Report: WWE Smackdown Live 26-06-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e, come ogni mercoledì, sono qui per farvi da guida nel report dell’ultimo episodio di Smackdown Live.

La puntata di questa settimana va in onda live dalla Citizens Business Bank Arena di Ontario, in California e si apre con The Miz sul ring per un’altra imperdibile edizione di MizTV. Noi, intanto, riceviamo il benvenuto di Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton.

Miz introduce i suoi ospiti di stanotte, gli Smackdown Tag Team Champions, The Bludgeon Brothers. Miz dice che lui e i due hanno qualcosa in comune, tutti e tre hanno distrutto Daniel Bryan la scorsa settimana. Il WWE Universe conosce molto bene i suoi trascorsi con Daniel Bryan, ma lui vuole capire perchè Rowan e Harper hanno attaccato il Leader dello “Yes!” Movement. Semplice: loro erano là e i fan hanno iniziato a inneggiare Bryan. Il pubblico inizia a scaldarsi e Miz riporta tutti all’ordine chiedendo di mostrare ai suoi ospiti il rispetto che meritano.

Miz ci mostra dei replay dei segmenti di Bryan della scorsa settimana, prendendosi gioco di Bryan tra una scena e l’altra. L’Awesome One lancia anche una frecciatina a Rowan e Harper perchè non conoscono Hollywood. Quindi, Miz ci mostra la sua scena preferita, ossia quella in cui i Bludgeon Brothers mettono fuori gioco Bryan sul ring. Miz elogia i due, dicendo che meritano un Emmy o ancora meglio, un Mizzie. Il momento migliore è arrivato quando Bryan si è alzato dopo che se ne erano andati e Miz ha rubato le luci della ribalta sconfiggendolo. Miz dice che sembra che Rowan e Harper stiano facendo dei provini per diventare il nuovo Miztourage. Miz continua a parlare finchè non gli viene tolto il microfono di mano. Miz è terrorizzato, mentre i campioni lo fissano minacciosi. Parte la musica e, sullo stage, arriva Daniel Bryan.

Miz inizia subito a parlare a vanvera, cercando di far scoppiare una rissa e Bryan gli dice di stare zitto. La scorsa settimana, dice Bryan, i due gli sono costati una shot al WWE Championship. Sa che loro hanno la stazza, ma lui ha il cuore e non ha paura di loro, o di Miz. Lui non è qui per chiedergli di combattere contro di lui, è qui per scoprire chi di loro lo affronterà per primo. Harper dice che Bryan non impara mai, ma imparerà stanotte. Sembra che stanotte ci sarà, quindi, uno scontro Bryan vs. Harper. Parte la musica dei Bludgeon Brothers, mentre i due fissano Bryan sullo stage.

Ci spostiamo nel backstage, dove troviamo i New Day che stanno facendo uno shake proteinico ai pancakes. Xavier Woods lo prende e sembra che si stia preparando per il suo match. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, Tom ci informa del fatto che la General Manager di Smackdown Paige ha sancito ufficialmente lo scontro tra Bryan e Harper di stanotte.

Rusev vs. Xavier Woods

La campana suona e immediatamente dal pubblico si alzano cori “Rusev Day”. Rusev manda al tappeto Xavier Woods e gli rifila una stomp. Woods risponde subito e spedisce Rusev contro alle corde con un’hurricanrana. Big E solleva una nuvoletta dei fumetti con la scritta “Ouch!” vicino alla faccia di Rusev, mentre Woods lo carica e lo manda contro alle corde. Woods mantiene il controllo fino a quando Rusev trova un conto di 2 grazie ad uno Spinebuster. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Rusev applica un bearhug. Woods riesce a liberarsi e sembra entrare in fase offensiva, arrivando a trovare un conto di 2 grazie ad una DDT.

Woods sferra un superkick, ma Rusev trova un conto di 2 grazie ad un Samoan Drop. Woods manda Rusev al tappeto. Il bulgaro carica, ma Woods si scansa e Rusev impatta contro un paletto del ring. Woods va sulla terza corda, ma è costretto ad atterrare sui suoi piedi, dato che Rusev si rialza. Rusev colpisce Woods con un calcio alla testa e poi sferra un Machka Kick. Quindi, Rusev esegue uno stomp su Woods e applica una Accolade per la vittoria.

Vincitore: Rusev

Dopo il match, English sale sul ring e solleva il braccio di Rusev, mentre parte la sua musica. Rusev si arma di microfono e dice che stanotte non si trattava di Woods, di tromboni, di pancakes o di Booty Os. Stanotte si trattava di AJ Styles. AJ sta guardando la scena da casa ed è spaventato, cosa che ha dimostrato la scorsa settimana quando ha dato un pugno in faccia a English. Rusev dice che a Extreme Rules vincerà il titolo e sarà un grandioso Rusev Day. Il bulgaro lascia cadere il microfono, mentre riparte la sua musica.

