Report: WWE Smackdown Live 22-05-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e oggi sarò la vostra guida nel report dell’ultima puntata di Smackdown Live.

La puntata va in onda live dal DCU Center di Worcester, in Massachussets. Riceviamo subito il benvenuto di Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton e ci dirigiamo immediatamente sul ring.

Sul ring ci aspetta The Miz, pronto per un nuovo episodio di MizTV. L’A-Lister ha un grande annuncio da fare: la docu-serie “Miz & Mrs.” debutterà su USA Network il 24 luglio alle 10 pm EST, dopo la fine della messa in onda di Smackdown. Ma, bando alle ciance, perchè Miz deve presentare i suoi ospiti, i New Day. Arrivano Kofi Kingston, Xavier Woods e Big E con dei pancakes.

Miz vuol sapere subito chi di loro parteciperà al Men’s Money in the Bank Ladder Match, ma i tre non rispondono. L’Awesome One ammette che, insieme, i tre hanno trovato il successo, ma, per quanto riguarda una carriera in singolo, si ostacolano a vicenda. Alla fine, Miz perde la pazienza, perchè i tre continuano a fare dei giochetti. Miz dice che può battere ciascuno di loro in ciascun giorno della settimana. Kofi dice che, al match, parteciperà Big E, ma specifica subito che sta parlando di un match contro The Miz, da disputare immediatamente. Miz risponde che, se lui non avrà ciò che vuole, non lo avranno nemmeno loro. Non ci sarà nessun match. Miz dichiara che vedrà uno di loro a Money in the Bank. I tre iniziano a prendersi gioco di lui e dal pubblico partono cori “shame”. Miz batte in ritirata, mentre i New Day iniziano a lanciargli dei pancakes.

Vediamo Miz che incontra nel backstage la General Manager di Smackdown, Paige. Miz sembra deluso, ma non dice nulla. Paige afferra al volo, non a tutti piacciono i pancakes. Miz risponde che non è divertente. Allora, Paige gli dice di andare là fuori a sconfiggere uno qualsiasi dei New Day, proprio come, poco fa, si è vantato di saper fare. La General Manager rispedisce Miz verso il ring, mentre i New Day aspettano. Miz esita sullo stage e lo show va in pausa.

Big E vs. The Miz

Torniamo dalla pausa e il match è già in corso di svolgimento. Xavier Woods è al commento. Kofi Kingston osserva da bordo ring, mentre Big E sembra in controllo.

Big E applica un abdominal stretch e sculaccia The Miz, tra i cori del pubblico. Quindi, gli rifila un elbow e uno stomp sull’apron. Big E esegue un big splash e Miz rotola dolorante fuori dal ring. Woods lascia il commento e si unisce ai compagni a bordo ring. Kofi versa dello sciroppo in bocca a Big E e Woods gli applica della vaselina sotto gli occhi, prima di tornare al commento. Miz schiaffeggia Big E e viene inseguito, riuscendo però a spedire Big E di faccia contro l’apron e poi a lanciarlo contro la barriera.

L’azione torna sul ring e al commento troviamo Kofi. Miz realizza una flying clothesline, ma subisce un belly-to-belly. Big E esegue un big suplex e uno splash. Quindi, Big E blocca una DDT e atterra The Miz, che stava caricando, trovando un conto di 2.

Miz connette con un knee dall’apron e atterra Big E con una DDT, trovando un conto di 2. Arrivano Sheamus e Cesaro e attaccano Woods a bordo ring. Kofi salta dai gradoni e atterra Cesaro. Sheamus atterra Kofi con un Brogue Kick. Miz approfitta del fatto che Big E si distrae ed esegue una Skull Crushing Finale che gli vale lo schienamento vincente.

Vincitore: The Miz

Dopo il match, The Miz si erge vittorioso, mentre parte la sua musica.

Rivediamo ciò che è successo la settimana scorsa tra Big Cass e Daniel Bryan. Tom dice che Cass si è nuovamente infortunato al ginocchio durante il tour europeo e, al momento, non è in grado di lottare. Vediamo Cass nel backstage, con le stampelle, che urla contro i membri dello staff.

