Report: WWE Smackdown Live 08-05-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e oggi sarò la vostra guida nel report dell’ultima puntata di Smackdown Live.

La puntata va in onda live dalla Royal Farms Arena di Baltimora, in Maryland ,e riceviamo subito il benvenuto da Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton.

Ma, ora, bando alle ciance, perchè sul ring ci aspetta la General Manager di Smackdown Paige. Paige ci dà il benvenuto e definisce Backlash, il primo pay-per-view dual brand, un vero successo.

La General Manager parla dei match dello show blu di Backlash e dice che il No DQ match tra Shinsuke Nakamura e il WWE Champion AJ Styles avrebbe potuto essere un match grandioso, fino al momento dello scambio di low blows dalla quale nessuno dei due è stato in grado di riprendersi. Lei non si aspettava un finale del genere quando ha aggiunto la stipulazione senza squalifica, ma più tardi sentiremo cosa hanno da dire i due. Quindi, Paige, parla dei Money In The Banks Ladder Matches maschile e femminile dell’omonimo pay-per-view di giugno e dice che ha bisogno di tutto il meglio che Smackdown ha da offrire per far sì che le valigette possano tornare in questo brand. Vediamo una valigetta di Money In The Bank appesa sul ring, mentre Paige dà il via al primo match di qualificazione della serata.

MONEY IN THE BANK QUALIFYING MATCH

Jeff Hardy vs. The Miz

Non appena suona la campana, Miz guarda subito la valigetta, mentre Hardy saluta il pubblico. Nella fase iniziale del match, il controllo sembra nelle mani di Jeff che trova presto un conto di 2 su The Miz. Jeff spedisce poi Miz fuori dal ring e lo sbatte contro la barriera. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, l’azione è tornata sul ring e Miz trova un conto di 2 su Jeff, tentando subito dopo un altro schienamento. Stavolta è Jeff a venire spedito fuori dal ring e Miz lo schianta sulla barriera, prima di perdere tempo trastullandosi come suo solito. Jeff salta da in cima alla barriera e atterra Miz. L’arbitro inizia a contare e Jeff si rialza sul conto di 7. Jeff trova un altro conto di 2. Twist of Fate di Jeff, che sale sulla terza corda per la Swanton Bomb, ma Miz si scansa. Jeff tenta un altro schienamento, ma solo conto di 2. Miz esegue un cheap shot mentre l’arbitro è distratto e va per eseguire una sleeper, ma nulla da fare. Jeff trova un altro conto di 2 grazie ad un Whisper In The Wind. Poco dopo, Jeff trova un altro conto di 2 con una Powerbomb. Hardy esegue un Hardyac Arrest e una Twist of Fate, quindi sale sulla terza corda. La Swanton Bomb, questa volta, va a buon fine e Jeff tenta lo schienamento. Miz, però, scalcia all’ultimo ed esegue un backslide su Jeff, trovando la vittoria.

Vincitore: The Miz

Dopo il match, Miz esce dal ring e si siede contro la barriera per recuperare le forze, mentre Jeff è seduto nell’angolo, visibilmente deluso.

Ci spostiamo nel backstage dove troviamo Sheamus intento a mangiare dei Lucky Charms da un sacchetto. Arriva Cesaro e gli chiede perchè lo stia facendo. L’irlandese risponde che è l’unica cosa che può farlo sentire meglio dopo la sconfitta di settimana scorsa contro Xavier Woods. Sheamus dice che avrebbe vinto, se non fosse stato per Kofi Kingston e Big E. Sheamus propone un match tra Cesaro e Woods per stanotte e Cesaro dice che è un’ottima idea, perchè nessuno può mancare di rispetto ai The Bar due volte di fila. Cesaro apre il suo borsone e lo trova pieno di pancakes, scatenando le risate di Sheamus. Sheamus apre il suo borsone e anche lui lo trova pieno di pancakes. I due si infuriano. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, vediamo un promo nel quale i SAnitY ci annunciano che arriveranno presto a Smackdown.

