Recap Impact Wrestling 18-05-2017




Lo show si è tenuto a Orlando, Florida.

Si è aperto con un video recap di quello che è successo la settimana . 

Dal falso funerale per The Decay, è il loro confronto con i  Veterans of War, a Alberto El Patron che ha sconfitto Magnus per diventare il nuovo GFW Global Champion. Nel video si vede anche l’annuncio del ritorno di ” Ultimate X”.

Dave Penzer introduce gli Impact Tag Team Champions L.A.X. che fanno il loro ingresso separatamente.

GFW TAG TEAM TITLE TOURNAMENT
FIRST ROUND MATCH
L.A.X. (Santana & Ortiz) w/Konnan,Diamante & Homicide vs. Laredo Kid & Garza Jr.

Tutti e 4 gli uomini entrano nel ring. Garza Jr. lancia Laredo contro L.A.X. Poi entrambi saltano addosso a Santana e Ortiz a bordo ring.

Poi mettono in atto una assisted neckbracker su Santana. Ortiz interrompe il conteggio e rientra nel ring.

Realizza una Death Valley driver su Laredo, ma lui fa il tag a Garza Jr, che salta e realizza un dropkick in volo.

Santana chiede il tag e colpisce Garza con un dropkick velocissimo.

I L.A.X colpiscono Garza con una backbreaker/leg drop combo.

Con Garza fuori gioco, Homicide attacca mentre l’arbitro è distratto.

Laredo riceve il tag. Ortiz entra nel ring, ma Garza arriva da dietro e lo colpisce con una powerbomb. Santana vola dalla terza corsa con un’ impressionante frog splash.

Lo show va in pausa.

Al ritorno dal break, Ortis ha messo Laredo all’ angolo. I L.A.X lo colpiscono insieme. Laredo viene buttato fuori dal ring e colpito da Diamante e Homicide.

Quando Laredo rientra nel ring, realizza una tornado DDT, e ďà il tag a Garza.

Garza inizia a combattere da solo contro  Ortiz e Santana, finché Diamante lo incontra sull’ apron e lo attacca.

Laredo viene ora lasciato da solo a difendersi dai L.A.X. Santana e Ortiz lo finiscono con un blockbuster type doomsday per assicurarsi la vittoria.

I Lax sconfiggono Laredo kid & Garza Jr. e avanzano nel torneo.

Bruce Prichard è nel backstage al telefono. Magnus lo affronta e gli dice che gli sta costando il suo Golden ticket. Bruce gli risponde di smetterla di lamentarsi. Allora Magnus promette di fare qualcosa al riguardo e riattacca.

McKenzie Mitchell è nel backstage con Karen Jarrett. Annuncia un mixed tag match per la prossima settimana.

Questo match vedrà Davey Richards in squadra con sua moglie Angelina Live contro Eddie Edwards e sua moglie Alisha.

Arriva Magnus e spinge via Karen.

Segue un video, raccontato da Laurel Van Mese, il quale mostra lei e Kong Kong e la sua attuale faida con Braxton Sutter e Allie.

Kongo Kong w/Laurel Van Ness vs. Braxton Sutter w/Allie

Match sorprendentemente corto. Sutter si scaglia contro Kong Kong e prova a metterlo ko ma non riesce.

Kong domina la maggior parte del match.

Alla fine Kong atterra Sutter con un sideways Michinoku driver e lo schiena.

Kong sconfigge Baxton Sutter per schieramento.

Dopo il match appaiono KM e Sienna, che attaccano Sutter. Laurel afferra Allie da dietro e la costringe a guardare.

Mahabali Shera arriva in soccorso di Sutter Setter e gli heel si ritirano.

Braxton prende il microfono e insulta Sienna Siena e KM, dando dell’uomo a Sienna e sfidando KM e Kongo in un tag Team match contro lui e Shera la prossima settimana.

Dopo la pausa va in onda un video sulla storia di Ultimate X con highlights mostrati dalle maggiori stars del passato, e le attuali star che parlano dei loro momenti preferiti del passato.

Ethan Carter III vs. ‘The Cowboy’ James Storm

Magnus si unisce a Josh Mathews e Da Pope al commento…e dice che è intenzionato a rientrare nella corsa al titolo.

Storm arriva sul ring e attacca Carter. James domina l’ inizio del match. Carter contrattacca e si beffa di Storm e del pubblico. Storm prova a contrattaccare ma la sua offensiva termina in fretta.

EC3 prende il controllo del match. L’azione si sposta fuori dal ring e Carton sbatte ripetutamente la testa di Storm sull’ apron.

I due tornano sul ring e Carter va per il conteggio, ma Storm resiste. Carter attacca con uno stiff martial arts kick.

Siamo di nuovo fuori dal ring, Storm afferra una cintura a bordo ring e si prepara a colpire Carter. Magnus si alza per affrontare Storm. Bruce Prichard scorta Magnus via da bordo ring.

Lo show va in pausa.

EC3 blocca Storm in una camel clutch. Storm resiste e colpisce Cartercon una neck breaker salendo sulla terza corda, ma Carter si riprende e lo fa cadere.Lo colpisce con una TK3, ma invece di andare per il conteggio, esce a prendere la cintura di pelle e cerca di portarla sul ring, ma l’arbitro glielo impedisce. Carter, allora colpisce Storm con un’ altra TK3, prende ancora la cintura e questa volta colpisce l’arbitro. Suona la campana.

