Report: WWE Smackdown Live 05-06-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e come ogni mercoledì sono qui per farvi da guida nel report dell’ultima puntata di Smackdown Live.

La puntata va in onda live dall’American Bank Center di Corpus Christi, in Texas. Riceviamo il benvenuto di Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton e ci dirigiamo subito sul ring, dove ci attende la Smackdown Women’s Champion Carmella, microfono alla mano.

Carmella chiede al pubblico di Corpus Christi di inneggiare la campionessa. Poi dice che stanotte non si parla di lei, ma della sua rivale a Money in the Bank, Asuka. Carmella afferma che Asuka non è chi pensa di essere e vediamo un filmato che ripercorre lo straordinario regno della giapponese in WWE. Carmella dice che Asuka è incredibile, o meglio lo era. Quindi, dice che è ora di toglierle la maschera per farle affrontare questa orribile verità. Carmella ci mostra un altro filmato e dice che questa è la vera Asuka. Il video mostra Charlotte Flair che mette fine alla streak di imbattibilità di Asuka e alcuni altri eventi negativi del run della giapponese. Carmella dice che è stato doloroso guardare questi momenti e la verità è che non è più stata la stessa da quando la sua imbattibilità è finita a Wrestlemania 34. Carmella spiega che è per questo che non ha paura, perchè Mella Is Money e l’era di Asuka è finita. Asuka era imbattuta, ma ora è stata sconfitta. Un tempo nessuno era pronto per Asuka, ma ora sono tutti pronti per lei, anche alcuni dei patetici fan che si trovano tra il pubblico. Parte la musica e arriva Asuka.

Asuka fa il suo ingresso, ma viene subito interrotta dalla musica e arrivano Mandy Rose e Sonya Deville. Mandy dice che non c’era bisogno che Carmella si desse così tanto da fare per un’introduzione, avrebbe potuto chiedere a lei com’è Asuka. La settimana scorsa era vicinissima a sconfiggerla e adesso sa la verità, può sconfiggerla…stanotte. Sonya dice che Mandy ha fatto la cosa giusta, ha lasciato un po’di Asuka anche per lei. Stanotte è il suo turno di affrontarla. Carmella dice che hanno ragione, ma a chi tocca? A Mandy o a Sonya? L’imbattuta Asuka le avrebbe affrontate entrambe, ma ora Asuka è stata sconfitta. Carmella suggerisce ad Asuka di chiamare un Uber e di andarsene. Parte la musica e arriva la General Manager di Smackdown Live Paige. Paige dice che nessuno parla per lei, perchè qui è lei che sancisce match. Asuka, dice la General Manager, ha delle questioni in sospeso con entrambe queste signorine. Quindi, chiede ad Asuka quale delle due voglia affrontare. La giapponese strappa il microfono di mano a Carmella e dice che le vuole entrambe. Paige dice che questa è la Asuka che tutti conosciamo e amiamo e sancisce un Handicap Match che inizierà proprio ora.

HANDICAP MATCH

Asuka vs. Mandy Rose e Sonya Deville

Carmella si unisce al tavolo di commento.

Asuka applica una kneebar, ma Sonya raggiunge le corde e rompe la presa. Quindi, attacca Asuka nell’angolo. Mandy ottiene il cambio e le due colpiscono la giapponese in double team. Torna in azione Sonya e poi torna di nuovo in azione Mandy che continua ad attaccare nell’angolo.

Asuka si riprende e sale sulla terza corda per un missile dropkick, ma Carmella si alza e la distrae, permettendo a Sonya di farla cadere e di assumere il controllo. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Asuka affronta Mandy e la colpisce con un big kick. Sonya ottiene il cambio. Asuka esegue un Hip Attack, ma Mandy interrompe lo schienamento.

Sonya trova due conti di 2 ravvicinati. Asuka si rialza e applica un Asuka Lock al centro del ring. Sonya è costretta a cedere.