Rivediamo il match tra Shinsuke Nakamura e AJ Styles a Backlash. Renee Young è nel backstage fuori dal camerino di Nakamura. Renee ci informa del fatto che Nakamura non può combattere a causa del brutale match di Backlash. Quindi, chiede al giapponese se la situazione con AJ sia arrivata al termine e lui risponde di nuovo che non parla inglese. Renee ribatte dicendo che tutti sappiamo che non è così. Shinsuke risponde che ha ragione ma che si è dimenticato come si parla in inglese quindi, per ora, “No English”. Renee gli chiede di nuovo di AJ e il giapponese dice che AJ è un pazzo, così come lo è lui. Quindi, Nakamura dice che lui e AJ non hanno ancora finito, prima di tornare nel suo camerino. Tom Phillips dice che AJ parlerà più tardi nel corso della serata.

Rivediamo la vittoria di Carmella contro Charlotte a Backlash e un video nel backstage registrato da Carmella. La Smackdown Women’s Champion si pavoneggia per aver sconfitto Charlotte e dice che è il momento di festeggiare, ma non in una città noiosa come Baltimora. Carmella dice che andrà a Londra e organizzerà una Royal Mellabration per martedì prossimo. Quindi, dice di lasciar perdere il Royal Wedding e afferma che il principe Harry può smetterla di chiamarla al telefono, perchè tanto la Famiglia Reale non è invitata. Carmella dice che anche il WWE Hall of Famer Ric Flair non è invitato e chiede se sappiamo che lui ha una figlia chiamata Charlotte Flair, che è stata sconfitta da Carmella. Il segmento termina con le risate della Princess of Staten Island.

MONEY IN THE BANK QUALIFYING MATCH

Charlotte Flair vs. Peyton Royce

Prima dell’inizio del match vediamo dei video nel backstage di Tye Dillinger e Naomi in cui i due parlano di Money In The Bank.

Charlotte è già sul ring e arrivano le IIconics. armate di microfono. Le due si scusano per la sconfitta di Charlotte a Backlash, ma dicono che lei è ancora una fonte di ispirazione. Raccontano la storia di un ragazzo in Australia affetto da balbuzie, fino a che non ha iniziato a ridere vedendo l’espressione di Charlotte dopo che aveva perso contro Carmella. Il ragazzo è caduto dal divano tra le risate e quando si è rialzato non era più balbuziente. Le due continuano a prendersi gioco di Charlotte e Billie dice che il contratto di Money In The Bank appartiene al futuro e il futuro è IIconic.

Il match ha inizio. Nella prima fase del match, il controllo sembra nelle mani di Charlotte, la quale attacca Peyton senza sosta. Peyton, però, si riprende e trova un conto di 2 su Charlotte. Poco dopo Charlotte esegue un roll up su Peyton che le vale un conto di 2. Peyton esce dal ring dopo un aiuto di Billie. Charlotte salta dalla terza corda e atterra la Kay. Peyton esegue un neckbreaker e poco dopo riporta l’azione sul ring, dove trova un altro conto di 2. Billie esegue un cheap shot senza che l’arbitro se ne accorga, permettendo a Peyton di trovare un altro conto di 2 su Charlotte. Poco dopo Charlotte tenta lo schienamento grazie ad un roll up, ma solo conto di 2. Anche Peyton tenta un altro schienamento, ma nulla da fare. Peyton va per eseguire una mossa, ma Charlotte esegue una Spear al centro del ring e trova un altro conto di 2. Le due si lanciano in uno scambio di roll up. Alla fine Charlotte esegue una Figure Four e la trasforma in una Figure Eight, trovando la vittoria.

Vincitrice: Charlotte Flair

Dopo il match, Charlotte guarda la valigetta appesa sopra al ring, mentre parte la sua musica.

