Report: WWE Smackdown Live 24-04-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e oggi sarò la vostra guida nel report dell’ultima puntata di Smackdown Live.

La puntata va in onda live dal KFC Yum! Center di Louisville, in Kentucky e si apre con una grafica in ricordo di Bruno Sammartino, accompagnata dai cori “Bruno” del pubblico.

Ma, ora, bando ai convenevoli perchè sul ring ci aspetta The Miz pronto per il suo ritorno nello show Blue e per un nuovo episodio di MizTV.

Miz si arma di microfono e, di fronte al boato del pubblico, ricorda a tutti che quando la sua mano va su tutti devono chiudere la bocca. Miz annuncia che l’A-Lister è tornato a Smackdown e lo renderà di nuovo l’A-Show. Però, dice Miz, manca una cosa, ovvero un titolo. Ma, non c’è da preoccuparsi perchè riconquisterà il WWE Intercontinental Championship venerdì a Greatest Royal Rumble in Arabia Saudita, sconfiggendo Seth Rollins, Samoa Joe e Finn Balor. Miz parla di restituire il suo prestigio al titolo, ma poi dice che questo accadrà tra tre giorni, e ora bisogna concentrarsi su quello che accadrà stanotte, e su quello che il mondo aspettava con trepidazione. Miz, quindi parla dell’ospite di stasera, affermando che è ancora arrabbiato per quanto accaduto a Talking Smack. Miz, quindi, continua a parlare di Daniel Bryan e dice che, dopo essere diventato di recente padre per la prima volta, ora lui è un uomo nuovo. Miz mostra un tweet nel quale Bryan minacciava di prenderlo a pugni stanotte e presenta il suo ospite. Parte la musica e, al posto di Bryan, arriva Big Cass.

Miz chiede a Cass se gli serve aiuto e Cass risponde che è qui perchè ha capito che a Miz serviva un ospite. Miz dice che avrebbe dovuto intervistare Daniel Bryan e Cass risponde che a nessuno importa di Daniel Bryan. Quindi, Cass parla di quanto ha lavorato duramente per tornare dall’infortunio, ma chi ha ricevuto il via libera dei medici per tornare a lottare proprio nello stesso giorno in cui lo ha ricevuto anche lui? Daniel Bryan! Tutto quello che si sente dal WWE Universe, dice Cass, è “Daniel Bryan questo, Daniel Bryan quello” e nessuno parla di Big Cass. Per Cass è molto frustrante dover vivere all’ombra di un piccoletto qualunque. Miz e Cass si scambiano qualche parola prima di incontrarsi faccia a faccia al centro del ring. Miz dice che non si tratta di loro, ma di Daniel Bryan. Cass fa un po’ di trash talking su Daniel Bryan e sul suo aspetto.

Cass, quindi, continua a parlare dei fan e di come non vivranno mai i loro sogni perchè sono solo un mucchio di Joe Schmoes. Una volta, dice Cass, era come Bryan, ma poi si è stancato ed è diventato alto più di due metri. Quindi, è tornato e si è vendicato di tutti quelli che prima si prendevano gioco di lui. Cass dice che disprezza Bryan. Ora è in WWE e non ha dovuto lavorare per delle sale bingo, in Giappone o nelle indies di tutto il mondo. Lui è qui perchè è alto, educato e di bell’aspetto. Questo fa di lui un uomo di valore, una star e uno che guadagna molti soldi. Non vivrà ancora molto all’ombra di Daniel Bryan perchè rimanderà Bryan dove deve stare, a casa, sconfitto e ritirato. Bryan, dice Cass, non metterà mai più in ombra lui o chiunque altro. Cass si prende gioco dei cori “Yes!” e lascia cadere il microfono, mentre parte la sua musica. Cass lascia il ring, mentre Miz lo guarda.

Vediamo Asuka e Becky Lynch che camminano nel backstage, pronte per il prossimo match. Ma, la telecamera si sposta e vediamo Daniel Bryan a terra che si tiene il braccio. Adam Pearce e un arbitro controllano le condizioni di Bryan e chiamano aiuto. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, Tom Phillips dice che Bryan è stato portato nella stanza dell’allenatore per essere controllato e promette di darci aggiornamenti appena saprà qualcosa.

Asuka e Becky Lynch vs. The IIconics

Sul ring le IIconics aspettano armate di microfono. Peyton Royce e Billie Kay parlano di come appaiono belle sul grande schermo e si prendono gioco di Becky e di Asuka. Quindi, dicono di essere molto meglio di Asuka e la chiamano The Empress of Yesterday. Continuano a parlare di come loro sono il futuro della WWE, ma vengono interrotte dalla musica e arriva Becky Lynch seguita da Asuka.

