Report: WWE Smackdown Live 29-05-2018

Ciao a tutti amici e amiche di Spazio Wrestling! Io sono Benedetta e sono qui per guidarvi nel report dell’ultima puntata di Smackdown Live.

La puntata va in onda live dalla PNC Arena di Raleigh, in North Carolina e riceviamo subito il benvenuto di Tom Phillips, Corey Graves e Byron Saxton. I tre ci ricordano che, durante l’episodio, assisteremo allo scontro The Miz e The Bar vs. The New Day, a un Dance-off Lana vs. Naomi e all’ultimo match di qualificazione per il Men’s Money in the Bank Ladder match tra Samoa Joe e Daniel Bryan.

Ci dirigiamo sul ring, dove fa il suo ingresso Samoa Joe.

Joe estrae una scala e la sistema sul ring, tra il boato del pubblico. Vediamo le valigette di Money in the Bank appese sopra al ring. Joe si arrampica sulla scala e prende una delle valigette. Joe scende dalla scala e chiede un microfono. Quindi, parla di come le scale rimandino alla Bibbia e dice che la sua versione è molto diversa. Non c’è salvezza e non ci sono angeli sorridenti, ma dopo Money in the Bank, lui sarà sorridente proprio come lo è adesso. Joe solleva la valigetta, tra i “booo” dei fan. Quindi, dichiara che darà inizio ad un’era di ansia e terrore a Smackdown. Joe afferma che, stanotte, dimostrerà al nostro amato Daniel Bryan che ci sono cose molto peggiori del ritiro. Quindi, parla della famiglia di Bryan e dice che Daniel sarà a casa con loro durante Money in the Bank, ma non sarà lo stesso uomo perchè sarà preda del fallimento e delle opportunità mancate. Fa il suo ingresso Daniel Bryan, armato di microfono, senza accompagnamento musicale.

Bryan dice che ci sono dei confini che non devono essere superati. Bryan sale sul ring e dice che romperà una gamba a Joe se oserà ancora parlare di sua moglie e di sua figlia. Non devono aspettare per forza, possono farlo anche subito. Joe sposta la scala nell’angolo, tra i cori “yes!” del pubblico. Parte la music e fa il suo ingresso Big Cass, zoppicante e con una stampella. Viene accolto dai “booo” del pubblico, mentre si arma di microfono e percorre la rampa vestito di tutto punto.

Cass chiede a Daniel e Joe se sono dei bambini al parco giochi e li chiama “il gamberetto e il dirigibile” e dice che a Money in the Bank dovrebbe partecipare lui. Cass, quindi, afferma che questa storia della Second Chance finirà presto. Lui ha parlato con la General Manager di Smackdown Paige e, stanotte, non ci sarà nessun match tra i due. Cass sale sul ring e rivela che si terrà un match tra lui e Joe per l’ultimo posto nel Men’s Money in the Bank Ladder Match, non appena riceverà il via libera per tornare a lottare. Quindi, Cass rivela di aver già ricevuto il via libera e cerca di attaccare, ma Bryan lo intrappola nell’angolo e carica tra i cori “yes!”. Cass lancia Bryan contro la scala nell’angolo. Quindi, Cass atterra Joe colpendolo con la valigetta e solleva in aria la valigetta tutta sorridente e si erge vittorioso mentre parte la sua musica.

Ci spostiamo nel backstage, e vediamo Shinsuke Nakamura che cammina con in mano dei cartelli numerati da 1 a 10. Prende il numero 10 e lo strappa. Stanotte assisteremo ad un match tra Nakamura e Tye Dillinger. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, rivediamo quello che Big Cass ha fatto poco fa a Daniel Bryan e Samoa Joe. Paige è nel backstage con un membro dello staff e gli chiede di informarla su eventuali problemi. Paige incontra Sonya Deville e Mandy Rose. Le due chiedono se gli errori che ha commesso di recente, come concedere delle title shots alle persone sbagliate, siano da imputare alla troppa pressione. Le due si chiedono perchè mai Asuka abbia una title shot contro Carmella a Money in the Bank. Paige sancisce un match tra Asuka e Mandy Rose per stanotte e se ne va.

