WWE: I 5 errori di NXT Takeover WarGames (VIDEO)

NXT Takeover WarGames ha dato il via al fine settimana che porterà alle Survivor Series e il risultato è stato per tutti unanime: lo show è stato fantastico. Tutti i match sono stati grandiosi, sono stati incoronati dei nuovi campione e il main event, tenutosi nella nuova versione della grande invenzione di Dusty Rhodes, è stata all’altezza delle aspettative.

Come qualsiasi grande serata che si rispetti, non tutto è stato perfetto. Gli errori possono capitare nel corso di una trasmissione in diretta.

Tra i “botch” della serata, alcune controversie riguardo l’esito del match valido per il titolo femminile di NXT, Cien che ha quasi perso il titolo mentre celebrava e un cameraman che si è dimenticato di allacciarsi le scarpe mentre filmava l’entrata di Nikki Cross.

Inoltre c’è stato anche un abbondante scorrere di sangue nel main event che la WWE ha cercato di non mostrare sullo schermo. Alexander Wolfe i suoi fluidi corporei danno inizio alla classifica dei 5 errori avvenuti nel ppv targato NXT!

5. TANTO SANGUE

Anche se il main event (e il nome dell’evento) era un WarGames (letteralmente “gioco di guerra”), la WWE vive comunque ancora in un’era in cui non si vedono fuoriuscite di sangue. Molti atleti, come Killian Dain ed Eric Young, hanno riportato piccoli graffi a cui non tutti hanno fatto caso. Alexander Wolfe però ha “superato” la linea del programma adatto alle famiglie quando ha iniziato a sanguinare dalla testa.

L’infortunio è avvenuto durante il Superplex sul tavolo ai danni di uno dei due membri degli Authors of Pain. Entrambi i direttori di gara hanno indossato i guanti bianchi e, fino ai momenti finale della contesa, Wolfe non è stato inquadrato dalle telecamera.

Le poche volte in cui il tavolo spaccato a metà è stato inquadrato velocemente, è stata evidente la pozza di sangue di Alexander sopra di esso. Il membro dei SAnitY è ritornato in azione nei minuti finali, seppur ancora sporco di sangue.

4. ATTENTO CAMERAMAN!

L’azione è stata al massimo per tutta la serata, ma nessuno era davvero al sicuro, nemmeno coloro che non sono coinvolti direttamente nella lotta. Mentre questo cameraman cercava una buona inquadratura per Nikki Cross durante la sua entrata, è inciampato su un cavo mentre indietreggiava.

La WWE ha immediatamente cambiato l’inquadratura mostrandone una in cui si vedeva la Corss di spalle, ma è stata un’inquadratura piuttosto imbarazzante, visto che non mostrava nulla di che.

Nikki è dato il meglio di sé durante il match, anche se per la maggior parte del tempo è stata fuori dall’azione per via di una Powerbomb che ha subito all’esterno del ring. Ci sono state alcune controversie riguardo la vera vincitrice del match, ma questa è una cosa di cui parleremo più avanti.

3. KYLE SI DA’ UNA SEDIATA IN FACCIA

Sì, questo non dovrebbe essere definito un “errore”, perché probabilmente è proprio quello che Kyle O’Reilly voleva fare. Ciononostante è stato un momento così comico e inaspettato durante un match come il WarGames che è stato difficile non scoppiare a ridere.

Praticamente ha cercato di colpire un non-ancora-sanguinante Alexander Wolfe con una sedia, lo ha mancato, ha preso le corde e il colpo è rimbalzato sulla sua stessa faccia.

La domanda sorge spontanea: questa sediata conta come violazione dell’attuale politica della WWE che vieta le sediate in faccia? Vale lo stesso se stai potenzialmente causato una commozione cerebrale a te stesso? Qualcuno nei piani alti della federazione dovrebbe riscrivere le regole dopo aver visto questa scena.

2. TIENILO STRETTO, CIEN

Lo possiamo definire un cambio di titolo? Andrade “Cien” Almas ha sconfitto Drew McIntyre per il titolo NXT, e buon per lui.

Era così felice della sua vittoria che, mentre festeggiava con la cintura sulla rampa, le sue mani sono diventate di pastafrolla per un momento e se lo è perso. Gli è andata bene che non l’ha lanciato per sbaglio contro il pubblico del Texas.

Questa scioccante vittoria rende più intrigante il brand di NXT. E’ spuntato dal nulla, ma considerando il fatto che Almas non ha mai disputato brutti match e che ha una buona chimica sullo schermo con la sua alleata Zelina Vega, questa scommessa sembra già vinta.

1. PEYTON E’ LA VERA VINCITRICE

Come ha fatto notare un utente su Twitter, a quanto pare la commovente vittoria di Ember Moon davanti al pubblico di casa ha un grosso asterisco affianco. E’ giusto chiedersi se è davvero lei la vera nuova campionessa di NXT, perché secondo questo video qui sopra la vera campionessa è Peyton Royce.

E’ evidente che, mentre Kairi Sane si sta preparando per il suo Elbow Drop dalla terza corda, entrambe le spalle di Nikki Cross sono al tappeto mentre la Iconic One è stesa su di lei. L’arbitro ha anche passato una mano vicino le spalle della Cross per controllare, rendendo evidente il fatto che ha ignorato lo schienamento.

La Sane è poi piombata su entrambe le donne, un’impressa che avrebbe potuto conseguire solo se la Royce era su Nikki.

Peyton e Billie Kay dovrebbero far notare questo errore a William Regal il prima possibile!

 

FONTE: SPORTSKEEDA

Comments

Commenta questo post