WWE: 5 leggende che avrebbero potuto affrontare Brock Lesnar

Il sindaco di Suplex City da quando è ritornato nel 2012 ha avuto avversari di un certo calibro come: Triple H, John Cena, Goldberg e come non dimenticare The Undertaker il quale ha interrotto la sua Streak a Wrestlmania XXX. Se Lesnar fosse nato in un’altra epoca quali leggende avrebbe potuto incontrare sul suo cammino? Scopriamolo insieme:

      1. Ricky Steamboat

Considerato da molti un atleta eccezionale, di sicuro avremmo avuto un match spettacolare tra i due viste le capacità di entrambi e di sicuro Lesnar non avrebbe vita facile perché Steamboat non si è mai tirato indietro in nessuna sfida lanciata.

 

2. Shawn Michaels

Shawn Michaels

Strano che un wrestler come lui non abbia mai incrociato la strada di Brock, ne sarebbe scaturito un match a 5 stelle. Quando Lesnar esordì, Michaels era impegnato nel suo secondo ed ultimo stint in WWE specialmente contro Triple H, peccato che i due non si siano mai affrontanti.

 

3. Andre The Giant

Andre with Roddy Piper and Hulk Hogan

La WWE ama il suo “Big Man” ed anche una buona fetta di fans, c’è ne accorgiamo oggi che gente come Big Cass e Braun Strowman vengano acclamati dalle persone che assistono agli show e PPV, ma nessun uomo in WWE era come lui: Andre The Giant. Un leader dello spogliatoio che ancora a giorno d’oggi ispira molti lottatori. Prima di Wrestlemania III, quando affronto Hulk Hogan, Andre non aveva mai perso un match nei suoi 15 anni nel pro wrestling. Pensate se Brock fosse nato 20 anni prima e avrebbe avuto la possibilità di affrontare proprio lui, sarebbe stato un match che sarebbe rimasto nella storia del wrestling.

 

  4. Ultimate Warrior

Ultimate Warrior

Tutti, o quasi, non abbiamo amato The Ultimate Warrior. E’ entrato nei cuori dei fan per la sua personalità e il suo personaggio che riuscì a mascherare le sue abilità nel quadrato. La storia ci racconta che Lesnar non abbia bisogno di un gran wrestler per fare un ottimo match, come visto la sua faida recente con Goldberg che a Wrestlemania 34 hanno esaltato il pubblico con per quel poco che hanno fatto.

 

5. Stone Cold Steve Austin

Stone Cold shouting at Vince McMahon

Lesnar contro Austin è uno di quei incontri a 5 stelle che tutti vorrebbero vedere, ma non accadrà mai. Steve avrebbe dovuto affrontare The Beast nel 2002 nell’anno di esordio di quest’ultimo, Vince voleva fortemente questo match ma Austin non era d’accordo e lasciò la WWE per un breve periodo.

 

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

Comments

Commenta questo post

Luigi Talletti

Nato nel 1990, inizia a seguire il mondo della WWE già all'età di 6 anni. Smette di seguirla alla morte di Eddie Guerrero, poi la scintilla si riaccende nel 2010, 5 anni senza wrestling (specialmente senza WWE) non può starci e inizia di nuovo a seguirla assiduamente senza perdersi uno show settimanale e PPV. Wrestler preferiti in assoluto: The Undertaker e Sting.

ltalletti has 192 posts and counting.See all posts by ltalletti