Renee Young la ferma e le chiede se davvero il main event di stanotte sarà un match Big Cass vs. Samoa Joe invece dello scontro tra Samoa Joe e Daniel Bryan. Paige non sapeva che Joe avrebbe aperto lo show e che Cass avrebbe parlato per lei. Nessuno parla per lei. È vero, Big Cass ha ricevuto il via libera, ma Daniel Bryan si è guadagnato la sua opportunità sconfiggendo Jeff Hardy la settimana scorsa. Il main event di stanotte sarà un match Daniel Bryan vs. Samoa Joe vs. Big Cass.

Shinsuke Nakamura vs. Tye Dillinger

Nakamura assume subito il controllo del match, ma viene colpito da un calcio di Tye. Nakamura esce dal ring per rifiatare e Tye lo segue. L’azione torna sul ring e Dillinger esegue un dropkick che spedisce Nakamura fuori dal ring. Dillinger sta per tuffarsi tra le corde, ma viene colpito da Nakamura con un knee. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e Tye connette un jawbreaker, ma viene atterrato da Nakamura. Nakamura dice all’arbitro di contare come se fosse un Last Man Standing match.

Nakamura sistema Dillinger sul terzo turnbuckle e lo carica con un big knee alle costole. Nakamura inizia a contare e Tye si rialza. Tye assume il controllo fino a che Nakamura non sferra un colpo sull’apron. Nakamura va sulla seconda corda ed esegue un flying knee. Quindi, il giapponese trova lo schienamento vincente grazie alla sua Kinshasa.

Vincitore: Shinsuke Nakamura

Dopo il match, Nakamura si erge vittorioso, mentre parte la sua musica. Nakamura atterra Dillinger con un colpo dietro al collo e conta fino a 10.

Dasha Fuentes è nel backstage con il WWE Champion AJ Styles. Dasha chiede a AJ cosa pensa di ciò che è appena successo a Tye Dillinger e della stipulazione del Last Man Standing match. AJ non ha dimenticato ciò che Nakamura ha fatto la scorsa settimana. Ora, Nakamura è più pericoloso di quanto non sia mai stato. AJ dice che la stipulazione potrebbe avvantaggiare Nakamura, ma il giapponese lo sottovaluta. Lui combatte più duramente e in modo più intelligente rispetto agli altri. Nakamura cercherà di distruggere tutto ciò che ha costruito a Money in the Bank, ma alla fine l’ultimo uomo a restare in piedi, sarà proprio lui, AJ Styles.

Il Rusev Day è nel backstage intento a mostrare alcuni passi di danza a Lana. Lo show va in pausa.

Ci dirigiamo sul ring e Greg Hamilton introduce Rusev e Aiden English. I due fanno il loro ingresso e English intona una canzone di presentazione per Lana. Rusev termina con “Lana è la migliore, Lana è la Numero 1”. Lana fa il suo ingresso.

Arriva Naomi, si ferma sulla rampa e arrivano gli Usos per darle rinforzi. Naomi si dirige sul ring e Hamilton spiega le regole di questa gara di ballo. La prima ad esibirsi è Lana, tra il boato del pubblico. Si esibisce anche Naomi e ottiene un boato maggiore. Le due ballano insieme e si abbracciano, ma Lana attacca e atterra Naomi. Il segmento termina con gli Usos che spediscono il Rusev Day fuori dal ring con dei superkick, prima che Naomi atterri Lana con una Rear View, mentre stava caricando. Parte la musica e Naomi festeggia con gli Usos.

Vediamo i New Day nel backstage con un vassoio di pancakes. Vediamo The Miz e i The Bar che si allenano nel loro camerino. Lo show va in pausa.