Dasha Fuentes è nel backstage con Daniel Bryan, al quale chiede dei commenti sul Second Chance match che disputerà stanotte contro Jeff Hardy. Bryan dice che per lui, questo match, significa tutto e che nessuno sa quanto valgono le seconde chances più di lui. Ora, afferma Bryan, lui affronta ogni match come se fosse il più importante della sua carriera. Quindi, si prende brevemente gioco di Cass per essere stato messo fuori gioco la settimana scorsa. Bryan dice che Jeff è un avversario difficile da battere, ma lui adora le sfide e, stanotte, farà cedere una leggenda.

MITB QUALIFYING MATCH

Lana vs. Billie Kay

Aiden English fa il suo ingresso sullo stage e intona un’introduzione per Lana. Vediamo le scale sistemate vicino all’ingresso e la valigetta appesa sopra al ring. Arrivano anche le IIconics.

Le due si armano di microfono e si prendono gioco di English, che è a bordo ring con Lana. Rusev è ancora nel backstage. Dal pubblico partono cori “Rusev Day”, mentre le due si preparano per un duetto. Le IIconics intonano una veloce canzone su Lana che è una perdente e dicono che Smackdown sarà iconico, una volta che avranno vinto la valigetta. Billie sale sul ring e il match può finalmente avere inizio. English intona un coro “Lana Day”. Peyton urla contro English e Billie la raggiunge a bordo ring. Peyton schiaffeggia English. Arriva Lana e attacca Peyton, spedendola contro la barriera. Billie attacca Lana e la riporta sul ring.

Lana colpisce Billie con un big kick al volto e la atterra con un facebuster, conquistando una veloce vittoria e il posto nel Women’s Money in the Bank Ladder Match.

Vincitrice: Lana

Dopo il match, Lana festeggia con English, mentre parte la sua musica.

Zelina Vega è nel backstage con Andrade “Cien” Almas. La manager parla di come lui abbia viaggiato per il mondo per costruirsi una reputazione, ricevendo sempre un trattamento da VIP, con il meglio di tutto, auto, cibo e avversari. Quindi, Zelina si lamenta di come Almas è stato trattato la settimana scorsa per il suo debutto e dice che lui è il futuro di Smackdown. Graves ci mostra una grafica che ci informa del fatto che Almas sarà in azione tra poco.

Andrade “Cien” Almas vs. Un atleta locale

La campana suona e Almas irride il suo avversario prima di attaccarlo e di atterrarlo. Il jobber prova a contrattaccare, ma Almas lo atterra con uno huge elbow. Almas esegue alcuni double knees nell’angolo e poi ne sferra alcuni dietro al collo dell’avversario. Zelina ordina a Almas di chiudere il match. Almas esegue una Hammerlock DDT e trova una facile vittoria.

Vincitore: Andrade “Cien” Almas

Dopo il match, Almas si erge vittorioso con Zelina e i due si prendono gioco del suo avversario.

Vediamo qualcuno che indossa la maschera di Asuka nel backstage. Si tratta della Smackdown Women’s Champion Carmella, che viene intervistata da Dasha sul suo imminente match contro Asuka. Carmella dice che non sembra esserci una data di scadenza sul suo regno titolato. Quindi, si vanta di aver sconfitto Charlotte Flair due volte e spiega che questo significa che è due volte meglio di Asuka. Quindi, Carmella dice che a Money in the Bank sconfiggerà Asuka e dimostrerà che Mella Is Money. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Renee Young è sul ring e introduce il WWE Champion AJ Styles, che fa il suo ingresso tra il boato del pubblico.

Renee introduce l’avversario di AJ a Money in the Bank e fa il suo ingresso Shinsuke Nakamura.

AJ dice a Nakamura di rilassarsi perchè può scegliere la stipulazione del match. Vediamo un video del match di settimana scorsa, terminato con la vittoria di Nakamura. AJ dice che Nakamura farebbe meglio a godersi il momento, perchè questo non accadrà…Nakamura interrompe AJ e gli dice di stare zitto. Lui non solo sconfiggerà AJ, ma lo disonorerà. Nakamura dice che AJ non si riprenderà mai e che il titolo che detiene AJ è suo. La casa di AJ, ora, è casa sua. AJ è curioso di scoprire quale sarà la stipulazione del match. Nakamura dice che il match sarà una…battaglia a cuscinate. AJ dice di aver sempre saputo che Nakamura era il King of Soft Style. Nakamura dice che lui scherza perchè ha il coltello dalla parte del manico, mentre AJ scherza perchè ha paura di lui. Quindi, Nakamura dice che sta guardando AJ negli occhi, ma tutto quello che vorrebbe fare è colpirlo con un knee al volto. AJ dice al giapponese di stare zitto e afferma che la stipulazione non importa perchè Nakamura non può sconfiggerlo, ed è per questo che gioca sporco.