Vincitrice: Asuka

Dopo il match, Sonya esce dal ring mentre Asuka si erge vittoriosa. Carmella sale sul ring e solleva il titolo in aria. Mandy arriva da dietro e afferra Asuka, ma la giapponese la atterra con un backfist. Carmella ne approfitta e colpisce Asuka alla nuca con il titolo. Carmella sferra un calcio ad Asuka e posa sopra di lei con il titolo.

The Miz è nel backstage a riscaldarsi, quando arriva un uomo con indosso una t-shirt che ricorda la parte sopra di un completo elegante. L’uomo ha in mano un vassoio di pancakes. Arrivano i New Day e chiedono scusa a Miz per essere stati dei rompiscatole ultimamente. In fin dei conti, Miz voleva solo sapere chi di loro parteciperà al Ladder Match di Money in the Bank. Quindi, chiedono a Miz di aiutarli a rivelare al WWE Universe chi di loro parteciperà al match. I tre hanno un cappello con dei fogliettini di carta all’interno e vogliono che Miz ne scelga uno. Miz fa per prendere un fogliettino e i tre lo bendano per non farlo sbirciare. Miz mette la mano nel cappello ed è pieno di impasto per pancakes. Miz dice che non è divertente, ma sarà divertente più tardi quando lui li sconfiggerà in squadra con Rusev e Samoa Joe. Miz si pulisce la mano sulla maglietta dell’uomo e se ne va.

Harper vs. Karl Anderson

Harper atterra immediatamente Anderson e mantiene il controllo per diversi minuti, trovando anche un conto di 2. Harper lavora su Anderson nell’angolo e lo colpisce con un big chop. Anderson viene atterrato con una big right hand di fronte a Gallows che sta seguendo il match.

Harper riporta Anderson nell’angolo, ma riceve un calcio alla gamba. Anderson riesce a liberarsi ed esegue un roll up vincente su Harper.

Vincitore: Karl Anderson

Gallows e Anderson battono velocemente in ritirata, mentre Rowan si unisce ad Harper. I due puntano il dito verso Gallows e Anderson e li fissano, mentre parte la musica dei Good Brothers.

Rivediamo il Dance-Off di settimana scorsa tra Naomi e Lana. Jimmy Uso e Naomi sono nel backstage. Naomi dice che sconfiggerà Lana a Money in the Bank e prenderà il contratto. Jimmy parla di Rusev e dice che scopriremo quale team marito/moglie è il migliore. Ma Rusev non combatterà. Jimmy e Naomi danno il benvenuto a Aiden English e Lana nell’Uso Penitentiary.

Lana e Aiden English vs. Jimmy Uso e Naomi

A dare inizio al match sono Aiden e Jimmy. English assume il controllo con un headlock e intona la canzone del Rusev Day. Jimmy lo colpisce al collo. Lana controlla le condizioni di Aiden e Jimmy e Naomi li colpiscono entrambi, spedendoli fuori dal ring. Jimmy e Naomi si tuffano tra le corde e atterrano i loro avversari. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, Naomi ha la meglio su Lana. Respinge English sull’apron, permettendo a Lana di attaccarla alle spalle, trovando un conto di 2, che dopo poco viene seguito da un altro. Lana applica una sottomissione, ma Naomi si libera. Altro conto di 2 per Lana.

Jimmy e Aiden ottengono il cambio nello stesso momento. Jimmy trova un conto di 2 con un Umaga splash, ma Lana interrompe lo schienamento. Lana schiaffeggia Jimmy. Arriva Naomi e la colpisce. English ne approfitta e atterra Jimmy nell’angolo. English sta per eseguire un corner splash, ma Naomi dal nulla lo colpisce con un crossbody. Jimmy trova lo schienamento grazie ad un superkick.

Vincitori: Naomi e Jimmy Uso

Dopo il match, Jimmy e Naomi festeggiano la loro vittoria.

Ci spostiamo nel backstage, dove troviamo la General Manager Paige insieme a Shinsuke Nakamura e al WWE Champion AJ Styles. I due sono seduti ad un tavolo per la firma di un contratto. Paige parla del Last Man Standing match di Money in the Bank e garantisce che ci sarà un vincitore.

