WWE: 5 superstar della WWE e i loro nomi originali

Per una superstar della WWE è tanto importante essere un buon performer sul ring, quanto creare personaggi coinvolgenti con nomi in grado di affascinare il pubblico.

Ad esempio, “Stone Cold” Steve Austin avrebbe raggiunto l’apice del successo se avesse mantenuto il nome The Ringmaster per sempre? Probabilmente no.

Ecco una lista di cinque superstar della WWE, attuali e del passato, e le rivelazioni riguardo i piani originari per i loro nomi.

#5 Triple H avrebbe dovuto chiamarsi         Reginald DuPont Helmsley

Non solo Triple H è un nome cool per una superstar della WWE, ma anche la sua lunga lista di soprannomi tra cui “The Game”, “The King of Kings” e “The Cerebral Assassin”, combaciano perfettamente con il suo personaggio intimidatorio.

Tuttavia, molto prima di essere conosciuto con il nome di Triple H, il 14-volte WWE Champion era un aristocratico francese chiamato Jean-Paul Levesque, il cui odioso personaggio gli avrebbe quasi sicuramente impedito di diventare un babyface di successo.

Per il passaggio da cattivo ragazzo a bravo ragazzo, Vince McMahon voleva che fosse un personaggio americano con un nuovo nome. J.J Dillon, un esecutivo della WWE all’epoca, ha suggerito che assumesse il nome di Reginald DuPont Helmsley.

Fortunatamente, il nome non è mai stato utilizzato. Infatti, il team creativo ha portato avanti l’idea che Triple H avesse le iniziali nel suo nome, decidendo di chiamarlo Hunter Hearst Helmsley.

 

#4 Roman Reigns ha rischiato di non          avere un cognome

Ok, non è un cambio di nome drastico, ma Roman Reigns avrebbe essere conosciuto semplicemente come Roman, se non fosse stato per una conversazione avvenuta con Corey Graves nel 2012.

La WWE cercava di rinfrescare il personaggio di Reigns, allora conosciuto come Leakee, durante i suoi giorni in FCW, dato che era stato chiesto di trovare potenziali nomi per il suo nuovo personaggio.

Il 3-volte maineventer di Wrestlemania ha rivelato nel 2017 a Talk Is Jericho che stava per chiedere di essere chiamato Roman, fino a quando Graves gli ha fatto cambiare idea.

All’epoca c’era un altro performer della FCW conosciuto come Calvin Raines che aveva lasciato la compagnia di recente, e Graves ha avuto l’idea di aggiungere il cognome Raines al nome di Roman con lo spelling “Reigns” per dargli un’aria regale.

 

#3 Braun Strowman è sempre stato conosciuto come Braun Strowman

Mentre gli altri personaggi su questa lista hanno evitato le loro scelte alternative di nome, Braun Strowman è stato brevemente conosciuto con questo nome tra il suo debutto a NXT nel 2014 e il suo debutto nel main roster avvenuto nell’agosto 2015.

Molto prima che fosse conosciuto come “Pecora Nera” o come “The Monster Among Men”, l’ex sfidante inesperto ha sconfitto atleti del calibro di Chad Gable, Dash Wilder e Tye Dillinger durante diversi NXT Live Event con il cognome “Stowman”.

Probabilmente, Vince McMahon ha pemsato che Strowman suonasse meglio di “Stowman”, e il nome è stato cambiato non appena il wrestler si è unito alla Wyatt Family nel main roster nel 2015.

 

#4 Steve Austin avrebbe potuto                    chiamarsi Fang McFrost

“Stone Cold” Steve Austin è uno dei personaggi più iconici di tutti i tempi in WWE, ma la sua carriera potrebbe aver preso una piega diversa se avesse assunto un altro nome a metà degli anni Novanta.

Austin, originariamente conosciuto come The Ringmaster quando ha debuttato con la compagnia nel 1995, voleva cambiare la sua gimmick e ha avuto l’idea di usare un nome “freddo” per il suo personaggio dopo essere stato isporato da uno show televisivo chiamato “The Iceman”.

Sua moglie all’epoca, Jeanie Clark, ha rivelato nel 2015 che la WWE gli ha presentato alcuni nomi a tema temperatura, tra i quali Ice Dagger, Fang McFrost e Chilly McFreeze.

Austin ha trovato i nomi divertenti, stando a quanto affermato dalla Clark, che inavvertitamente ha creato il leggendario nome del personaggio, quando ha detto all’allora marito di bere il suo tè prima che diventasse “stone cold” (“freddo come il marmo”).

 

#5 Bayley avrebbe potuto chiamarsi             Davia

I fan del wrestling indipendente, forse, ricordano Bayley nei giorni prima dell’approdo in WWE, quando lottava con il nome Davina Rose per promozioni come la Big Time Wrestling, la Shine e la Shimmer tra il 2008 e il 2012.

La WWE non le ha permesso di usare il nome Davina a NXT, come accade spesso con i nuovi atleti in arrivo nella compagnia, e le ha chiesto di pensare a una lista di nomi alternativi.

Bayley ha rivelato a Talk Is Jericho di volere un nome unico come Bobby o Jordan e di non volere un nome “troppo femminile”.

Le è stata data una lista di tre nomi tra cui scegliere, compreso Davia, che lei odiava, prima che scegliesse il nome Bailey, ma usando lo spelling “Bayley” perchè lei viene dalla Bay Area.

FONTE: SPORTSKEEDA.COM

 

 

 

 

Benedetta Fortunati

staffer