Ci spostiamo nel backstage, dove vediamo Jeff Hardy pronto a combattere. I commentatori ci informano del fatto che Hardy stanotte lancerà una Open Challenge perchè Shinsuke Nakamura non può combattere a causa di un infortunio.

OPEN CHALLENGE PER IL WWE UNITED STATES CHAMPIONSHIP

Eric Young vs. Jeff Hardy (c)

Ci dirigiamo sul ring, dove fa il suo ingresso il WWE United States Champion Jeff Hardy, tra il boato del pubblico, lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Naomi sta discutendo con Lana nel backstage riguardo alla loro recente gara di ballo. Arriva il cast della serie di Netflix “Glow” e le attrici dichiarano di essere fan di Naomi. Quindi, suggeriscono a Naomi e Lana di iniziare a lavorare insieme e Naomi dice che insieme potrebbero essere incantevoli e distruttive e farebbero sentire a tutti il glow.

Torniamo sul ring, dove Hardy sta aspettando il suo avversario. Le luci si spengono, parte la musica e arrivano i SAnitY, Killian Dain, Eric Young e Alexander Wolfe. Young ha accettato la sfida di Jeff.

Suona la campana e Young carica subito Jeff nell’angolo. Hardy prova una Twist of Fate, ma non riesce a completarla. Young evita un colpo, ritirandosi fuori dal ring. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Young mantiene il controllo, trovando un colpo di 2. Young si siede sulla terza corda e soffoca Jeff, tra i “boooo” dei fan. Young tenta un altro schienamento, senza successo. Young trova un altro conto di 2.

Jeff prova a contrattaccare, ma Young lo schianta con violenza contro i turnbuckles. Young trova altri due conti di 2 molto ravvicinati. Finalmente, Jeff si riprende e trova un conto di 2 grazie ad un double leg drop e a un dropkick. Young blocca una Twist of Fate e i due eseguono delle clothesline nello stesso momento e finiscono entrambi a terra. Vediamo gli Usos che arrivano nell’area dei timekeepers e danno vita ad una rissa con Dain e Wolfe.

Young lascia il ring e porta dentro Jey Uso, facendo scattare la squalifica.

Vincitore: Eric Young per squalifica

Dopo il suono della campana, Hardy attacca Young mentre sta lottando con Uso. Scoppia una grande rissa tutti-contro-tutti. I babyface fanno piazza pulita dei SAnitY e lo show va in pausa.

SAnitY vs. The Usos e Jeff Hardy

Torniamo dal break e questo six-men match è in corso di svolgimento dopo essere stato sancito da Paige. Dain si lancia contro Jey e lo atterra. Wolfe ottiene il cambio e lavora su Jey fuori dal ring. Wolfe riporta l’azione sul ring e trova un conto di 2. Young ottiene il cambio e tenta un altro schienamento. L’arbitro cerca di impedire a Jimmy Uso di entrare e questo permette a Dain di sferrare un colpo sporco a Jey.

Dain ottiene il cambio e trova un conto di 2 con un suplex. Young ottiene il cambio per un attacco in double team. Finalmente, Jey si riprende e spedisce Young fuori dal ring. Jey va per dare il cambio a Jeff, ma Young tira il campione giù dall’apron e lo schianta contro la barriera.

Young sferra un elbow a Jey. Jey lo rispedisce fuori dal ring e schianta Dain contro il paletto del ring. Jimmy ottiene il cambio e carica su Wolfe con un Samoan Drop. Jimmy trova un conto di 2 grazie ad un crossbody dalla terza corda. Jimmy esegue uno splash Umaga/Rikishi, ma Young interrompe lo schienamento. Hardy spedisce Young fuori dal ring e viene spedito a sua volta fuori dal ring da Dain.

Gli Usos eseguono un double superkick su Dain e lo spediscono fuori dal ring. Jey si tuffa e atterra sia Dain che Young. Wolfe trova un conto di 2 grazie ad un roll up, mentre Jimmy è distratto. Hardy ottiene il cambio. Jeff trova la vittoria grazie ad una Swanton Bomb su Wolfe.

Vincitori: Jeff Hardy e The Usos

Dopo il match, gli Usos e Hardy si ergono vittoriosi, mentre parte la musica di Jeff. I SAnitY osservano i festeggiamenti dallo stage.

Vediamo Becky Lynch nel backstage che si prepara per il suo match. Arriva uno staffer e le dice che tocca a lei. Becky affronterà Sonya Deville. Lo show va in pausa.

Becky Lynch vs. Sonya Deville

Torniamo dal break e fa il suo ingresso Becky Lynch. Vediamo un video di poco fa che ci spiega come è stato sancito questo match. Sonya Deville fa il suo ingresso con Mandy Rose.

Sonya trova subito un conto di 2. Becky contrattacca e Sonya batte in ritirata fuori dal ring. Becky la segue e la schianta contro il tavolo di commento. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e l’azione è tornata sul ring. Sonya ha assunto il controllo del match e trova alcuni conti di 2 molto ravvicinati.