AJ chiede a Nakamura perchè si diverte a fare giochetti per portarlo al limite della sopportazione, e si risponde da solo: lo fa perchè sa che non può batterlo. AJ continua dicendo che gli sporchi trucchetti di Nakamura non funzioneranno a Money in the Bank perchè lui rimarrà WWE Champion. Paige chiede ai due di firmare e AJ firma per primo.

Nakamura dice che la sua penna non ha più inchiostro e chiede a AJ se può prestargli la sua. AJ gli dà la sua penna e Nakamura dice che è rotta. AJ si spazientisce e dice a Nakamura di comportarsi da uomo. Paige cerca di calmare AJ, ma lui è stanco di questi giochetti. AJ schiaffeggia Nakamura e viene scortato fuori dalla stanza. Nakamura firma il contratto e guarda Paige dicendo “Last Man Standing”, prima di andarsene.

Becky Lynch vs. Charlotte Flair

Becky atterra subito Charlotte. Charlotte prova ad eseguire una Figure Four, ma nulla da fare. Chsrlotte trova un conto di 2. Le due danno vita ad uno scambio di crossbody al centro del ring. Lo show va in pausa.

Charlotte esegue un belly-to-back suplex. Becky sale sulla terza corda, ma Charlotte la fa cadere e trova un conto di 2 con un backbreaker. Charlotte prova una Figure Four, ma viene bloccata. Becky trova un conto di 2 grazie ad un leg drop dalla terza corda. Quindi, esegue una Dis-arm-her, ma Charlotte la capovolge in un conto di 2.

Charlotte va per eseguire un moonsault, ma Becky alza le ginocchia e trova un conto di 2. Charlotte prova un’altra Figure Four, ma viene bloccata. Prova di nuovo, ma Becky trova la vittoria grazie ad una Dis-arm-her.

Vincitrice: Becky Lynch

Dopo il match, Becky si erge vittoriosa mentre parte la sua musica. Charlotte è seduta contro alle corde e va verso di lei per aiutarla a rialzarsi. Le due si abbracciano e Charlotte se ne va, lasciando Bevky a festeggiare.

Dasha Fuentes è nel backstage con Samoa Joe. Joe la interrompe subito e ke chiede cosa vede quando lo guarda. Vede un uomo vile e fifone, o un uomo tutto d’un pezzo che non si ferma di fronte a nulla per ottenere ciò che vuole? Stanotte, dice Joe, i New Day scopriranno la sua vera natura. Le persone lo vedranno come un uomo che mantiene la sua promessa, la promessa di mettere fuori gioco Daniel Bryan. Settimana scorsa, lui ha salito quella scala e ha preso la valigetta, spaventando lo spogliatoio, facendo vedere a tutti la verità. Joe dice che con lui non ci sono trucchi, quello che vedi è quello che avrai e se ne accorgeranno tutti. Lo show va in pausa.

Torniamo dalla pausa e troviamo Renee Young vicino allo stage, con Big Cass.

Renee chiede a Cass del suo match contro Daniel Bryan a Money in the Bank. Lui inizia a vantarsi della differenza di stazza tra lui e Bryan. Cass ci mostra cosa è successo settimana scorsa, quando Joe ha messo fuori gioco Bryan e dice che quasi gli dispiace per Daniel. Ma, è stato Daniel a chiedere di tornare a combattere, ma non sapeva che un’ombra alta 2 metri lo avrebbe seguito ovunque. Cass dice Bryan non è mai stato sul ring con qualcuno grande ed educato come lui ed è per questo che farà tutto il possibile per sconfiggerlo a Money in the Bank.

Cass prenderà le braccia striminzite di Daniel Bryan, le staccherà dal suo corpo e le userà per picchiarlo. Quindi, gli spezzerà le gambe così non potrà piu camminare. È ora che Bryan torni a fare ciò che sa fare meglio: interpretare il ruolo del nano a Total Bellas. Dopo Money in the Bank, Bryan si guarderà allo specchio e capirà che un ometto non può sopravvivere in un mondo fatto di uomini grandi.