The Bar and The Miz vs. The New Day

A dare inizio al match sono The Miz e Big E. Cesaro ottiene il cambio e viene schienato per un conto di 2. Kofi ottiene il cambio e trova un conto di 2 con uno splash. Entra in azione Sheamus e Kofi prova ad attaccare, ma i due distraggono l’arbitro, permettendo a Miz di spedire Kofi fuori dal ring.

Sheamus tiene Kofi a terra. Cesaro ottiene il cambio e trova un conto di 2 grazie ad un big running uppercut. Sheamus torna in azione e fa cadere Woods dall’apron con un colpo sporco. I The Bar attaccano in double team Kofi e Cesaro lo schiena, ma solo conto di 2.

Kofi prova a dare il cambio a Big E, ma Cesaro glielo impedisce. Fuori dal ring, scoppia una rissa tra Sheamus e The Miz contro Big E. Kofi trova un conto di 2. Poco dopo, lo svizzero trova un conto di 2 grazie ad un colpo sporco di Sheamus. Miz ottiene il cambio. Kofi blocca una Skull Crashing Finale e atterra Miz con un SOS. Finalmente, Woods ottiene il cambio e si scatena sul ring, trovando un conto di 2 su Sheamus. Woods sale sulla terza corda e Miz lo distrae, permettendo a Sheamus di colpirlo. Conto di 2 per Cesaro su Woods. Woods dà il cambio a Big E, che trova subito un conto di 2 su Cesaro.

Miz ottiene il cambio e trova un conto di 2 su Big E. Woods spedisce Sheamus fuori dal ring e si tuffa, ma viene schiantato contro la barriera. Miz manca un colpo su Kofi e Kofi sale sul terzo turnbuckle e si tuffa, atterrando i The Bar. Big E trova la vittoria grazie ad una Big Ending ai danni di The Miz.

Vincitori: The New Day

Dopo il match, i New Day festeggiano sul ring. Indicano le valigette di Money in the Bank e fanno la loro gimmick “who?”, dato che ancora non sappiamo chi di loro parteciperà al Men’s Money in the Bank Ladder Match.

Renee Young è nel backstage con Luke Gallows e Karl Anderson e gli chiede della loro title shot contro i Bludgeon Brothers a Money in the Bank. I Good Brothers dicono di non essere mai stati così in forma in tutta la loro carriera e si dichiarano pronti per i titoli. Sono sicuri che a Money in the Bank sconfiggeranno i Bludgeon Brothers. Parte una strana musichetta e Rowan e Harper appaiono su uno schermo lì vicino. I campioni dicono ai Good Brothers di prepararsi per ciò che li aspetta.

Vediamo Asuka nel backstage che si prepara per il suo match. Lo show va in pausa.

Mandy Rose vs. Asuka

Carmella si unisce al tavolo di commento. Mandy Rose fa il suo ingresso. Anche Asuka sta per dirigersi sul ring, ma viene atterrata da Sonya Deville sulla rampa.

Mandy parte subito aggressiva e attacca Asuka nell’angolo, trovando poco dopo un conto di 2. Lo show va in pausa.

Tornati dalla pausa, Asuka sembra ribaltare la situazione e trova un conto di 2 su Mandy. Mandy prova a contrattaccare, ma subisce un roll up che vale alla giapponese un altro conto di 2.

Asuka va per applicare un’Asuka Lock, ma senza successo. Alla fine, la giapponese applica la sottomissione e Mandy è costretta a cedere.

Vincitrice: Asuka

Nel post-match, Carmella sale sul ring e interrompe i festeggiamenti di Asuka. Carmella solleva il titolo e fissa Asuka, mentre parte la sua musica.

Vediamo Charlotte Flair e Becky Lynch che osservano la scena dal backstage. Charlotte crede che Asuka vincerà il titolo a Money in the Bank. Asuka vincerà il titolo e lei vincerà la valigetta e ci sarà un rematch di Wrestlemania 34. Becky non è d’accordo e dice che sarà lei a vincere la valigetta. L’anno scorso ha perso per un soffio, e quest’anno niente potrà fermarla, nemmeno Charlotte. Charlotte dice che è una situazione diffcile perchè vorrebbe che vincesse Becky, ma contemporaneamente vuole riconquistare il titolo. Arriva Paige e dice che questo momento le ricorda il loro team PCB e che ama la competizione. Poi se ne va. Lo show va in pausa.

