Tommy Dreamer parla degli Hardy Boyz, Undertaker e Rosey

L’ex ECW e WWE Superstars Tommy Dreamer ha recentemente fatto un’intervista a Wresltledelphia per discutere una varietà di temi sul wrestling. E’ possibile verifare alcuni punti salienti qui sotto:

– Sei stato sorpreso di vedere gli Hardy Boyz tornare in WWE?

” Spero che siano in grado di riutilizzare i personaggi reinventati, al contrario di un riutilizzo degli Hardy Boyz come character. Ma Matt e Jeff sono un duo talentuoso e hanno ottenuto un successo maggiore con il character DELETE! rispetto a quando ero in WWE.”

–  Sei stato sorpreso che Undertaker ha apparentemente lottato il suo ultimo match?

” Sono rimasto scioccato, amo Undertaker sia professionalmente sia personalmente, quando ho lasciato la mia maglia sul ring, sapevo che la ECW non sarebbe più tornata. La gente mi chiede ancora quando mi ritirerò dalla WWE. Beh, non sono andato in pensione, mi sono appena ritirato da quel capitolo della mia vita. Da un punto di vista commerciale, se fossi Vince McMahon, avrei costruito la prossima Wrestlemania come  l’ultima di Undertaker e poi si sarebbe ritirato.”

–  Tutti abbiamo saputo della triste notizia della morte di Rosey. Hai postato un tweet molto commovente e volevo sapere quali sono i tuoi ricordi con lui:

” Ho un milione di ricordi di lui, l’ho conosciuto  fin dalla ECW. Io lo conoscevo come 3 Minute Warning e con tutte le sue differenti incarnazioni. E’ terrificante perchè è un padre e amava cosi tanto i suoi figli. Grande, grande essere umano. Non piangerei la morte, festeggerei la vita. Ero davvero triste quando ho letto di questo perchè era un mio amico, ho avuto tanti match con lui e adesso lui si è unito nuovamente con Umaga. E’ solo triste quando si perde qualcuno che sia anche giovane, è un anno più vecchio di me. Non si può mai essere sicuri del domani. Si può essere a letto e la mattina non svegliarsi. E’ orribile.”

” Si, piangere, essere sconvolto, ma alcune persone smettono di vivere a causa di questo dolore, e non si può: se quelle persone fossero ancora con noi, sarebbero felici, se noi continuassimo a vivere. Ora con WWE Network o Youtube, si può vedere uno dei suoi match e per me questo è uno dei tributi più grandi. Penso a un tempo felice, quando lo vedevi uscire fuori sul ring. Io posso ricordarmi quando mi lanciò il suo grosso bastone su di me e io li seduto, sperando che non mi uccidesse. Io seriamente non riesco a sottolineare la grande umanità di questo uomo.”

 

Comments

Commenta questo post