Dasha Fuentes è nel backstage con Sin Cara e gli chiede se abbia sbagliato a credere che lui e Andrade “Cien” Almas fossero ancora amici dopo il segmento della scorsa settimana con Almas e Zelina Vega.

Sin Cara dice che lui e Almas sono amici fin da quando erano adolescenti e vedeva Almas come un fratello, ma è successo qualcosa…arriva Zelina e chiede a Sin Cara se si sta riferendo a lei. Lei non è solo qualcosa, ma è la cosa migliore che sia mai capitata ad Almas. Quando era amico di Cara, Almas non ha concluso nulla. Zelina dice che Alams le ha detto che Cara lo ha fatto nascondere dietro ad una maschera e lo ha reso un debole. Lei gli ha insegnato che non deve nascondersi da nessuno e non deve avere paura di niente, soprattuto non di Cara. Cara non le crede, ma Zelina rivela che Almas è andato da Paige e ha ottenuto un match contro di lui per la prossima settimana. All’improvviso Almas attacca Sin Cara alle spalle e lo atterra. Quindi, se ne va insieme a Zelina, mentre gli arbitri controllano le condizioni di Cara.

È tempo di main event!

The New Day vs. The Miz, Rusev and Samoa Joe

A dare inizio al match sono Miz e Xavier Woods. Woods trova un conto di 2 su Miz. Big ottiene il cambio e trova un conto di 2 su Miz. Joe entra in azione e atterra Woods con un big kick nell’angolo. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, Miz esegue un headlock su Woods al centro del ring. Woods si rialza, ma Miz lo atterra di nuovo. Miz tenta un superplex, ma Woods resiste. Woods sale sulla terza corda ed esegue un missile dropkick.

Joe ottiene il cambio e corre addosso a Big E sull’apron, ma Big E lo fa cadere. Rusev entra in azione e spedisce Big E contro in gradoni. Woods colpisce Joe sul ring. Kofi e Miz ottengono il cambio. Kofi carica e fa cadere Rusev giù dall’apron. Quindi, sferra un dropkick a Miz. Conto di 2 per Kofi grazie ad un big crossbody dalla terza corda. Kofi sta per realizzare un Trouble in Paradise, ma deve fermarsi per far cadere Joe dall’apron. Miz ne approfitta e trova un conto di 2 grazie ad una big DDT.

Rusev e Big E ottengono il cambio. Big E esegue un overhead belly-to-belly. Rusev colpisce Big E e arriva Joe e lo atterra. Joe trova un conto di 2, ma Woods interrompe lo schienamento. Woods spedisce Rusev fuori dal ring e Miz ottiene il cambio. Miz sta per eseguire una Skull Crushing Finale su Big E, ma si ferma perchè Kofi sta per eseguire uno springboard. Joe atterra Kofi e questo permette a Big E di sferrare una spear a Miz. Joe atterra Woods dall’apron e lo intrappola nella Coquina Clutch. Kofi si tuffa dall’apron per salvare Woods, ma Rusev lo colpisce con un Machka Kick.

Miz spedisce Big E contro un paletto del ring. Rusev e Joe tengono fermo Big E, mentre lui prende il vassoio dei pancakes. Kofi arriva sull’apron ma viene fatto cadere e finisce addosso a Miz che accidentalmente rovescia i pancakes addosso ai suoi partner. Rusev colpisce Miz con un Matcha Kick e Joe lo colpisce con un senton mentre è a terra. Arriva Big E e colpisce Miz, prima che Kofi esegua un Midnight Hour, permettendo a Big E di trovare lo schienamento vincente.

Vincitori: The New Day

Dopo il match, i New Day festeggiano sul ring, mentre Miz recupera le forze fuori dal ring.

Su queste immagini termina la nostra puntata. Io vi saluto, vi ringrazio per aver scelto il nostro report e vi do appuntamento alla settimana prossima per un altro episodio di Smackdown Live, sempre qui su Spazio Wrestling. Ciao!

Benedetta Fortunati

staffer