WWE: Aggiornamento sulla situazione di Kevin Owens e Sami Zayn

Come abbiamo riportato poco fa qui sul nostro sito, Kevin Owens e Sami Zayn sono stati rispediti negli Stati Uniti e non faranno parte delle prossime date del tour europeo.

Stando a quanto riportato da Pro Wrestling Sheet la WWE ha preso questo provvedimento perchè i due wrestler sono andati contro ad una direttiva creativa ricevuta prima della puntata di Smackdown Live.

Molte voci sostengono che Sami e Kevin avrebbero dovuto venire “pestati” dai New Day in seguito al match tra Zayn e Kofi Kingston, ma i due non hanno seguito le direttive e hanno lasciato il ring.

In questo caso si parla di “feeding”, ovvero del “ruolo di un heel durante il ritorno di un babyface quando si scontra con il babyface al solo scopo di venire ripetutamente “pestato”, con la speranza che una serie di colpi dell’heel riusciranno a far simpatizzare i fan con il babyface.”

Non appena il match è terminato, Owens è salito sul ring e ha attaccato Kofi Kingston come da copione. Tuttavia, lui e Sami si sono presto allontanati dal ring. I New Day sono rimasti ad aspettare, così come i tecnici del suono, che non hanno fatto partire nessuna musica. Il segmento si è concluso in maniera strana con l’allontanamento dei wrestler che non hanno rispettato le direttive ricevute.

FONTE: PROWRESTLINGSHEET.COM

Comments

Commenta questo post

Benedetta Fortunati

staffer

bfortunati has 2205 posts and counting.See all posts by bfortunati