THE DEBATE: Extreme Rules 2017

Anche questo PPV è passato agli archivi, e quest’oggi insieme a Tommaso andremo ad “analizzare” i punti fondamentali, ovvero il Best match, Worst Match, Top moments, Flop Moments e il Botch of the Night.
Ricordo che non citerò i medesimi spunti e/o opinioni tra a me e Tommaso.

A cominciare sarò io, e intendo partire dal Best match di questo evento che secondo me se lo aggiudica il main event. Cosa dire, sinceramente ha rispettato le mie aspettative, buon ritmo e finale gradito.
L’altra faccia della medaglia, ovvero il Worst match della serata, se lo contendono due match, entrambi che hanno a che fare con le womans dello show rosso. Per questo, soggettivamente penso che i peggiori match della serata sono 2: Alexa Bliss vs Baley e Swann- Sasha vs Naom- Fox.

Passiamo ora ai Top Moments che secondo il mio giudizio sono la Frog Splash di Rollins ai danni di Wyatt, il volo di Jeff Hardy dalla cima della gabbia e infine la “controversia” creata nel match tra Miz ed Ambrose che ho molto apprezzato.

Invece adesso dirò i miei Flop Moments, che grazie al cielo sono meno dei Top. Il primo posto se lo guadagna senza dubbio l’intero match valido per il RAW Women’s Championship. Una vera delusione e un amaro in bocca difficile da mandar giù. Poi troviamo l’indeciso Jeff Hardy che prima esce e poi entra e fa su un casino generale che molti fan non avranno certo gradito.

Ora tocca il Botch of the Night, che, rullo di tamburi, per me va all’arbitro dello Steel Cage match. Insomma, nel finale l’arbitro si è confuso non poco e ha dato la vittoria a Cesaro e Sheamus senza aver capito neanche lui il perché.

Per quanto mi riguarda questo è tutto, andiamo però a conoscere il parere del collega e la sua versione dei fatti.

Secondo Tommaso il Worst match se lo aggiudica un match soltanto, ovvero il Mixed Tag Team match che ha trovato noioso e forse anche troppo scontato.
I Top Moments secondo il collega sono senza dubbio il volo dallo Steel Cage di Jeff, la Frog Splash di Rollins ed infine la Spear di Reigns che ha atterrato Joe e Balor scaraventandoli sulle barricate (segmento che sinceramente mi pareva fin troppo ogranizzato e pareva troppo poco spontaneo).

Passiamo dunque al Flop Moment che è la scelta del vincitore del main event. Samoa Joe non ha sorpreso per nulla il collega, tanto da fargli “rimuginare” la sua vittoria sugli altri contendenti al titolo. Tommaso ci tiene a precisare che avrebbe preferito Balor a Joe semplicemente per la costruzione ormai gettata e iniziata con Brock Lesnar. Ad ogni modo in cuor suo sa che Joe vs Lesnar è un dream match non da poco e sicuramente da non sottovalutare.

Comments

Commenta questo post