WWE: Baron Corbin parla del Money in the Bank

Baron Corbin ha parlato con Phoenix New Times riguardo diversi argomenti riguardanti il wrestling, vi riportiamo gli argomenti salienti dell’intervista:

Essere Mr. Money in the Bank: “Non è per niente semplice. Questa valigetta è blu elettrico e c’è scritto ‘Money in the Bank’ a caratteri cubitali. Quando entro in aeroporto tutti mi fissano, per cercare di capire cos’è. Oppure ci sono altre persone che ora vogliono fare foto con me. E intanto mi porto dietro questa valigetta blu, che non è per niente leggera, anzi. Dentro c’è il mio contratto. E’ un bagaglio a mano, ce l’ho con me 24 ore su 24.

I fan su Twitter: “(Ride) Beh, sapete, è divertente, perché, soprattutto su Twitter, la gente si sente al sicuro. Sanno che possono dire quello che vogliono perché non ci sono ripercussioni su nulla. Perciò una volta ogni tanto, se ho qualcosa di intelligente e spiritoso da dire, rispondo per le rime a qualcuno e lo rimetto al suo posto. Ed è davvero divertente, perché poi le cose possono andare in due modi: o mi bloccano e si arrabbiano perché un bel po’ di persone si accaniscono contro di loro e si rendono conto che non avrebbero dovuto scrivere quello che hanno scritto. O provano a buttarla sul divertente con frasi del tipo ‘Oh, mi hai svoltato la giornata, ti ho fatto arrabbiare’. Ma mi divertono, molto spesso. Le persone diventano folli quando si tratta di social network. Fanno e dicono quello che vogliono. E’ come un forum su cui le persone si lamentano di tutto, perciò ogni tanto mi piace divertirmi rimettendoli al loro posto.”

Sull’evoluzione di John Cena: “Quando vado là fuori faccio solo del mio meglio e, attualmente, le persone lo odiano. E odiano me e odiano la mia arroganza e il mio atteggiamento. E funziona. Rende le persone coinvolte emotivamente con quello che faccio. Per questo ho intenzione di tenere questa linea e cercherò di evolvere in maniera naturale in qualsiasi cosa mi aspetta. Penso che questa sia la chiave per la longevità. Se guardi John Cena, che lo fa da una vita e ha vinto 16 titoli mondiali, non ha mai cambiato totalmente chi è e quello che fa. Si è evoluto in maniera naturale. Ed è questo che lo rende John Cena. Non c’è nulla di forzato con lui ed è fantastico, è veramente se stesso. Questo è quello che voglio fare anche io. Voglio poter evolvere in maniera naturale. E potrò diventare in un modo o in un altro, ma succederà giorno dopo giorno, passo per passo.”

 

Comments

Commenta questo post