WWE: Altre stelle WWE colpite da un’epidemia di influenza

L’anno scorso  una vasta epidemia di meningite virale o parotite  ha messo fuori combattimento Roman Reigns e Bray Wyatt.

Sfortunatamente, all’inizio del 2018 la WWE sta affrontando un’altra epidemia nel backstage, questa volta con le Superstars che vengono rimandate a casa con l’influenza.

Le ultime superstar colpite, come riportato da Dave Meltzer a Newsletter Wrestling Observer, sono Mandy Rose e Sonya Deville.

All’inizio di gennaio, Enzo Amore era stato mandato a casa dopo che gli avevano diagnosticato sintomi influenzali. Tuttavia, non era l’unica superstar colpita dalla malattia virale.

Dave Meltzer ha confermato che è stata una brutta settimana per le Absolution in termini di infortuni e malattie, in quanto sia Mandy Rose che Sonya Deville, che vivono insieme, soffrivano della malattia e hanno saltato gli house show anche se sono ancora apparse sugli schermi della WWE.

Dato che Rose e Deville hanno lavorato alle registrazioni più recenti di Monday Night Raw, non possono essere malate in modo troppo serio.

La WWE sembra aver preso una posizione più severa quando si tratta di permettere che i wrestler lavorino quando sono affetti da malattie virali dopo che il pay-per-view TLC venne completamente stravolto a causa dalla contrazione di meningite o parotite di Reigns e Wyatt.

Fonte: sportskeeda.com