A dare inizio al match sono Billie e Asuka. Lo show va in pausa e quando torniamo, Asuka è in controllo su Peyton. Becky ottiene il cambio e mantiene il controllo. Entra in azione Billie e distrae l’arbitro, permettendo a Peyton di colpire Becky. Il controllo sembra passare nelle mani delle IIconics, finchè Asuka non ottiene il cambio e atterra Peyton con un Hip Attack. Alla fine, la vittoria va alle IIconics grazie ad un roll-up di Peyton su Becky.

Vincitrici: The IIconics

Dopo il match, Billie e Peyton festeggiano, mentre parte la loro musica e Asuka controlla le condizioni di Becky.

Renee Young è nel backstage fuori dall’ufficio di Shane McMahon. Arriva il WWE Champion AJ Styles tutto sorridente. AJ dice che Shane gli ha appena dato la possibilità di sistemare Shinsuke Nakamura prima di Greatest Royal Rumble. Stanotte, dice AJ, Nakamura porterà i suoi amici, il Rusev Day. Se avesse dovuto, li avrebbe affrontati in un Handicap Match, ma ha qualcuno a coprirgli le spalle. Quindi, sarà un six-man match. AJ non svela l’identità dei suoi partner, ma dice che sono “too sweet” e se ne va. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, vediamo un video in cui Zelina Vega e Andrade “Cien” Almas annunciano che presto arriveranno a Smackdown.

Gli Usos stanno parlando nel backstage, quando arriva Naomi. Jey se ne va e Jimmy chiede a sua moglie di promettere che non si comporterà come settimana scorsa. Naomi dice che ha guardato negli occhi i Bludgeon Brothers e non ha visto nulla nei loro sguardi. Sa che la sua vita con Jimmy è fatta anche di questo, ma stavolta ha una brutta sensazione. Quindi, chiede a Jimmy di smetterla di giocare e di essere serio. Jimmy prova a calmarla e dice che, stanotte si occuperà di Rowan e venerdì, in Arabia Saudita, riconquisterà gli Smackdown Tag Team Championships.

Rowan vs. Jimmy Uso

Rowan attacca subito Jimmy non appena suona la campana. Jey viene atterrato da Harper fuori dal ring. Jimmy spedisce Rowan contro un paletto del ring e lo schiena con un crossbody dalla terza corda, trovando un conto di 2.

Jimmy sale di nuovo sulla terza corda, ma Rowan lo fa cadere e lo manda a sbattere di faccia contro la barriera, prima di continuare a colpirlo a terra. Rowan solleva Jimmy sulle spalle e parte la musica e arriva Naomi!

Harper e Rowan fissano Naomi che balla sulla rampa. Jey attacca Harper e lo spedisce contro i gradoni. Jimmy approfitta della distrazione e trova la vittoria con un superkick e un roll-up su Rowan.

Vincitore: Jimmy Uso

Dopo il match, gli Usos corrono da Naomi per festeggiare, mentre i Bludgeon Brothers li guardano dal ring. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Renee Young è sul ring per la firma di un contratto. Ci ricorda il match del 6 maggio a Backlash valevole per il Smackdown Women’s Championship e chiama la campionessa Carmella. Renee sta per introdurre Charlotte Flair, ma Carmella le strappa il microfono di mano dicendole che è irrispettosa. Carmella dice che è inaccettabile che la campionessa venga presentata prima della sua rivale. Questo non è più il regno di Charlotte, ma il suo. Prima che Renee faccia annoiare tutti, dice Carmella, lei ha qualcosa da dire. Lei è la campionessa di Renee ed è la campionessa di tutto il pubblico. Partono i “booo” del pubblico e Carmella si infuria.

Carmella parla della “Mellabration” della scorsa settimana e dice che, dato che è la campionessa e detta lei le regole, i fan dovranno alzarsi in piedi quando arriva e dovranno dimostrarle il rispetto che merita. Quindi, invita il pubblico ad alzarsi e in cambio riceve un mare di “booo”. Poi, fa ripartire il suo video e ricorda a tutti di alzarsi in piedi quando il video sarà finito e dice che lo rifarà a ripetizione finchè il pubblico non lo farà correttamente. Riparte il video, ma parte la musica e arriva Charlotte Flair!

Charlotte si siede, mentre Carmella si prende gioco di lei imitandola. Renee le chiede di essere professionale e di sedersi, ma Carmella solleva il titolo. Finalmente, Carmella si siede e Renee dice che è arrivato il momento di ufficializzare il match titolato. Charlotte firma. Carmella sta per sollevare il titolo e sembra che non abbia firmato il contratto. Charlotte sbatte la testa di Carmella contro il tavolo e se ne va, mentre parte la sua musica. Carmella si riprende e afferra il titolo, guardando Charlotte.