Rivediamo il match di Backlash tra Daniel Bryan e Big Cass. Dasha Fuentes è nel backstage con Daniel Byan e gli chiede del match di qualificazione contro Rusev di stanotte. Bryan dice che la posta in palio è molto alta. Quindi, afferma che Cass lo ha attaccato a Backlash, ma solo perchè lui lo ha costretto a cedere. Bryan ricorda il suo incasso contro Big Show avvenuto a Baltimora qualche anno fa, quando è diventato campione. Lui non si è mai tirato indietro da una sfida e stanotte non andrà diversamente. Quindi, Bryan ringrazia Dasha e torna a riscaldarsi. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, vediamo dei video in cui Asuka e Shelton Benjamin parlano di Money In The Bank.

Xavier Woods vs. Cesaro

Cesaro fa un po’ di trash talking e i fan si lanciano in cori “we want pancakes”, mentre Big E e Kofi Kingston iniziano a lanciarne un po’ tra il pubblico. Nella prima fase del match, il controllo sembra nelle mani di Woods che porta Cesaro nell’angolo per una serie di attacchi. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, il controllo è ancora nelle mani di Woods che riesce a trovare un conto di 2 su Cesaro, mentre Sheamus appare molto preoccupato. I due si scambiano diversi attacchi e alla fine Woods trova un altro conto di 2 sullo svizzero. Sheamus sale sull’apron e urla contro l’arbitro. Cesaro cerca di approfittare della distrazione, ma Kofi accorre per dare una mano a Woods. Woods esegue uno Shining Wizard, mentre Sheamus discute con l’arbitro. L’irlandese sale sull’apron e Big E gli lancia addosso dei pancakes. Woods sale sulla terza corda. Sheamus salta dall’apron, ma Big E si sposta. Kofi salta dall’apron e atterra Sheamus. Woods salta dalla terza corda, ma Cesaro lo afferra a mezz’aria ed esegue un big uppercut per la vittoria.

Vincitore: Cesaro

Dopo il match, i The Bar festeggiano la vittoria, mentre parte la musica. Sheamus fa rialzare Cesaro per festeggiare, mentre Kofi e Big E controllano le condizioni di Woods sul ring.

Renee Young è nel backstage con il WWE Champion AJ Styles, il quale non è in grado di combattere dopo il match di Backlash contro Shinsuke Nakamura. Renee informa AJ del fatto che, poco fa, Nakamura ha detto che tra di loro non è ancora finita. AJ ammette di essersi abbassato al livello di Nakamura. Quindi, il campione dice che non gli piace combattere in questo modo ma, continuerà a farlo se dovrà, soprattutto perchè in palio c’è il titolo. AJ è d’accordo: tra lui e Nakamura non è ancora finita. Non gli importa dove e quando, se Nakamura avrà il fegato di farsi avanti per affrontarlo, AJ sarà ben felice di mettere fine a tutto questo una volta per tutte. Nakamura può anche essere il re dei low blows ma, questa è la casa che AJ Styles ha costruito. AJ se ne va.

Vediamo Mandy Rose e Sonya Deville nel backstage con Becky Lynch. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, vediamo diverse action figures dei Tag Team di Smackdown sparse dappertutto. Arrivano gli attuali Smackdown Tag Team Champions, i Bludgeon Brothers, che invitano tutti a giocare con loro e i loro giocattoli. Il segmento si conclude con i due che agitano i martelli sulle action figures.

Becky Lynch vs. Mandy Rose

Becky Lynch è già sul ring e vediamo Mandy Rose e Sonya Deville che parlano nel backstage. Le due dicono che questo è un nuovo inizio ed entrambe possono partecipare al Money In the Bank match. Arriva Paige e chiede se Sonya intenda andare a bordo ring, ricordando alle due che l’Absolution non esiste più. Le due rispondono che lei non è la loro mamma e fanno notare che. mentre Paige le ha abbandonate per fare carriera, loro non si volteranno mai le spalle a vicenda. Paige bandisce Sonya da bordo ring e se ne va.