AJ dice che pensa di parlare per tutti quando afferma che questo non è il Nakamura che vogliamo vedere a Smackdown. Nakamura può scegliere qualsiasi stipulazione voglia. AJ dice che si vedranno a Money in the Bank. Nakamura prova ad attaccare, ma AJ lo blocca. L’azione si sposta fuori dal ring e AJ spedisce Nakamura oltre la barriera. AJ libera il tavolo di commento, ma arriva Nakamura e lo colpisce con una steel chair. AJ blocca un altro colpo e spedisce Nakamura oltre una barriera tra il pubblico. AJ attacca Nakamura prima tra il pubblico e poi di nuovo a bordo ring, mantenendo il controllo. AJ salta dalla barriera, ma Nakamura lo colpisce a mezz’aria con una sedia. Nakamura esegue un big knee e sferra un’altra offensiva e una Kinshasa, lasciando AJ al tappeto. Nakamura sale sul tavolo di commento e rivela che il match sarà un Last Man Standing. Nakamura si prende gioco di AJ prima di andarsene.

NUMBER ONE CONTENDERS MATCH

The Usos vs. Luke Gallows e Karl Anderson

Luke Gallows e Karl Anderson dicono che rispettano gli Usos, ma i due hanno fallito quando hanno avuto una title shot contro i Bludgeon Brothers. Gallows e Anderson stanno per parlare di Money in the Bank, ma Jey Uso strappa il microfono di mano a Anderson. Jey dice che qui non siamo in Giappone o a Raw, ma siamo a Smackdown, a casa degli Usos. Jey e Jimmy danno il benvenuto ai Good Brothers all’Uso Penitentiary. Anderson dice che non vede nessun secondino, ma vede solo due…nerds! Scoppia una rissa e Anderson viene spedito fuori dal ring, mentre Gallows subisce un attacco in double team.

Finalmente la campana suona e Gallows carica contro Jey nell’angolo. Gli Usos vanno alle corde per un big dive fuori dal ring e atterrano Gallows e Anderson. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Anderson ha il controllo su Jey. Anderson esegue un neckbreaker e trova un conto di 2. Jey si riprende e colpisce Anderson con un calcio. Quindi, sale sulla terza corda, ma viene colpito da Anderson. Anderson sale sulla terza corda, ma Jey lo colpisce con un headbutt. Gallows ottiene il cambio, ma manca uno splash nell’angolo. Gli Usos sferrano alcuni double kicks.

Jimmy atterra Gallows con un calcio, mentre Jey salta dalla terza corda con un Superfly splash. Gallows scalcia sul conto di 2 e Anderson viene spedito fuori dal ring. Gli Usos si arrampicano in angoli opposti per un double splash su Gallows, ma Anderson attacca Jimmy. Gallows atterra Jey con un calcio. Anderson ottiene il cambio per un Magic Killer su Jey, conquistando la vittoria e la title shot a Money in the Bank.

Vincitori e nuovi Number One Contenders: Luke Gallows e Karl Anderson

Dopo il match, Gallows e Anderson festeggiano, mentre parte la loro musica.

Rivediamo cosa è successo poco fa tra AJ Styles e Nakamura. Il loro Last Man Standing match viene confermato per Money in the Bank.

MITB QUALIFYING MATCH

Naomi vs. Sonya Deville

Naomi fa il suo ingresso per l’ultimo match di qualificazione femminile dello show blu. Lo show va in pausa.

Torniamo dalla pausa e arriva Sonya Deville, accompagnata da Mandy Rose. La campana suona e Sonya attacca Naomi. Sonya prova alcuni schienamenti e diverse sottomissioni. Vediamo Becky Lynch che segue il match dal backstage. Sonya intercetta un calcio di Naomi e prova ad atterrarla, ma Naomi esegue uno split. Sonya prova un altro schienamento con un double leg takedown e vediamo che anche Charlotte segue il tutto dal backstage.

