WWE: Braun Strowman parla di Conor McGregor e Roman Reigns

Di recente Braun Strowman è stato intervistato da Justin Barrasso di Sports Illustrated, dove ha pubblicizzato il suo match per il titolo Universale contro Brock Lesnar a No Mercy domenica 24 settembre. Oltre il match, Strowman ha parlato anche della possibilità di far arrivare in WWE il campione UFC dei pesi leggeri Conor McGregor e della sua amicizia con Roman Reigns fuori dal ring.

Strowman avrebbe dovuto affrontare Brock Lesnar per il titolo a Great Balls of Fire, ma il suo posto fu preso da Samoa Joe per via del suo infortunio. The Monster Among Men però è riuscito a riprendersi giusto in tempo per Summerslam, dove ha combattuto in un Fatal-Four Way.

Strowman ora è tornato nella sua forma migliore, sia nel ring che in palestra:

Sei settimane dopo l’intervento ho sollevato circa 200 kg sulla panca per otto volte. Non faccio più molti esercizi pesanti a livello di squat, perché le mie gambe non reggono molto e questo mi rallenta nel ring. La maggior parte degli esercizi che faccio adesso sono di mantenimento. Non posso fare sollevamenti super pesanti. Cerco solo di apparire al meglio sul ring.

Riguardo a McGregor, Strowman dice che lo vedrebbe bene a 205 Live, se mai dovesse cimentarsi nel mondo del wrestling:

McGregor potrebbe andare bene a 205Live, ma non penso che vorrebbe entrare nel ring con uno come me.

Come sappiamo la carriera di Strowman è stata lanciata grazie soprattutto alle sue battaglie contro Roman Reigns. I due in realtà sono molto amici e hanno una grande chimica quando lavorano insieme. E proprio di Reigns ha parlato molto bene The Monster Among Men:

 

L’etica lavorativa di Roman è come la mia. Ci esibiamo ogni notte, diamo il 100% di noi stessi, mettiamo a rischio i nostri corpi e sappiamo che a fine serata tutti voi sarete in piedi, senza voce, a dimenarvi a più non posso perché siamo riusciti nel nostro lavoro, cioè di intrattenervi. Siamo i migliori atleti al mondo.

Strowman ne ha anche approfittato per mandare un in bocca al lupo a Ric Flair per riprendersi il prima possibile. Braun conosce Ric da oltre dieci anni per via della sua amicizia con Charlotte Flair.

Ric è l’uomo che ho ammirato per tanto tempo. Ho ascoltato e imparato da Ric. Gli mando i miei migliori auguri.

FONTE: SPORTSKEEDA