WWE: 5 possibili nuovi clienti per Paul Heyman

Con Brock Lesnar che lascerà la WWE per la UFC, il suo avvocato Paul Heyman avrà bisogno di un nuovo cliente da spalleggiare. Un ragionamento che ha senso soprattutto se consideriamo che, vista la sua bravura al microfono, sarebbe sprecato per un lavoro dietro le quinte. Amato da i veri fan in tutto il mondo per le sue eccezionali abilità oratorie, il suo lavoro durante la faida tra Lesnar e Reigns è stato magistrale e ha attratto molti fan in una storia che, altrimenti, sarebbe stata noiosa. E’ famoso per dar vita a qualsiasi storyline al di là dei wrestler coinvolti. Vediamo quindi cinque possibili Supertar che potrebbero diventare i prossimi clienti di Heyman.

1. RONDA ROUSEY

Questa sarebbe la scelta più ovvia. Anche se la Rousey se la cava sul ring, non si può dire lo stesso per quanto riguarda le sua capacità al microfono. Sta migliorando a vista d’occhio, ma ha ancora molta strada da fare. Con WWE Evolution alle porte, potrebbe beneficare molto della presenza di Paul. Potrebbe anche essere una grande heel seconod il Wrestling Observer Newsletter, e affrontare o Nikki Bella o Natalya a Evolution, poiché entrambe sono babyface al momento.

2. DEAN AMBROSE

Secondo WhatCulture, Dean Ambrose turnerà heel molto presto e andrà contro Seth Rollins. Il suo nuovo look suggerisce un personaggio caratterizzato da una maggior forza distruttiva. Sembra un grosso cagnaccio palestrato pronto a distruggere chiunque in qualsiasi momento in WWE.

Tutto ciò di cui ha bisogno è qualcuno che si preoccupi di parlare al posto suo, e chi potrebbe farlo meglio di Paul Heyman che, casualmente, si trova alla ricerca di un nuovo cliente? Se la WWE gioca le sue carte in maniera corretta, Ambrose potrebbe essere il nuovo Brock Lesnar. Quello che gli serve è solo un avvocato come Paul. Se li accoppiassero, il titolo Universale sarebbe presto nelle sue mani.

3. ALEXA BLISS

Questa scelta è la più inusuale tra le altre. Ma molti concorderanno sul fatto che la Bliss è una heel eccezionale. Quando era campionessa di Raw, ha portato il titolo ad un altro livello. E i fan la odiano davvero, che è proprio quello che deve fare un heel.

I suoi due regni titolati quest’anno sono stati decenti. Se venisse affiancata da Paul, allora il suo terzo regno potrebbe consacrarla. Anche se la WWE ha deciso di mandarla al macello contro Ronda Rousey, così da fare sembrare quest’ultima più forte, Alexa è più che capace di fare bei match, e addirittura essere nel main event di Evolution quest’ottobre.

4. ROMAN REIGNS

Un’altra ovvia scelta. Come la Rousey, anche Reigns è bravo sul ring ma ha ancora parecchio da lavorare sulle abilità oratorie, visto che i suoi promo suonano spesso molto finti. Attualmente, con il titolo Universale alla vita, ha bisogno di qualcuno come Heyman che parli al posto suo e lo faccia sentire un vero campione.

Il recente episodio di Raw, con il ritorno dell Shield, suggerisce un possibile turn heel di Roman Reigns per preservare il titolo dalle grinfie di Strowman. Heyman e Reigns hanno dei precedenti, e questo potrebbe essere mescolato a dovere in una storyline.

5. SHINSUKE NAKAMURA

Questa scelta avrebbe più senso. Dal suo turn heel a Wrestlemania, Nakamura sta vagando con il suo personaggio. Nonostante non sia riuscito a strappare il titolo WWE ad AJ Styles, il suo turn heel è stato “giustificato” quando ha battuto Jeff Hardy a Extreme Rules per il titolo degli Stati Uniti.

E’ un wrestler talentuoso, ma il suo personaggio ha bisogno di promo migliori e, poiché l’inglese non è il suo punto forte, ha parecchie carenze. Nella situazione in cui è adesso, se avesse con sé Paul, farebbe scintille con quella cintura. E potrebbe perfino diventare il volto della compagnia in un futuro non troppo lontano.

FONTE: SPORTSKEEDA

  • Stex14

    No! No! No! No! No!