Sonya trova un conto di 2. Naomi prova a contrattaccare, ma viene colpita da un big spinebuster di Sonya, che tenta un altro schienamento.

Naomi sferra dei calci a Sonya e neutralizza un colpo. Quindi, esegue un roll-up che le vale la vittoria e il posto nel Money in the Bank Women’s Ladder Match.

Vincitrice: Naomi

Dopo il match, Naomi festeggia la sua vittoria.

Renee Young è nel backstage con Jeff Hardy e gli chiede dei commenti sul main event di stanotte. Jeff dice che è super eccitato e parla di quello che è in grado di fare con le scale. Jeff dice che farà le cose un passo alla volta perchè il primo passo è molto importante, ed è un match contro Daniel Bryan. Jeff ha buone sensazioni e dice che spiccherà il volo.

È tempo di main event. Ci dirigiamo sul ring e vediamo Samoa Joe al tavolo di commento.

SECOND CHANCE MONEY IN THE BANK MATCH

Jeff Hardy vs. Daniel Bryan

Viene annuciato un match per la settimana prossima, The New Day vs. The Bar e The Miz.

Il vincitore del match tra Jeff Hardy e Daniel Bryan, martedì prossimo, affronterà Samoa Joe nell’ultimo match di qualificazione per il Men’s Money in the Bank Ladder match.

La campana suona e i due si stringono la mano. Jeff spedisce Bryan al tappeto e i due effettuano una prova di forza. Bryan atterra Jeff per il braccio e lo tiene al tappeto. I due vanno alle corde e Jeff esegue un dropkick prima di spedire Bryan fuori dal ring. Lo show va in pausa.

Torniamo dalla pausa e l’azione torna sul ring. I due finiscono entrambi a terra dopo un doppio tentativo di clothesline. Joe sorride dal tavolo di commento. L’arbitro conta e Bryan si rialza per primo. Uppercut di Bryan e kick di Hardy. Bryan carica con dei calci. Jeff intercetta un calcio, ma viene spedito fuori dal ring. Bryan realizza un flying dropkick tra le corde e spedisce Jeff contro la barriera. Quindi, Bryan si tuffa con un knee dall’apron, ma Jeff si scansa. Ora, Hardy salta dall’apron e atterra Bryan fuori dal ring.

Hardy torna sull’apron e sale sulla terza corda, ma viene attaccato da Bryan. Bryan attacca Jeff con i suoi “yes!” kicks, quindi, attraversa il ring di corsa ed esegue un low dropkick. Bryan porta Jeff sulla terza corda per un super back suplex, ma Hardy contrattacca e manda al tappeto Bryan con un elbow. Quindi, Jeff, esegue un Whisper in the Wind e trova un conto di 2.

Bryan blocca una Twist of Fate e sferra un calcio al ginocchio di Jeff, prima di colpirlo con i suoi “yes!” kicks. Twist of Fate di Jeff. Hardy sale sulla terza corda per la Swanton Bomb, ma Bryan alza le ginocchia. Quindi, Bryan trova un conto di 2 grazie ad un big kick. Bryan blocca una Twist of Fate ed esegue un Dragon Screw leg whip, schiantando Jeff al tappeto. Quindi, Bryan applica una sottomissione alla gamba e Jeff è costretto a cedere.

Vincitore: Daniel Bryan

Dopo il match, Bryan festeggia la vittoria con i cori “yes!”, mentre parte la sua musica. Ma, la festa dura poco, in quanto Joe si arma di microfono e urla il nome di Bryan. Joe sale sul ring e dice di non capire perchè Bryan stia festeggiando, dato che dovrà affrontarlo la settimana prossima. Joe fissa Bryan e lascia cadere il microfono prima di andarsene, mentre parte la sua musica. Joe percorre la rampa, mentre Bryan lo guarda dal ring.

Renee è nel backstage e chiede a Joe perchè è così sicuro che vincerà la prossima settimana. Joe risponde che, la prossima settimana, metterà Bryan fuori gioco. Quindi, Joe mima i cori “yes!”, prima di andarsene.

Su queste immagini termina la nostra puntata. Io vi saluto, vi ringrazio per aver scelto il nostro report e vi do appuntamento alla settimana prossima per un altro episodio di Smackdown Live. Ciao!

 

 

Benedetta Fortunati

staffer