan prova a intromettersi riescono abilmente a tenerla sotto controllo. Spot.
Dopo la pubblicità però è Sarah Logan ad avere il controllo sul ring ora e connette una double team con Liv Morgan che entra ora nel match ma che viene subito colpita da Bayley con un Hunricarnara che la porta a centro ring mentre Sasha sale dal paletto e va per una doppia ginocchiata! Logan arriva giusto in tempo ad interrompere il conteggio ma Bayley la getta sul pavimento e Sasha connette un backstabber che subito dopo viene completato dal Bally to Bayley che vale il conto di 3!

Vincitrici: Sasha Banks e Bayley

Nel Backstage ancora una volta, Paul Heyman interrompe la lettura di Brock dicendogli che ha un’idea, siccome lo show è finito potrebbero uscire per fare giusto un inchino, un saluto e poi ciao Miami! Poi andranno in una Steakhouse a divertirsi. Hayman dice che nulla può andare storto, dato che Roman Reigns è stato allontanato dall’arena. Lesnar pare però ignorarlo e chiede a Heyman se ha i suoi soldi con se.  Heyman dice che è stato pagato perchè Lesnar rispetti i suoi vincoli contrattuali e di questo, personalmente ringrazia Brock per averlo avuto come manager per tutti questi anni. Heyman prova allora a convincere di nuovo Lesnar ad uscire, di farlo per lui, perchè sono amici. Lesnar però si alza di scatto e prende Heyman per il collo, dicendo di voler mettere in chiaro una cosa: Non sono amici, Heyman lavora per lui e adesso lo sta scocciando con questa continua richiesta. Lesnar ordina a Heyman di uscire subito e di andare a fare il suo lavoro. Uno sconvolto Heyman esegue subito la richiesta.

Tornando dallo spot, Baron Corbin e Kurt Angle si avviano al ring per il main event della serata, Angle prende quindi il microfono e chiama Paul Heyman, dicendogli di portare subito Lesnar fuori a Raw. Uno sconvolto Heyman esce allora dall’apron, si capisce dal suo entusiasmo rasente lo 0 che qualcosa non va e avvisa subito tutti che stasera Lesnar non verrà. Angle si arrabbia e dice che un vero campione si presenta, si fa vedere, difende il suo titolo a tutti i costi, fa beneficenza e cose utili per la comunità. Lesnar non fa nulla di tutto questo e aggiunge che Lesnar è il peggior campione degli ultimi tempi. Heyman dice che non discuterà stasera con Kurt Angle, perché si, Lesnar è davvero il peggior campione universale di tutti i tempi. Heyman dice che lui ci ha provato veramente a trasformare Lesnar da atleta Ufc a intrattenitore in WWE ma non è servito, perché Lesnar non ascolta e non rispetta nessuno, nemmeno lui. Angle sembra stranito e guarda Heyman in modo strano, dicendogli che è proprio un uomo subdolo. Heyman si lancia ai piedi del GM e comincia a baciargli le scarpe, dicendo di non fare qualcosa contro di lui ma contro Lesnar. Lui ha provato tutta la notte a convincerlo di uscire ma non lo ha ascoltato. Heyman continua con la sua ruffianeria e chiede a Angle di collaborare in modo più importante da ora in poi. Angle però dice che i patti non erano questi e che dunque il contratto della WWE con Heyman, è risolto! Paul cerca in tutti i modi di convincere il GM ma ad un tratto gli torna il sorriso, sentendo la musica di Lesnar! The Champ is Here! Lesnar arriva a grandi falcate sul ring e fa la sua solita entrata. Prende il microfono e si rivolge sia ad Angle che a Corbin, chiedendo se per caso, hanno un problema con lui? I due sembrano titubanti ma non hanno il tempo di rispondere, poichè Lesnar dal nulla afferra Angle e lo colpisce con la sua F-5!! Il Gm è schiantato! Corbin approfitta e se la da a gambe verso il backstage e il campione alza le mani al cielo con Heyman che gli porge il titolo! Lesnar non ha finito però, afferra Heyman per la bocca, tanto che il manager, dice di non riuscire a respirare e gli porta la sguardo fisso su Angle schiantato a terra e poi mette un ginocchio su Paul,trattandolo così come il suo titolo, come una sua proprietà. Il pubblico inneggia incredibilmente a Roman Reigns e con la musica di sottofondo di Lesnar la puntata volge al termine! Che dire, incredibile ritorno di Lesnar a raw, che da spettacolo e sopratutto ormai sembra chiaro che della WWE non gli importi nulla! Noi ci diamo appuntamento a settimana prossima per una nuova puntata! sempre con noi, sempre con SpazioWrestling!