James Storm sconfigge Ethan Carter III per squalifica.

Mentre Carter continua a colpire l’arbitro, Storm si riprende, arriva da dietro e colpisce Carter con un backstabber, ma poi arriva Magnus e lo attacca. Magnus entra nel ring e affronta Carter, finchè non sale sul ring Bruce Prichard. Bruce dice che vuole un main event a Slammiversary ed è stanco del caos causato da questi uomini.

Quindi, annuncia un 3-way match tra Carter, Storm e Magnus per la prossima settimana.Il vincitore diventerà il #1 contender per il main event di Slammiversary.

Dopo l’annuncio, Bruce dice a EC3 che gli dispiace di avergli consigliato di ritrovare se stesso poche settimane fa, e ora gli consiglia di guardarsi allo specchio per ritrovare i suoi “attributi”.

Carter si alza, afferra Prichard mentre sta andando via e lo colpisce.

Dopo il break, parte un promo di road to recovery, che mostra il recupero di Rockstar Spud dall’ attacco dell’ hammer di Swoggle. Spud promette di tornare per vendicarsi.

Global Force Wrestling Women’s Championship Match

Sienna (c) w/KM vs. ODB

Dopo qualche mossa di ODB,  Sienna ha la meglio spedendola fuori dal ring. Quando l’azione torna nel ring, ODB inizia ad attaccare e colpisce Sienna in successione. Quindi, incastra la testa di Sienna in un tenditore e prova a saltare, ma Sienna si libera e la colpisce con la silencer finisher per assicurarsi la vittoria.

Sienna batte ODB per schienamento e mantiene il titolo.

Josh Mathews e Da Pope sono al tavolo di commento. Parte la musica di Jeremy  Borash. Borash dice che ha assunto un legale e annuncia di essere stato reintegrato da impact Wrestling. Josh è incredulo e Borash gli mostra i documenti.

Mathews gli chiede chi è questo legale,e Borash introduce Joseph Park. Park arriva e dice a Josh che il suo cliente si riprenderà la sua posizione di leader della divisione maschile di Impact Wrestling.

Park sfida Mathews in un Tag Team Match contro lui e Borash a Slammiversary  e gli dice di trovarsi un partner. Mathews promette di farlo e abbandona il ring.

IMPACT MAIN EVENT

“ULTIMATE X” FOR THE X DIVISION CHAMPIONSHIP

Low-Ki (c) vs. Trevor Lee w/Shane Helms vs. Andrew Everett

L’ X Title è appeso ad un cavo sopra al ring. Low-Ki fa il primo tentativo per arrampicarsi sulla struttura metallica verso il titolo, ma fallisce. Everett atterra Lee e realizza una standing rana su Low-Ki. Everett scala la struttura ma fallisce.

Low-KI e Everett lottano nell’ apron e Lee spinge entrambi contro le barricate di acciaio.

Lo show va in pausa.

Trevor Lee ha il controllo della situazione. Low-Ki prova a salire la struttura ma fallisce. Lee torna ad attaccare Everett.

Low-Ki prova di nuovo a salire,ma Lee lo atterra di nuovo.

Trevor è da solo e inizia a scalare la struttura. Si aggrappa al cavo, ma Everett lo fa scendere. Low-Ki ritorna e prova di nuovo, ma fallisce.

Trevor si scontra con Low-Ki sull’ apron. Everett ritorna e realizza una shooting star dalla terza corda su Low-Ki e Trevor Lee.

Il primo uomo è Low-Ki, che prova ad andare verso il cavo, ma Everett lo ferma con un springboard drop kick.

Shane Helms dà a Trevor una sedia di acciao a bordo ring. Lee sbatte Low-Ki contro le barricate e va sul ring dove colpisce Everett cpn la sedia, prima di provare a salire per il titolo, ma si colpisce accidentalmente da solo con la sedia.

Qualche secondo dopo si riprende e butta Everett contro la sedia. Low-Ki, allora colpisce la testa di Trevor Lee con la sedia, prima di salire per il titolo. Trevor Lee prova ad unirsi a lui sulla terza corda.

Tutti e due tornano sul ring e Lee colpisce con uno standing double foot stomp. Everett, quindi, esegue un reverse franken driver su Lee.

Lee si riprende e fa una power bomb  a Everett. In seguito, Low-Ki esegue un double foot stomp su Lee, e va verso la struttura.

Non riesce ad arrampicarsi, a causa della sua mano infortunata, quando ha dato un pugno alla sedia di acciao.

Everett va verso Low-Ki e lo lascia pendere dalla struttura di acciao. Arriva Helms e realizza un top rope neck breaker ai danni di Everett. Questo impedisce a Lee di recuperare,e Helms va per la vittoria, permettendo a Trevor di salirgli sulle spalle, per prendere il titolo.

Low-Ki si riprende e atterra sia Helms che Lee, quindi, sale sulla struttura metallica. Nel mentre, Lee e Everett scalano il cavo al centro.

Low-Ki si arrampica e sale in cima al cavo, fermando sia Lee che Everett, i quali sono a pochi centimetri dal titolo.

Low-Ki afferra la cintura e vince il match.

Low-Ki batte Trevor Lee & Andrew Everett mantenendo il X Division Championship.

Benedetta Fortunati

staffer