Mandy Rose fa il suo ingresso sulle note della sua theme song e il match può avere inizio. Mandy tenta un veloce schienamento, ma nulla da fare. Uppecut di Becky. Becky va per eseguire una Disarm Her, ma Mandy riesce a scappare. Bexploder suplex. Mandy contrattacca uno springboard kick dell’irlandese e trova una sorprendente vittoria grazie ad un roll up.

Vincitrice: Mandy Rose

Nel post-match, Mandy Rose si erge vittoriosa.

Rivediamo Daniel Bryan che incassa il suo contratto di Money In The Bank a WWE TLC nel 2011, sconfiggendo Big Show e diventando World Heavyweight Champion.

E’ tempo di main event!

MONEY IN THE BANK QUALIFYING MATCH

Daniel Bryan vs. Rusev

Daniel Bryan fa il suo ingresso tra il boato del pubblico e i cori “yes!”. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, ci sono diversi annunci per la settimana prossima a Londra. Vedremo il debutto nello show blu di Andrade “Cien” Almas e Zelina Vega, la Royal Mellabration di Carmella e un match di qualificazione per il Money In The Bank Ladder Match tra i New Day e i The Bar. Il team che uscirà vincitore dal match dovrà scegliere un membro che parteciperà al ladder match. Torniamo sul ring e Rusev fa il suo ingresso, accompagnato dal canto di Aiden English. Vediamo la valigetta appesa sopra al ring.

Il match inizia con una prova di forza tra i due. Rusev atterra Bryan con una shoulder. Bryan tenta di eseguire una surfboard submission, ma nulla da fare. Rusev carica, ma Bryan abbassa la terza corda e il bulgaro finisce fuori dal ring. Bryan esegue un suicide dive, ma Rusev lo afferra e lo getta sul tavolo di commento. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, il controllo rimane nelle mani di Rusev. Bryan attacca Rusev nell’angolo e lo porta sulla terza corda per poi realizzare una hurricanrana. Bryan esegue i suoi “yes!” kicks, ma Rusev evita un calcio e va per eseguire una Accolade. Rusev intercetta un crossbody, ma Bryan realizza un roll up, trovando un conto di 2. Rusev mette a segno uno huge kick al collo dell’avversario e trova un conto di 2. Rusev esegue uno stomp sulla schiena di Bryan e va per realizzare una Accolade, ma sembra avere problemi al polso a causa di un attacco di Bryan di poco fa. Bryan neutralizza la Accolade e intrappola Rusev in un Yes Lock. Rusev afferra la prima corda e interrompe la sottomissione. Bryan si lancia in un coro “yes!”, ma English trascina via Rusev prima che possa essere colpito.

Bryan colpisce entrambi attraverso le corde. Quindi, Bryan si lancia dalla terza corda e atterra Rusev fuori dal ring. L’azione torna sul ring e Bryan va per eseguire un missile dropkick dalla terza corda. Bryan carica, ma Rusev lo solleva e lo colpisce alle costole con un knee. Rusev esegue un Machka Kick e trova la vittoria.

Vincitore: Rusev

Dopo il match, English sale sul ring per festeggiare con Rusev, mente parte la musica. Bryan è ancora al tappeto. Rusev e English percorrono la rampa e fanno un po’ di trash talking. Bryan ora è sull’apron, visibilmente deluso. I Rusev Day lo guardano e si prendono gioco di lui. Vediamo la valigetta di Money In The Bank appesa sul ring, mentre Bryan si tiene le costole.

Su queste immagini termina la nostra puntata. Io vi saluto, vi ringrazio per aver scelto il nostro report e vi do appuntamento alla settimana prossima per un altro episodio di Smackdown Live. Ciao!

 

 

 

 

 

 

Benedetta Fortunati

staffer

  • Tommaso Capogrossi

    Backlash e’ stato un successo, ahahaha si come no.