WWE: Charlotte ha un rimpianto nei confronti del padre

Non ci sono molti padri più fieri delle proprie figlie quanto Ric Flair lo è della figlia Charlotte.

Lei ha fatto della WWE il suo parco giochi diventando una delle Quattro Horsewomen, e diventando quattro volte WWE Women’s Champion.

In passato Charlotte è stata NXT Women’s Champion e nessuno può dimenticare Ric Flair che assisteva da bordo ring al match della sua “bambina” contro Natalya a NXT:Takeover.

Di recente, Charlotte è apparsa al podcast di Brian Campbell “In This Corner”, dove ha fatto una rivelazione riguardo a qualcosa di molto importante che ha appreso mentre era impegnata a scrivere il nuovo libro “Second Nature: The Legacy Of Ric Flair And The Rise Of Charlotte.”

Ecco le sue parole:

” Nel 2007 quando mio padre si è ritirato, non riuscivo a capire perchè avesse passato un periodo così duro. Ero così frustrata, e c’erano molte liti, e io sono stata davvero molto dura con lui. L’ho guardato e gli ho detto: “Papà, nessuno ha avuto una carriera migliore della tua. Hai vissuto una vita incredibile. Lasci al top. E si è ritirato contro Shawn Michaels, probabilmente uno dei migliori performer della nostra epoca.

Quindi, non riuscivo a capire perchè, ed ecco dove sono oggi, e sto lavorando al libro da due anni e sono parte della WWE, vorrei tornare indietro nel tempo e comportarmi diversamente ed essere più di sostegno a mio padre, perchè ora non riesco a non pensare di farlo. Niente è forte come il clamore del pubblico, o fare il tuo ingresso nella “gorilla”. Non c’è niente come esibirti per il WWE Universe e mio padre lo ha fatto per quarant’anni di vita e ora capisco perchè ha attraversato un periodo così duro e perchè non avrebbe mai dovuto ritirarsi.”

FONTE: STILLREALTOUS.COM

Benedetta Fortunati

staffer