Dasha Fuentes è nel backstage e bussa alla porta del camerino di Shinsuke Nakamura. Risponde Aiden English e dice “Nessuna intervista”.

Vediamo il WWE United States Champion Jeff Hardy che cammina nel backstage e lo show va in pausa.

Tornati dal break, Tom ci dice che Carmella ha firmato il contratto per il match di Backlash durante la pausa.

Randy Orton vs. Shelton Benjamin

Arriva anche Jeff Hardy per seguire il match. Jeff arriva a metà rampa, quando parte la musica e arriva Randy Orton, come la scorsa settimana.

Nelle fasi iniziali del match, il controllo è nelle mani di Shelton Benjamin, che riesce a bloccare anche una RKO. Finalmente, Orton riesce a riprendersi e sferra una draping DDT.

Shelton esce dal ring per rifiatare e Orton lo segue. Orton sbatte la testa di Shelton sul tavolo di commento, proprio di fronte a Jeff. Orton sta per gettare via Shelton, ma Jeff gli dice di continuare e guarda mentre Randy continua a sbattere la testa di Shelton sul tavolo. L’azione torna sul ring e vediamo un uomo mascherato correre tra il pubblico e attaccare Jeff al ginocchio. Orton toglie la maschera all’uomo sul ring e si tratta di Sunil Singh! Orton lo atterra con una RKO. Questo permette a Shelton di trovare la vittoria, grazie ad un Paydirt.

Vincitore: Shelton Benjamin

Dopo il match, Shelton si erge vittorioso e se va sulle note della sua musica. Vediamo Orton che recupera sul ring e Sunil a terra fuori dal ring. Jeff recupera al tavolo di commento.

I New Day sono nel backstage e festeggiano il Book of Booty, disponibile online e in tutte le librerie. Arrivano i The Bar. Sheamus e Cesaro dicono ai New Day che non li rivedranno a Smackdown dopo stanotte perchè venerdì a Greatest Royal Rumble riconquisteranno i titoli di coppia di Raw. Quindi, prendono un pancake ciascuno e se ne vanno.

AJ Styles è nel backstage con Luke Gallows e Karl Anderson. I tre si abbracciano e sono molto felici di vedersi. Si scambiano i “too sweets” e parlano di strategia. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, vediamo un video in cui i SAnitY annunciano che arriveranno presto nello show Blue.

Renee Young è nel backstage fuori dalla stanza in cui è stato portato Daniel Bryan. Bryan esce e dice che i medici stanno solo prendendo precauzioni e che sarà pronto per il 50-man Royal Rumble match di venerdì in Arabia Saudita. Bryan, quindi rivela che Paige gli ha concesso un match contro Big Cass a Backlash. Quindi, sfrutterà l’occasione di venerdì per occuparsi di Cass e per dimostrare a tutti che siamo della stessa stazza quando siamo al tappeto. Brian se ne va.

Vediamo un video nel backstage in cui Samoa Joe parla di quando vincerà il WWE Intercontinental Championship venerdì, per poi guardare Roman Reigns venire massacrato da Brock Lesnar. Joe dice che se Reigns riuscirà a sopravvivere e a vincere il WWE Universal Championship, lui conquisterà anche quel titolo a Backlash.

È tempo di main event!

AJ Styles, Luke Gallows e Karl Anderson vs. Rusev, Aiden English e Shinsuke Nakamura

Styles, Gallows e Anderson danno il via al match con cambi velocissimi e prendono il controllo su Aiden English. Il Club si scambia i “too sweets al centro del ring. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, Rusev affronta Anderson. Arriva AJ e Nakamura si prende gioco di lui distraendolo, permettendo a Rusev di assumere il controllo su AJ. Gallows trova un conto di 2 su English che però viene interrotto da Rusev. Tutti vengono coinvolti nel match. Questa confusione permette a Nakamura di trovare la vittoria con una Kisnhasa su Gallows.

Vincitori: Shinsuke Nakamura, Rusev e Aiden English

Dopo il suono della campana, vengono annunciati i vincitori, ma AJ sale sul ring e attacca Nakamura. Nakamura sferra un altro low blow a AJ. Quindi, aspetta che AJ si rialzi per la Kinshasa. Mentre sta per eseguirla, Anderson si mette in mezzo e subisce la Kinshasa al posto di AJ. Nakamura si prende gioco di AJ e colpisce Anderson con un’altra Kinshasa. Nakamura si erge vittorioso, mentre AJ controlla le condizioni di Anderson.

Su queste immagini termina la nostra puntata.

Io vi saluto, vi ringrazio per avere scelto il nostro report e vi do appuntamento alla settimana prossima per un altro episodio di Smackdown Live. Ciao!

 

 

Benedetta Fortunati

staffer