WWE: Chi ha aiutato Natalya a farsi notare dalla WWE?

Natalya è attualmente una delle migliori heel della divisione femminile di Smackdown e ha avuto una carriera sorprendente, ma non è stato facile per lei farsi assumere dalla compagnia.

La wrestler, di recente, ha parlato con Edge e Christian a Pod Of Awesomeness, riguardo a questa difficoltà e a come sia stata aiutata da un grande amico di famiglia.

Ecco le sue parole:

“Io e Tyson Kidd siamo stati assunti dalla WWE dopo cinque anni di tentativi.

Per anni ho mandato video alla compagnia e ho fatto provini, e ora che ci penso alcuni di quei video erano davvero orribili. Non avevo un filo di trucco, i capelli erano raccolti in una coda e indossavo una canotta.

Così mi ci è voluto molto tempo per farmi assumere e a quell’epoca ero molto più nell’Attitude Era. Provavo a farmi assumere, ma non rispecchiavo ciò che la WWE stava cercando.

Alla fine, a forza di insistere e perseverare, John Laurinaitis mi ha assunta.”

È facile pensare che, facendo parte della famiglia Hart, per Natalya sia stato più facile farsi notare dalla WWW, ma la lottatrice ha rivelato che non è affatto così. Infatti, all’epoca, lo zio di Natalya, il leggendario Bret Hart e la WWE non avevano un rapporto idilliaco.

Ma, Natalya, aveva qualcun altro che poteva darle una mano.

Ecco cosa ha detto a riguardo Natalya:

” Non so se includerete questa parte nell’intervista o meno, ma sono stata molto fortunata ad avere altre conoscenze nella compagnia. A quel tempo, infatti, Bret e la WWE non si parlavano, e a causa dello screzio riguardo Montreal del 1997, per un Hart non era facile farsi assumere.

Chris Benoit è sempre stato un grandissimo amico di famiglia, e la nostra famiglia lo ha aiutato a sfondare nella WWE. Ma, quella volta, fu lui ad aiutare me e Tyson ad essere assunti, facendo pressione a Laurinaitis e prendendo le nostre difese.”

 

 

 

Comments

Commenta questo post

Benedetta Fortunati

staffer

bfortunati has 2073 posts and counting.See all posts by bfortunati