WWE: 5 importanti cambiamenti iniziati a WrestleMania 34

È passata una settimana da WrestleMania 34, che potrebbe aver segnato un importante pagina nel futuro della WWE, destinata solo a migliorare da qui in avanti. Ecco 5 cambiamenti che sono iniziati proprio con la fine dell’evento.

1) Fiducia ai full timer

WrestleMania potrebbe aver segnato la “fine” della supremazia dei part-timer. Brock Lesnar, The Undertaker, Kurt Angle, Triple H, potrebbero avere combattuto uno dei loro ultimi match in WWE. Anche Randy Orton e lo stesso John Cena potrebbero lasciare spazio alle Superstar del futuro e allegerire il loro calendario. Anche i dati del WWE Network hanno certificato che la WWE non ha bisogno dei part-timer, e che potrebbero davvero farsi da parte nei prossimi mesi, anche alle Superstar di NXT che stanno facendo molto bene, o al rientrante Samoa Joe.

2) Novità per la categoria Tag Team

Dopo aver vinto i Raw Tag Team Championship con Nicholas, Braun Strowman è stato costretto a rendere vacanti le cinture. L’episodio, che ha fatto storcere il naso a molte persone, potrebbe essere il presupposto per il rilancio della categoria Tag Team che ha stupito in questi mesi. La riconferma dei migliori team e alcune novità come gli Authors Of Pain, i Revival, Matt Hardy e Bray Wyatt, potrebbe davvero creare interesse attorno alle cinture di Raw, mentre a Smackdown Harper e Rowan dovranno dimostrare di essere capaci di essere al comando della categoria, e il Superstar Shake-up potrebbe solo aiutare.

3) Evitare il prevedibile

WrestleMania è stata segnata anche da risultati scioccanti. L’andamento del match tra John Cena e Undertaker, ma soprattutto la fine della Streak di Asuka e la mancata vittoria di Roman Reigns del titolo Universale. Potrebbe essere un importante segnale per la prossima politica della WWE, che nonostante l’era di Internet, può continuare a stupire e regalare risultati inaspettati per i fan, che comunque continuano a seguire la disciplina, e regalare emozioni che solo il wrestling sa dare.

4) Un nuovo volto per Smackdown

I risultati di WrestleMania 34 hanno di gran lunga rivoluzionato Smackdown Live. Jinder Mahal nuovo US Champion, Bludgeon Brothers nuovi campioni di coppia, la fine della Streak di Asuka e incasso di Carmella a Smackdown e il mantenimento di AJ Styles con conseguente turn heel di Shinsuke Nakamura. Tutti risultati che stravolgono lo show portando una necessaria ventata di aria fresca. Il tutto, unito al licenziamento di Kevin Owens e Sami Zayn e all’arrivo di Paige come nuova General Manager. Se la WWE gestirà bene il Superstar Shake-up, Smackdown potrebbe seriamente tornare ai fasti di un tempo dopo mesi deludenti.

5) Daniel Bryan tornerà ad essere il top babyface

A WrestleMania Daniel Bryan è tornato alla grande sul ring, e a Smackdown ha affrontato AJ Styles in un match molto tecnico. Perso il suo lavoro da General Manager, Daniel Bryan si concentrerà totalmente sulla sua carriera da Wrestler e per diverso tempo vederlo sul ring susciterà sempre emozioni nei fan, che continuano ad amarlo come un tempo. Senza dubbio Smackdown si basterà anche e soprattutto su di lui, che tornerà ad essere il top babyface del suo roster, sperando che non ci siano ulteriori problemi fisici.

In conclusione se la WWE, come crediamo, saprà fare il proprio lavoro, questo sarà solo l’inizio di un periodo roseo per entrambi i roster, con NXT sullo sfondo.

FONTE: Forbes.com

 

  • hhh6

    Il primo punto è anni che viene detto: i part timer sono importanti perchè creano novità al grande evento e se gestiti bene, non devono per forza perdere ad esempio, possono dare il giusto upset alle “nuove leve”…Quindi è logico per un lottatore lasciare nel momento opportuno, tipo Taker doveva lasciare 3-4 anni fa, ma la wwe non si priverà mai dei grandi “vecchi” da un giorno all’altro… La categoria di coppia francamente ne è uscita un pò ridimensionata dopo Wrestlemania, sia quella di Raw che di Smackdown, insomma sono riempitivi…Il terzo punto mi ha colpito, in positivo: questa Wrestlemania già presentava diversi match non scontati, ed è difficilissimo al giorno d’oggi, più ci sono stati altri momenti scioccanti: tipo Lesnar che mantiene, io non ci avrei scommesso nulla o Cena che perde in 3 minuti, qui avevo un pò di dubbio sinceramente, però non lo avrei pronosticato…Su Carmella non so che cosa farà nei prossimi mesi ma non credo che abbia un regno lunghissimo, per me può perdere anche subito…Chiudo su Bryan: se mandano Rollins a Smackdown, lo show blu avrà un roster mostruoso (con Bryan e Styles)….

  • punkabbestia

    se era deludente smackdown
    degli ultimi mesi che dire di raw?