Torniamo dal break e vengono annunciati due match per la settimana prossima: Becky Lynch vs. Charlotte Flair e Lana e Rusev Day vs. Naomi e The Usos.

Sin Cara ferma Andrade “Cien” Alams nel backstage e i due si abbracciano. Zelina Vega non sembra affatto felice della cosa e chiede a Sin Cara chi è e come si permette di parlare con il suo cliente, dato che è un nessuno. La Manager dice che Almas è il futuro di Smackdown. Sin Cara chiede a Almas se Zelina dice sul serio. Almas risponde qualcosa in spagnolo e se ne va insieme a Zelina.

È tempo di main event!

MITB QUALIFYING TRIPLE THREAT

Big Cass vs. Daniel Bryan vs. Samoa Joe

La campana suona e Bryan e Joe attaccano Cass nell’angolo. Joe inizia a lavorare su Bryan e Bryan esegue un dropkick attraverso le corde, spedendo Cass contro la barriera. Joe atterra Bryan con un lariat e si tuffa dalle corde atterrando Cass. Bryan sale sulla terza corda e si tuffa atterrando entrambi gli avversari. Lo show va in pausa.

Tornati dal break, Cass sta lavorando su Joe. Joe atterra Cass con un calcio alla testa e va per applicare la Coquina Clutch, ma Bryan glielo impedisce. Joe tenta lo schienamento su Bryan, ma viene interrotto da Cass. Bryan sferra i suoi “yes!” kicks su Cass nell’angolo, ma viene atterrato. Cass spedisce Bryan fuori dal ring e lo lancia sul tavolo di commento, poi torna ad occuparsi di Joe sul ring. Joe sta per salire sulla terza corda, ma arriva Bryan e lo fa cadere. Bryan atterra Cass e lo spedisce fuori dal ring, scagliandolo contro la barriera con un baseball slide. Bryan esegue una big hurricanrana su Joe. Arriva Cass e trova un conto di 2 su Bryan con una clothesline. Quindi, trova un conto di 2 anche su Samoa Joe, grazie ad un Empire Elbow.

Bryan esegue un Dragon Screw leg whip su entrambi gli avversari e sferra i suoi “Yes!” kicks, prima di trovare un conto di 2 su Cass. Bryan esegue un altro whip sulla gamba di Cass. Joe arriva da dietro e applica una Coquina Clutch su Bryan, lasciando la presa e trovando un conto di 2. Bryan riesce a mettere Cass al tappeto e applica uno Yes Lock. Joe trascina Bryan fuori dal ring per una gamba. Bryan salta giù dall’apron e atterra Joe con un knee al volto.

Bryan torna sul ring e sale sulla terza corda, quindi rifila un missile dropkick a Big Cass. Bryan sferra un big knee a Cass, ma Joe lo ferma e applica la Coquina Clutch su Bryan. Bryan inizia a perdere i sensi e Joe gli dice di arrendersi. L’arbitro fa finire il match, dato che Bryan sviene. Joe andrà a Money in the Bank.

Vincitore: Samoa Joe

Dopo il match, Joe si erge vittorioso, mentre parte la sua musica. Joe percorre la rampa e guarda verso il ring prendendosi gioco di Daniel Bryan.

La musica si interrompe e Cass aspetta che Bryan si rialzi e lo atterra con un big boot. Cass si prende gioco di Bryan e si erge vittorioso sopra di lui con i pugni in aria, tra i “booo” del pubblico. Parte la musica di Cass e la puntata termina qui.

Io vi saluto, vi ringrazio per aver scelto il nostro report e vi do appuntamento alla settimana prossima per un nuovo episodio di Smackdown Live, sempre qui su Spazio Wrestling. Ciao!

Benedetta Fortunati

staffer