WWE: 5 storyline accantonate dalla WWE

Con più di venti autori che lavorano incessantemente, non sempre la WWE utilizza tutte le storyline che produce.

Un esempio di storyline accantonata è quella rivelata dall’ex membro del team creativo Kevin Eck, secondo la quale Dean Ambrose avrebbe incontrato AJ Lee in un manicomio, per poi debuttare nel main roster come suo fidanzato.

Sportskeeda.com ha analizzato altre cinque storyline accantonate dalla WWE:

#5 Edge avrebbe dovuto essere un sordomuto

Edge è un 11-volte WWE World Champion, un 14-volte Tag Team Champion e un Hall of Famer, ma sarebbe riuscito a raggiungere tutti questi traguardi senza essere in grado di sentire e parlare?

Alla fine degli anni ’90, la WWE pensava di far interpretare alla Rated-R Superstar il personaggio di un sordomuto, su idea dello scrittore della compagnia Vince Russo, come rivelato dallo stesso Edge a Talk is Jericho:

“Russo voleva farmi interpretare un sordomuto perchè pensava che non fossi bravo a parlare. Questa era la sua idea.”

 

#4 Cody Rhodes e Stardust avrebbero potuto fare parte di due bran diversi

Da quando ha lasciato la WWE nel maggio 2016, la carriera di Cody Rhodes non ha fatto altro che crescere e ora si sta preparando ad affrontare Nick Aldis per l’NWA Worlds Heavyweight Championship a All In a settembre.

Tuttavia, le cose sarebbero potute andare diversamente per Cody.

L’ex Intercontinental Champion ha rivelato a 107.7 The Bone in California che avrebbe dovuto lavorare sia a Raw che a Smackdown, interpretando Cody in uno show e Stardust nell’altro.

La storyline piaceva a quasi tutti i membri dello staff creativo, tranne a una persona di cui Cody non fa il nome, ma il cui voto era il più importante (probabilmente Vince McMahon).

 

#3 Chris Jericho voleva fare un tatuaggio a CM Punk

Ricordate la rivalità tra Chris Jericho e CM Punk per il WWE Championship del 2012? Buona parte della storyline riguardava il fatto che Y2J si prendeva gioco della famiglia di Punk e soprattutto dell’alcolismo del padre.

Tuttavia, i piani originali per la storyline, come ha raccontato Jericho a Arda Ocal nel 2013, prevedevano che tatuasse le sue iniziali sul corpo di CM Punk.

Inizialmente, la storyline venne approvata da Vince McMahon, ma in seguito il Chairman della WWE cambiò idea quando qualcuno gli fece notare che avrebbe potuto esserci del sangue:

“Se io gli tatuassi le mie iniziali addosso, lui le vedrebbe sempre e se ne ricorderebbe. Inizialmente l’idea piaceva a Vince, ma poi cambiò idea. Quindi, abbiamo deciso di concentrarci sull’alcolismo del padre di Punk.”

 

#2 Wade Barrett voleva avere un cane insieme a Neville

Wade Barrett ha rivelato al podcast Gorilla Position, nell’agosto 2016, che negli ultimi due anni in WWE era molto coinvolto nella creazione delle sue storyline.

Secondo una di queste idee creative, avrebbe dovuto fare squadra con Neville, quando l’ex NXT Champion diventò un membro del main roster.

Da ragazzo, Barrett era un grande fan dei British Bulldogs e voleva rendergli omaggio dirigendosi sul ring insieme a Neville con un cane English Whippet.

Sfortunatamente, l’idea è stata accantonata.

 

#1 Seth Rollins, Dean Ambrose e Kassius Ohno avrebbero dovuto allearsi con Daniel Bryan

L’ex membro del team creativo della WWE Kevin Eck ha pubblicato un blog per PressBox nel 2017, con molte storyline ideate con la WWE e poi accantonate.

Una delle più interessanti idee prevedeva che la leggenda della ECW Tommy Dreamer tornasse in WWE nell’estate del 2012 per ricoprire il ruolo fittizio di talent scout per la compagnia.

Nel 1000esimo episodio di Raw, Dreamer avrebbe introdotto Seth Rollins, Dean Ambrose e Kassius Ohno come i nuovi babyface del roster. Quella notte, i tre avrebbero vinto un six-man tag contro tre heel, prima di rivoltarsi contro Dreamer, attaccandolo sul ring.

La settimana seguente, i tre avrebbero dovuto rafforzare il loro status da heel dicendo di aver usato Dreamer per arrivare in WWE, e rivelando che il leader della loro stable era Daniel Bryan.

 

Fonte: Sportskeeda.com

 

Benedetta Fortunati

staffer

  • TheInstantClassic

    Cody che avrebbe dovuto combattere in due roster i quali show sono uno il giorno dopo dell’altro e con due gimmick diverse era un’idea assurda e non umanamente possibile.