Becky torna in fase offensiva e trova un conto di 2 grazie ad un Bexploder suplex. Sonya trova a sua volta un conto di 2. Becky atterra Sonya per un altro conto di 2. Sonya evita una Dis-Arm-Her e trova un conto di 2 grazie ad un roll up. Le due finiscono a terra dopo un enziguri.

Sonya tenta un altro schienamento, senza successo. Becky sale sulla terza corda, ma Mandy la distrae. Sonya ne approfitta e trova un altro conto di 2. Sonya finisce per impattare erroneamente contro Mandy alle corde e Becky applica una Dis-Arm-Her che le vale la vittoria.

Vincitrice: Becky Lynch

Dopo il match, Becky festeggia mentre parte la sua musica. Vediamo Mandy Rose che recupera le forze fuori dal ring.

Vediamo James Ellsworth nel backstage, che indossa una maschera di Asuka e prova a parlare con Tye Dillinger, ma lui non è per niente interessato. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Andrade “Cien” Almas è nel backstage con Zelina Vega. Zelina dice che hanno mandato un messaggio, tre settimane fa, quando hanno messo fuori gioco Sin Cara, e ora tutti hanno paura di Almas. La manager conclude dicendo che tutti faranno meglio a non mettere i bastoni tra le ruote ad Almas, per il loro bene.

Ci dirigiamo sul ring, dove fa il suo ingresso James Ellsworth tra i “booo” del pubblico.

Ellsworth dice di essere un vero uomo. Asuka, la scorsa settimana, ha rovinato i festeggiamenti per la Smackdown Women’s Champion Carmella e lo ha attaccato senza motivo. Ellsworth dice che sa che Asuka è qui stanotte e, prima che i fan inizino a prendersi gioco di lui su Twitter, chiarisce che lui ama e rispetta le donne. Ma, tra lui e Asuka, non c’è affetto e non c’è rispetto. Ellsworth continua a parlare fino a quando parte la musica della General Manager di Smackdown Paige, che fa il suo ingresso. Paige chiede a Ellsworth come mai è qui e dice che Asuka non è qui stanotte. Quindi, Paige annuncia un match per Extreme Rules: Asuka vs. Carmella. Ellsworth protesta e dice che Asuka non merita un match simile. Chiede a Paige se vuole un appuntamento con lui e Paige sancisce un match per la settimana prossima tra lui e Asuka.

Vediamo Harper e Bryan nel backstage che si riscaldano.

È tempo di main event.

Daniel Bryan vs. Harper

Harper attacca subito Bryan. I due entrano ed escono dal ring. Bryan effettua uno slide tra le corde e Harper lo afferra e lo atterra. I due si affrontano fuori dal ring.

L’azione torna sul ring e Harper viene spedito di nuovo fuori. Bryan sta per eseguire un dive, ma Harper lo afferra e lo schianta prima contro il tavolo di commento e poi nell’area dei timekeepers. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Harper ha atterrato Bryan. Bryan contrattacca, ma Harper trova un conto di 2 grazie ad un big side-slam. Bryan esegue un jawbreaker, ma Harper mantiene il controllo.

Bryan contrattacca, ma Harper lo spedisce contro alle corde. Harper trova un altro conto di 2 con un Michinoku Driver. Harper porta Bryan sulla terza corda per un superplex, ma lui contrattacca. Bryan applica uno Yes Lock, ma Rowan sale sul ring e interrompe la presa, facendo scattare la squalifica.

Vincitore: Daniel Bryan per squalifica

Dopo il suono della campana, i Bludgeon Brothers attaccano Bryan e lo brutalizzano. All’improvviso, si accendono i pyro e Kane fa il suo ritorno tra il boato del pubblico.

Kane si dirige sul ring e fissa i campioni. Prima colpisce Harper e poi Rowan. Kane va per eseguire una doppia chokeslam e i due lo attaccano. Bryan sale sulle terza corda e sferra un dropkick ad entrambi. Bryan e Kane fanno piazza pulita dei Bludgeon Brothers, tra il boato dei fan che scoppiano in cori per il Team Hell No. Bryan si rialza e i fan vorrebbero un abbraccio tra i due. Kane apre le braccia verso Bryan e i fan scoppiano in cori “Yes!”. Bryan scuote la testa e sembra in procinto di lasciare il ring. Ma, all’improvviso salta tra le braccia di Kane e i due si abbracciano, tra il boato del pubblico. Parte la musica di Daniel Bryan e lui dà inizio al coro “Yes!”.

La musica si interrompe e sullo stage arriva Paige. La General Manager sancisce un match per Extreme Rules: Team Hell No vs. The Bludgeon Brothers con i titoli di coppia di Smackdown in palio. Parte di nuovo la musica di Bryan e lui e Kane festeggiano.

Su queste immagini termina la nostra puntata.

Io vi saluto, vi ringrazio per avere scelto il nostro report e vi do appuntamento alla prossima settimana con un altro episodio di Smackdown Live, sempre qui su Spazio Wrestling. Ciao!

 

 

Benedetta Fortunati

staffer

  • Guido Bonifaccio

    Fantastico rivedere il team HellNO !!